Perfezionismo

Cos'è il perfezionismo? Esiste nella definizione della psicologia tratti di personalità stabili, che si manifesta nella ricerca senza compromessi della perfezione e gli standard più elevati in tutti i settori della vita (perfectus latino per il modello perfetto, il migliore). Tuttavia, non si devono confondere concetti così diversi come il desiderio di avere successo e il desiderio di essere perfetti; Inoltre, l'autodisciplina non sempre significa patologia ...

Le cause perfezionismo

Ad oggi, non c'è consenso sulla causa del perfezionismo. L'eziologia di questo multiforme costrutto psicologico è vista sia nella percezione alterata della propria personalità, sia nella predominanza del pensiero irrazionale (che non consente di percepire adeguatamente la realtà) o in una parziale disfunzione cognitiva.

Le peculiarità del perfezionismo includono la tendenza a concentrarsi sulle esperienze personali, confrontandosi costantemente con gli altri (e non a loro favore!), Percependo il mondo in una versione "bianca e nera", senza tener conto dei mezzitoni e delle sfumature. Questo insieme di caratteristiche psicologiche è considerato un segno di insufficienza funzionale della personalità e una certa immaturità del pensiero.

La struttura psicologica del perfezionismo, individuata dagli specialisti, include il perfezionismo orientato all'ego, socialmente orientato e socialmente prescritto. Le loro differenze si basano sui temi di una ricerca mirata di eccellenza. Concentrandosi solo sulla propria personalità, il perfezionista si valuta costantemente per evitare i fallimenti, e questa, a proposito, è l'opzione più semplice. Tale perfezionismo nel lavoro promuove la promozione su una scala di carriera a causa del fatto che tali impiegati sono attenti ai dettagli e sono maniaci del lavoro.

Quando una persona è caratterizzata da una sindrome del perfezionismo in una versione socialmente orientata, prevale l'aspettativa di perfezione negli altri: amici, familiari, dipendenti. Questo perfezionismo in una relazione, per esempio, con l'aumento della criticità e dell'eccessività di uno dei coniugi, crea tali problemi interpersonali, la cui soluzione in molti casi è il divorzio. E il perfezionismo nelle relazioni intime - con le aspettative gonfiate di entrambi i partner - può causare problemi a lungo termine nella sfera sessuale.

Infine, il perfezionismo socialmente prescritto è determinata dal fatto che, da un lato, una persona ritiene la possibilità di riconoscimento della loro identità in una società solo se la loro onestà, adeguatamente valutare i requisiti che circondano lui come esagerata e percepirlo come una pressione esterna. D'altro canto, vengono fatte anche richieste irragionevolmente alte agli altri. E questa opzione, che porta alla depressione e ad altri problemi, potrebbe richiedere l'aiuto di uno psichiatra, non di uno psicologo.

Patogenesi

Quando a una persona viene detto che è un perfezionista, si riferisce anche all'eccessiva criticità della sua autostima e preoccupazione ipertrofica su come viene percepito dagli altri. Gli psicopatologi di tutto il mondo osservano che la rilevanza del perfezionismo come modello motivazionale-comportamentale finalizzato all'incorporazione di affermazioni personali ingiustificatamente elevate è aumentata negli ultimi decenni.

Chiedete, qual è il perfezionismo pericoloso? Nelle sue realtà inadeguate desiderio di sempre e dovunque essere meglio di altri, e in questo a tutti i costi per raggiungere lo scopo previsto - soprattutto quando l'obiettivo è difficile da realizzare nella pratica - perfezionisti affrontare gravi problemi psicologici, che può essere trasformato in provocando depressione unipolare mentale , disturbo ossessivo-compulsivo, anoressia, tentativi di suicidio.

