^

Salute

You are here

A
A
A

Sindrome psico-organica

 
, Editor medico
Ultima recensione: 01.06.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Alcuni sintomi e patologie che portano a disturbi organici nel cervello, è comune combinare in un unico termine - la sindrome psychoorganic. Questa sindrome è caratterizzata da una triade di segni: compromissione delle capacità intellettive, perdita di memoria, instabilità emotiva (labilità). Oltre a questi sintomi caratteristici, possono apparire altri, a seconda dell'area del danno cerebrale.

La sindrome si manifesta più spesso negli anziani, ma può manifestarsi nei giovani e persino nell'infanzia.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7]

Le cause sindrome psico-organica

Tra le cause della sindrome psico-organica, dovrebbero essere evidenziate le seguenti condizioni:

  • malattia cerebrovascolare;
  • Malattia del sistema nervoso centrale;
  • trauma cranico;
  • disordini di processi metabolici, particolarmente cronici;
  • diminuzione dell'ossigeno nel sangue (ipossiemia);
  • avvelenamento, compreso cronico (per esempio, intossicazione da alcool cronico);
  • malattie infettive;
  • processi infiammatori e tumorali del cervello.

La patogenesi della sindrome psico-organica, come disturbo mentale, di solito consiste in una serie di fattori:

  • esposizione diretta a sostanze tossiche e ai loro prodotti di decomposizione sulle cellule nervose;
  • la mancanza di certe sostanze nel corpo, senza le quali non è possibile il normale corso dei processi nel sistema nervoso;
  • una rottura del metabolismo dell'azoto nel corpo;
  • lavoro improprio del sistema antiossidante;
  • disattivazione di acetilcolina e monoammina;
  • fallimento nei sistemi GABA-ergici.

La sindrome psychoorganic persistente è osservata in persone che abusano di alcol per un lungo periodo di tempo. L'intossicazione cronica e la mancanza di vitamine del gruppo B portano a malfunzionamenti del ciclo di Krebs, alterata assunzione di glucosio, accumulo di glutammato nei neuroni. I cambiamenti metabolici elencati, a loro volta, provocano il verificarsi di problemi con un sogno, convulsioni, disturbi psicotici.

Nel tempo i meccanismi dei neurotrasmettitori sono esauriti e si osserva un deterioramento cognitivo prolungato.

trusted-source[8], [9], [10], [11], [12], [13]

Sintomi sindrome psico-organica

Come abbiamo descritto sopra, i primi segni della sindrome psychoorganic sono definiti da tre manifestazioni caratteristiche:

  • deterioramento della percezione di nuove informazioni, perdita di capacità di ricordare;
  • deterioramento del giudizio e della percezione mentali;
  • labilità emotiva, sbalzi d'umore irragionevoli.

A volte questi sintomi sono integrati da depressioni frequenti e prolungate, allucinazioni, condizioni periodiche deliranti. Possono esserci periodi di crisi epilettiche e psicosi.

A seconda dello stadio della sindrome psychoorganic, distinguere tra lesioni leggere, moderate e gravi del sistema nervoso. La fase più grave minaccia lo sviluppo della demenza organica, che è caratterizzata, oltre che dai problemi di memoria e di umore, da un prolungato annebbiamento della coscienza dal tipo di stordimento.

Le fasi tardive della malattia sono considerate particolarmente gravi: c'è oppressione o disfunzione delle cellule nervose nella corteccia cerebrale, il flusso del liquido cerebrospinale e il flusso di sangue in certe aree del cervello sono difficili.

Sindrome psico-organica dopo un ictus

Le manifestazioni della sindrome psico-organica post-ictus appaiono sempre acutamente, immediatamente dopo la sconfitta del cervello. L'aumento lento di sintomi è escluso.

  • L'autocritica diminuisce, la valutazione degli altri peggiora. Il senso del tatto scompare, gli interessi e la comunicazione sono limitati, i pensieri acquisiscono un carattere unilaterale. Il linguaggio diventa scarso, banale, a volte astratto.
  • Deteriorare è la memorizzazione di eventi e fatti attuali.
  • L'umore del paziente è solitamente ridotto o indifferente. Cambia spesso, a volte succede all'improvviso, all'improvviso. C'è un pianto, sensibile, depresso, seguito da euforia, follia, che è accompagnata da una certa espressione facciale.

