You are here

Vecchia sindrome delle streghe

Incubi - un fenomeno abbastanza comune, specialmente tra persone impressionabili. Se questi incubi sembrano troppo ovvi, sono accompagnati da soffocamento e incapacità a muoversi (paralisi), ricevono un nome speciale - la sindrome della vecchia strega.

L'intera stranezza del nome di questo stato è dovuta all'attrazione della gente verso il misticismo. Si deve solo affrontare un fenomeno inspiegabile, a prima vista, e immediatamente si accumulano le più incredibili spiegazioni mistiche.

Così è stato con il fenomeno, che in medicina si chiama paralisi del sonno. Vecchia strega, o una sindrome della vecchia strega, che viene indicato nei tempi antichi, quando la gente credeva nell'esistenza di forze del male. E gli incubi che si verificano al confine tra sogno e realtà, spesso accompagnati da allucinazioni visive e uditive, varie nazionalità sono stati attribuiti alle buffonate della strega o case (in Russia), la battuta di gin male (in Oriente), le macchinazioni del Diavolo (versione religiosa ).

Epidemiologia

Le "persone fortunate" che affrontano questo fenomeno una o più volte nella loro vita sono per lo più adolescenti o giovani sotto i 25 anni, le cui vite sono piene di impressioni ed esperienze. Le persone in età adulta sperimentano questo fenomeno molto meno spesso, e il più delle volte, questo accade sullo sfondo di stress, viaggi, viaggi d'affari all'estero o guardando programmi televisivi con scene di orrore o violenza.

La sindrome della vecchia strega è spesso un fenomeno tra le persone che sono facilmente influenzate da altre personalità impressionabili e chiuse. Può anche diventare un "effetto collaterale" di sovraccarico nervoso o affaticamento cronico.

Secondo le loro varie fonti, la percentuale di persone che almeno una volta ha vissuto l'intero orrore della paralisi carotidea, varia tra il 20-60%. Le visioni in questo caso possono essere molto diverse, dalle immagini religiose e mistiche alle idee moderne sugli abitanti di altri pianeti. Il contenuto di un sogno realistico è un gioco di immaginazione di un particolare individuo, basato su esperienze personali, trasformate informazioni ricevute alla vigilia dell'evento, così come caratteristiche della psiche.

Ci sono statistiche secondo le quali la probabilità di insorgenza della sindrome della vecchia strega è maggiore per coloro che dormono sulla schiena, anche se non c'è ancora una spiegazione logica per questo.

Le cause vecchia sindrome delle streghe

In effetti, la paralisi assonnata, o la sindrome della vecchia strega, è uno stato borderline innocuo che non ha nulla a che fare con l'influenza di personaggi mistici. Questo è un tipo di gioco di coscienza e subconscio in persone o persone impressionabili in uno stato di stress, quando i fenomeni reali si intrecciano con le immagini residue dei sogni.

Le cause della sindrome della vecchia strega possono essere diverse. Sono legati allo stato fisiologico e psicologico dell'organismo. Molto spesso, l'insorgenza della paralisi del sonno è associata ad una aumentata eccitabilità del sistema nervoso oa una eccessiva impressionabilità. Spesso, il verificarsi di questa condizione sullo sfondo di una mancanza di riposo notturno, associata a stress e sentimenti, sia sullo sfondo della malattia, e sul lavoro e nella vita personale. Sensazioni dolorose e pensieri negativi nel periodo dell'addormentarsi si riversano facilmente in incubi, continuando e durante il risveglio da un sogno e incatenando tutto il corpo.

Fattori di rischio

I fattori di rischio per lo sviluppo della sindrome della vecchia strega possono essere:

  • il cambiamento dei fusi orari, causando guasti nella modalità di sonno e veglia,
  • transizione verso l'estate o l'inverno,
  • narcolessia, o sonnolenza cronica,
  • alcol, nicotina o tossicodipendenza,
  • gioco d'azzardo,
  • vari disturbi mentali,
  • eccesso di cibo durante la notte e alcune preferenze alimentari che influenzano la qualità del sonno (caffè, piatti speziati e alcune spezie, e persino il cioccolato con la sua sorprendente azione ipnotica e prolungata tonificante),
  • predisposizione genetica.

Strano come sembra, ma a volte si osserva una paralisi assonnata sullo sfondo di prendere alcuni antidepressivi e farmaci con un effetto calmante.

Patogenesi

La paralisi del sonno non è una malattia nel vero senso della parola. Non esiste anche un elenco internazionale di malattie. Questa condizione patologica non è pericolosa per la vita umana, non importa quanto spesso si ripeta. Ciononostante, può spaventare moltissimo chiunque lo provi per la prima volta.

