^

Salute

You are here

A
A
A

Sindrome serotoninergica

 
, Editor medico
Ultima recensione: 26.06.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Deviazioni nel lavoro del sistema nervoso possono sorgere per vari motivi. La sindrome serotoninergica è una conseguenza dell'uso improprio dei farmaci, con conseguente alterazione dei processi metabolici della serotonina. In molti casi, la causa della malattia è nascosta nella ricezione di inibitori selettivi del riassorbimento.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5]

Le cause sindrome serotoninergica

La malattia di questo tipo si verifica sotto l'impatto negativo dei farmaci. La combinazione inammissibile di alcuni farmaci può provocare gravi disturbi dal sistema nervoso. Le cause dello sviluppo della sindrome serotoninergica si verificano quando una combinazione non riuscita dei seguenti componenti:

  • SSRI e selegelin;
  • sertralina e moclobemide;
  • imipramina e moclobemide.

Il trattamento combinato non sempre è alla base dell'apparenza della malattia. Spesso questo processo è causato da un brusco cambiamento di un antidepressivo in un altro. Farmaci di questo tipo si accumulano nel corpo. Pertanto, una forte introduzione di un nuovo farmaco porta a gravi conseguenze. Insieme con antidepressivi non è raccomandato usare i seguenti tipi di medicine:

  • analgesici oppioidi;
  • antibiotici;
  • significa contro la tosse;
  • preparati per vomitare;
  • significa per un mal di testa.

Spesso lo sviluppo della malattia è dovuto a pazienti disattenti. Molti di loro assumono medicinali insieme all'alcol, il che è inaccettabile.

trusted-source[6], [7], [8], [9]

Patogenesi

Nel cervello umano ci sono neuroni che funzionano grazie alla serotonina. Alcuni di essi permettono al sistema nervoso di funzionare normalmente. In una cellula, la serotonina forma delle bolle, insieme alle quali viene rilasciata in uno spazio speciale. Il componente quindi si unisce alla membrana di un altro neurone e lo attiva. L'intero processo sta rispondendo alla serotonina. La patogenesi della sindrome sta nel fatto che si verifica uno sviluppo eccessivo di questo componente.

I neuroni sono nel tronco cerebrale, sono responsabili di molte funzioni del corpo umano. Compreso un sogno, un appetito, un'attrazione sessuale, dolore ed emozioni. Con un'eccessiva produzione di serotonina, si sta sviluppando il processo del suo ritorno. Inoltre, aumenta anche la sintesi del componente stesso. Di conseguenza, il corpo non riesce, influenzando la salute generale della persona. Il processo del sonno, il lavoro dell'apparato digerente, le contrazioni muscolari, ecc., Sono disturbati. Di seguito verrà descritto un quadro clinico dettagliato.

trusted-source[10], [11], [12], [13], [14], [15], [16], [17], [18], [19], [20], [21], [22]

Sintomi sindrome serotoninergica

Nella fase iniziale della malattia non ci sono segni specifici. L'essere umano viene disturbato da disturbi dell'apparato digerente, cioè nausea e vomito. Risolti problemi di coordinazione dei movimenti, lieve febbre, gorgogliamento nell'addome. I sintomi principali che indicano il rapido sviluppo della sindrome serotoninergica, appaiono più tardi.

Le manifestazioni neurologiche includono:

  • presenza di attacchi di panico;
  • tremore periodico;
  • ipertonia muscolare;
  • la comparsa di convulsioni.

Gli antidepressivi non hanno effetti significativi sul sistema cardiovascolare. Tuttavia, durante lo sviluppo della sindrome, sono possibili singoli attacchi di tachicardia e un aumento della pressione sanguigna.

Il grave stadio della malattia è completato da tali sintomi:

  • salti di idee;
  • discorso non correlato;
  • disturbo del sonno;
  • iperattività;
  • fluttuazioni di temperatura;
  • la comparsa di sudore profuso;
  • la presenza di untuosità eccessiva del viso.

La malattia può portare alla morte, ma solo in caso di insufficienza cardiaca.

I primi segni della malattia

Come menzionato sopra, nella fase iniziale il quadro clinico non è specifico. Pertanto, non è così facile sospettare lo sviluppo della sindrome serotoninergica. I primi segnali di rifiuto sono i seguenti:

  • nausea e vomito;
  • brontolare nell'addome;
  • diarrea;
  • aumento dell'eccitabilità.