Sindrome psico-organica nei bambini

Nella prima infanzia, la sindrome psico-organica si manifesta come tali segni:

  • eccitabilità eccessiva del sistema nervoso;
  • rigurgito rapido, vomito;
  • diarrea, stitichezza;
  • manifestazioni allergiche su prodotti considerati ipoallergenici;
  • disturbo della periodicità del sonno e della veglia;
  • scarso appetito;
  • eccessiva sensibilità ai suoni, effetti di luce, ecc .;
  • ansia esterna;
  • stati d'animo frequenti, sbalzi d'umore.

Approssimativamente dall'età di 5 anni in un bambino con una sindrome psychoorganic, l'attività motoria alterata e la sfera emotiva iniziano a predominare. Si richiama l'attenzione sulle seguenti caratteristiche:

  • stati affettivi senza una ragione apparente;
  • una forte reazione a qualsiasi stimolo circostante;
  • mantenere la distanza in comunicazione con gli altri e anche con le persone native;
  • disturbo ossessivo-compulsivo;
  • concentrazione indebolita di attenzione;
  • sviluppo motorio inadeguato.

Con l'età, quando un bambino cresce, le manifestazioni vegetative della sindrome vengono gradualmente sostituite da altri sintomi. In particolare, c'è una marcata mancanza di autocritica e eccessiva irritabilità nei confronti degli altri.

Forme

  • La variante astenica è caratterizzata da pronunciati cambiamenti nei processi intellettuali e di memoria. Il primo segno è l'incontinenza emotiva, che è difficile trascurare. A causa dell'instabilità emotiva, il paziente diventa difficile da navigare in situazioni, è costantemente molesto e ansioso. Questa condizione può causare mal di testa e anche disturbi di orientamento.

I pazienti con manifestazioni asteniche della sindrome psico-organica rispondono adeguatamente ai lampi di luce, luce intermittente, le fluttuazioni in immagini visive: tutto questo li induce nausea, dolore alla testa, una sensazione generale di disagio mentale. Sentimenti simili si osservano se il paziente cade in una stanza soffocante, e specialmente chiusa, con un gran numero di persone. Pertanto, i pazienti con sindrome psico-organica astenica sono spesso asociali e preferiscono un passatempo solitario.

  • La variante esplosiva procede con evidente diminuzione dell'intelligenza. Il paziente difficilmente riesce a svolgere qualsiasi lavoro o svolgere qualsiasi attività, è difficile per lui passare l'attenzione, in conseguenza della quale si arrabbia, si irrita e si ritira. Si osservano attacchi di comportamento ingiustificatamente aggressivo, che complica in modo significativo il ritrovamento di un paziente nella società.
  • La sindrome psico-organica moderata si manifesta nella difficoltà di esercitare l'attività mentale dei pazienti. Tuttavia, anche tale incoerenza è definita come la fase iniziale della demenza. Il paziente ha sbalzi d'umore acuti e irragionevoli, soprattutto nella parte euforica. Tuttavia, ci possono essere periodi di rabbia, alternati a eccessiva sensibilità e lacrime. Un tale corso di sindrome psico-organica è anche chiamato euforico.
  • La sindrome psico-organica pronunciata attira l'attenzione sull'assoluta assenza di motivazione del paziente per l'attività motoria, mentale, del linguaggio e altre attività. Il paziente, di regola, è apatico, evita la comunicazione, è difficile per lui cambiare argomento di conversazione, mostrare interesse per qualsiasi cosa. Inoltre, la presenza di sospettosità irrequieta e una diminuzione crescente delle capacità mentali non è esclusa.

trusted-source[14], [15], [16]

Complicazioni e conseguenze

Mentre la sindrome psico-organica progredisce, cresce l'incomprensione degli altri e si perde la possibilità di un normale adattamento nella società. Anche le persone vicine non sempre capiscono e sostengono il paziente, a volte lasciando cadere le mani in risposta a un atteggiamento imparziale da parte sua.