Il fatto è che c'è una sindrome della vecchia strega nella fase del sonno veloce, quando il sogno di una persona non è forte, e lo stato è vicino al risveglio. A questo punto, le immagini reali sono attaccate alle visioni del subconscio, ma i muscoli sono ancora in uno stato rilassato. Questo prematuro risveglio porta al fatto che diverse parti del cervello non sono coinvolte nel lavoro allo stesso tempo, all'inizio la parte del cervello responsabile della coscienza inizia a funzionare, e dopo un breve periodo vengono lanciate le funzioni motorie.

Poiché la coscienza inizia ad essere attiva prima, una persona inizia a spaventare che non può muoversi. La mente subconscia completa anche i dettagli mancanti: ombre meravigliose, suoni misteriosi e visioni.

Sensazione di pressione nello sterno così come soffocamento, a volte accompagnata da paralisi del sonno, e spesso non hanno una base reale, e sono una sorta di allucinazione, sostenuta da immobilizzare la paura. Una persona può sembrare che sia soffocato qualche entità oscura, infatti, nessuna strega, presumibilmente sedendosi sul petto dell'uomo e bevve tutta la sua forza, né le visitatori alieni, conducendo i suoi esperimenti di ricerca sul terrestri, qui non c'è nulla.

Si sta risvegliando nella fase del sonno veloce sullo sfondo di una ricca immaginazione che causa effetti "terribili" e spaventosi, che possono durare da pochi secondi a 1-2 minuti. Molti scienziati non considerano questa condizione una deviazione. Questa è una normale reazione del corpo al risveglio prematuro, ed è molto raramente associata ad eventuali anomalie mentali.

È interessante notare che il risveglio forzato con l'aiuto di suoni acuti non può causare la paralisi del sonno. Questo fenomeno si osserva solo con la transizione naturale precoce dal sonno alla veglia, causata da cambiamenti nelle fasi del sonno lento e veloce, quando i sogni della fase lenta sono integrati da immagini reali e sensazioni immaginarie.

Sintomi vecchia sindrome delle streghe

La sindrome della vecchia strega in ogni individuo può manifestarsi in modi diversi. Qualcuno può percepire ciò che sta accadendo con calma, senza realmente osservare qualcosa fuori dall'ordinario, e l'altro si sveglia in un sudore freddo dalle esperienze vissute.

Gli scienziati-somnologi distinguono due tipi di paralisi carotidea, a seconda di che ora si è verificato:

  • ipnagogico (la fase di addormentarsi)
  • ipnopopico (fase del risveglio).

Il primo, a volte chiamato semi-inconscio, può sorgere se una persona si sveglia nel momento stesso in cui si addormenta. Di solito passa in una forma facile, quando una persona realizza ciò che sta accadendo intorno, ma non è in grado di muoversi o dire qualcosa. Dopo questo, c'è un sogno ordinario.

La paralisi assonnata ipnotica, arrivando alla vigilia di un pieno risveglio alla fine della fase del sonno veloce, differisce sensazioni più intense. È più che il primo caratterizzato da paure e visioni, oltre a soffocamento e allucinazioni udibili.

C'è una separazione dello stato della paralisi del sonno in frequenza ed intensità. Quindi c'erano concetti di paralisi isolata e ricorrente del sonno isolato. Il primo si verifica in persone sane 1-2 volte nella vita, dura per un breve periodo e non differisce nell'alta saturazione delle visioni.

Il secondo, ricorrente, può perseguire una persona per tutta la vita. È caratterizzato da ricchi di colori ed eventi, visioni, che a volte durano anche più di 2 minuti. A volte una persona può avere la sensazione che la sua mente lasci il corpo per qualche tempo.

Nonostante tutta la varietà di immagini e sensazioni che accompagnano la paralisi sonnolenta, è possibile distinguere alcuni sintomi della sindrome della vecchia strega, permettendo di diagnosticare questo disturbo del sonno:

