Psoriasi nei bambini

Questa malattia infiammatoria della papulosclerosi cronica della pelle, come la psoriasi, si sviluppa a qualsiasi età, e può iniziare la psoriasi nei bambini.

Si ritiene che questa patologia dermatologica geneticamente determinata abbia una natura autoimmune o immuno-mediata. Cioè, non è un'infezione, ma una sorta di dermatosi, e non è possibile ottenere la psoriasi. Secondo l'ICD-10, la psoriasi è classificata come XII (cute e tessuto sottocutaneo) e ha il codice L40.0- L40.9.

Epidemiologia

La psoriasi nei bambini è molto meno comune che negli adulti. In vari studi internazionali, le stime della prevalenza di questa patologia cutanea nei bambini vanno dallo 0 al 2,1% o entro l'1% (negli adulti, dallo 0,9 all'8,5%).

Secondo l'American National Foundation for Psoriasis (NPF), circa il 10-15% dei pazienti ha avuto esperienza di psoriasi prima dei 10 anni. Di norma, la malattia inizia nel periodo da 15 a 40 anni (ugualmente in entrambi i sessi).

Per quanto riguarda l'epidemiologia della geografia, il numero di pazienti aumenta come la distanza dall'equatore a nord.

Inoltre, come fanno notare gli esperti Association of Pediatric Psoriasi (USA), il mondo quasi 48% dei bambini affetti da psoriasi sono in sovrappeso, che può indicare un ruolo nei disordini metabolici, fattori eziologici generali della malattia.

Un altro studio ha mostrato che la quota di conti psoriasi a placche volgari per oltre il 62% dei casi, per la psoriasi guttata - 26%, per pustolosa - 10%, la psoriasi eritrodermica - non più del 5%. Così eruzione cutanea sul cuoio capelluto avere 57-65% dei pazienti, la perdita di piastre chiodate - ogni terzo.

Le cause psoriasi nel bambino

Ad oggi, i ricercatori non hanno identificato le esatte cause della psoriasi nei bambini e negli adulti, ma l'eziologia di questa malattia è associata a una combinazione di prerequisiti immuni, genetici, psicogeni e ambientali.

Ci sono alcuni fattori di rischio ereditari per lo sviluppo della psoriasi in un bambino. Secondo la Federazione Internazionale delle Associazioni Psoriasi (IFPA), circa il 2-4% della popolazione mondiale ha una qualche forma di psoriasi, ma nei neonati e nei bambini piccoli, la malattia viene diagnosticata raramente. Secondo alcune stime, in un terzo dei pazienti adulti, la manifestazione della patologia è iniziata approssimativamente in 16-20 anni. E i dermatologi affermano che se uno dei genitori ha la psoriasi, c'è una probabilità del 10-15% che il bambino sviluppi questa malattia. E quando la psoriasi in entrambi i genitori, questo rischio aumenta al 50-70%. Allo stesso tempo, si nota che se lo sviluppo di psoriasi nei bambini in presenza di genitori sani, si ha una probabilità del 20% che un fratello può anche sviluppare la psoriasi (il principio di alternanza delle generazioni si attiva quando una propensione famiglia alla malattia).

Sia negli adulti che nei bambini, fattori come lo stress psicologico, la depressione, il sovraccarico fisico, l'uso di determinati farmaci e bruschi cambiamenti nelle condizioni climatiche (in particolare il clima secco e freddo) possono essere la causa di questa malattia cronica.

Spesso, la psoriasi può manifestarsi dopo un'infezione da streptococco (faringite, tonsillite, otite) e questo tipo è noto come psoriasi a forma di lacrima nei bambini.

Inoltre, le caratteristiche della psoriasi nei bambini consistono nel fatto che macchie psoriasiche (placche) compaiono sulla zona della pelle danneggiata (al posto di tagli, graffi, abrasioni, irritazioni, ecc.). In dermatologia, questo fenomeno è chiamato reazione provocatoria isomorfa o fenomeno di Kebner.

Patogenesi

La patogenesi della psoriasi è nella proliferazione dei cheratinociti accelerato - la formazione di nuove cellule nel basali e strati soprabasali dell'epidermide. Aggiornamento permanente migrazione naturale dei cheratinociti e nello strato corneo necessaria per la rigenerazione della pelle, ma quando la velocità di questo processo è aumentata di 6-8 volte fa cellule nuova pelle "sovrapproduzione" e quindi si accumulano nello strato corneo che si manifesta caratteristiche macchie ispessite sulla Pelle e la loro desquamazione intensificata (desquamazione).