L'aumento della demenza a volte porta al fatto che una persona perde l'opportunità di self-service. I disordini neurologici si uniscono, fino allo sviluppo di un coma.

trusted-source[17], [18], [19], [20], [21], [22]

Diagnostica sindrome psico-organica

Il complesso di misure diagnostiche per la sindrome psico-organica comprende i seguenti tipi di ricerca:

  • Esame del paziente, un sondaggio, valutazione dei reclami, sia dal paziente che dal suo ambiente.
  • Analisi: analisi generale del sangue e delle urine, determinazione di ALT e AST, bilirubina ematica.
  • Diagnostica strumentale: tomografia computerizzata del cervello, esame radiografico del cranio, dopplerografia, elettroencefalografia.

Inoltre, viene prescritta una consulenza di un neuropatologo e terapeuta.

trusted-source[23], [24], [25], [26]

Diagnosi differenziale

La diagnosi differenziale è più spesso eseguita con schizofrenia.

trusted-source[27], [28], [29]

Chi contattare?

Trattamento sindrome psico-organica

Il trattamento viene nominato tenendo conto di un fattore provocante: ad esempio, se la causa dei disordini psichiatrici è l'intossicazione alcolica, viene eseguita la terapia di disintossicazione e, in caso di sindrome dell'ictus, viene eseguita la riabilitazione post-ictus del paziente.

Farmaci che possono essere utilizzati nel regime di trattamento della sindrome psico-organica:

  • farmaci nootropici (piracetam, fenotropil, piritinolo, meclofenoxate, semax, cerebrolysin);
  • neurotrofici, correttori dei disturbi circolatori cerebrali (nicergolina, vincamina, xantinolo, vinpocetina);
  • cerebroprotettori, neuroprotettori (corteccia, citticolina, glicina, emoxipina, gliatilina);
  • vitamine (vitamina E - tocoferolo, vitamina C - acido ascorbico, vitamine del gruppo B, acido nicotinico).

Phenotropil

Dose e metodo di somministrazione

Il dosaggio medio è di 150 mg due volte al giorno. Durata dell'ammissione - da 14 giorni a 3 mesi.

Effetti collaterali

Disturbi del sonno, mal di testa, allergie, aumento della pressione sanguigna.

Istruzioni speciali

Il farmaco non è adatto per il trattamento di bambini.

Semaks

Dose e metodo di somministrazione

La quantità giornaliera del farmaco è 800-8000 μg. Nominato rigorosamente individualmente.

Effetti collaterali

Prurito e bruciore della mucosa nasale.

Istruzioni speciali

Non usare per il trattamento di bambini sotto i 7 anni.

Vincamina

Dose e metodo di somministrazione

Standard assumere da 10 a 40 mg tre volte al giorno per un mese.

Effetti collaterali

Abbassare la pressione sanguigna, manifestazioni allergiche.

Istruzioni speciali

Il farmaco non può essere utilizzato per iniezioni endovenose dirette.

Xanthinol

Dose e metodo di somministrazione

Con la sindrome psychoorganic assunta da 150 a 600 mg tre volte al giorno dopo i pasti.

Effetti collaterali

Abbassare la pressione sanguigna, iperemia e una sensazione di calore nel corpo, indigestione, vertigini, un senso di debolezza.

Istruzioni speciali

Non somministrare a pazienti con funzionalità renale compromessa.

Korteksin

Dose e metodo di somministrazione

Usato sotto forma di iniezioni intramuscolari, 10 mg al giorno per 10 giorni.

Effetti collaterali

Allergie, arrossamenti e gonfiore nel sito di iniezione.

Istruzioni speciali

Il farmaco è adatto per il trattamento dei bambini. Il dosaggio di cortisonina è determinato da un medico singolarmente.

Glicina

Dose e metodo di somministrazione

Accettato sotto la lingua fino al completo riassorbimento, da 100 mg a 3 volte al giorno per 2-4 settimane.

