^

Salute

Struttura e funzione della gamba

, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La struttura delle gambe: un'idea molto complessa della natura. Le ossa che sono dentro le gambe sono le più grandi ossa di tutto il corpo. Ma la natura non l'ha concepito invano, perché le gambe sono il carico più potente di tutte le parti del corpo - esse contengono tutta la massa umana. Se una persona ha l'obesità, le ossa e le articolazioni delle gambe sono doppiamente stressate. Maggiori informazioni sulla struttura e il ruolo delle ossa e delle articolazioni.

trusted-source[1], [2], [3], [4]

Come crescono le ossa?

Nelle ragazze, le ossa crescono fino a 16 anni, e nei ragazzi - fino a 17 anni. Gradualmente si induriscono. Quando un bambino è piccolo, le sue ossa sono morbide e fragili, sono facili da rompere e danneggiare, perché le ossa sono per lo più costituite da cartilagine. Man mano che una persona cresce, la cartilagine si indurisce, assomigliano più alle ossa, non sono così facili da rompere o ferire.

Quando una persona cresce, la cartilagine rimane solo nelle sue articolazioni. Senza tessuto cartilagineo nelle articolazioni, le ossa non potevano facilmente scivolare in contatto tra loro e la persona non poteva piegare braccia, gambe e altre parti del corpo dove ci sono articolazioni. Ad esempio, girando il collo. Grazie alle articolazioni, il tessuto osseo non viene cancellato, come sarebbe successo senza di loro.

trusted-source[5], [6], [7], [8], [9], [10]

Struttura della gamba

Consistono nelle tre più grandi ossa pelviche: sciatica, iliaca e pubica. Sono queste ossa che danno al corpo sostegno e sostegno alle gambe. All'età di 18 anni, in entrambi i ragazzi e le ragazze, queste ossa crescono insieme. Questa adesione di tre ossa è chiamata cavità girevole.

In questa cavità, come nel designer, viene inserita la testa dell'osso della coscia. Ruota e consente quindi a una persona di ruotare liberamente e facilmente un arto. L'osso dell'anca è così forte che può sopportare liberamente il peso di un'autovettura.

Nell'articolazione del ginocchio c'è un calice che si collega all'osso della coscia, ma non collegato all'osso della tibia. Pertanto, la parte inferiore della gamba e il ginocchio con l'aiuto di ossa e articolazioni sono collegati, e questa parte della gamba grazie alle articolazioni è mobile.

Per quanto riguarda il ginocchio, è il design più complesso e durevole di tutte le articolazioni del corpo.

trusted-source[11], [12], [13]

Struttura del piede

Come abbiamo già scritto nel materiale sulla struttura del piede, esso consiste di 26 ossa - una quantità enorme per un piede così piccolo. Le ossa del piede hanno una divisione: le falangi delle dita e le ossa metatarsali. Le ossa, che si trovano nel piede, costituiscono due archi della suola. Sono disposti longitudinalmente. Consentono al piede di essere flessibile e muoversi dinamicamente in diverse direzioni. Durante la camminata, il piede agisce come una molla, primavera. Una persona viene diagnosticata con i piedi piatti, se la funzione della molla è compromessa, cioè l'arco del piede si abbassa allo stesso modo di quello delle dita dei piedi e dei talloni.

trusted-source[14], [15]

Perché abbiamo bisogno della cartilagine?

Aiutano le articolazioni a non svanire o a infiammarsi quando le articolazioni si sfregano l'una contro l'altra. Pertanto, le ossa al di fuori delle articolazioni sono coperte da tessuto cartilagineo, che è elastico e consente alle teste delle ossa di scivolare l'una contro l'altra. E il ruolo del lubrificante tra le teste delle articolazioni con cartilagine su di loro viene eseguito dal liquido sinoviale. Questo fluido produce una membrana, che è chiamata sinoviale. Non appena i liquidi non sono sufficientemente prodotti, le articolazioni non possono più scivolare l'una contro l'altra, e quindi la persona è molto limitata nei movimenti.

