^

Salute

Sangue nello sperma, come sintomo di malattie

, Editor medico
Ultima recensione: 01.06.2018
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Può essere presente sangue nello sperma, come sintomo di ematospermia. L'ematospermia è vera o falsa.

L'aspetto del sangue nell'eiaculato viene rilevato quando sono visibili variazioni nel colore dello sperma. Diventa marrone o bruno-rossastro. Succede che l'eiaculato è dipinto con sangue scarlatto.

Con la vera ematospermia, il sangue viene mescolato con l'eiaculato nei testicoli di un uomo o nelle sue appendici. Inoltre, in questa malattia, il sangue che si mescola con lo sperma può verificarsi nelle vescicole seminali o nella ghiandola prostatica. Lo sperma in questo caso - marrone o rosso brunastro.

Con ematospermia falsa, sangue ed eiaculato sono mescolati nell'uretra. In questo caso, si macchia lo sperma in un colore scarlatto o in sperma si trovano, per così dire, vene del sangue.

È già stato detto prima che il viraggio dell'efacolato può essere un segno di vari tipi di malattie croniche, processi infettivi e infiammatori degli organi pelvici. Inoltre, tali sintomi sono causati da cisti, tumori benigni e processi oncologici del sistema genitourinario degli uomini. Gli interventi medici in vari organi situati nel piccolo bacino portano, come le malattie, alla comparsa temporanea di sangue nello sperma. Per maggiori dettagli sulle cause del sangue nello sperma, è necessario leggere attentamente le sezioni precedenti.

trusted-source[1], [2], [3], [4]

Chi contattare?

Sangue nelle urine e nello sperma

Succede che il colore cambia non solo l'eiaculato, ma anche l'urina dell'uomo. A volte i rappresentanti del sesso più forte prestano attenzione al fatto che hanno sangue nelle urine e nello sperma.

Questo sintomo più spesso significa una malattia grave - il cancro alla prostata. Sfortunatamente, il riconoscimento di questa malattia si verifica nelle ultime fasi del processo oncologico. Pertanto, ci sono poche possibilità per un uomo di riprendersi da lui.

Oltre al suddetto sintomo, i processi oncologici nella prostata possono manifestarsi anche con i seguenti segni:

  • aumento della frequenza di minzione,
  • l'aspetto del dolore nella zona perineale.

Ma a volte non esiste un sintomo simile, quindi una persona non chiede aiuto agli specialisti. Pertanto, accade che con il cancro alla prostata non ci siano i primi segni della malattia, ma già quelli che caratterizzano la fase della comparsa delle metastasi. Questi includono:

  • la presenza di dolore nelle ossa (nel bacino, fianchi e colonna vertebrale),
  • l'aspetto delle fratture,
  • la comparsa di dolore nella zona del petto.

Se i casi di cancro alla prostata sono andati troppo oltre, allora l'uomo inizia a preoccuparsi di sintomi come:

  • ritenzione di urina nella manifestazione acuta,
  • forte perdita di peso e indebolimento del corpo,
  • aspetto del pallore della pelle, nonché tono della pelle terrosa.

Gli ultimi due sintomi sono caratteristici per l'ubriachezza già cominciata di un organismo agli stadi ultimi di un cancro.

Accade che l'aspetto del sangue nelle urine e nello sperma sia accompagnato da altri brutti cambiamenti nel corpo. Questi includono:

  • l'emergere della debolezza dell'erezione o dell'impotenza (a causa della sconfitta dei nervi responsabili di questo processo),
  • una diminuzione visibile del volume dell'eiaculato (dovuto al fatto che i processi tumorali iniziano a ridurre il canale per l'eiaculazione dello sperma).

trusted-source[5], [6], [7], [8], [9], [10]

Sangue invece di sperma

In alcuni casi, anomalie con il corpo maschile invece dello sperma con l'eiaculazione che scorre sangue. Le ragioni di questo fenomeno sono diverse.