Ora, non v'è dubbio che tutto questo è una reazione autoimmune causata da una cascata infiammatoria nel derma con cellule dendritiche, fagociti mononucleari, macrofagi e linfociti T intraepidermiche. Le cellule immunitarie che percepiscono le cellule della pelle come un antigene si spostano dal derma all'epidermide e secernono citochine infiammatorie-interleuchine e fattore di necrosi tumorale alfa. In risposta, inizia una proliferazione anormale di cheratinociti e un'ulteriore sintesi di cheratina - per sostituire le cellule danneggiate e isolarle dai tessuti circostanti.

Nella patogenesi della psoriasi, gli specialisti seguono anche una chiara violazione della struttura tissutale e della sintesi della cheratogialina - una proteina dello strato granulare dell'epidermide, che fornisce un normale processo di cheratinizzazione.

Collega anche le cause della psoriasi nei bambini e negli adulti con l'aberrazione genetica di quasi 20 loci (PSORS) su diversi cromosomi responsabili della differenziazione delle cellule T leucocitarie, delle interleuchine e dei loro recettori.

Sintomi psoriasi nel bambino

I principali sintomi della psoriasi nei bambini non differiscono dai segni di questa patologia negli adulti e dipendono dalla sua varietà.

Specie o tipi clinici di psoriasi che può essere diagnosticata durante l'infanzia: guttata, placca inversa (reverse), pustolosa, eritrodermia psoriasica (o psoriasi eritrodermica), artrite psoriasica.

Secondo i dermatologi, la psoriasi a forma di chiazza o a goccia nei bambini viene rivelata più spesso rispetto ad altre specie. E i suoi primi segni compaiono improvvisamente sulla pelle degli arti, della testa e del busto - sotto forma di piccoli noduli rossi che cominciano a sbucciarsi e possono causare prurito.

La seconda più comune nell'infanzia o nell'adolescenza è la psoriasi a placche (normale). In questi casi, lo stadio iniziale della psoriasi nei bambini si manifesta con la formazione sui gomiti e sulle ginocchia di macchie (placche) asciutte e leggermente rossastre che appaiono sopra la superficie, rapidamente ricoperte da uno strato di scaglie biancastre-argentee. Vedi - I sintomi della psoriasi

Le placche aumentano, uno strato di squame (costituito da cellule morte della pelle) diventa più spesso; Su tutto il corpo e sul cuoio capelluto, appaiono nuovi punti, spesso localizzati simmetricamente. Possono prurito, squamosa "crosta" su di loro può incrinarsi e causare un leggero dolore; La pelle sottostante è coperta da microscopiche gocce di sangue sporgenti. Le unghie si sbiadiscono e si sbriciolano, potrebbe esserci un'esfoliazione parziale delle piastre ungueali (onycholysis).

In alcune classificazioni la forma seborroica della malattia e la psoriasi delle unghie sono isolate separatamente, sebbene la psoriasi nel bambino sulla testa, come la psoriasi delle unghie nei bambini, sia solo sintomi locali della varietà placca della malattia.

Ci sono psoriasi inverse, in cui le placche appaiono non sulla parte estensoria dei gomiti e delle articolazioni del ginocchio, ma su aree lisce e nelle pieghe della pelle. È questo tipo che si manifesta come psoriasi nei bambini al di sotto di un anno, può anche essere definito come pannolino. Questo modulo è molto spesso confusa con la dermatite esfoliativa convenzionale o, neonati pemfigo o intertrigo come la psoriasi - una malattia estremamente rara nei bambini, in particolare se non v'è alcuna storia familiare. Eruzioni cutanee nella zona del pannolino hanno la forma di macchie rosse lucenti, chiaramente delimitate da una pelle sana.

A manifestazioni estremamente rare nell'infanzia, le forme cliniche includono:

  • psoriasi eritrodermica (eritroderma psoriasico) - un'ustione che ricorda un grave rossore, che copre la maggior parte o tutto il corpo; iperemia generalizzata può essere accompagnata da intenso prurito, sensibilità tattile della pelle, febbre;
  • psoriasi pustolosa - eruzione cutanea sotto forma di vescicole con essudato purulento, eritema essudativo, che aumenta rapidamente e si fonde in punti solidi (spesso vesciche appaiono su piante e palmi). Con questa forma, i sintomi della psoriasi nei bambini possono includere la temperatura del subfebbrile, la perdita di appetito, la debolezza muscolare;
  • psoriasi artropatica o artrite psoriasica - gonfiore delle articolazioni, rigidità, dolore (spesso sullo sfondo delle eruzioni di placca, ma forse anche prima della comparsa dei sintomi della pelle).

Fasi

Ci sono diversi stadi del processo immunoinfiammatorio nella psoriasi: progressivo, stazionario e regressivo. Tutti loro si sostituiscono a vicenda.

Per lo stadio acuto progressivo, la comparsa di nuove eruzioni cutanee è caratteristica e quelle che già esistono aumentano e si sfaldano. E le placche hanno confini chiari sotto forma di un bordo rosso, e in mezzo a loro - l'epicentro della desquamazione.

