^

Salute

Compresse da tubercolosi

, Editor medico
Ultima recensione: 26.06.2018
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La tubercolosi è una grave malattia infettiva che si sviluppa dopo l'infezione con un particolare tipo di batteri: il micobatterio. Ad oggi, i farmaci più efficaci sono pillole di tubercolosi.

Indicazioni Compresse da tubercolosi

Le compresse da tubercolosi sono utilizzate in caso di comparsa dei seguenti sintomi principali di questa malattia:

  1. Temperatura corporea costantemente elevata, il più delle volte subfebrile.
  2. Tosse molto forte, a volte il paziente può espettorare il sangue.
  3. Il paziente perde fortemente e rapidamente il peso.
  4. Frequenti mal di testa
  5. Mancanza di respiro quando si cammina e forti sudorazioni notturne.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8], [9]

Modulo per il rilascio

La tubercolosi colpisce solitamente gli uomini dopo 40 anni. Ci sono diversi tipi di questa malattia. Il più comune è la tubercolosi polmonare, ma c'è anche la tubercolosi delle articolazioni e delle ossa, la tubercolosi del sistema genito-urinario. Nonostante la sua serietà, questa malattia può essere curata con l'aiuto di farmaci moderni, in particolare, varie compresse vendute in farmacia. Cosa sono diversi?

Vari tipi di compresse sono stati proposti dall'Unione internazionale contro la tubercolosi. Possono essere divisi in tre categorie separate:

  1. Compresse con flomiricina solfato.
  2. Compresse a base di solfato di streptomicina.
  3. Preparazioni con cicloserina.

Viene anche utilizzata un'altra classificazione. Condivide tutta la pillola della tubercolosi in due grandi gruppi:

  1. La prima riga: streptomicina, isoniazide e altri.
  2. Seconda fila: Ethionamide, Cicloserina, Kanamicina.

Come potete vedere, diversi antibiotici e agenti sintetici sono usati principalmente contro la tubercolosi.

Diamo un'occhiata alle compresse più popolari dalla tubercolosi.

Isoniazide

Un farmaco battericida che viene utilizzato per il trattamento di pazienti affetti da tubercolosi. Mostra una forte attività nei confronti dei batteri intracellulari ed extracellulari Mycobacterium tuberculosis. Viene anche usato come profilassi della malattia in quelle persone e membri della famiglia che sono in costante contatto con pazienti infetti.

La dose è stabilita dal medico-phthisitrom. Dipende dalla gravità della malattia e dalla sua forma. Solitamente, le compresse di isoniazide vengono assunte una volta al giorno (300 mg). Il trattamento può durare diversi mesi, in base alla gravità del modulo. In nessun caso si deve superare la dose massima giornaliera - 300 mg.

L'isoniazide non è ammesso per i pazienti che soffrono di epilessia, poliomielite, aterosclerosi e che soffrono di convulsioni convulsive. I pazienti che assumono questo farmaco devono essere pronti per gli effetti collaterali: mal di testa, ginecomastia, allergie, nausea e persino vomito.

trusted-source[10], [11], [12], [13]

Rifampicina

Un antibiotico popolare, che viene spesso usato per trattare i pazienti con tubercolosi. Ha un buon effetto battericida, sopprime la sintesi del Mycobacterium tuberculosis RNA. Può essere un'attività supplementare per Clostridium spp., Streptococcus spp., Staphylococcus spp., Bacillus anthracis, Legionella pneumophila, Rickettsia prowazekii, Neisseria meningitidis, Chlamydia trachomatis.

Bere compresse solo a stomaco vuoto, con abbondante acqua. Il dosaggio è standard per bambini e adulti - una volta al giorno per 10 mg per chilogrammo di peso.

I pazienti che soffrono di ittero, pielonefrite, epatite, malattie renali, Rifampicina sono controindicati. Inoltre, le compresse non dovrebbero essere prese se il paziente ha un'allergia alla rifampicina. La droga delle donne incinte può essere prescritta solo quando la malattia può avere conseguenze negative per la salute e la vita. In alcuni casi, dopo aver preso la pillola può avvertire i sintomi spiacevoli: angioedema, diarrea, vomito, epatite, eosinofilia, mal di testa, disturbi del ciclo mestruale.

Rifabutina

Un antibiotico popolare che appartiene al gruppo delle rifamicine. È usato per il trattamento della tubercolosi polmonare, poiché mostra attività contro M. Avium intracellulare complex e M. Tuberculosis. Il principio attivo, che fa parte del farmaco, è rifabutina.