Ad esempio, succede che con l'eiaculazione il sangue invece dello sperma viene da giovani che hanno un frenulo corto o una fimosi (restringimento del prepuzio). All'atto del certificato sessuale o l'atto da un'uretra di tali uomini cominciano a esser assegnati gocce di liquido sanguinoso invece di eiaculato aspettato. Avendo scoperto segni simili, è necessario passare la consultazione all'urologo, e se necessario, e l'andrologo.

I casi vengono descritti quando, quando viene commesso l'atto sessuale, anziché lo sperma, il sangue inizia ad essere assegnato. In questo caso, il disagio e il dolore sono assenti, c'è anche un orgasmo. Anche se l'eiaculato non ha un aspetto biancastro caratteristico, ma sangue scuro (o marrone). In questo caso, la selezione potrebbe inizialmente avere un colore rosso brillante. Tali sintomi sono caratteristici per il sanguinamento dall'uretra. Se i casi descritti non sono isolati, dovresti sempre consultare un urologo.

Tuttavia, i medici ritengono che l'aspetto regolare del sangue anziché dello sperma sia una grave infiammazione o un segno di cancro degli organi pelvici. Pertanto, non è necessario posticipare la visita a uno specialista "nella scatola lunga", ma per iscriversi a un appuntamento immediatamente per sottoporsi ad un esame e tutte le necessarie procedure diagnostiche.

trusted-source[11], [12], [13], [14]

Coaguli di sangue nello sperma

I coaguli di sangue trovati nello sperma non devono sempre disturbare i giovani. Gli esperti raccomandano di intraprendere qualsiasi azione decisiva solo quando la situazione viene ripetuta più di dieci volte di seguito. Di norma, gli uomini sotto i quaranta che si rivolgono a un andrologo con un problema simile possono sottoporsi a un esame completo. Ma il trattamento da un medico non sarà nominato, perché la causa di tale sintomo non viene alla luce, e una manifestazione sgradevole passerà presto da sola.

Gli uomini dopo i quarant'anni non dovrebbero più trattare la loro salute in modo così leggero. E alla prima comparsa di coaguli di sangue nell'eiaculato, è necessario affrettarsi verso uno specialista per una consultazione.

La causa della formazione di coaguli di sangue nell'eiaculato può essere varie malattie, vale a dire:

  • la presenza di pietre nei reni o nella vescica,
  • la comparsa di prostatite,
  • processi tumorali nella ghiandola prostatica,
  • la presenza di cisti nei genitali responsabili delle funzioni riproduttive,
  • l'aspetto delle pietre che si trovano nel dotto eiaculatorio o nei canali seminiferi,
  • presenza nell'anamnesi di un paziente con adenoma papillare della prostata,
  • estensioni patologiche che sono presenti nei tubuli seminiferi,
  • varie lesioni, in cui la vescica è stata danneggiata, così come altri organi genitali,
  • aumento persistente della pressione sanguigna,
  • presenza di diatesi emorragica.

Non sempre il sangue mescolato con lo sperma è la causa di qualsiasi malattia. Di solito, quando il sangue esce con l'eiaculato, un uomo fino a quarant'anni deve essere ricordato, ma non ha avuto alcun trauma. Se la ferita era, è meglio osservare un regime limitato di attività fisica per un po 'e rilassarsi di più. È possibile che non compaia più un sintomo sgradevole e il problema sparirà da solo.

Se, insieme a un segno così allarmante, un uomo inizia a essere turbato da altri disturbi: questa è un'occasione per consultare un medico. Ad esempio, una persona comincia a notare che aveva dolori durante l'eiaculazione, dolore durante la minzione, la comparsa di gonfiore nella zona scrotale, fenomeni dolorosi nell'inguine, sensazioni dolorose nella parte posteriore, così come sangue nelle urine. È anche possibile aumentare la temperatura corporea. Tutti i suddetti sintomi da soli e in combinazione, combinati con l'aspetto del sangue nello sperma, sono considerati segni di gravi malattie. Pertanto, un uomo che è preoccupato per la sua salute, non dovrebbe ritardare la visita dal medico e fare un sondaggio nel prossimo futuro.

