^

Salute

Trattamento alternativo per il mal di schiena severo

, Editor medico
Ultima recensione: 12.08.2019
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La medicina alternativa, che esiste molto più a lungo della medicina tradizionale, ha accumulato molte ricette utili da vari tipi di sindrome del dolore. E poiché i reclami di mal di schiena sono un problema antico che ha ricevuto particolare popolarità in connessione con lo sviluppo di Internet, molte ricette sono completate e migliorate per diventare accessibili a una vasta gamma di pazienti.

Tra la varietà di mezzi e metodi per trattare il dolore intenso nella regione posteriore e lombare, le procedure di riscaldamento sono molto popolari, perché è noto da tempo che il corpo si rilassa sotto l'influenza del calore, e la circolazione sanguigna e il metabolismo si attivano, riducendo l'intensità della sindrome del dolore. Allo stesso tempo, il riscaldamento può essere effettuato con vari metodi:

Impacchi secchi

  • Puoi riempire una borsa di tela con la sabbia nel forno e metterla su un punto dolente. È meglio farlo sdraiato sullo stomaco, rilassando. Conserva l'impacco necessario per alleviare il dolore. Invece di sabbia, è possibile utilizzare l'argilla (da cui è necessario fare una torta e applicare caldo al luogo di localizzazione del dolore) o sale.
  • Un'altra ricetta efficace per il mal di schiena. È necessario prendere una sciarpa ampia o una sciarpa piegata fatta di lana naturale (preferibilmente di pecora, ma si può prendere qualsiasi altra cosa, la cosa principale è che era un materiale naturale). Immergere il tessuto in soluzione salina preparata da 2 cucchiai. Sale e un litro di acqua, e lasciare per mezz'ora in modo che la lana è ben saturo di sale. Dopo questo, una cintura di trattamento particolare viene pressata e asciugata come biancheria intima usuale. Facciamo asciugare il tessuto preparato a secco intorno alla vita e indossiamo una cintura per alcuni giorni (il dolore cronico grave di solito scompare entro una settimana, forte - per un paio di giorni), rimuovendolo solo per eseguire procedure igieniche o mediche sull'acqua.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6]

Comprime basato su prodotti sani

  • Uno dei più popolari è l'impacco di cavolo-miele, che può essere usato per dolori di diversa localizzazione. Per farlo, scaldiamo un po 'di miele in un bagno d'acqua, aggiungiamo una quantità uguale di aceto ad esso e applichiamo il composto in una forma calda con uno strato sottile su una foglia di cavolo grande. Applichiamo la foglia preparata sul punto dolente e la fissiamo con un panno di lana, che riscalda ulteriormente il punto dolente. Compress viene applicato per 1-2 ore o più (è particolarmente utile utilizzarlo di notte).
  • Il secondo più popolare è un impacco dalla radice e foglie di rafano. Macinare la radice della pianta con le foglie usando un tritacarne e macinare leggermente la pappa con olio di canfora o panna acida, che riduce la sensazione di bruciore. La composizione è strutturata su tessuto di cotone e fissata sul punto dolente. Dall'alto per scaldare mettiamo una borsa dell'acqua calda. Manteniamo l'impacco sul corpo per 2-3 minuti, dopodiché sostituiamo la composizione con normali foglie di rafano, mettiamo un panno caldo sopra di loro e andiamo a letto a riposare per almeno un quarto d'ora.
  • La ricetta più semplice è quella di mettere le foglie di bardana su un punto dolente, che deve essere fissato sul corpo con la stessa sciarpa o sciarpa di lana. Questa ricetta può essere migliorata, pre-immergendo i fogli in una calda miscela di acqua e aceto. Ma in questo caso, si consiglia di lubrificare la pelle nel luogo di applicazione della compressa con olio vegetale e lasciare l'impacco per la notte, dopo di che sarà necessario pulire la macchia dolente con un panno umido e caldo.
  • Questo strumento è abbastanza crudele, quindi dovrebbe essere applicato non su un corpo nudo, ma su un tessuto naturale sottile. Lavare le barbabietole lavate sulla più piccola grattugia. Spremere il succo, e utilizzare la torta per un impacco, aggiungendo ad essa 1 cucchiaio. Kerosene. Applichiamo un impacco per la notte, dall'alto abbiamo coperto con un film e un tessuto di lana. Di solito una procedura è sufficiente per ridurre significativamente il dolore.

trusted-source[7], [8], [9], [10], [11]