  • il limite tra sogno e realtà, quando una persona sembra essere nella mente, ma non in grado di esplorare completamente la situazione e influenzarla,
  • impossibilità di muovere le mani, le gambe, la testa, muovere il corpo o dire qualcosa (a volte la mobilità delle dita e delle mani è preservata),
  • paura panica di ciò che sta accadendo,
  • allucinazioni (il più delle volte nelle visioni le persone vedono angeli oscuri, mostri, creature mitiche che cercano di danneggiare il dormiente),
  • difficoltà a respirare e la sensazione che qualcuno preme forte sul petto o si stringe la gola,
  • palpitazioni cardiache, a volte dicono che il cuore "batte", quasi saltano fuori,
  • a volte c'è un certo disorientamento nello spazio,
  • sembra alla persona che può muoversi e influenzare gli eventi, ma qualcosa lo impedisce,
  • La sensazione di presenza nella stanza di altre entità,
  • senso di separazione del corpo e della mente,
  • esacerbazione di sensazioni uditive e reazioni a suoni estranei, comparsa di allucinazioni sonore,
  • sogni realistici luminosi e colorati, che accompagnano uno stato immobile,
  • a volte su questo terreno ci può essere un'eccitazione sessuale notevole.

La stessa paralisi del sonno può essere una manifestazione di alcune malattie mentali e patologie del sonno (sonnambulismo, narcolessia). Ad esempio, gli stessi sintomi della sindrome della vecchia strega (CER) sono osservati nella narcolessia, che è una delle malattie del sistema nervoso. Ma i primi (e principali) segni di questa patologia - spesso ricorrenti attacchi di sonnolenza diurna - sono assenti nei CER.

Diagnostica vecchia sindrome delle streghe

Oltre alla narcolessia e al sonnambulismo, la paralisi del sonno può accompagnare altre malattie che richiedono una supervisione specialistica. Tale sintomo, ad esempio, peculiare decorso clinico di stati depressivi, emicrania, apnea ostruttiva del sonno (apnea) durante il sonno, ipertensione (pressione sanguigna nei vasi sanguigni e cavità del corpo), disturbi d'ansia, patologie psichiatriche. È questo momento che è il fattore determinante nella diagnosi delle CER.

La sindrome della vecchia strega non costituisce un pericolo per la vita e la salute umana, a meno che, naturalmente, soffra di gravi malattie cardiache. Ma le malattie che lo accompagnano potrebbero richiedere un trattamento serio. La diagnosi della sindrome della vecchia strega è mirata precisamente all'identificazione di tali patologie.

Non ci sono metodi speciali per rilevare questo disturbo del sonno in medicina. La diagnosi si basa sui risultati della diagnosi differenziale e suona molto spesso come "parasomnia". Questo termine in medicina denota diversi tipi di disturbi del sonno.

La diagnosi di CER si basa sulla raccolta di anamnesi, vale a dire l'interrogatorio di un paziente sui suoi sentimenti, ereditarietà, attività, farmaci, ecc. A volte possono essere necessari ulteriori studi del sonno per ottenere un quadro completo della patologia esistente. Per una diagnosi, puoi fare riferimento a uno specialista nel campo del sonno e della psiche di una persona: un sonnologo o uno psicoterapeuta. Dovrebbero essere consultati almeno per escludere la possibilità di gravi malattie.

La stessa paralisi sonnolenta non ha bisogno di alcun trattamento specifico e non può causare complicazioni gravi (ad eccezione delle situazioni con un cuore debole). Tuttavia, trascurato, può avere conseguenze spiacevoli sotto forma di mancanza cronica di sonno, ansia e depressione. Tutto ciò è collegato alla paura infondata che tali fenomeni siano la causa dei disturbi mentali. Molte persone hanno paura che con il ripetersi dei sintomi possano morire in sogno o semplicemente cadere in un sonno letargico. Questi sospetti sono ridicoli, ma possono causare uno stato di ansia e ansia, che influenzano la qualità della vita di una persona completamente sana.

Chi contattare?

Trattamento vecchia sindrome delle streghe

Poiché la paralisi del sonno non è una malattia a tutti gli effetti, non si tratta anche di trattamento classico. La sindrome hag vecchio è considerato come i soliti disturbi del ritmo del sonno, la stanchezza causata da sovreccitazione o psiche, e quindi dovrebbe eliminare la causa, ed è un "divertimento" come il sonno paralisi disturbare una persona molto meno.

E i motivi sono chiari: questa mancanza di sonno e riposo oltre all'ansia. È con loro che dobbiamo solo combattere. Molto spesso, non c'è bisogno di ricorrere a cure mediche, c'è abbastanza correzione del regime del giorno e un cambiamento di atteggiamento nei confronti di ciò che sta accadendo. Ma se tale trattamento non funziona, i medici possono prescrivere farmaci con un sedativo (sedativo) e un facile effetto ipnotico. In singoli casi di CER, non è necessario il trattamento.