Le raccomandazioni di cui sopra si riferiscono a rappresentanti del sesso più forte che non hanno ancora compiuto quarant'anni. Ma se l'eiaculato è macchiato di sangue da una persona che ha già superato i quaranta, allora questo segnale non può essere ignorato. Una visita dal medico, anche senza la presenza di ulteriori sintomi, sarà un buon contributo alla tua salute.

trusted-source[15], [16], [17], [18], [19]

Sperma sanguinolento nello sperma

Il flusso sanguigno nel seme indica la presenza di una falsa ematospermia in un uomo. Con ematospermia vera, l'eiaculato ha un colore marrone - questo significa che il sangue è mescolato in esso in modo uniforme. C'era una disfunzione simile nei seguenti organi della piccola pelvi di un uomo:

  • testicoli,
  • dotto deferente,
  • vescicole seminali,
  • ghiandola prostatica

Con ematospermia falsa, il sangue viene mescolato con lo sperma nell'uretra. E quindi, l'eiaculato non ha il tempo di acquisire pienamente un colore uniforme, e nell'eiaculato di un uomo compaiono solo vene di sangue.

Se ci sono sintomi di ematospermia falsa, un uomo dovrebbe consultare urgentemente un urologo, perché tali fenomeni possono indicare vari problemi di salute. Soprattutto, non rimandare la visita a uno specialista per giovani uomini, poiché un ritardo nel trattamento della malattia può influire negativamente sulle funzioni sessuali riproduttive del giovane. Inoltre, un falso ematosperma può causare una malattia infettiva, che influisce negativamente sull'intero corpo umano. E altri organi del sistema genito-urinario porteranno all'infezione.

Di solito, nei giovani uomini, l'ematospermia falsa è un sintomo di una malattia infiammatoria. Molto spesso in questo processo sono implicati la prostata, le vescicole seminali e l'epididimo del testicolo di un uomo.

trusted-source[20], [21]

Tracce di sangue nello sperma

Non sempre eiaculato maschio completamente colorato in marrone, marrone o scarlatto. Succede che in determinate circostanze i rappresentanti del sesso più forte scoprono tracce di sangue nello sperma.

Molto spesso queste persone non hanno una vita sessuale violenta, passano il loro tempo con un solo partner. Pertanto, è difficile sospettarli di infezioni veneree. Naturalmente, gli specialisti non diagnosticano senza esaminare il paziente. Ma di solito con tali sintomi, una vesciculite è attribuita a un uomo.

La vesulite è il processo infiammatorio che si verifica nelle vescicole seminali. Ma la vescicolite non appare da sola: questa malattia è una conseguenza dell'infiammazione precedentemente manifestata di altri organi del sistema urogenitale di un uomo. Queste malattie includono orchite, uretrite e prostatite. Tutte le malattie di cui sopra sono di natura infettiva, e quindi si diffondono ad altri organi del sistema sessuale e urinario degli uomini.

Se chiarisci un po ', l'orchite è chiamata infiammazione dei testicoli (o di un testicolo) di un uomo. Tali processi infiammatori possono essere causati da varie infezioni ed essere conseguenze di influenza trasferita, parotite, tifo, brucellosi, polmonite, poliartrite reumatica, gonorrea e così via. L'orchite può anche essere causata da altri processi infiammatori nel sistema genito-urinario.

L'uretrite è chiamata processi infiammatori che si verificano nell'uretra - nell'uretra. L'uretrite è colpita non solo dagli uomini, ma anche dalle donne. Inoltre, questa malattia può avere origine sia infettiva che non infettiva.

La prostatite è chiamata processi infiammatori, che si trova nella ghiandola prostatica. La prostatite, come l'uretrite, è infettiva e non infettiva. Ci sono anche fase cronica e acuta della malattia. Le cause non infettive di prostatite sono negli uomini di stile di vita sbagliati - lavoro sedentario e di riposo, ipotermia sistemica, diminuiscono le forze sistema immunitario del corpo, l'abuso di alcool, l'inattività fisica, l'astinenza prolungata da attività sessuale o, al contrario, l'intemperanza nel sesso. Cause infettive di prostatite sono la presenza di focolai di infezioni croniche nel corpo che entrano nella ghiandola prostatica con il flusso sanguigno. La prostatite infettiva può anche causare vari agenti patogeni che entrano nella prostata sessualmente.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.