Bagni caldi

Da soli, i bagni caldi aiutano a ridurre il dolore, ma se si aggiungono estratti di erbe all'acqua del bagno, ci sarà molto più beneficio, perché la medicina a base di erbe è il posto d'onore nella medicina alternativa. Per i bagni, è possibile preparare decotti e tinture delle seguenti piante:

  • Fiori di camomilla ed erba (preparando una forte infusione, filtrando e versando abbastanza caldo, ma non bruciando, acqua del bagno),
  • Germogli e orecchini di betulla (versiamo la materia prima con acqua bollente e la manteniamo nel bagnomaria per un quarto d'ora, dopodiché filtriamo e versiamo nel bagno),
  • Aghi di pino (rami di pino far bollire per 10 minuti a fuoco basso, filtrare la composizione e utilizzare come indicato),
  • Foglie e rametti di menta (far bollire per 15-20 minuti),
  • Frutti di ippocastano (tagliare e far bollire per ottenere una composizione satura).

In alternativa, se non c'è materiale vegetale adatto, è possibile utilizzare la polvere di senape (150-200 g per vasca), che viene semplicemente disciolta in acqua calda. Dopo il bagno, è meglio stendersi in un letto caldo o almeno avvolgere calorosamente un punto dolente.

Per una sorta di procedure di riscaldamento includono tutti i tipi di sfregamento utilizzando tinture medicinali e unguenti. Tale sfregamento naturale può essere acquistato in farmacia (tintura di bardana, dente di leone, eucalipto, radice di Adamo, droga "Bishofit", "tripla colonia") o prepararsi.

Ad esempio, abbastanza spesso in battaglie in un uso posteriore "Triple cologne". È vero, con un forte dolore, un tale strumento è inefficace, ma se è integrato con altri componenti di guarigione, l'effetto sarà molto più tangibile. Quindi su una grande bottiglia di acqua di colonia si consiglia di aggiungere 2 bottiglie di tintura di iodio e valeriana. Versare il composto in una ciotola di vetro scuro e aggiungere 5 baccelli di peperoncino rosso. È necessario insistere sul rimedio per almeno 24 ore, dopo di che la parte bassa della schiena viene imbrattata con essa o viene dipinta una rete su di essa.

Per sfregare, è possibile utilizzare un unguento fatto in casa composto da qualsiasi crema cosmetica (per esempio, per bambini) o vaselina e senape e polveri di peperoncino rosso. Gli ingredienti sono mischiati in proporzioni in modo che quando vengono strofinati sulla pelle c'è un leggero bruciore e calore.

È inoltre possibile insistere su una droga di droga budget "Bishofit" noduli baffi d'oro e applicare la composizione per la macinazione attiva del punto dolente.

A proposito, questa pianta curativa è molto popolare nel trattamento del dolore spinale e viene utilizzata in varie ricette. Ad esempio, dai gambi e dalle foglie di una pianta, puoi spremere il succo e macinare la torta rimanente in poltiglia. Su 3 parti delle materie prime vegetali preparate prendiamo 1 parte di qualsiasi crema, mescoliamo bene e applichiamo con movimenti di massaggio sul punto dolente 2 volte al giorno.

Per i dolori alla schiena ricorrenti, i baffi d'oro sono usati sotto forma di impacchi. Una tintura alcolica di una pianta è adatta a questo, in cui un panno è inumidito e posto sulla sua schiena. Le compresse dovrebbero essere messe due volte al giorno, coprendo con un film e una sciarpa calda.

Se il dolore è causato dall'infiammazione delle articolazioni della colonna vertebrale, un'emulsione di olio di baffi d'oro sarà più efficace. Le materie prime schiacciate (rametti con nodi) versano l'olio vegetale nel rapporto di 1 a 2 e si mescolano nel forno per 7 ore. La temperatura nel forno non dovrebbe essere superiore a 30 gradi. L'olio dovrebbe essere applicato sulla pelle lungo la colonna vertebrale e strofinare delicatamente.

Quando il dolore muscolare a causa di stretching o di muscoli eccessivi, l'unguento di zenzero aiuta bene. Per la sua preparazione, la radice di zenzero è ben macinata in un frullatore. Aggiungere all'olio di eucalipto di impasto risultante e impastare bene. Applicare l'unguento sulla zona interessata con uno strato sottile 2-3 volte al giorno. Questo trattamento aiuta a ridurre il dolore e ridurre il gonfiore dei tessuti.

