^

Salute

A
A
A

Secchezza nella vagina con la menopausa

 
, Editor medico
Ultima recensione: 25.06.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La secchezza nella vagina è un problema con il quale, prima o poi, ogni donna incontra. Conoscere la causa di questo problema è necessario per la diagnosi tempestiva della patologia e le tattiche di trattamento corrette. Ci sono casi in cui questa patologia porta molte sensazioni spiacevoli, che richiede alcune misure, a volte puoi fare con i rimedi casalinghi, ea volte devi usare medicine.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5]

Epidemiologia

L'epidemiologia del problema secchezza vaginale è che oltre il 65% delle donne almeno una volta nella sua vita di fronte a questa malattia, ma solo il 10% - ha cercato di trattamento. Più dell'80% dei casi tra le donne in età menopausale sono scarsamente suscettibili di correzione, mentre nelle donne in età riproduttiva il 95% dei casi è uno stato transitorio. Questo deve essere preso in considerazione non solo per scopi diagnostici, ma anche allo scopo di predire i risultati del trattamento.

trusted-source[6], [7], [8], [9], [10], [11], [12], [13], [14], [15], [16], [17]

Le cause secchezza nella vagina

La vagina non è un organo femminile separato, ma fa parte di un sistema complesso che svolge molte funzioni importanti nel corpo femminile. La funzione più importante della vagina è la partecipazione alla funzione riproduttiva dovuta al fatto che lo sperma si muove attraverso la vagina. La vagina è un organo muscoloso rivestito internamente con epitelio e il muro contiene ghiandole che secernono un segreto. Questo segreto è necessario non solo per mantenere il normale stato del pH, ma anche per il normale movimento degli spermatozoi nel sito di fertilizzazione. Pertanto, se questo segreto è insufficiente e la secchezza vaginale si sviluppa, questo può essere un problema serio per una donna in età riproduttiva con lo sviluppo di infertilità.

Il trofeo delle cellule dell'epitelio vaginale è principalmente dovuto alla normale circolazione del sangue nei vasi del tessuto sottocutaneo, che contribuiscono alla nutrizione della pelle stessa e della mucosa, perché non ci sono vasi nella pelle. In questo caso, l'ossigeno che entra nella sfera basale della pelle attiva la catena respiratoria e quindi l'energia viene sintetizzata, che viene depositata sotto forma di depositi di ATP. Come è noto, per ogni processo di divisione cellulare è necessario che ci sia un apporto di energia, che garantisce la divergenza delle cellule durante la mitosi. Questa è la normale divisione delle cellule e la formazione di nuove cellule della pelle e delle ghiandole. Nel caso della secchezza nella vagina, i processi di divisione normale delle cellule della ghiandola sono interrotti, che è caratterizzato da cambiamenti primari nella secrezione vaginale, e quindi il processo di divisione delle cellule dell'epitelio vaginale è rotto di nuovo. Pertanto, per identificare la causa della secchezza nella vagina, è necessario conoscere alcune caratteristiche della patogenesi.

Pertanto, le cause della secchezza vaginale, in primo luogo, peggiorano la normale circolazione del sangue nel tessuto sottocutaneo e la quantità di energia che si forma in condizioni di fame di ossigeno non è sufficiente per garantire un normale processo di divisione cellulare. Pertanto, le cellule che si formano in questo caso hanno una struttura non sottoscale e il funzionamento delle ghiandole è insufficiente. Tutti questi cambiamenti a livello del trofismo cellulare interrompono il normale funzionamento della mucosa vaginale e la sua funzione.