Effetti collaterali

In rari casi, è possibile un'allergia.

Istruzioni speciali

Il farmaco è particolarmente efficace nei disturbi cerebrali associati a traumi craniocerebrali, ictus e intossicazione da alcol.

Acido nicotinico

Dose e metodo di somministrazione

Assumere 10 mg o 2 volte al giorno, per 2 settimane.

Effetti collaterali

Rossore della metà superiore del tronco, sensazione di calore, dolore alla testa, manifestazioni allergiche.

Istruzioni speciali

Non usare per l'epatite e la cirrosi.

Fisioterapia

Il trattamento fisioterapico per la sindrome psico-organica permette di provocare cambiamenti positivi nella funzione del sistema nervoso centrale, rafforzare la difesa immunitaria e attivare i processi di adattamento dell'organismo. Se non ci sono controindicazioni per la fisioterapia (processi neoplastici, malattie di sangue, sanguinamento, la tubercolosi, scompenso cardiaco o della funzione respiratoria, febbre, infezioni acute), è possibile utilizzare una serie di procedure per rafforzare i vasi sanguigni, migliorare l'approvvigionamento di sangue al cervello, così come per eliminare alcuni sintomi patologici.

Per i pazienti in uno stato adeguato, sono prescritti elettroforesi con vasodilatatori, bagni rilassanti con aghi e acqua di mare, magnetoterapia.

Se l'obiettivo della fisioterapia è di abbassare il tono dei muscoli (ad esempio, con convulsioni o movimenti ossessivi), allora le applicazioni di paraffina o ozocerite, agopuntura, terapia manuale possono aiutare.

In presenza di dolore, diadinamica (correnti cardiache), ultrasuoni, stimolazione termica hanno un buon effetto.

Quando la funzione arto è interrotta, vengono utilizzate le procedure di massaggio e elettrostimolazione.

Nel caso in cui la sindrome psychoorganic sia una conseguenza di un accidente cerebrovascolare acuto (ictus), la fisioterapia viene prescritta solo un mese dopo il periodo acuto.

Trattamento con l'omeopatia

L'omeopatia offre l'uso di rimedi complessi che si sono dimostrati nel campo del recupero del corpo dopo ischemia cerebrale, effetti tossici sul cervello e altre lesioni organiche del sistema nervoso.

Con la sindrome psico-organica, si raccomanda l'uso di provati rimedi omeopatici del marchio Heel:

  • Ubihinon compositum - rimedio disintossicante, antiossidante, immunostimolante, antinfiammatorio e metabolico iniezioni. Pratica 1 iniezione 1-2 volte a settimana. Il farmaco non ha effetti collaterali, solo in rari casi vi è una sensazione dolorosa nella zona di iniezione.
  • Il coenzima composto è un rimedio omeopatico, che normalizza i processi metabolici nei tessuti, compresi i tessuti cerebrali. Il farmaco viene prescritto per 1 fiala da 1 a 3 volte a settimana, per 14-60 giorni. Effetti collaterali - allergie.
  • Il Cerebrum Compositum è un complesso rimedio omeopatico per il trattamento di malattie del sistema nervoso di eziologia funzionale ed organica. Il farmaco viene utilizzato sotto forma di iniezioni intramuscolari 1-3 volte a settimana. La durata della terapia è di un mese e mezzo. Gli effetti collaterali sono rari e possono essere espressi come arrossamento e tenerezza nel sito di iniezione.
  • Vertigoheel è un rimedio omeopatico con effetto psicotonizzante, vasodilatatore ed oligodinamico. Il farmaco viene iniettato 1 fiala fino a 3 volte a settimana, o nella forma di una soluzione orale di 10 gocce 2-3 volte al giorno, mezz'ora prima dei pasti. Gli effetti collaterali non sono stati osservati.
  • Nervochel è una preparazione omeopatica della composizione combinata di piante e animali. Ha effetti antidepressivi, lenitivi e anticonvulsivanti sul corpo. Prendi sotto la lingua di 1 compressa tre volte al giorno. Molto raramente può esserci un'allergia al farmaco.