La cessazione della formazione di nuove placche e l'aumento delle dimensioni di quelli vecchi sono i sintomi con cui viene determinata la fase stazionaria. Inoltre, le placche diventano leggermente bluastre e la loro intera superficie è graffiata intensamente.

Nella fase di regressione, la placca diventa piatta, le squame scompaiono gradualmente, le macchie diventano pallide e al loro posto rimangono tracce biancastre del tipo di leucoderma.

Complicazioni e conseguenze

Le conseguenze e le complicazioni della psoriasi sono legate al fatto che questa malattia è cronica, con periodi di esacerbazione e remissione. Pertanto, i genitori dovrebbero sapere che esiste un rischio di sviluppo nei bambini di forme gravi, in particolare, l'artrite psoriasica.

Inoltre, gli esperti avvertono di una sufficientemente elevata probabilità di insorgenza di altre malattie metaboliche di natura autoimmune, in particolare, enteropatia glutine o celiachia (intolleranza al glutine), ed enterite granulomatosa (malattia di Crohn).

Inoltre, la psoriasi può portare allo sviluppo di una sindrome metabolica, tra cui aumento della pressione sanguigna, livelli di insulina (diabete di tipo II) e colesterolo.

Complicazioni di artrite psoriasica, che interessano qualsiasi articolazione e tessuto connettivo circostante, possono causare gonfiore delle dita delle mani e dei piedi, noto come dattilite. Possibile sconfitta infiammatoria delle articolazioni dell'anca, delle ginocchia, della colonna vertebrale (spondilite) e delle articolazioni sacro-iliache (sacroileite).

La psoriasi nei bambini e negli adulti spesso influisce negativamente sulla qualità della vita, causando la formazione di bassa autostima, depressione frequente e il desiderio di evitare la società degli altri.

Diagnostica psoriasi nel bambino

I dermatologi affermano che la diagnosi di psoriasi nei bambini non presenta difficoltà: è sufficiente condurre un esame fisico della pelle, del cuoio capelluto e delle unghie del bambino. I segni clinici sono la base della definizione di questa malattia.

Inoltre, il medico dovrebbe chiedere ai genitori ciò che il bambino era malato, loro stessi sono tutti parenti prossimi.

La diagnostica strumentale viene eseguita con l'aiuto di un dermatoscopio, aumentando i frammenti di eruzioni cutanee e fissandolo sullo schermo del monitor e sotto forma di un'immagine scansionata.

Cosa c'è da esaminare?

Diagnosi differenziale

Se necessario, è possibile prelevare un campione di pelle (biopsia) per esaminarlo al microscopio. Questo permette al dermatologo per chiarire la situazione, poiché solo diagnosi differenziale permette di distinguere la psoriasi da altre patologie dermatologiche con sintomi parzialmente simili: ittiosi, xerosi della pelle, piatta rosso, rosa, o tigna, dermatite seborroica o cheratosi, contatti o dermatite atopica e altri.

Valutare la gravità della psoriasi può aiutare a decidere il trattamento più appropriato. Il grado di gravità della psoriasi è determinato determinando la superficie del corpo interessato da eruzioni cutanee: grado lieve - meno del 3% della superficie corporea; grado moderato - dal 3 al 10%; grado severo - più del 10%.

Trattamento psoriasi nel bambino

Per curare la psoriasi, è completamente per liberarsene, è impossibile. Come negli adulti, il trattamento della psoriasi nei bambini ha lo scopo di ridurre le manifestazioni della malattia. La maggior parte dei bambini ha una laurea facile, a cui c'è abbastanza terapia locale.

L'idratazione della pelle svolge un ruolo nella normalizzazione dell'iperproliferazione e ha anche un effetto antinfiammatorio saturando le cellule dell'epidermide con i lipidi. Pertanto, i bambini di età più giovane sono invitati a trattare aree affette della pelle con oli minerali o vaselina.

I medici prescrivono farmaci per uso esterno, inclusi i corticosteroidi - Idrocortisone Unguento, Betasalik (Betamethasone, Betaderm A Diprosalik) flutsinar (sinaflana) Lorinden, ecc che vengono utilizzati solo durante esacerbazioni, e ridurre il prurito, infiammazione e la dimensione delle eruzioni cutanee.

Ad esempio, l'unguento Betasalik (betametasone + acido salicilico) deve essere applicato non più di due volte al giorno, sfregando leggermente nella zona interessata. La durata dell'applicazione di unguenti con corticosteroidi è determinata dal medico curante, poiché tra gli effetti collaterali dei farmaci di questo gruppo di bruciore, si notano irritazione allergica, secchezza e atrofia della pelle. Lozione Betasalik viene utilizzato per lubrificare la pelle sulla testa.