Una delle droghe popolari con ampia pubblicità, che promette un sonno facile e veloce, è "Sondox". Questo farmaco è specificamente progettato per correggere il sonno senza modificarne le fasi. Aiuta ad addormentarsi rapidamente e riposare completamente in un periodo di non meno di 7 ore.

Un farmaco è prescritto per le persone con problemi di sonno di età superiore ai 15 anni. È controindicato nei pazienti con glaucoma ad angolo chiuso, disturbi urinari (indipendentemente dalla loro causa), intolleranza individuale ai componenti del farmaco. L'adenoma della prostata negli uomini e l'allattamento nelle donne rendono inoltre inaccettabile l'uso di questo ipnotico.

Il farmaco non ha un effetto negativo sul feto, eppure durante la gravidanza l'uso di "Sondox" è possibile solo secondo le indicazioni del medico.

Dosaggio e via di somministrazione. Per la correzione del sonno con CER il farmaco viene assunto poco prima del riposo notturno, per 20-30 minuti prima di andare a letto. La dose abituale è 1 compressa, ma in alcuni casi può variare da 0,5 a 2 compresse per dose.

Alcuni effetti collaterali del farmaco spiegano le sue controindicazioni. Questa è una violazione della percezione visiva e dell'orientamento, così come problemi con la minzione. Inoltre, possono esserci notevoli secchezza delle mucose della bocca. C'è anche una certa probabilità di vertigini e stitichezza.

Precauzioni. In relazione a possibili vertigini per evitare cadute e lesioni, dopo il risveglio e l'alzarsi dal letto non è desiderabile muoversi attivamente e fare movimenti improvvisi.

L'uso del farmaco insieme a M-holinoblokatorami (ad esempio, atropina) può causare un aumento di alcuni effetti collaterali, e l'alcol migliorerà l'effetto lenitivo di "Sondoks" e renderà impossibile svolgere un lavoro che richiede concentrazione.

È inammissibile usare il farmaco dopo la data di scadenza e in dosi che superano la prescrizione del medico. Quest'ultimo può causare un sovradosaggio del farmaco con conseguenze pericolose.

Se la causa della sindrome della vecchia strega è lo stress e l'esaurimento nervoso, i tranquillanti, come Quattrex, possono essere prescritti come un efficace agente terapeutico . Questo farmaco non è specifico nel trattamento dei disturbi del sonno, tuttavia ha un notevole effetto rigenerante per il sistema nervoso. Una persona si sente abbastanza attiva e vigile, lo stress psicoemozionale si riduce in modo significativo, le paure e l'ansia scompaiono e il sonno si normalizza di conseguenza.

Questo farmaco può essere prescritto per i pazienti di età superiore a 11 anni che non soffrono di insufficienza renale e ipersensibilità al farmaco. Non fatevi coinvolgere durante la gravidanza e l'allattamento, a condizione che non vi siano informazioni sufficienti sugli effetti delle sostanze attive sul bambino.

Dosaggio e via di somministrazione. Per il trattamento delle patologie del sonno, il farmaco viene prescritto in dosi non superiori a 3 capsule per 1 dose, a condizione che il farmaco venga somministrato 2-3 volte al giorno. Le capsule non possono essere masticate, devono essere deglutite intere, lavate con una quantità sufficiente di acqua pura. Il corso del trattamento con il farmaco può durare da 2 a 6 settimane.

Le reazioni allergiche nel trattamento con il farmaco "Quattrex" sono estremamente rare, ma all'inizio del farmaco possono comparire sonnolenza, a cui si aggiungono vertigini, lieve mal di testa e nausea. Gli effetti collaterali del farmaco sono spesso limitati alla prima applicazione.

Precauzioni. Il farmaco può influenzare la concentrazione dell'attenzione, specialmente quando si verificano effetti collaterali.

Con estrema cautela, dovresti trattare il "Quattrex" con pazienti con disturbi gastrointestinali a causa dell'effetto irritante del farmaco sulle mucose.

"Phenobarbital" a causa della sua azione sedativa, ipnotica, antispasmodica e anticonvulsivante è anche un rimedio efficace per UHV. Rimuove rapidamente i sintomi di ansia e paura e normalizza il sonno di una notte. È rilasciato su prescrizione medica.

Lo svantaggio di questo farmaco è un numero significativo di controindicazioni, che deve essere letto dopo aver letto le istruzioni per "Fenobarbital" prima del ricevimento.

Il farmaco è per gli adulti. Il dosaggio è determinato dal medico, in base al risultato desiderato. Di solito, per normalizzare il sonno, vengono prescritte 1-2 compresse prima di andare a dormire (mezz'ora prima del riposo notturno) e, come sedativo, "Phenobarbital" viene utilizzato 2 o 3 volte al giorno per mezza compressa.