Molto raramente, ma ci sono casi in cui la cartilagine inizia a indurirsi e diventare ossa. Quindi le articolazioni non possono più ruotare e muoversi, perché le ossa crescono insieme. La gamba della persona diventa immobile, qualsiasi movimento nella direzione dell'estensione della flessione, trasforma causa dolore. È necessario prevenire la crescita eccessiva delle articolazioni nelle ossa in anticipo, in modo da non perdere la mobilità delle gambe.

Il ruolo dei legamenti delle gambe

I pacchi tendono ad attaccarsi alle ossa delle gambe. I pacchi sono costituiti da tessuto connettivo, è piuttosto forte. I legamenti sono necessari per fissare le articolazioni in una determinata posizione in modo che il loro movimento, lo stato di riposo e qualsiasi altra funzione siano stabili e affidabili.

I pacchetti possono rompersi (questo è ben noto agli atleti), se gli dai troppo carico. Quando i legamenti si rompono, è molto doloroso e ci vuole un sacco di tempo per riparare i legamenti. Se il legame delle ossa viene dato per 21 giorni insieme alla riabilitazione, allora potrebbe richiedere 2 volte più tempo per unire i legamenti strappati.

Per i legamenti non strappati, è importante esercitarli: allungare, riscaldare attraverso l'esercizio.

Se una persona indurisce i suoi legamenti, allora le articolazioni funzionano molto più facilmente e meglio. Per quanto riguarda i tendini, la loro struttura è simile alla struttura dei legamenti, ma differiscono dai legamenti nel loro ruolo. I legamenti connettono le ossa e i tendini connettono ossa e muscoli.

Muscoli delle gambe

I muscoli hanno bisogno delle gambe per fissare le ossa e dare loro l'opportunità di muoversi. I muscoli sono divisi in gruppi e questi gruppi sono spesso multidirezionali. Ciò consente a una persona di muoversi mentre progetta e di escludere movimenti opposti.

La parte davanti alla coscia è composta da quattro muscoli. Sono il più forte di tutte le altre ossa del corpo umano. Questo è il gruppo più rappresentativo di muscoli, che vengono definiti collettivamente come muscolo quadricipite. Ha un ruolo molto importante - è responsabile per la flessione della gamba.

Per la piega della gamba e della coscia è il cosiddetto muscolo sarto. Da questo lo stinco si ottiene la proprietà di ruotare, solo verso l'interno, e la coscia ruota verso l'esterno. Altri gruppi muscolari - leader e mediale - permettono alla coscia di ruotare verso l'interno, e grazie a loro, puoi tenere l'anca dal corpo e attaccarla ad essa.

trusted-source[16]

Muscoli del piede

Il piede sale e scende a causa dei muscoli della gamba, che danno una tale opportunità. I muscoli tendono ad attaccare i tendini alle ossa, che si trovano nei piedi. Grazie a due muscoli esterni, lo stinco ha la capacità di abbassare il piede, grazie a questi muscoli e la suola è piegata. I muscoli, che si trovano sul retro della gamba, aiutano ad alzare il tallone e sollevano la punta dei piedi.

Il piede ha ben 11 muscoli, di piccole dimensioni e volume. Questi muscoli aiutano a distendere e flettere le dita dei piedi, a strappare il piede dalla superficie del pavimento, cioè, per andare. 11 muscoli - questo non è tutto, per consentire a una persona di camminare, sono necessari un totale di 38 muscoli con funzioni diverse.

trusted-source[17]

Muscoli pigri

Se i muscoli delle gambe non sono allenati, diventano flaccidi e ricoperti di depositi di grasso, questo non svolge bene i suoi ruoli. Con le cosce, il grasso è l'ultimo ad andare, anche se la persona è a dieta stretta. È importante dare costantemente energia ai muscoli, solo per calcolarlo correttamente. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata ai glutei e alle cosce, allenandoli. Quindi le gambe serviranno una persona per molto tempo ed efficacemente.