Puoi assumere le compresse di Rifabutina indipendentemente dall'assunzione di cibo una volta al giorno. Puoi usare il farmaco come profilattico. In questo caso, il paziente deve prendere la pillola una volta in un dosaggio di 300 mg. Se la tubercolosi non è stata diagnosticata per la prima volta, la terapia con Rifabutina è proseguita per almeno sei mesi.

Se al paziente viene diagnosticata anche insufficienza epatica o renale o intolleranza alla rifabutina, queste compresse non possono essere assunte. Le donne incinte e le madri che allattano non sono autorizzati a prendere il farmaco. A volte i pazienti osservano che l'assunzione di Rifabutina porta a vomito, nausea, diarrea, cefalea, broncospasmo, anemia, artralgia.

Streptomicina

Un antibiotico popolare, che fa parte del gruppo di farmaci con aminoglicosidi. Evidenzia un'attività di tali batteri: Mycobacterium tuberculosis, Neisseria gonorrhoeae, Salmonella spp, Escherichia coli, Yersinia spp, Shigella spp, Klebsiella spp, Haemophilus influenzae, Francisella tularensis, Corynebacterium diphtheriae, Staphylococcus spp, Enterobacter spp, Streptococcus spp ...... ..

Il medico curante individua individualmente il dosaggio e la durata della terapia appropriati per ciascun paziente. Ma non puoi prendere più della dose massima giornaliera: 4 g del farmaco.

I pazienti con miastenia grave, endarterite obliterante, insufficienza cardiovascolare o renale, disturbi cerebrali non sono autorizzati a prendere il farmaco. Inoltre, non utilizzare il prodotto per donne in gravidanza e pazienti durante l'allattamento.

La streptomicina può portare allo sviluppo di alcuni sintomi spiacevoli: diarrea, albuminorrhia, perdita dell'udito, nausea e vomito, mal di testa, allergie.

Kanamicina

Un antibiotico popolare che si trova sulla lista degli aminoglicosidi. Differisce sufficientemente elevata attività contro molti batteri: Staphylococcus spp, Klebsiella pneumoniae, Escherichia coli, Salmonella spp, Shigella spp, Enterobacter spp, Proteus spp, Neisseria meningitidis, Neisseria gonorrhoeae ......

Per il trattamento di pazienti adulti affetti da tubercolosi, la Kanamicina viene utilizzata secondo il seguente schema: da sei giorni a 1 g una volta ogni 24 ore. Per il trattamento dei bambini: 15 mg una volta ogni 24 ore. Il settimo giorno si prendono una pausa. Il medico determina la durata del trattamento, a seconda della gravità della malattia.

I pazienti con problemi di udito, funzionalità epatica, disturbi gastrointestinali non possono ricevere Kanamicina. Inoltre, il farmaco non può essere utilizzato da donne in gravidanza. Proibita significa ricevere simultaneamente agli antibiotici che sono diversi effetti nefrotossici e ototossici. A volte la kanamicina antibiotico può essere accompagnata da sintomi sgradevoli: mal di testa, stanchezza e sonnolenza, granulocitopenia, anemia, una costante ronzio nelle orecchie, perdita dell'udito, minzione frequente, cilindruria allergia.

Myetazid

Il metaside è derivato dall'idrazide dell'acido isonicotinico. Danneggia la membrana dei batteri Mycobacterium tuberculosis, che porta alla loro morte.

Al giorno metazide può essere assunto da adulti non più di 2 g, bambini - 1 g. È necessario dividere questa dose in più dosi (due o tre). Il farmaco è usato per trattare qualsiasi forma di tubercolosi.

Pazienti con angina pectoris, malattie del sistema nervoso centrale, difetti cardiaci e insufficienza renale compresse Metazide è completamente vietato. Lo stesso vale per le donne incinte. Durante la terapia, è necessario esaminare il fondo di tanto in tanto.

Quando si utilizzano i fondi metazid tubercolosi in alcuni pazienti possono verificarsi effetti collaterali: neurite periferica, vertigini, accompagnati da forti mal di testa, convulsioni, insonnia, euforia, perdita di memoria, nausea, vomito, diarrea, dolore nel cuore (solo con una lunga reception) .

Viomicina

Compresse da tubercolosi, che si basano sulla sostanza attiva (antibiotico) viomicina. Ha un'azione batteriostatica specifica contro molti batteri: Streptomyces floridae, Mycobacterium tuberculosis. È un farmaco anti-tubercolosi di seconda linea.