A poco a poco, lo stato inizia a deteriorarsi. Alla sintomatologia descritta vengono aggiunti disturbi mentali. L'uomo ha condizioni maniacali, accompagnate da ossessioni. La vittima è completamente disorientata, il suo discorso è sconnesso, il suo punto di vista è quasi non focalizzato.

Con lo sviluppo di sintomi negativi, è consigliabile cercare l'aiuto di uno specialista. L'intervento medico permetterà di normalizzare le condizioni di una persona.

Qual è la sindrome del deficit di serotonina?

La sindrome serotoninergica è una malattia rara, in assenza di aiuto è mortale. Questa reazione può svilupparsi a causa dell'uso eccessivo di droghe o droghe. La condizione di carenza di serotonina o una sindrome può essere la risposta dell'organismo a una combinazione sfavorevole di farmaci.

Spesso, la malattia è dovuta a una combinazione di due antidepressivi. Lo stato può svilupparsi a causa della ricezione di fondi che influenzano la ricaptazione della serotonina o il suo blocco. Come risultato di questa influenza, si verifica uno sviluppo eccessivo di un componente che influisce sul benessere generale di una persona. Le deviazioni si verificano in molti organi e sistemi, se non c'è aiuto, c'è un'alta probabilità di morte.

È possibile utilizzare tritiko in caso di sindrome serotoninergica?

Farmaci di questo tipo vengono usati per sopprimere gli stati depressivi, l'ansia e la normalizzazione del sonno. Gli esperti possono raccomandarlo in presenza di disfunzioni sessuali, senza una chiara causa di sviluppo. Trittico con sindrome serotoninergica ha un effetto positivo sul corpo. Tuttavia, molti medici affermano che l'uso di questo può aggravare la situazione. In questo numero, le opinioni divergono.

Questo farmaco ha effetto antidepressivo. Usarlo con la sindrome serotoninergica può provocare gravi complicazioni da parte del corpo. In particolare, se la condizione è stata provocata prendendo antidepressivi.

Trittico non è un farmaco sicuro che può causare una serie di effetti collaterali, tra cui insufficienza cardiaca. È usato solo sotto la supervisione di un dottore.

Sindromi di disfunzione del sistema nervoso: tiramina e serotonina

La sindrome di Tyramine è spesso definita "grezza". È lo sviluppo di crisi ipertensive e altre complicazioni, a causa dell'uso di antidepressivi. Nella maggior parte dei casi si verifica quando questi farmaci vengono utilizzati contemporaneamente agli alimenti che contengono tiramina. La condizione può essere accompagnata da salti nella temperatura corporea e portare allo sviluppo di un infarto. In contrasto con la tiramina, la sindrome serotoninergica si manifesta sullo sfondo dell'uso simultaneo di antidepressivi.

Nelle loro manifestazioni cliniche, le condizioni sono praticamente le stesse. In forma trascurata, possono innescare disturbi del ritmo cardiaco e insufficienza vascolare.

Sindrome di Tyramin si verifica dopo 15-90 minuti dopo l'ingestione. Dopo 6 ore tutti i sintomi negativi scompaiono da soli. Nel caso della sindrome serotoninergica, il quadro clinico si sviluppa gradualmente.

Complicazioni e conseguenze

In assenza di intervento medico, vi è un'alta probabilità di deterioramento della condizione umana. Le principali conseguenze della sindrome sono una violazione del sistema nervoso e cardiovascolare. Di conseguenza, i processi irreversibili si verificano nel corpo. La mancanza di cure qualificate porta allo sviluppo di insufficienza cardiaca e infarto del miocardio.

In considerazione del fatto che la malattia è mortale, c'è un alto rischio di morte.

trusted-source[23]

Diagnostica sindrome serotoninergica

Non esistono misure diagnostiche specifiche. Per identificare le deviazioni, gli specialisti hanno proposto tecniche speciali. Dunque, per diagnostics di una sindrome serotoninovy è necessario guardare uno stato della persona. Con l'aumento del dosaggio del farmaco, è necessario escludere tali sintomi come agitazione, iperreflessia e diarrea. Se sono disponibili, è comune diagnosticare la malattia.

Questo quadro clinico non è sufficiente, quindi si richiama l'attenzione sui sintomi ancillari. Tra questi vi sono violazioni dei processi metabolici, segni di intossicazione e febbre.

trusted-source[24], [25], [26], [27]

Analisi per determinare la malattia

Non sono effettuati studi di laboratorio specifici. Nella maggior parte dei casi, in presenza di anomalie, i test non vanno oltre la norma. Pertanto, è impossibile diagnosticare una malattia mediante la composizione del sangue.