Se non c'è nulla di adatto a casa, i normali cerotti di senape possono essere usati per trattare il mal di schiena e il mal di schiena, che hanno un effetto riscaldante e irritante, per cui il dolore scompare rapidamente. Con forti dolori, miglioreremo la ricetta. Nell'acqua, dove inumidiremo gli intingoli di senape (1/4 di tazza), aggiungiamo la compressa di furatsilina schiacciata in polvere e 1 cucchiaio. Miele liquido La durata della procedura dipende dalla soglia di sensibilità del paziente, ma dovrà soffrire un po 'di bruciore, dopo di che viene il sollievo.

Quando gli intonaci di senape vengono rimossi, la pelle viene pulita con un panno umido e caldo e lubrificata con crema da latte, e poi la scaldiamo bene.

Ci sono molte di queste ricette che aiutano nella lotta contro il dolore alla schiena, ma se il dolore è molto forte, non dovresti aspettarti un rapido sollievo da loro. Trattamento alternativo ha senso da applicare in combinazione con la terapia farmacologica.

Inoltre, il trattamento del grave dolore alla schiena deve essere iniziato dopo la  diagnosi e fatta una diagnosi accurata. Altrimenti, può solo portare delusione. Quindi con le patologie infiammatorie degli organi interni, che si riflettono sul dolore alla schiena: il pavimento della scapola, la spalla, la parte bassa della schiena, il massaggio della schiena e le compressioni semplicemente non apporteranno sollievo, e anche i bagni caldi possono ferire.

Nella pielonefrite, anche il calore può essere dannoso per la parte bassa della schiena, mentre la colica renale può essere rimossa applicando un tampone riscaldante alla parte bassa della schiena e un bagno caldo. In oncologia e malattie infettive, le procedure volte ad attivare la circolazione del sangue sono generalmente indesiderabili, perché contribuiscono alla diffusione di metastasi e patogeni in tutto il corpo. Pertanto, non conoscendo la causa esatta del forte dolore alla schiena, che è il più delle volte associato a gravi malattie, non c'è da meravigliarsi se si fa male.

Prima di applicare una qualsiasi delle ricette alternative, soprattutto quando si tratta di procedure di riscaldamento e massaggi, è necessario consultare sempre il proprio medico.

Omeopatia

Non importa quello che dicono sull'omeopatia, il numero di fan del trattamento naturale cresce ogni anno. E anche se un risultato positivo dall'uso di rimedi omeopatici si basa solo sulla convinzione che essi aiuteranno, ma porta sollievo e recupero a una persona, significa che anche queste tecniche hanno il diritto di esistere. Soprattutto considerando il fatto che le controindicazioni e gli effetti collaterali dei farmaci omeopatici sono molto più piccoli di quelli dell'industria farmaceutica.

Cosa può offrirci l'omeopatia per far fronte a forti dolori alla schiena e alla zona lombare. Innanzitutto, parliamo di droghe per uso interno, che hanno un effetto curativo sistemico sul corpo, attivando le sue forze interne:

  • Arnica. Si raccomanda di prendere il farmaco per via orale per i dolori reumatici e le malattie degli organi interni, a causa dei quali si manifestano i dolori alla schiena. Lo stesso farmaco aiuta con lesioni traumatiche della colonna vertebrale e della schiena.
  • Il bryonium è prescritto per il mal di schiena che trattiene il movimento, quando il sintomo si intensifica durante qualsiasi movimento.
  • Rus toxicodendron, al contrario, è prescritto a coloro a cui diventa più facile il movimento, ma durante lo sforzo fisico, il lavoro eccessivo e l'ipotermia, le condizioni del paziente peggiorano.
  • L'iperico aiuta con i dolori al sacro e al coccige, così come le lesioni delle fibre nervose, compresa la loro compressione (sindrome radicolare).
  • Con i dolori pulsanti nella parte bassa della schiena, che si estende alla gamba (ischalgia), è indicato il farmaco Agaricus.
  • Il kalium jodatum aiuta a far fronte agli stessi problemi, così come alla sindrome del dolore che si verifica durante la notte e la mattina.
  • Nel mal di schiena acuto, l'assunzione di rimedi omeopatici minerali (calcio e magnesio) dà un buon effetto. Quest'ultimo farmaco aiuta anche ad alleviare spasmi muscolari dolorosi.
  • E infine, con il dolore di una natura psicogena e sintomi neurologici che si verificano sullo sfondo di stress ed esperienze, il Coloncitum ha un effetto positivo.

Finora abbiamo parlato di rimedi omeopatici monocomponenti che gli omeopati prescrivono in combinazione con i preparativi costituzionali. Ma oggi ci sono anche mezzi combinati che hanno un'azione più intensa e diversificata, che aiuta non solo ad alleviare il mal di schiena, ma anche a trattare la sua causa:

  • Drops Rus toxicodendron Oligoplex produzione Germania.