Sintomi perfezionismo

Nel comportamento di coloro che, con perseveranza patologica, si sforzano di essere un modello di perfezione e considerano i loro più piccoli errori ed errori come un segno delle loro mancanze, si notano segni caratteristici del perfezionismo:

  • un tentativo di soddisfare standard elevati in tutte le sfere della vita (un tipo radicale di pensiero è possibile secondo il principio del "tutto o niente");
  • incertezza in se stessi e le loro capacità (sottostima auto-stima);
  • dubbi sulla correttezza delle loro azioni (indecisione);
  • paura della disapprovazione e del rifiuto, anche da parte dei genitori;
  • costante preoccupazione per possibili errori;
  • gli errori commessi sono percepiti come prova delle loro carenze;
  • l'ossessione delle regole e la certezza iniziale che tutto intorno dovrebbe essere l'ideale;
  • irritazione e altre emozioni negative da persone "non ideali", azioni, circostanze, ecc.

Poiché i perfezionisti sono concentrati esclusivamente sui risultati degli sforzi, con tutte e tre le varianti strutturali di questo costrutto psicologico, c'è un segno come la procrastinazione. Il perfezionismo e la procrastinazione (posticipazione irrazionale dell'inizio di ogni caso) sono considerati in psicologia in una stretta relazione, poiché in entrambi gli stati c'è la paura di un possibile fallimento.

Un'altra caratteristica importante del perfezionismo è l'incapacità di rilassarsi e condividere i tuoi pensieri e sentimenti: di regola, i perfezionisti mantengono sotto controllo i loro rapporti personali e professionali.

Sindrome del perfezionismo: caratteristiche della manifestazione

Gli esperti-psicoanalisti dicono che il perfezionismo dei genitori li rende intolleranti all'imperfezione dei loro figli. Sforzandosi di essere i migliori padri e madri, gli adulti cessano di percepire il figlio o la figlia come una persona separata - con tratti, interessi e desideri intrinseci. Difficilmente criticando il bambino per cattiva condotta o negligenza, non approfondendo i suoi sentimenti, i genitori potrebbero trovarsi di fronte a una resistenza, specialmente caratteristica dell'adolescenza. E in età prescolare, il meccanismo di iperattività e deficit di attenzione in un bambino con disturbi comportamentali può essere attivato.

Un'altra opzione: i bambini stanno lottando per compiacere i loro genitori in qualsiasi circostanza e sotto la loro stessa pressione diventano insicuri delle loro capacità perfezionisti. Per loro, le caratteristiche del comportamento ritualizzato sono intrinseche. Le osservazioni degli psicologi confermano: il perfezionismo infantile nasce dalla paura di non giustificare le aspettative dei genitori e gli atteggiamenti nei confronti delle critiche dei genitori, come prova della loro antipatia. Il perfezionismo è una difesa senza precedenti per i bambini "emotivamente abbandonati".

Questa stessa eziologia ha anche un perfezionismo adolescenziale, che si sviluppa nelle famiglie in cui i genitori percepiscono i successi oi fallimenti dei bambini come indicatori del proprio successo o fallimento. La paura di fare qualcosa di sbagliato con un adolescente può essere devastante per motivare le persone a raggiungere i loro obiettivi in età adulta. Le vittime di tale paura, di regola, cercano di evitare situazioni in cui saranno valutati i risultati dei loro sforzi; per questo motivo, a scuola questi adolescenti diventano studenti in ritardo con la prospettiva di sviluppare disturbi ossessivo-compulsivi.

Il perfezionismo nevrotico nella maternità si manifesta letteralmente fin dai primi giorni dell'apparizione del bambino. La mamma dà tutta la sua forza alla cura e all'educazione del bambino e sotto il peso della responsabilità per la sua salute e il suo corretto sviluppo, nei suoi compiti per assicurare pulizia sterile e ordine esemplare, dimentica i suoi stessi bisogni (non c'è semplicemente tempo per soddisfarli). Dall'impossibilità di rendere perfette tutte le donne perfezioniste con bambini piccoli spesso cadono in depressione e spesso si trasformano in nevrasteniche.