I test di laboratorio sono importanti per identificare le complicanze e monitorare le condizioni della vittima. La presenza di un alto livello di serotonina nel sangue non indica in tutti i casi lo sviluppo di una deviazione.

trusted-source[28], [29], [30], [31], [32]

Sono utilizzati metodi diagnostici strumentali?

Per determinare la sindrome serotoninergica, non vengono utilizzati metodi diagnostici strumentali. Solo la differenziazione è ampiamente utilizzata. Di seguito sono riportate informazioni dettagliate su questa tecnica.

trusted-source[33], [34], [35], [36], [37], [38]

Diagnosi differenziale

La diagnosi della malattia viene effettuata con il metodo di eliminazione. Lo specialista deve valutare le condizioni della vittima e quindi pokurdeno iniziare a escludere tutte le patologie sottostanti. Quindi viene effettuata una diagnosi differenziale per quanto riguarda l' encefalite, l'ipertermia spontanea, l'intossicazione da eziologia inspiegata e la sindrome da astinenza.

In presenza di un quadro clinico che indica una progressione dello stato di serotonina, il medico può fare una diagnosi. Nell'account prendi farmaci che una persona ha in precedenza assunto. In molti casi, la diagnosi si basa sulle osservazioni cliniche del paziente.

Con la sindrome neurolettica di decorso maligno, si osservano violazioni da parte del sistema digestivo, rigidità plastica e mioclono.

La sindrome anticolinergica è accompagnata da secchezza della pelle e delle mucose, aumento della pressione e accelerata peristalsi del tratto gastrointestinale.

Con ipertermia maligna, non ci sono miocloni. L'astinenza da oppiacei è accompagnata da pupille dilatate, dolori articolari e una condizione vicina ai raffreddori.

Un sovradosaggio di analgesici narcotici porta a ipotensione, ipotermia, bradicardia e iporeflessia.

trusted-source[39], [40], [41], [42]

Chi contattare?

Trattamento sindrome serotoninergica

Non ci sono misure terapeutiche speciali per lo sviluppo della malattia. Ci sono raccomandazioni speciali per casi individuali. Quindi, con lo sviluppo della sindrome serotoninergica, il trattamento implica l'esclusione di tutti i farmaci che possono provocare un aumento della produzione di serotonina. Ciò consentirà di ottenere sollievo entro 6-12 ore. Se il motivo dello sviluppo della sindrome era la somministrazione di fluoxetanina, questo periodo può durare anche diversi giorni.

La terapia sintomatica è alla base del recupero di una persona. Nei casi gravi viene utilizzato Metisergide. Per mantenere la temperatura corporea ottimale, viene usato il paracetamolo ordinario. Viene utilizzato insieme al raffreddamento esterno.

Per ridurre la rigidità muscolare, si usa il lorazepam. Può anche essere usato per controllare l'agitazione. Per mantenere la pressione sanguigna, gli esperti nominano Adrenalina o Norepinefrina.

I farmaci sono usati in casi estremi e non ci sono farmaci specifici dalla sindrome serotoninergica. Pertanto, il trattamento è sintomatico, uno schema di recupero dettagliato è assegnato da uno specialista su base individuale.

Quali farmaci vengono utilizzati?

La terapia farmacologica viene utilizzata per mantenere le condizioni generali di una persona. Farmaci più usati come Metisergide, Paracetamolo, Lorazepam e Adrenalina.