Parlando delle possibili cause di questa patologia, ci sono differenze di età. Nelle donne in età menopausale, la causa sono i cambiamenti legati all'età nella struttura delle cellule stesse e i disturbi ormonali. Le donne in giovane età hanno più motivi, che possono essere dovuti a molti fattori. Uno dei gruppi di tali motivi è l'uso di farmaci per lungo tempo o li usa con violazione delle regole di utilizzo. Molto spesso si può trovare un uso di routine negli antibiotici, sia a livello sistemico che locale. L'effetto collaterale più pronunciato è quando si utilizzano agenti antibatterici locali sotto forma di supposte o compresse vaginali. Sotto l'influenza di farmaci antibatterici, non solo la flora patogena perisce, ma anche i batteri benefici della vagina. Ciò si verifica con un trattamento prolungato con un antibiotico o con una dose inadeguatamente selezionata o con una scelta errata di un antibiotico senza la somministrazione concomitante di probiotici nelle persone a rischio. Tutto questo può causare lo sviluppo di mughetto in una donna, e subito dopo a causa di una violazione della secrezione ghiandolare, c'è una secchezza pronunciata nella vagina e i problemi aumentano solo. La secchezza nella vagina dopo gli antibiotici è un problema molto comune nelle giovani donne, che non dipende dal tipo di antibiotico, ma piuttosto è un effetto collaterale dell'uso di rimedi locali. Secchezza nella vagina dopo Terzhinan si verifica abbastanza spesso, che è dovuto alla sua composizione. Questo farmaco è usato per il trattamento complesso di vaginiti, colpite, vaginosi. Il farmaco comprende neomicina antibiotica e ternidazolo, oltre a un farmaco antimicotico nistatina e prednisolone. Il farmaco ha un ottimo effetto terapeutico, ma allo stesso tempo, la secchezza della vagina si sviluppa abbastanza spesso a causa della presenza di un ormone e un antibiotico. Pertanto, è necessario differenziare la scelta del farmaco per il trattamento, soprattutto nelle donne che hanno precedentemente incontrato questo problema.

Al secondo posto sulla prevalenza delle cause di secchezza nella vagina - interventi chirurgici. Ciò è dovuto al fatto che in qualsiasi intervento chirurgico viene violata la normale struttura degli organi genitali mucosi e in particolare della vagina, che porta a una rottura a breve termine delle ghiandole della vagina e non produce un segreto vaginale. Anche la divisione cellulare è compromessa, il che aggrava i sintomi. Tali violazioni sono più probabili dopo un aborto invasivo, quando c'è un raschiamento della mucosa e ci vuole tempo per ripristinare la normale funzione dell'epitelio dell'utero e della vagina. Inoltre, la causa potrebbe essere la rimozione dell'utero o delle ovaie. La secchezza della vagina dopo la rimozione dell'utero è spiegata dal fatto che il tessuto trofico è distrutto a causa della scarsa circolazione sanguigna e il segreto necessario per prevenire la secchezza non è secreto dalle ghiandole uterine. Dopo il taglio cesareo, la secchezza si sviluppa per la stessa ragione a causa della rottura a breve termine della normale struttura dell'endotelio e delle ghiandole uterine.

trusted-source[18]

Fattori di rischio

Date queste ragioni per lo sviluppo di questa patologia, è necessario identificare i principali fattori di rischio:

  1. frequenti vaginiti, colpite o annessite cronica nella storia - questo è un trampolino di lancio per l'azione di altri fattori eziologici;
  2. uso irrazionale e improprio di antibiotici;
  3. corso patologico della gravidanza;
  4. interventi chirurgici sull'utero;
  5. donne in menopausa.

Questi fattori di rischio dovrebbero essere presi in considerazione non solo per identificare i pazienti, ma principalmente per la prevenzione primaria della secchezza nella vagina, specialmente nelle donne in età riproduttiva.

trusted-source[19], [20], [21], [22], [23], [24], [25], [26]

Sintomi secchezza nella vagina

I primi segni di secchezza nella vagina possono essere acuti. Ci possono essere segni di bruciore nella vagina o prurito, che non sono accompagnati da alcuna secrezione. Spesso i pazienti lamentano una violazione della minzione sotto forma di sensazione di prurito e bruciore nell'uretra, che è associata all'irritazione della mucosa sottile. Ciò provoca sensazioni spiacevoli, che fanno rivolgersi al medico. Ma i primi sintomi potrebbero non avere alcuna manifestazione, che è pericolosa in termini di sviluppo di altre complicazioni.

La secchezza nella vagina con la menopausa ha le sue peculiarità, perché avviene gradualmente. Ciò è dovuto al fatto che i cambiamenti trofici non si verificano immediatamente e i sintomi non sono così pronunciati. Come un forte declino ormonale sconvolge il lavoro di molte ghiandole endocrine e colpisce il metabolismo, i sintomi possono essere osservati da tutti gli organi e sistemi sensibili. La particolarità è che la donna è disturbata da insonnia, stanchezza, labilità emotiva, una sensazione di febbre in faccia, vertigini e questi disturbi hanno la priorità, rispetto ai disturbi della secchezza vaginale. Spesso tali sintomi si combinano con la secchezza intorno alla vagina, poiché il trofismo di tutti i tessuti circostanti viene interrotto.