Il perfezionismo negli uomini che cercano uno status sociale elevato nelle condizioni di una forte competizione nella sfera professionale, può manifestarsi sia nel lavoro che al di fuori di esso. Particolarmente chiaramente i segni (elencati sopra) appaiono in uomini allevati da genitori autoritari, il cui amore era considerato una ricompensa per il buon comportamento e lo studio. La maggior parte dei perfezionisti maschi non sa come godersi la vita, spesso tutti sono infelici e costantemente complessi riguardo alle loro presunte carenze.

Il perfezionismo degli insegnanti, che non sono mai abbastanza bravi, è un test vero e molto difficile per gli studenti, dal momento che è difficile per questi insegnanti creare un'atmosfera amichevole e educativa in classe.

E il perfezionismo degli studenti che hanno solo voti eccellenti nel libretto di uno studente, nel caso di una versione socialmente prescritta di perfezionismo, può portare a un passaggio dal raggiungimento degli obiettivi personali a una gara in competizione con i compagni di classe.

Particolare attenzione degli psicoterapeuti praticanti prende il cosiddetto perfezionismo del cibo. Le donne che cercano una "figura ideale" possono essere a rischio di sviluppare un disturbo alimentare. E questa è già una diagnosi - anoressia. Studi hanno dimostrato che il continuo desiderio di magrezza tra coloro che soffrono di anoressia è associato a un perfezionismo inadeguato socialmente prescritto in queste persone.

Anche lì, le radici di un problema come il perfezionismo fisico, anche se alcuni psicologi lo considerano un perfezionismo diretto solo a se stesso, collegando il suo sviluppo a un tratto caratteriale come la vanità. Qui puoi includere in modo affidabile alcuni clienti (e clienti) di chirurghi plastici.

Forme

I tipi di perfezionismo, che gli psicologi chiamano tipi, dipendono da quanto gli obiettivi che la persona pone sono reali, e anche dalla propensione dell'individuo a vedere le cause dei fallimenti nei loro difetti, denigrando la propria autostima.

Ci sono due tipi: adattivo e inadeguato. Nella letteratura psicologica, il perfezionismo adattivo può essere definito come perfezionismo costruttivo. Molti psicologi credono che questo sia un perfezionismo sano che può motivare e stimolare una persona a muoversi verso un obiettivo. E per i perfezionisti "normali", questo spesso va senza, e senza il minimo danno per l'autostima. Prendono piacere dai loro sforzi e dal processo stesso della loro applicazione.

Tutte le altre definizioni - perfezionismo disadattivi, il perfezionismo nevrotica, un eccessivo perfezionismo - sinonimi inadeguata perseguimento ossessivo della perfezione e della realizzazione personale con hard autocritica, che è, è tutta una questione di fatto, il perfezionismo patologico. E in questo caso, l'impossibilità di raggiungere un obiettivo, per risolvere alcuni problemi e gli errori sono far vedere un sacco di difetti e di insoddisfazione costantemente vivendo. Il risultato è uno stato di profonda frustrazione, che porta a una depressione prolungata.

Diagnostica perfezionismo

La diagnosi di perfezionismo viene effettuata testando: il paziente, su richiesta del terapeuta, riempie il questionario del perfezionismo.

Esistono molti sistemi per identificare e "misurare" questo costrutto psicologico:

  • Multidimensionale perfezionismo Scala Hewitt, Flett (Pol Hewitt, University of British Columbia, Vancouver, Canada; Gordon Flett, York University, Toronto), che comprende 45 domande a risposta multipla;
  • La Scala rivisitata in scala quasi perfetta (APS-R), Robert B. Slaney (USA), contiene 32 domande;
  • La scala di perfezionismo di Frost (MPS) è un questionario di 35 punti sviluppato dal Dr. Randy Frost dello Smith College, nel Massachusetts;
  • la scala del perfezionismo dello psichiatra americano D. Burns (Burns Perfectionism Scale);
  • un test per perfezionismo e il livello di stress Likert;
  • diverse varianti del questionario americano di perfezionismo Clinical Perfectionism Questionnaire (CPQ);
  • un test per perfezionismo nei bambini Perfezionismo adattivo / maladattivo Scala di una squadra di psichiatri canadesi;
  • la scala PAPS per identificare il perfezionismo fisico.