Nella composizione del farmaco troviamo:

  • Rus toksikodendron, che colpisce positivamente il muscolo osseo, la cartilagine e il tessuto connettivo, eliminando i dolori reumatici, costringendo una persona a cercare una posizione in cui si attenuano anche un po ',
  • Bryonia, che aiuta con i dolori agghiaccianti,
  • Cloruro di mercurio, efficace nei processi infiammatori (aiuta con il dolore causato da pielonefrite e colica renale),
  • Olio di wintergreen, usato per bruciare il dolore nella regione lombare e nei reni,
  • Estratto di salice bianco che allevia l'infiammazione e aiuta con varie sindromi dolorose.

Per il mal di schiena acuto, si raccomanda di assumere il farmaco fino a 6 volte al giorno, per i sintomi cronici, 1-3 volte al giorno. Una singola dose, se il medico non prescrive un altro, è di 5 gocce.

Il farmaco contiene alcol, quindi non è prescritto per i bambini sotto i 12 anni, i pazienti con gravi malattie renali, le persone con dipendenza da alcol, e durante la gravidanza e l'allattamento al seno il farmaco può essere assunto solo dopo aver consultato un medico.

Gli effetti collaterali del farmaco si manifestano molto raramente e si presentano sotto forma di leggero disagio nell'addome o reazioni cutanee sullo sfondo di una maggiore sensibilità ai componenti del farmaco. L'aumento della salivazione nei pazienti che ricevono il farmaco è considerato un sintomo allarmante e richiede l'abolizione del farmaco.

  • Gocce di oligarchi berberi fatti in Germania.

Questo farmaco aiuta a rimuovere le sostanze nocive dai tessuti malati e quindi ottimizza l'effetto del precedente farmaco, pertanto vengono spesso prescritti in combinazione.

La composizione del complesso omeopatico:

  • Il crespino è una pianta efficace contro dolori reumatici, danni all'osso sacro e spari. Aiuta anche con le malattie del sistema urinario, accompagnato da dolori di cucitura nella parte posteriore e inferiore della schiena.
  • Wormwood è un'erba usata per il trattamento della gotta e dei dolori reumatici nella parte bassa della schiena.
  • Autumn immortelle - aiuta con la sconfitta dei muscoli e delle articolazioni, il cui tocco dà al paziente molto dolore.
  • Genziana (radice) - riduce il dolore acuto allo stomaco (dolori lancinanti) e il dolore muscolare spastico.
  • Sushenitsa - erba per il trattamento di reumatismi e nevralgia del nervo sciatico.
  • Il Ledumberry aiuta anche nei dolori articolari infiammatori.
  • Il dado emetico (seme) aiuta con dolori di natura spastica nei muscoli, nello stomaco, nel tratto urinario, nel dolore alla schiena, nel dolore riflesso.
  • Olio di trementina, azione di cui abbiamo già preso in considerazione.

Controindicazioni ed effetti collaterali dei farmaci sono simili. L'aumento dell'urina e della sudorazione, specialmente nei primi giorni di assunzione del farmaco, sono considerati una condizione normale, poiché aiutano a pulire il corpo dalle tossine.

  • Drops Ledum Oligopleks prodotto in Germania.

Questo rimedio omeopatico è efficace per i dolori alla schiena intensi, aggravati dalle cattive condizioni meteorologiche. Nella sua composizione ci sono solo 2 componenti:

  • Nitrato di sodio, usato per malattie virali catarrali e processi infiammatori causati dall'ipotermia del corpo.
  • Il rododendro è una pianta usata per trattare il dolore causato da reumatismi e danni ai nervi. Ha un effetto positivo sui reni, quindi può essere usato per trattare la pielonefrite, che è caratterizzata da lombalgia riflessa.

Una caratteristica dei farmaci omeopatici è l'esacerbazione delle malattie nei primi giorni di trattamento, quindi non si dovrebbe trarre immediatamente conclusioni sui pericoli o le inefficienze di tali rimedi. Considerando che il trattamento omeopatico si basa sul trattamento di quelli simili, il corpo ha bisogno di tempo per attivare le forze per combattere la malattia, e le droghe danno solo slancio, una sorta di segnale all'azione.