trusted-source[18], [19], [20], [21], [22], [23]

Circolazione del piede

Circolazione del piede

Il sangue si muove attraverso arterie di grandi dimensioni, attraverso arterie di piccole dimensioni e attraverso i capillari. In modo che normalmente forniscono i piedi con sostanze nutritive, il sangue ha bisogno di ossigeno. E ha bisogno di essere arricchito con l'ossigeno.

Le arterie delle gambe sono diverse: in quella posizione sono chiamate tibia femorale, anteriore e posteriore, popliteo, dorsale (serve a fornire sangue al piede), laterale e mediale (situato sulla suola). Il flusso sanguigno in queste arterie è molto forte, quindi il movimento del sangue può essere sentito anche mettendo un dito sulla pelle sopra l'arteria.

Le pareti delle arterie dipendono dalle dimensioni di queste arterie. Se la dimensione è grande, allora le pareti sono spesse, e il sangue scorre più forte, poiché tale arteria ha un diametro maggiore. La composizione delle pareti - tessuto connettivo. Le arterie più piccole hanno pareti più sottili composte da tessuto muscolare liscio. Quando le pareti delle arterie si contraggono, il sangue scorre attraverso le arterie più velocemente e più attivamente.

trusted-source[24], [25], [26], [27]

Capillari

I vasi più piccoli e più stretti della gamba (e di tutto il corpo) sono chiamati capillari. Le loro pareti sono molto sottili, hanno uno spessore di una cellula del corpo. Tali pareti non sono troppo spesse perché il processo di scambio di ossigeno e sostanze nutritive è più veloce nei capillari. I capillari avvertono cambiamenti molto sottili di caldo e freddo. Se una persona entra in condizioni fredde, i capillari si restringono, e quindi il calore nel corpo viene mantenuto di più. E se la temperatura calda - i capillari si espandono. Quindi il corpo può regolare la temperatura, abbassandola.

Il metabolismo entra nei venuli (piccole vene) dai capillari sanguigni, quindi vengono trasferiti nelle vene. Attraverso il flusso sanguigno, queste sostanze vengono trasportate nel cuore e poi nei polmoni. Lì sono arricchiti con ossigeno, emettendo anidride carbonica.

Nelle gambe ci sono 8 grandi vene. Convergono in una vena femorale. In queste vene ci sono valvole speciali che aiutano a distillare il sangue nella giusta direzione. Questo sangue si muove con l'aiuto dei muscoli delle gambe, che lo spostano verso il cuore quando i muscoli si contraggono. Per questo motivo, affinché il cuore sia sano, i medici raccomandano camminare e camminare, specialmente prima di andare a dormire.

trusted-source[28], [29], [30]

Nervi situati nelle gambe

Tutti i movimenti che il nostro piede produce sono dovuti ai nervi motori. Su loro i comandi di un cervello sono trasferiti. Oltre a quelli motori, ci sono anche i nervi sensoriali nella gamba, che trasmettono segnali al cervello che una persona è stata ferita, che la gamba ha colpito il ghiaccio o messo piede sull'asfalto caldo.

I nervi delle gambe prendono origine dalla parte inferiore della schiena e sacro (sezioni spinali con lo stesso nome). La regione più ampia del femore riceve e trasmette segnali attraverso il nervo femorale, il nervo del perineo e anche i nervi tibiale e sottocutaneo sono responsabili degli impulsi della gamba. La pianta del piede è controllata dai nervi mediale, gastrocnemio e laterale.