Il medico curante prescrive il dosaggio e la durata della terapia individualmente per ciascun paziente. Dipendono dalla gravità della malattia e dalla sua forma.

I pazienti con funzionalità renale compromessa, così come l'intolleranza all'antibiotico, non possono assumere questo farmaco. Per i bambini, usare con estrema cautela, poiché le compresse possono influire sullo sviluppo dell'udito. Non somministrare in concomitanza con altre compresse da tubercolosi (monomicina, neomicina o kanamicina). Molto spesso durante l'assunzione di Viomicina, sono possibili danni all'udito, mal di testa, proteinuria e allergie.

Cycloserine

Anti-tubercolosi, che comprende l'antibiotico cicloserina. Ha un ampio spettro di azione. Può agire battericida o batteriostatica nei confronti dei seguenti batteri: Mycobacterium tuberculosis, Rickettsia spp.

Bere compresse da tubercolosi La cicloserina è necessaria prima dei pasti. Prendi la medicina meglio dopo aver mangiato. Le prime 12 ore per bere 0,25 g, quindi la dose può essere aumentata di 250 mg ogni otto ore. Non prenda più della dose massima giornaliera (1 g).

I pazienti con ipersensibilità, epilessia, malattie del sistema nervoso centrale, disturbi mentali, insufficienza renale e cardiaca, alcolismo, il farmaco è vietato. Fare attenzione quando si trattano i bambini.

Pillole Cycloserine possono portare alla manifestazione i seguenti effetti collaterali: indigestione, vomito, diarrea, insonnia, mal di testa, psicosi, depressione emotiva, perdita di memoria, tremori, grave tosse, febbre.

trusted-source[14], [15], [16], [17], [18]

Ethambutol

Compresse da tubercolosi, che include l'etambutolo cloridrato. Differiscono nell'azione batteriostatica rispetto ai micobatteri atipici e tipici.

Il trattamento viene effettuato per fasi. In primo luogo, viene prescritta una volta al giorno 15 mg per chilogrammo di peso corporeo del paziente. La dose aumenta gradualmente fino a 30 mg per chilogrammo di peso. Il corso della terapia è di nove mesi. Se a un paziente viene diagnosticata un'insufficienza renale, il dosaggio è prescritto in base alla clearance della creatinina.

I pazienti con cataratta, vari processi infiammatori agli occhi, gotta, retinopatia diabetica, insufficienza renale non possono assumere Etambutolo, poiché il farmaco può causare forti effetti collaterali. Inoltre, il farmaco è proibito per le donne incinte e i bambini piccoli.

Molto spesso durante la ricezione di queste compresse, può verificarsi un'infiammazione retrobulbare del nervo ottico, che porta a un deterioramento dell'acuità visiva. Inoltre, i pazienti notano mal di testa, nausea, un sapore sgradevole in bocca, allucinazioni, disturbi del sonno, convulsioni.

trusted-source[19], [20], [21], [22], [23], [24], [25], [26], [27]

Protionamide

La prostatoramide, che è usata per trattare la tubercolosi, è sulla lista dei farmaci di seconda linea. Il meccanismo d'azione è quello di bloccare la sintesi dell'acido micolico, che è considerato l'elemento strutturale principale nella parete della membrana batterica. Può essere usato con altri farmaci anti-tubercolosi, per ridurre la possibilità di sviluppare resistenza.

Bere compresse deve essere rigorosamente dopo i pasti. Gli adulti assumono 0,25 g tre volte al giorno, se il paziente tollera bene il farmaco, la dose può essere aumentata a 0,50 g.

I pazienti che hanno anche avuto cirrosi epatica, gastrite acuta, epatite acuta, colite, non possono assumere la protionamide. Inoltre, il farmaco non è ammesso per le persone che abusano di alcol e donne incinte.

Durante la terapia i pazienti protionamid possono presentare tali effetti indesiderati comprendono: vomito, perdita di appetito, salivazione, reazioni pellagropodobnaya, ipoglicemia, ginecomastia, ipotiroidismo, mal di testa, disturbi mentali.

Pirazinamide

Un farmaco antitubercolare di origine sintetica, che appartiene alla seconda fila di farmaci per la tubercolosi. Utilizzato per trattare la tubercolosi di qualsiasi forma contemporaneamente ad altri farmaci in questo gruppo. Ha un effetto battericida o batteriostatico sui batteri, a seconda della loro sensibilità.