Trattamento perfezionismo

Il primo passo per superare il perfezionismo è riconoscere che hai problemi.

Nonostante l'alto livello di autocritica, i perfezionisti preferiscono nascondere i loro problemi personali. Invece di mentire a se stessi, gli esperti raccomandano di fare una lista di questi problemi. Più spesso, il negativo del desiderio di eccellenza nel perfezionismo maladattativo supera di gran lunga gli evidenti benefici di un tale modello motivazionale-comportamentale.

Cerca aiuto da un buon psicologo. È impossibile liberarsi del perfezionismo, ma aiutare a ridurlo aiuterà:

  • identificare obiettivi più realistici;
  • la consapevolezza che i risultati "imperfetti" non portano a una punizione, che deve essere temuta in anticipo;
  • il riconoscimento che tutti si sbagliano e che imparano dagli errori;
  • suddivisione passo-passo del processo di realizzazione dei compiti futuri;
  • concentrarsi su un business nel tempo assegnato;
  • fissando le scadenze per ogni caso che inizi;
  • limitazione del loro tempo di esecuzione.

Oltre a consultare uno specialista, è utile leggere libri sul perfezionismo:

  • Brown. B. Regali dell'imperfezione: come amarti come sei. - Traduzione dall'inglese. - M., ANF. - 2014.
  • Brown B. Grande audacia. - Traduzione dall'inglese. - M.: Azbuka Business. - 2014.
  • Korostyleva LA Psicologia dell'auto-realizzazione della personalità. - San Pietroburgo. - 2005.
  • Horney K. Neurosis e crescita personale. - Traduzione dall'inglese. - San Pietroburgo. - 1997.
  • Sutton R. Non lavorare con m * dakas. E cosa fare se sono intorno a te. - Traduzione dall'inglese. - M. - 2015.
  • McClelland D. Motivazione dell'uomo. - Traduzione dall'inglese. - San Pietroburgo. - 2007.
  • Kurpatov A. 3 errori dei nostri genitori: Conflitti e complessi. - OLMA. - 2013.
  • Winnicott D. I bambini piccoli e le loro madri. - Traduzione dall'inglese. - M. - 1998.
  • Robert E. Segreti di fiducia in se stessi. - Traduzione dall'inglese. - M. - 1994.
  • Ilyin E. Lavoro e personalità. Workaholism, perfezionismo, pigrizia. - San Pietroburgo. - 2016.

Il perfezionismo è uno stato insicuro in un mondo imperfetto. Ma a volte persone di talento mostrano segni di perfezionismo, che raggiungono il successo nel loro campo. Secondo alcuni rapporti, l'87% degli individui dotati era un perfezionista, sebbene quasi il 30% di essi fosse nevrotico ...

Secondo lo psichiatra americano David M. Burns, si dovrebbe cercare il successo, non la perfezione. "Non abolire mai il tuo diritto di commettere un errore, perché allora perderai l'opportunità di imparare cose nuove e andare avanti nella vita. Ricorda che la paura si nasconde sempre dietro il perfezionismo. Contrastando le tue paure e lasciandoti solo una persona, puoi, paradossalmente, diventare molto più felice e felice. "

Ultima revisione di: Alexey Portnov , esperto medico, su 25.06.2018

Il portale iLive non fornisce consulenza medica, diagnosi o trattamento.
Le informazioni pubblicate sul portale sono solo di riferimento e non dovrebbero essere utilizzate senza consultare uno specialista.
Leggi attentamente le regole e norme del sito.

Copyright © 2011 - 2019 iLive. Tutti i diritti riservati.