In omeopatia, come nella medicina tradizionale, ci sono strumenti per il trattamento sistemico e locale. I farmaci utilizzati esternamente, di solito vengono prodotti sotto forma di unguenti. Per il mal di schiena grave, puoi usare le proprietà curative dei seguenti farmaci:

  • Unguento "Arnica" sulla base dell'infusione di fiori di questa pianta medicinale viene utilizzato per alleviare il dolore e l'infiammazione in varie lesioni alla schiena (compreso lo stretching di muscoli e tendini), accompagnato da gonfiore dei tessuti e dolore intenso. Il farmaco mostra un buon effetto analgesico, influenzando positivamente non solo i muscoli, ma anche il tessuto connettivo delle articolazioni. Pertanto, è usato con successo nel trattamento dell'artrite e della sinovite.

Si consiglia di utilizzare l'unguento 2 volte al giorno, applicando uno strato sottile su un punto dolente e strofinandolo leggermente nella pelle. Il corso del trattamento per il dolore grave è di solito 5-7 giorni.

Il farmaco non viene utilizzato per il trattamento di neonati, pazienti con ipersensibilità ai componenti dell'unguento e ferite piange sul corpo. L'unguento non può essere applicato alle aree della pelle sulle quali ci sono ferite, graffi, infiammazioni.

Gli effetti collaterali del farmaco sotto forma di reazioni di ipersensibilità si verificano raramente, ma con l'uso frequente dell'unguento può apparire una sensazione di secchezza della pelle, e con l'uso prolungato vi è il rischio di comparsa di focolai di dermatite vescicolare.

  • Unguento omeopatico "Scopo T" dell'azienda tedesca Heel è un farmaco spesso prescritto per i dolori spinali causati da alterazioni infiammatorie e degenerative della colonna vertebrale, lesioni ossee. Questo è uno strumento multi-componente che è popolare con l'osteocondrosi spinale grazie alle sue proprietà condroprotettive e analgesiche.

Se una persona soffre di forti dolori alla schiena, applica l'unguento 4-5 volte al giorno. Può essere applicato sulla pelle e massaggiato con movimenti delicati o applicato sotto una benda.

Il farmaco ha solo una controindicazione - ipersensibilità ad almeno uno dei suoi componenti. In gravidanza, lo strumento viene usato con cautela previa consultazione con il ginecologo. Tra gli effetti collaterali dell'unguento c'erano solo lamentele riguardo alle reazioni allergiche.

Nelle forme acute della malattia, l'effetto curativo dell'unguento si fa sentire anche nel caso della monoterapia con il farmaco, ma in caso di dolori cronici gravi questo rimedio esterno è meglio essere usato come parte di una terapia complessa, compresa la medicazione orale.

  • Unguento "Traumel C" L'azienda tedesca Heel agisce come un anestetico e allevia l'infiammazione, migliorando l'immunità locale e la rigenerazione dei tessuti. Ma questo farmaco è più efficace se la sindrome del dolore è causata da una lesione dei tessuti molli: muscoli, nervi, cartilagine, legamenti, ecc.

Il farmaco viene utilizzato per strofinare la pelle sulla zona interessata, comprime, applicazioni 2-3 volte al giorno per un massimo di 4 settimane.

L'unguento non viene utilizzato per la leucemia, la tubercolosi, l'infezione da HIV, la sclerosi multipla e l'ipersensibilità del corpo a questo rimedio omeopatico. Gli effetti collaterali del suo uso sono limitati a lievi reazioni allergiche.

Come la preparazione precedente, Traumeel mostra un'elevata efficacia in caso di sindrome da dolore lieve e moderata, e in caso di dolore grave dovrebbe essere usato insieme ad altri preparati.

Per il trattamento del mal di schiena grave mediante l'omeopatia per essere efficace, la fede da sola non è sufficiente, è importante che la diagnosi e la terapia della patologia con cui il dolore è collegato siano eseguite da specialisti. Ie Prima di andare in un omeopata, la cui scelta influenza anche i risultati del trattamento (ahimè, non ci sono meno ciarlatani ora di esperti nel loro campo), devi essere esaminato in un istituto medico, dove verrà fatta la diagnosi esatta. E il medico omeopatico dovrà solo parlare della natura del dolore, dei sintomi associati, delle cause dell'aumento e della diminuzione della sindrome del dolore (caldo-freddo, riposo del movimento, ecc.).

trusted-source[12], [13], [14], [15], [16]

È importante sapere!

La differenza nella fisiologia maschile e femminile porta al fatto che le sensazioni del dolore nella parte posteriore causano una serie di cause specifiche, caratteristiche solo del gentil sesso. Leggi di più...

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.
You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.