Precauzioni. Per ottenere un buon effetto del trattamento, è necessario prendere in considerazione l'interazione farmacologica con altri farmaci, poiché "Phenobarbital" è in grado di migliorare l'efficacia di alcuni farmaci e ridurlo in altri. Questa informazione è nelle istruzioni al farmaco.

Il farmaco appartiene a un gruppo di agenti potenti e persino velenosi. Si sconsiglia di usarlo a lungo e di usarlo durante i pasti e l'alimentazione dei bambini.

Influisce sulla velocità della reazione. La cessazione del trattamento con il farmaco deve essere graduale con una diminuzione della dose al fine di evitare l'insorgenza della sindrome da astinenza e il ritorno di alcuni sintomi di CER.

Un'interessante dal punto di vista dell'effetto viene esercitata farmaco "melaxen", il cui principio attivo - melatonina - è un analogo sintetico dell'ormone pineale responsabile per normalizzare i ritmi biologici, tra cui un ciclo di "sonno-veglia".

Prendere il farmaco consente di accelerare il processo di addormentarsi, rendere il sonno sufficientemente forte e ridurre la probabilità di risvegli non pianificati. "Melaxen" non crea dipendenza e rende il risveglio facile e divertente. Può essere usato come agente preventivo per i CER quando si sposta con il cambio di fusi orari o per ridurre lo stress sul sistema nervoso sotto stress.

Controindicazioni all'uso del farmaco sono l'età dei bambini, la gravidanza e l'allattamento al seno, gravi malattie renali, diabete, epilessia, il cancro, malattie del sangue, malattie causate da disturbi del sistema immunitario, allergiche e altre reazioni, sullo sfondo di una maggiore sensibilità al farmaco.

L'uso del farmaco può causare tali effetti collaterali: mal di testa e sonnolenza al mattino, alcuni disturbi del tratto gastrointestinale, nonché lieve gonfiore all'inizio del farmaco.

Il dosaggio e il modo di usare il farmaco sono stabiliti dal medico e non superano 2 compresse al giorno. Prendi la pillola che ti serve una volta al giorno, da qualche parte per mezz'ora prima di andare a dormire. Come farmaco profilattico il farmaco viene assunto alla vigilia di un volo o ricollocazione per pigrizia prima dell'inizio di questo evento, e quindi per 2-5 giorni nella dose abituale: 1 compressa prima di andare a dormire.

Precauzioni. È inammissibile assumere il farmaco parallelamente ad agenti ormonali, inibitori delle MAO, GCS e ciclosporina.

Durante la ricezione di "Melaxen", la sensibilità alla luce aumenta, quindi è indesiderabile rimanere a lungo in un ambiente luminoso.

Influisce sulla velocità della reazione. Ha una proprietà contraccettiva insignificante, quindi può influenzare negativamente la probabilità di concepimento del bambino.

Oltre ai farmaci con effetti sedativi e ipnotici per la regolazione del sonno, i medici prescrivono complessi vitaminico-minerali che contengono vitamina B, magnesio, zinco, calcio, ferro e rame in quantità sufficienti.

Insieme al trattamento medico, in alcuni casi può essere prescritto un trattamento fisioterapeutico dell'UHV, che consente di normalizzare in modo sicuro ed efficace il sonno e lo stato mentale del paziente. Molto spesso, tale trattamento è prescritto nell'ambito del soggiorno presso strutture specializzate, dove le procedure fisiche sono combinate con la correzione del regime giornaliero e dei ritmi biologici.

Per i metodi efficaci di fisioterapia in CERs includono massaggi, procedure dell'acqua, riflessoterapia, magnetoterapia, elettrosleep. Un effetto positivo nei disturbi del sonno è fornito da bagni minerali e alle erbe.

Trattamento alternativo della sindrome della vecchia strega

La paralisi del sonno è una variante della norma e trattare ciò che è considerato normale è semplicemente privo di significato. Tuttavia, utilizzando trattamenti tradizionali e alternative può migliorare notevolmente la qualità del sonno e rafforzare il sistema nervoso, che ridurrà significativamente la probabilità di recidiva di sgradevole stato di sonnolenza, che è la sindrome strega vecchio.

In questo caso, la medicina alternativa in questa situazione non solo non è meno efficace dei risultati della scienza farmaceutica, ma è anche abbastanza piacevole. E inoltre, sono assolutamente innocui.

