^

Salute

You are here

Magnevist

, Editor medico
Ultima recensione: 01.06.2018
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La sostanza per la somministrazione endovenosa di magnesio è un liquido paramagnetico contrastante utilizzato per gli studi di risonanza magnetica.

trusted-source[1], [2]

Indicazioni Magnevist

Il magnesio è un farmaco specifico che viene utilizzato a scopo diagnostico:

  • per eseguire la risonanza magnetica a contrasto del cervello e del midollo spinale (diagnosi di neoplasie, metastasi, differenziazione dei tumori);
  • per eseguire la tomografia a risonanza magnetica a contrasto del tronco, del cranio, della regione pelvica e del torace, delle ghiandole toraciche, della rete vascolare (diagnosi di neoplasie, processi infiammatori, lesioni vascolari).

Il magnetismo può essere utilizzato per determinare la qualità del trattamento chirurgico, per rilevare la recidiva postoperatoria, per vari tipi di diagnosi differenziale.

trusted-source[3], [4]

Modulo per il rilascio

Il magnesio viene rilasciato come soluzione per l'iniezione endovenosa, 0,5 mmol per ml. La soluzione è confezionata in bottiglie di vetro, tappate con un tappo di materiale in gomma e arrotolate con un coperchio in alluminio. La soluzione può anche essere versata in speciali siringhe di vetro, sigillate in un contenitore in PVC sigillato. Ogni istruzione è accompagnata da un'istruzione.

trusted-source[5], [6], [7]

Farmacodinamica

Il magnesio non è una droga. Questo è un contrasto paramagnetico - una sostanza che migliora la visualizzazione con la risonanza magnetica.

L'effetto di contrasto è spiegato dalla combinazione di gadolinio e acido pentetico. L'uso di una certa sequenza di visualizzazione utilizzando il contrasto consente di aumentare l'intensità del segnale e migliorare la chiarezza dell'immagine di alcuni tessuti.

Il principio attivo dimeglumin gadopentat quasi non forma legami con le proteine e non inibisce l'attività degli enzimi.

Il magnesio non stimola un sistema complementare, che non porta quasi mai a reazioni anafilattoidi.

trusted-source[8], [9], [10], [11], [12], [13]

Farmacocinetica

Le proprietà cinetiche di Magnevist sono simili a quelle di altri composti bioinert altamente idrofili (mannitolo, inulina, ecc.). Queste caratteristiche non dipendono dalla quantità di soluzione introdotta.

Dopo l'iniezione endovenosa, si verifica una rapida distribuzione della sostanza. L'emivita è di mezz'ora. Il farmaco non supera le barriere emato-encefaliche e ematotestiche. Attraverso la placenta, è possibile penetrare una piccola dose della sostanza, ma viene presto rimossa dal flusso sanguigno del feto in via di sviluppo.

L'escrezione principale del farmaco viene effettuata dal sistema urinario. Con le masse caloriche, viene escreto fino all'1% della quantità totale di agente di contrasto.

trusted-source[14], [15], [16], [17], [18], [19]

Utilizzare Magnevist durante la gravidanza

L'influenza di Magnevist sul corso della gravidanza non è stata studiata. Per questo motivo, l'uso del farmaco dovrebbe essere fatto con molta attenzione, solo se il contrasto MRT è di vitale importanza.

Quando si esegue uno studio di contrasto durante l'allattamento, si raccomanda di sospendere l'alimentazione per 24 ore alla fine della procedura.

Controindicazioni

Il magnetista non usa:

  • alla probabilità di una reazione allergica;
  • Diagnosticare i neonati (fino a 28 giorni);
  • in pazienti con grave patologia renale;
  • nei pazienti durante la riabilitazione dopo il trapianto di fegato.

Le controindicazioni relative all'uso di Magnevist sono:

  • asma bronchiale;
  • convulsioni epilettiche;
  • periodo di gravidanza;
  • malattia renale moderata-moderata.

trusted-source[20], [21], [22]

Effetti collaterali Magnevist

Nella maggior parte dei casi, le manifestazioni avverse dopo la somministrazione di Magnevist sono espresse leggermente e rapidamente auto-eliminate. Tuttavia, a volte tali sintomi possono avere un carattere pronunciato:

  • vertigini, disorientamento;
  • cambiamento nel gusto;
  • l'apparizione di convulsioni, parestesie, tremori negli arti;
  • sviluppo della congiuntivite;
  • palpitazioni cardiache, disturbi del ritmo;
  • trombosi;
  • difficoltà a respirare, disagio alla laringe e alla faringe, tosse;
  • dolore e disagio nell'addome, diarrea;
  • dolore dentale, secchezza nella cavità orale;
  • dermatite, arrossamento della pelle;
  • artralgia;
  • gonfiore, una sensazione di stanchezza;
  • sete.

trusted-source[23], [24], [25]

Dosaggio e somministrazione

L'agente di contrasto Magnesio è destinato esclusivamente alla somministrazione endovenosa. La procedura diagnostica inizia immediatamente dopo l'iniezione del farmaco.

La risonanza magnetica è preferibilmente eseguita a stomaco vuoto.

Il magnesio viene iniettato nella posizione orizzontale del paziente.

Il dosaggio del farmaco per la RMN del cervello o del midollo spinale è di 0,2 ml per kg di peso del paziente. Se necessario, ripetere la somministrazione può essere eseguita solo mezz'ora dopo la prima iniezione.

La dose singola massima del farmaco può essere di 0,6 ml di Magnevist per kg di peso per un paziente adulto e di 0,4 ml per kg di peso in un bambino.

Con la risonanza magnetica del corpo, viene somministrato da 0,2 a 0,6 ml per kg di peso corporeo, a seconda dell'area esaminata e della procedura procedurale utilizzata.

trusted-source[26], [27]

Overdose

Sovradosaggio Il magnesio è possibile con una dose superiore a 0,3 mmol per kg di peso del paziente.

Segni di una dose eccessiva:

  • la disidratazione;
  • aumento del volume di sangue circolante;
  • aumento della diuresi (osmotica);
  • aumento della pressione nell'arteria polmonare.

Con i segni pronunciati di overdose di Magnevist, può essere usato l'emodialisi.

trusted-source[28], [29], [30]

Interazioni con altri farmaci

È possibile avere un'allergia quando si usa l'agente di contrasto Magnevist e β-adrenoblokator.

Non ci sono altre informazioni sulle interazioni farmacologiche, Magnevist, quindi l'introduzione simultanea di altri farmaci è indesiderabile.

trusted-source[31], [32], [33]

Condizioni di archiviazione

La soluzione di contrasto in un pacchetto sigillato può essere conservata in condizioni normali.

trusted-source[34], [35], [36]

Data di scadenza

Periodo di validità Magnevist - fino a 5 anni.

trusted-source[37]

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Attenzione!

Per semplificare la percezione delle informazioni, questa istruzione per l'utilizzo del farmaco "Magnevist" è stata tradotta e presentata in una forma speciale sulla base delle istruzioni ufficiali per l'uso medico del farmaco. Prima dell'uso leggere l'annotazione che è arrivata direttamente al farmaco.

Descrizione fornita a scopo informativo e non è una guida all'autoguarigione. La necessità di questo farmaco, lo scopo del regime di trattamento, i metodi e la dose del farmaco sono determinati esclusivamente dal medico curante. L'automedicazione è pericolosa per la tua salute.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.