Con l'aiuto dell'omeopatia, è spesso possibile far fronte a due importanti fattori che si verificano in una sindrome psychoorganic: ischemia e ipossia. Di conseguenza, è possibile ottenere un periodo di remissione e migliorare la qualità della vita del paziente.

Trattamento alternativo

Il trattamento alternativo non sostituisce la terapia farmacologica convenzionale, ma lo integra efficacemente. Naturalmente, il trattamento a base di erbe è un processo lungo, ma a volte la pazienza e la regolarità di accettare i rimedi a base di erbe fa davvero meraviglie.

  • Si consiglia di bere il succo fresco di carote al giorno o di mangiare le carote. Questo aiuta a rafforzare le pareti vascolari, previene gli spasmi, che serve come una buona prevenzione di ischemia.
  • L'infuso di menta piperita, in combinazione con camomilla e valeriana, aiuterà a normalizzare il sistema nervoso, eliminare irritabilità e depressione. Di solito preparato 1 cucchiaio. L. Raccolta di erbe 0,5 litri di acqua bollente. Prendi 200-250 ml a 4 volte al giorno.
  • Aiuterà a ripristinare l'apporto di sangue alle strutture cerebrali e l'infusione di frutti di biancospino. Per preparare il medicinale, vengono versati 200 g di frutta secca con ½ litro di acqua bollente (preferibilmente in una bottiglia di thermos). L'infusione viene somministrata durante tutto il giorno a grandi sorsi.
  • Una buona e semplice ricetta per migliorare la circolazione del sangue nel cervello è il tè a base di frutti di branzino e olivello spinoso. Le proporzioni sono arbitrarie, in quanto gli ingredienti vengono aggiunti "a piacere". Inoltre, è possibile aggiungere marmellata di miele o bacche.

Il trattamento a base di erbe viene efficacemente eseguito utilizzando miscele a base di erbe, i cui componenti rafforzano reciprocamente l'effetto terapeutico:

  • Preparato 3 cucchiai. L. Una miscela equivalente di timo, menta e motherwort in 0,5 litri di acqua bollente. Dopo alcune ore, l'infuso viene filtrato, bevendo 100-150 ml due volte al giorno dopo colazione e cena.
  • Preparare una miscela di foglie di betulla secche ed erbe di legno, insistere per 3 ore. Prendete 1 cucchiaio. L. Due volte al giorno dopo i pasti. La durata dell'ammissione è di 2 settimane.
  • Preparare un'eguale raccolta di erbe di melissa, origano, semi di carota selvatica, mughetto e biancospino. Preparato 2 cucchiai. L. Miscela di 0,5 litri di acqua bollente, lasciata sotto un coperchio per 4 ore, filtrata e bevuta per tutto il giorno.

Con sbalzi d'umore, aiuta una raccolta di erbe essiccate di biancospino e melissa. Gli ingredienti vengono preparati in un thermos per la notte e bevuti almeno 5 volte al giorno.

trusted-source[30], [31], [32], [33]

Prevenzione

La profilassi della progressione della sindrome psico-organica viene effettuata ai primi segni di patologia. Supposti corsi di terapia di supporto, che il paziente riceve più volte all'anno, sia in ospedale che a casa. Particolare attenzione è rivolta all'uso di farmaci nootropici e terapia vitaminica.

trusted-source[34], [35], [36], [37]

Previsione

La prognosi della malattia dipende dalla sua causa sottostante. Nella stragrande maggioranza dei casi, il paziente perde il contatto con la società, perde la capacità di auto-servizio e diventa completamente dipendente dai propri cari.

Le competenze mediche spesso stabiliscono una perdita permanente di capacità lavorativa, l'incapacità di impegnarsi in attività fisiche e intellettuali.

Sfortunatamente, non ci sono dati sulla cura dei pazienti che hanno avuto una sindrome psychoorganic. Tuttavia, la scienza e la farmaceutica sono costantemente alla ricerca di nuovi modi e metodi per combattere le malattie, quindi resta da sperare che presto si troverà una medicina per il trattamento specifico della malattia.

trusted-source[38]

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.
You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.