Esclusivamente quando la placca psoriasi e solo i bambini unguento come calcitriolo, Dayvobet, Forkan, Ksamiol contenente un analogo sintetico del metabolita attivo della vitamina D. Tuttavia, i produttori Psorkutan unguento (con la stessa sostanza attiva) può essere assegnato dopo 12 anni hanno indicato che la somministrazione a pazienti minori di 18 anni possono tollerare in caso di inefficienza di altri mezzi e per un breve periodo di tempo; e per l'unguento di Duivonex con calcitriolo il limite di età è stato ridotto a 6 anni di età. Effetti collaterali del calcitriolo: dermatite, eczema, angioedema, ipercalcemia, esacerbazione della psoriasi, ecc.

Agenti esterni con bitume ditranolo (Chignoderm, Ditrastik, Antralin) in dermatologia pediatrica sono controindicati perché questa sostanza ha proprietà cancerogene.

Si raccomanda l'uso di unguenti riassorbibili negli stadi stazionari e regressivi della psoriasi a placche: 5% di catrame, 3% di catrame di zolfo, naftalene, 2% di salicilico. Maggiori informazioni - Unguenti non ormonali da psoriasi

Le vitamine A, C, B1, B6, B9, B12, B15, PP, prese dai corsi per 28-30 giorni con interruzioni sono chiamate per migliorare la condizione della pelle.

Inoltre è possibile effettuare un trattamento fisioterapeutico: terapia UV (bagni solari per 30 minuti al giorno); terapia PUVA a banda stretta (bambini sopra i 10 anni); nella fase di remissione - balneazione in mare, trattamento dei fanghi (da 3 a 14 anni in un giorno, per 10 minuti).

Trattamento alternativo

Quando le eruzioni cutanee sul cuoio capelluto, il trattamento alternativo comporta il lavaggio della testa con un decotto di erba di San Giovanni (due cucchiai di erba per litro di acqua). E se, e la psoriasi in bambini al di sotto di un anno, è necessario bagnare il bambino in un decotto di tre parti (3 parti), farmacia di camomilla (1 parte) e campo di equiseto (1 parte).

Placche lubrificare tali mezzi: filati calce secchi, per rimuovere corteccia (che era 100-150 g), bruciare corteccia di un contenitore metallico e sostanza resinosa ottenuta semiliquido lubrificare la zona interessata (mattino e sera).

Dopo questo significa che è finita, fare una pausa per 6-7 giorni e preparare un unguento fatto in casa secondo la seguente ricetta. 150 g di mirtilli freschi passano attraverso un setaccio, spremere e il succo risultante far bollire per 10 minuti. Il succo addensato inserisce cucchiaio strutto domestico suina o ghi, gocciolamento 5 gocce di olio di pesce, mescolate all'omogeneità, versato in un vaso con un coperchio (mezzo mantengono in frigorifero), lubrificare la psoriasi iniziale fase di precipitazione nei bambini.

Da una miscela di vaselina e estratto alcolico della sequenza (1: 1), si ottiene un buon unguento per la fase acuta della psoriasi ordinaria. Maggiori informazioni nell'articolo - Trattamento della psoriasi in casa

Il trattamento con le erbe sotto forma di brodi per l'ingestione di bambini non è raccomandato, quindi è meglio fare bagni. Ingredienti: erba salvia (1 parte), foglie di piantaggine grandi (2 parti), erba viola tricolore (1 parte), erba dell'ortica (1 parte). Il brodo viene preparato da 1,5 litri di acqua, filtrato e aggiunto al bagno. Lo stesso brodo può sciacquare la testa dopo il lavaggio, quando la psoriasi nel bambino sulla testa. E nello shampoo per lavare la testa consigliamo di aggiungere 10 gocce di olio di tea tree o olio essenziale di ginepro.

Prevenzione

Ovviamente, la prevenzione della psoriasi nei bambini, data l'eziologia della malattia, è difficilmente possibile. Ma per ordinare la nutrizione del bambino con una diagnosi simile può essere, come sviluppato una dieta per la psoriasi

È importante sapere!

La psoriasi è uno dei più importanti problemi medici e sociali della dermatologia moderna. Il significato di questa malattia è dovuto alla sua alta frequenza di popolazione (2-3%), alle manifestazioni sistemiche, alla torpidità della terapia tradizionale, a una significativa diminuzione della qualità della vita dei pazienti.

Leggi di più...

Ultima revisione di: Alexey Portnov , esperto medico, su 25.06.2018

Il portale iLive non fornisce consulenza medica, diagnosi o trattamento.
Le informazioni pubblicate sul portale sono solo di riferimento e non dovrebbero essere utilizzate senza consultare uno specialista.
Leggi attentamente le regole e norme del sito.

Copyright © 2011 - 2019 iLive. Tutti i diritti riservati.