Prendi, per esempio, lo stesso miele. Molte persone hanno sentito parlare delle proprietà curative del miele, ma non tutti sanno che questo delizioso sonnifero non è noto. Ma ci sono molte ricette di bevande basate sulla squisita delicatezza che ci viene presentata dalle api, e queste bevande profumate aiuteranno ad alleviare la tensione e ad ottenere piacere da un sonno forte e riposante.

E qui è una questione di gusti. Un cucchiaino di miele può essere sciolto in un bicchiere di acqua tiepida, latte o kefir, bere la bevanda ricevuta prima di andare a letto e ricevere qualche ora di riposo tranquillo notturno, non gravato dai sintomi della sindrome della vecchia strega.

A volte come base per un drink usa un cetriolo sottaceto, diluendo in esso già un cucchiaio di miele. Questo è un ottimo rimedio per migliorare il sonno con le maree alla testa del sangue e anche per alleviare l'intestino dai prodotti alimentari.

Per migliorare gli effetti sedativi e ipnotici del miele, puoi utilizzare l'aceto di mele naturale. 3 cucchiaini di aceto, aggiunti con un bicchiere di miele renderanno la droga dolce più efficace e un sonno più robusto.

Non solo il miele è famoso per il suo meraviglioso effetto calmante. Ad esempio, le barbabietole non sono solo buone per il tuo intestino, ma anche vitamine uniche per il sistema nervoso. Barbabietole utili, comprese le foglie giovani, in qualsiasi forma. Puoi mangiarlo come piatto separato o come parte di altri piatti. Il succo di barbabietola è molto popolare. Un terzo di un bicchiere di succo di barbabietola mescolato con altri succhi saturi il tuo corpo con vitamine e guarirà notevolmente il sistema nervoso. Un forte nervo - la chiave per un buon sonno.

Dill è considerato un condimento fragrante ai piatti, e in effetti è anche uno strumento eccellente per un buon sonno. Per fare questo, è necessario macinare erba fresca o semi di aneto e versare un cucchiaino di materia prima con un bicchiere di acqua bollente. Si consiglia di mangiare una bevanda così insolita prima di mangiare ½ tazza (colazione, pranzo, cena) e 1 bicchiere di bevanda da bere mezz'ora prima di andare a dormire.

Nella medicina alternativa è popolare il trattamento delle patologie del sonno con oli aromatici. Sono aggiunti al bagno, sono macchiati di whisky e completano la composizione lenitiva delle erbe, che sono piene di cuscini, che facilitano il rapido addormentarsi e un sonno profondo.

Trattamento della sindrome della vecchia strega con erbe e rimedi omeopatici

Degni risultati nella correzione dei disturbi del sonno sono forniti dal trattamento con erbe che hanno un effetto calmante sul sistema nervoso, che, naturalmente, influisce anche sulla qualità del sonno. A tali erbe con confidenza è possibile portare una salvia, una zecca e un melisu, una valeriana, un luppolo, un timo, un origano, un Leonurus, un assenzio.

Nonostante il fatto che l'assenzio sia un'erba abbastanza velenosa e richieda cure speciali nell'applicazione, è considerato uno dei migliori mezzi per migliorare il sonno. Per questi scopi o erbe infusione o radici (1-2 v. L. Feedstock a 2 tazze di acqua bollente) o olio di semi di erbe amare (1 cucchiaio. L. 4 di semi macinati ad Art. L. Qualsiasi olio vegetale).

Le erbe medicinali possono essere consumate sotto forma di decotti e infusi, nonché in sedativi, che, a proposito, possono essere acquistati in qualsiasi farmacia. Lavanda, timo, menta, luppolo e altre erbe, che hanno un aroma gradevole, sono anche un ottimo riempitivo per "sonniferi". Basta scegliere una fragranza adatta e discreta che ti aiuti a tuffarti il più rapidamente possibile nel dolce abbraccio di Morfeo.

Le erbe medicinali e le raccolte sono la base di molti mezzi di omeopatia usati nel trattamento della sindrome della vecchia strega. Il più popolare di questi è il farmaco omeopatico "Notta", che aiuta a ridurre significativamente la tensione nervosa e normalizzare il ritmo fisiologico del sonno. Nella sua composizione, possiamo vedere l'avena, la camomilla, l' estratto di valeriana trasformato .

Questo farmaco è progettato per ridurre lo stress mentale e l'eccitabilità nervosa negli adulti e nei bambini di età superiore ai 3 anni. È disponibile sotto forma di compresse e una soluzione per uso interno.