Il dosaggio è nominato singolarmente dal medico curante. La dose massima giornaliera di compresse Pyrazinamide è di 2 g del farmaco, se assunto una volta al giorno, e di 3 g del farmaco, se assunto due volte a settimana.

I pazienti con intolleranza alla pirazinamide o grave insufficienza epatica non devono assumere compresse. In alcuni casi, l'assunzione di pirazinamide può portare a nausea, vomito, anormalità nel fegato, artralgia, allergie, gotta.

Ftivazid

Compresse da tubercolosi sulla base del derivato di acido isonicotinico idrazide. Differiscono nella loro attività selettiva in relazione al batterio Mycobacterium tuberculosis.

Le compresse devono essere bevute due o tre volte al giorno in un dosaggio di 500 mg alla volta (adulti) o nel calcolo di 30 mg per chilogrammo di peso (bambini). Non esagerare la dose massima giornaliera - 3 g.

I pazienti con angina pectoris, malattie del sistema nervoso centrale, difetti cardiaci, malattie renali prendono pillole Ftivazid controindicato. In alcuni casi, i seguenti sintomi si manifestano nei pazienti che ricevono Ftivazide: ginecomastia, menorragia, dolore cardiaco, allergie, vomito, psicosi, disturbi della memoria, mal di testa.

Tiacetazone

Agente antibatterico sintetico contro la tubercolosi. Le compresse di Thioacetazone possono essere assunte solo dopo i pasti. Il dosaggio viene solitamente prescritto dal medico curante, ma il più delle volte è il seguente: 0,1 o 0,15 g al giorno. La dose può essere suddivisa in diverse dosi. Assicurati di bere il prodotto con acqua sufficiente.

Il farmaco non può essere usato per trattare la meningite tubercolare. Durante la terapia, il paziente deve essere attentamente osservato. Assicurati di monitorare i reni e il fegato. È necessario cancellare l'appuntamento se il paziente ha agranulocitosi.

Ai pazienti con reni e fegato malfunzionanti, intolleranza a tioacetazone o malattie dell'ematopoiesi è proibito assumere queste pillole. In alcuni casi, sono stati riscontrati i seguenti effetti indesiderati: diarrea, vomito, dolore addominale, epatite, agranulocitosi, anemia, leucopenia, dermatite, cylinduria, mal di testa.

Compresse PASC

Farmaco anti-tubercolosi, con principio attivo attivo sotto forma di acido aminosalicilico.

Le compresse di PASK devono essere assunte mezz'ora dopo i pasti. Bevi molta acqua. Gli adulti nominano 12 grammi al giorno, che sono divisi in tre o quattro dosi. Se il paziente è troppo esausto, la dose è ridotta a 6 g. Per il trattamento dei bambini, vengono usati da 3 a 4 volte al giorno 0,2 g per chilogrammo di peso corporeo. Ma il dosaggio non dovrebbe superare i 10 g al giorno.

I pazienti con ipersensibilità ai salicilati, fegato e malattie renali, ulcera gastrointestinale, mixedema, epilessia assumere farmaci proibiti. In alcuni pazienti, pillole PAS hanno causato effetti collaterali: stipsi o diarrea, vomito, crampi addominali, ittero, epatite (a volte è fatale), orticaria, ipoglicemia, vasculite, ipotiroidismo, proteinuria, dermatiti, anemia.

Capreomicina

Antibiotico per il trattamento della tubercolosi, un derivato dell'acido aminosalicilico. È efficace solo contro i batteri Mycobacterium tuberculosis.

In genere, la capreomicina è prescritta in combinazione con altri farmaci anti-tubercolosi. Il dosaggio è sempre individuale, in quanto dipende dalla forma della tubercolosi e dalla gravità della malattia. La terapia può durare da sei mesi a un anno.

Non è raccomandato l'uso di Capreomicina per il trattamento di pazienti che non hanno raggiunto l'età di 18 anni, poiché la sua efficacia in questo caso non è stata stabilita. I pazienti con insufficienza epatica e renale devono usare le compresse con molta attenzione. È vietato alle donne in gravidanza.

Possibile overdose di capreomicina, che causa effetto nefrotossico. Il farmaco spesso provoca neurotossicità, leucopenia, cilindruria, ipopotassiemia, leucocitosi, trombocitopenia, ipomagnesiemia, sordità parziale, ascessi asettici, sanguinamento e allergiche.

trusted-source[28], [29], [30], [31], [32], [33], [34], [35]

Farmacodinamica

Considerare la farmacodinamica e la farmacocinetica delle compresse da tubercolosi sull'esempio del popolare farmaco "Isoniazide".