  • Metisergide. Il farmaco ha attività antiserotoninergica. È applicato per via orale 2 mg 2-4 volte al giorno durante i pasti. Il farmaco migliora le condizioni generali, ferma il mal di testa e migliora il sonno. Non è possibile utilizzare farmaci con pressione bassa, cardiopatia ischemica, problemi al fegato e ai reni. Se applicato in modo improprio, può portare allo sviluppo di reazioni avverse. In questo caso, una persona ha un battito cardiaco accelerato, disturbi digestivi, uno stato di euforia e insonnia.
  • Il paracetamolo è caratterizzato da un'azione antipiretica e analgesica. La dose ottimale di 1 compressa 3-4 volte al giorno, tra gli intervalli deve essere osservato un intervallo di 6 ore. Utilizzare il prodotto non è possibile con una maggiore sensibilità ai suoi componenti, durante la gravidanza e processi infiammatori della mucosa rettale. Può provocare reazioni avverse sotto forma di anemia, colica renale, nausea ed eruzioni cutanee.
  • Lorazepam. Il farmaco normalizza il sonno e riduce l'intensità delle condizioni reattive emotive. La dose giornaliera del farmaco è di 2 mg, deve essere divisa in 3 dosi divise. La parte più piccola è presa al mattino, la grande serata e prima di andare a dormire. Non è possibile utilizzare farmaci con glaucoma ad angolo chiuso, disturbi epatici e renali, psicosi ed epilessia. Possibile sviluppo di reazioni avverse sotto forma di nausea, secchezza delle fauci e debolezza muscolare.
  • Adrenaline. È usato sotto forma di iniezioni. Il dosaggio dipende dalle condizioni della persona. Di solito vengono somministrati 0,2-0,75 ml, la dose singola non deve superare 1 ml e la dose giornaliera - 5 ml. Utilizzare l'iniezione per iniezione non è possibile con tachicardia, aritmia, gravidanza e ipersensibilità ai componenti del farmaco. Forse, lo sviluppo di mal di testa, disturbi del sonno, nausea, vomito e broncospasmo.

Usi vitamine?

Nell'eliminazione della sindrome serotoninergica, i farmaci non sono praticamente usati. L'uso di vitamine può, al contrario, aggravare la situazione. La loro combinazione con antidepressivi aumenta la gravità del quadro clinico.

trusted-source[43], [44], [45], [46]

Viene utilizzata la fisioterapia?

Mantenere la condizione può essere solo alcuni dei tipi di farmaci che sono stati descritti sopra. Il trattamento di fisioterapia non è applicato.

Trattamento alternativo nella lotta contro l'aumento della produzione di serotonina

Con lo sviluppo della sindrome, è necessario escludere l'influenza negativa di tutti i farmaci, compresa la medicina non tradizionale. Il trattamento alternativo non è usato.

trusted-source[47], [48], [49], [50]

Il trattamento con le erbe è possibile?

Alcune erbe, tra cui l'erba di San Giovanni, possono causare lo sviluppo della sindrome serotoninergica. Pertanto, quando si assumono antidepressivi, non deve essere usato. Non si applica il trattamento con erbe a un livello elevato di serotonina. Un tale impatto può aggravare la situazione.

Omeopatia e le sue proprietà medicinali

I rimedi omeopatici si basano su componenti vegetali. Sono ampiamente utilizzati in tutto il mondo. Tuttavia, anche gli antidepressivi a base vegetale possono provocare un peggioramento delle condizioni di una persona. Pertanto, l'omeopatia come terapia farmacologica non viene utilizzata.

Trattamento chirurgico dei pazienti

A causa della natura specifica della malattia, il trattamento chirurgico non viene applicato. La terapia mira a ridurre il livello di serotonina, è possibile ottenere un risultato positivo abolendo l'uso di antidepressivi.

Prevenzione

Il principio principale delle misure preventive è la limitazione del consumo di antidepressivi. È necessario ridurre l'effetto negativo del farmaco sugli agenti che può portare a una violazione del metabolismo della serotonina. Questa è la prevenzione della malattia. Per ottenere risultati ottimali, i farmaci devono essere assunti dopo l'approvazione del medico.

Se hai bisogno di usare i corsi antidepressivi, dovresti essere in grado di sopportare una pausa tra il cambio di farmaco. Questo periodo deve essere di almeno 14 giorni. Se la fluoxetina è stata precedentemente utilizzata, il periodo di recupero richiede 5-6 settimane.

Per prevenire lo sviluppo di un sintomo, le combinazioni pericolose che sono state presentate nel primo paragrafo dovrebbero essere evitate. Gli antidepressivi dovrebbero essere usati da soli. Se si segue questa regola, il rischio di sviluppare la sindrome è ridotto al minimo.

trusted-source[51], [52], [53], [54], [55], [56]

Previsione

Una corretta diagnosi e trattamento può portare a un miglioramento delle condizioni di una persona. In questo caso, l'outlook è favorevole. Nessun singolo esperto può trarre conclusioni definitive sul futuro benessere di una persona. Durante l'intero trattamento, il paziente deve essere attentamente monitorato. Se la sindrome da serotonina è stata vista troppo tardi, la previsione è sfavorevole.

trusted-source[57], [58], [59]

È importante sapere!

La serotonina influisce notevolmente sullo stato di appetito, attività sessuale e umore. In poche parole, più questo ormone - più felice e confortevole ci sentiremo. Come aumentare il livello di serotonina? Scopriamolo. Leggi di più...

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.
You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.