L'assenza di controindicazioni, ad eccezione dell'ipersensibilità al farmaco e degli effetti collaterali, rende l'assunzione del farmaco sicura e confortevole. Il farmaco in compresse è progettato per il trattamento di adulti, le gocce sono adatte a tutti.

Il dosaggio del farmaco è standard. Per adulti e bambini sopra i 12 anni, una compressa (10 gocce) è sufficiente per una singola dose, ai bambini dai 3 ai 12 anni vengono prescritte 5 gocce, diluite in un cucchiaio d'acqua, alla volta. Prendi pillole e gocce necessarie per mezz'ora prima dei pasti o un'ora dopo. Le compresse omeopatiche devono essere poste sotto la lingua e tenerle fino a completa dissoluzione.

Il farmaco non esclude la possibilità di utilizzarlo per il trattamento di bambini fino a 3 anni dopo una consultazione preliminare con un medico specialista.

Non meno popolare farmaco a base di valeriana e melissa Melissa "Dormiplant" grazie al suo effetto sedativo è usato con successo per prevenire i sintomi della sindrome della vecchia strega. Come il farmaco precedente, allevia rapidamente la tensione nervosa e accelera l'addormentarsi.

Il farmaco può essere utilizzato nel trattamento dei disturbi del sonno nelle persone di età superiore ai 6 anni. Non è gradito il trattamento con il farmaco per insufficienza epatica o un'alta probabilità di reazioni di intolleranza ai componenti del farmaco. Quando la gravidanza e l'allattamento richiedono un consiglio medico.

Dosaggio e via di somministrazione. Come un sedativo, il farmaco viene utilizzato due volte al giorno per 2 compresse, in caso di disturbi del sonno, una singola dose di una dose standard (2 compresse) è sufficiente per mezz'ora prima di andare a letto.

Precauzioni. Non prendere più di due mesi e prima di eseguire azioni che richiedono maggiore attenzione.

Nella popolare fitopreparazione "Persen", la valeriana e la melissa sono anche integrate con menta piperita, che fornisce al farmaco sia un effetto sedativo che uno spasmolitico. Il farmaco combatte efficacemente irritabilità, ansia e problemi correlati di addormentarsi.

È usato nel trattamento di persone di età superiore ai 12 anni che non soffrono di intolleranza al lattosio e al fruttosio, a bassa pressione sanguigna ea malattie del dotto biliare. Ricevimento indesiderato di questo prodotto durante la gravidanza e l'allattamento al seno e, naturalmente, con l'intolleranza dei componenti del farmaco.

Gli effetti collaterali del farmaco sono solitamente associati a una predisposizione allergica.

Il metodo di applicazione e il dosaggio di "Persen" sono identici alla preparazione precedente. La dose giornaliera massima è di 12 compresse.

Fitopreparato combinato "Sedavit", oltre a estratti di valeriana, biancospino, luppolo, menta e iperico contiene vitamine B6 e PP per contribuire a migliorare la qualità del sonno, ridurre l'ansia, migliorare la memoria e l'attenzione.

Il farmaco è sotto forma di compresse o gocce per uso interno. Non è destinato al trattamento di persone di età inferiore ai 12 anni, pazienti con IHD, asma, miastenia grave, malattie del fegato e lesioni ulcerative gastrointestinali. Gli stati depressivi sono anche una controindicazione all'uso di Sedavit.

Gli effetti collaterali del farmaco sono rari e possono manifestarsi come debolezza muscolare, nausea, dolore addominale, alterazione della qualità delle feci, vertigini, sonnolenza e reazioni allergiche. Questi sintomi di solito richiedono il ritiro del farmaco.

Il dosaggio e la durata di trattamento sono stabiliti dal medico generico essente presente.

Precauzioni. Durante la gravidanza e l'allattamento, il farmaco può essere utilizzato solo secondo le indicazioni del medico.

È vietato assumere il farmaco parallelamente a medicinali contenenti levodopa.

Vale la pena menzionare il rimedio a base di erbe ayurvediche "Stress Veda", uno dei componenti di cui è la stessa valeriana. Questo farmaco, oltre all'azione sedativa e ipnotica necessaria per contrastare la sindrome della vecchia strega, ha anche una serie di proprietà benefiche che aiutano a rafforzare e ringiovanire il corpo.

Il farmaco non ha controindicazioni e effetti collaterali specifici.

La ricevuta di questo phyto è mostrata entro 1 mese. Tali corsi possono essere ripetuti 2-3 volte durante l'anno. Dose raccomandata: 1 compressa (capsula) 2 o 3 volte al giorno. Le compresse devono essere assunte prima dei pasti (15 minuti prima dei pasti), con sufficiente acqua pulita.