Certo, questi nervi non esistono da soli. Sono interconnessi e l'impulso trasmesso da un nervo può trasmettere agli altri. Ecco perché il dolore in una parte del corpo può rispondere in un'altra parte di esso. Inoltre, il sistema di nervi interconnesso in diverse parti delle gambe ti consente di spostare gli arti a tuo piacimento.

trusted-source[31], [32], [33], [34]

Carico sui piedi e le loro dimensioni

In precedenza, una persona poteva usare le dita dei piedi mentre usava le dita. Le dita dei piedi possono afferrare un ramo e appenderlo o prendere un oggetto necessario, ad esempio un bastone. Ora le funzioni del piede sono diventate meno diverse, limitiamo le gambe solo al camminare.

Il piede è diventato molto più ampio e più di qualche secolo fa, perché ora una persona non si arrampica sugli alberi, ma tiene il suo peso corporeo grazie alle sue gambe. Di conseguenza, il carico su di loro è aumentato. Ed è sempre più facile fare affidamento su un'area del piede più ampia rispetto a una più piccola. Perché ogni anno aumenta la dimensione media della scarpa. Questo è indicato dalle statistiche.

trusted-source[35], [36], [37], [38]

Quale piede è considerato perfetto

Poiché il ruolo più importante del piede è quello di resistere al peso del corpo, deve avere una forma ottimale. La forma, la forza, l'elasticità e le dimensioni dei piedi, e quindi la loro salute, dipendono da questo. Come controllare la forma dei tuoi piedi?

Prepara un foglio di carta bianco pulito e una matita semplice. Posalo su una superficie dura. Stare con i piedi su questo foglio e circondare il contorno del piede con una matita. Ora esaminalo attentamente per determinare visivamente quanto sia corretta la struttura dei tuoi piedi.

Presta attenzione all'alluce. Punta perfetta, è più delle altre dita dei piedi. Il resto delle dita dei piedi è diretto verso il pollice. Presta attenzione al piede. Non dovrebbe avere dossi o dossi.

Guarda la circonferenza dei talloni. Dovrebbe essere rotondo, uniforme, senza dossi e cavità. I talloni stessi dovrebbero specchiarsi. Presta attenzione all'arco dei piedi e alla grandezza della loro ascesa. Se l'arco del piede è troppo basso, dovresti controllare con il chirurgo ortopedico - potrebbe essere un piede piatto.

Difetti del piede

Se, esaminando le forme del piede, trovi dei difetti, devi consultare un medico. Le cause del flatfoot possono essere cambiamenti genetici, è difficile da risolvere. Ma se presti attenzione alla forma irregolare del piede da bambino, puoi ancora aggiustarlo. Nell'infanzia, le ossa sono ancora molto morbide, fragili, quindi puoi affrontare i difetti attraverso l'esercizio, forme ortopediche speciali per il piede.

Alcune aree del piede sono più vulnerabili. Ad esempio, la deformazione del primo dito (cioè l'articolazione del tarso). Può essere un osso del tallone, così come le dita nella forma di un martello.

Gli apparecchi ortopedici aiuteranno a far fronte a questo. È solo necessario consultarsi con un traumatologo o ortopedico almeno una volta all'anno per evitare ulteriori sviluppi delle deformità del piede.

trusted-source[39], [40], [41], [42], [43], [44]

Trattamento tempestivo delle gambe

Se si consulta un medico in tempo utile per aiutare, è possibile correggere la deformità del piede nella sua fase iniziale, quando una persona non è nemmeno a conoscenza dello sviluppo anormale. Nel tempo, se non si presta attenzione allo sviluppo anormale del piede, la situazione si aggraverà sotto la pressione di fattori meccanici - camminare, attrito, pressione, carichi aumentati.

Pertanto, si dovrebbe sempre prestare attenzione ai cambiamenti apparentemente minori nella struttura del piede. Ad esempio, un nodo sul tallone, perdita di capelli sulle gambe, un osso sul piede che cresce o fa male, anche i calli che non erano stati precedentemente osservati. E consulta immediatamente un dottore sulla salute dei piedi.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.