Questo farmaco è incluso nelle compresse della cosiddetta prima linea. Differisce l'azione battericida contro i microrganismi che causano la tubercolosi Mycobacterium tuberculosis. Ha un effetto inibitorio sulla RNA polimerasi DNA-dipendente, e porta anche a inibizione della sintesi di acido micolico, che è il principale componente strutturale della membrana dei batteri che causano la tubercolosi.

trusted-source[36], [37], [38], [39], [40], [41]

Farmacocinetica

Assorbimento dal tubo digerente si verifica dopo l'assunzione della compressa Isoniazid molto rapidamente. Se assume il farmaco dopo aver mangiato, la sua biodisponibilità sarà ridotta. Inizia rapidamente a essere distribuito su tutti i liquidi e i tessuti. Praticamente non si lega alle proteine del plasma. Viene escreto dalle feci e dall'urina (75-95%).

trusted-source[42], [43], [44], [45], [46], [47], [48], [49], [50], [51], [52]

Utilizzare Compresse da tubercolosi durante la gravidanza

Alcune compresse anti-TB, come l'isoniazide, possono essere prescritte per il trattamento di donne incinte e madri che allattano al seno. Ma questo dovrebbe essere fatto con estrema cautela. La maggior parte di questi farmaci sono proibiti durante la gravidanza, in quanto possono danneggiare la salute delle donne e del feto.

Controindicazioni

  1. Intolleranza dei componenti
  2. Ipersensibilità.
  3. Insufficienza renale ed epatica.
  4. Epilessia.
  5. Angina pectoris.
  6. Malattie del cuore
  7. Menomazione uditiva.

Prima di utilizzare qualsiasi farmaco, consultare un medico e leggere attentamente le istruzioni.

trusted-source[53], [54], [55], [56], [57], [58], [59]

Effetti collaterali Compresse da tubercolosi

  1. Nausea, che è accompagnata da vomito.
  2. Stitichezza o diarrea.
  3. Mal di testa che sono accompagnati da vertigini.
  4. Agranulocitosi.
  5. Ginecomastia.
  6. Disordini della psiche.
  7. Euphoria.
  8. Insonnia.
  9. Eruzioni allergiche.

Se il paziente mostra almeno un effetto collaterale, è necessario consultare un medico. Può ridurre il dosaggio di uno esistente o prescrivere un altro medicinale.

trusted-source[60], [61], [62]

Condizioni di archiviazione

È molto importante che le compresse da tubercolosi siano tenute fuori dalla portata dei bambini piccoli. Deve essere asciutto e protetto dalla luce solare diretta. La temperatura dell'aria non deve superare +25 gradi.

trusted-source[63], [64], [65], [66], [67], [68], [69]

Data di scadenza

In genere, questi farmaci possono essere conservati per un massimo di cinque anni in un pacchetto sigillato.

trusted-source[70], [71]

Pillola profilattica contro la tubercolosi

Le compresse sono spesso prescritte per la prevenzione della tubercolosi. Alcuni di essi sono anche usati per trattare questa malattia: pirazinamide, isoniazide e altri. Spesso i medici prescrivono un ciclo di vitamine e minerali, in particolare la vitamina B6. Prescrivere eventuali farmaci per la prevenzione della tubercolosi nei bambini può solo la fisiopatia.

La chemioprofilassi con uno dei farmaci anti-TB viene effettuata solo in regime ambulatoriale e solo per quei bambini che rientrano nei seguenti gruppi a rischio: 4, 5-A, 5-B. La terapia preventiva viene solitamente eseguita usando due farmaci alla volta. Di regola, la prevenzione delle pillole da tubercolosi viene effettuata per tre mesi.

È importante sapere!

La tubercolosi disseminata può svilupparsi con un complicato decorso della tubercolosi primaria a seguito di un aumento della risposta infiammatoria e della generalizzazione precoce del processo. Leggi di più...

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Attenzione!

Per semplificare la percezione delle informazioni, questa istruzione per l'utilizzo del farmaco "Compresse da tubercolosi" è stata tradotta e presentata in una forma speciale sulla base delle istruzioni ufficiali per l'uso medico del farmaco. Prima dell'uso leggere l'annotazione che è arrivata direttamente al farmaco.

Descrizione fornita a scopo informativo e non è una guida all'autoguarigione. La necessità di questo farmaco, lo scopo del regime di trattamento, i metodi e la dose del farmaco sono determinati esclusivamente dal medico curante. L'automedicazione è pericolosa per la tua salute.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.