Per normalizzare i cicli di sonno e migliorare il sonno, prendere una o due compresse un'ora prima di andare a dormire.

Se per qualsiasi motivo, tutti questi farmaci sono disponibili per voi, allora aiuto sarà sempre venire familiare a grandi e piccini "cat" droga - valeriana come una pillola o estratto liquido, che si trova praticamente in ogni casa la medicina armadio o acquistato in qualsiasi farmacia. Questa medicina a buon mercato e nervi si calmano, e un dolce sogno non si presenterà peggio che costoso.

Prevenzione

Molto spesso, la terapia è limitata a consigli su come rendere il giusto regime della giornata con abbastanza tempo per riposare. Ma succede che solo misure complesse, tra cui trattamenti medici, fisioterapia, metodi alternativi di trattamento, portano risultati positivi. A volte, in situazioni di stress o aumento dell'ansia, possono essere necessarie sedute di psicoterapia. Il trattamento operativo per la paralisi del sonno, se non accompagna patologie più gravi, non è praticato, perché non ci sono prove per questo.

Ci sono ancora alcune misure basate sull'esperienza delle persone comuni che aiuteranno a prevenire il ripetersi dei sintomi della sindrome della vecchia strega. Anche i medici concordano con l'efficacia di questi consigli e li considerano, tra le altre cose, eccellenti misure preventive per prevenire l'insorgere della paralisi del sonno. Quindi:

  1. Crea una modalità del giorno, in cui il tempo per andare a letto sarà costante nei giorni feriali e nei fine settimana. Scopri come alzarti dalla sveglia.
  2. Prendi la regola la mattina per fare jogging, e la sera passeggiare all'aria aperta. Impara ad ascoltare la natura durante loro.
  3. Prendi un ricamo per hobby che calma perfettamente il sistema nervoso attraverso azioni ripetute e massaggi delle dita.
  4. Prima di andare a letto, fare un bagno, l'acqua in cui dovrebbe essere leggermente fresco, ma in nessun caso caldo. Aggiungi all'acqua un decotto di erbe medicinali o una goccia del tuo olio essenziale preferito con un leggero odore gradevole.
  5. Cos'altro può influenzare lo stato interiore di una persona come fa la musica? Può essere sia energetico, stimolante per l'azione, e gentile, rilassante, in grado di calmare i nervi. Favorevolmente sul sistema nervoso, i suoni della natura, registrati su supporti elettronici, così come la musica classica, agiscono.
  6. La biancheria da letto non è un luogo per pensare e costruire piani. Prima di addormentarti, prova a pensare a qualcosa di astratto, e non pianificare domani o rivivere oggi.
  7. Prova a cambiare la posizione abituale del corpo "sdraiato sulla schiena" a un altro, in cui la probabilità di paralisi parossistica è molto minore.
  8. Cerca di non mangiare prima di andare a letto. Se hai determinati problemi con lo stomaco, quindi limitati al cibo leggero. E ricorda, la cena non è il momento per cibi pesanti e grassi.
  9. Non esitare a portare a letto peluche, indossare un pigiama soffice, utilizzare biancheria da letto "frivola". Questo è il tuo letto e dovresti sentirti comodo e accogliente.

Come puoi vedere, tutto è estremamente semplice e se questi suggerimenti non ti aiutano a fermare la sindrome della vecchia strega, faranno certamente paura alla "vecchia donna malvagia", e lei verrà a visitarti molto meno spesso.

Previsione

In linea di principio, la sindrome della vecchia strega non è pericolosa per la salute. Il suo trattamento viene eseguito con sintomi ricorrenti e mira a ridurre il numero di ripetizioni di uno stato così spiacevole e spaventoso. La prognosi del trattamento di questa patologia del sonno è sempre positiva.

È importante sapere!

Il sonologo è un medico impegnato nel trattamento, nella diagnosi e nello studio dei disturbi del sonno. Consideriamo quando è necessario contattare un somnologist, quali malattie il dottore tratta e le punte principali di un sonno sano da un sonnologo. Leggi di più...

Ultima revisione di: Alexey Portnov , esperto medico, su 26.06.2018

Il portale iLive non fornisce consulenza medica, diagnosi o trattamento.
Le informazioni pubblicate sul portale sono solo di riferimento e non dovrebbero essere utilizzate senza consultare uno specialista.
Leggi attentamente le regole e norme del sito.

Copyright © 2011 - 2019 iLive. Tutti i diritti riservati.