Nelle donne in età riproduttiva, i sintomi possono manifestarsi durante i rapporti sessuali. Secchezza vaginale durante e dopo il sesso sesso - un disturbo comune del fatto che la mucosa vaginale e secrezioni genera meno diventa più sottile, che contribuisce alla comparsa di microtraumi e dolore e bruciore durante il rapporto. Tale trauma può essere accompagnato da cambiamenti più gravi e sviluppa secchezza e arrossamento della vagina o un odore sgradevole. Quindi stiamo parlando di una possibile infezione con flora patologica, che richiede misure più serie. Spesso questo è accompagnato da escrementi.

Secchezza nella vagina prima del mensile o dopo il mensile indica solo una diminuzione degli ormoni e non richiede un intervento speciale, se non causa altre manifestazioni.

L'aridità della bocca e della vagina, associata a un leggero prurito degli organi genitali nelle donne anziane con un peso corporeo eccessivo, può essere una delle prime manifestazioni del diabete, che deve essere presa in considerazione in questi casi.

Se ti senti male, torace e secchezza nella vagina, allora questo può essere il primo segno di gravidanza, poiché esiste una ridistribuzione degli ormoni tra il corpo della madre e il corpo del nascituro. Pertanto, questa combinazione di sintomi non dovrebbe essere esclusa e questa opzione.

Secchezza della vagina durante la gravidanza è anche una patologia frequente, che richiede una soluzione per la prevenzione del traumatismo del canale del parto. Spesso questo è dovuto a disturbi ormonali, quindi è necessario tenerne conto.

Le conseguenze e le complicazioni della secchezza nella vagina sono, prima di tutto, lo sviluppo di traumi e processi infettivi. In questo caso, la colpite o la vaginite possono svilupparsi di nuovo. Anche una complicazione può essere una infezione del tratto urinario verso l'alto - cistite, uretrite, pielonefrite. Anche il dolore e la violazione dei rapporti sessuali sono una conseguenza grave di questo problema.

Dati i possibili sintomi e complicazioni, se si verificano tali sintomi, è meglio consultare il medico per determinare la necessità di un trattamento.

trusted-source[27], [28], [29]

Diagnostica secchezza nella vagina

Spesso le donne non sanno a che cosa associare la loro condizione e il problema della secchezza nella vagina si rivela solo quando porta problemi già significativi. Pertanto, è necessario essere attenti a questo problema e non escludere alcun sintomo, tenendo conto di possibili fattori eziologici. Pertanto, per una corretta diagnosi, è necessario raccogliere attentamente l'anamnesi. È importante scoprire quando questi sintomi sono comparsi per la prima volta e se è associato ad interventi chirurgici o all'uso di farmaci. È necessario scoprire quale sia il carattere dei sintomi ora, come i sintomi variano a seconda della situazione e anche per dettagliare i reclami del paziente. A volte già nella fase del sondaggio, puoi mettere una diagnosi preliminare e determinare la tattica del trattamento.

Ulteriore importante momento diagnostico è l'esame della donna negli specchi. , che consente di identificare le violazioni sotto forma di secchezza della vagina mucosa, le perdite patologiche, che possono essere confermate dalla diagnosi. La presenza di secchezza, screpolature o micro-lesioni può essere vista ad occhio nudo, che permetterà di valutare il grado di cambiamenti e la presenza di altre malattie infiammatorie, che spesso si verificano sullo sfondo della secchezza vaginale e una diminuzione della sua funzione protettiva. Questo è anche importante ai fini della diagnosi differenziale.

Le analisi necessarie per chiarire la diagnosi sono generali cliniche e speciali. Generale - un esame del sangue, un esame del sangue biochimico con un lipidogramma e indicatori di funzionalità renale, analisi delle urine. Per quanto riguarda i test speciali, è obbligatorio l'esame microbiologico dello striscio dalla volta posteriore vaginale. Questo striscio rende possibile determinare un possibile agente causale del processo infiammatorio, che può essere sullo sfondo della secchezza della vagina, e il grado di purezza della vagina. Questo è importante ai fini della diagnosi differenziale di vari disturbi. È anche necessario condurre un esame citologico dello striscio dal canale cervicale. Ti permette di escludere i processi metaplastici, che sono spesso una complicazione della secchezza vaginale. Pertanto, le analisi aiutano a condurre ricerche più serie ed escludono altre patologie.

La diagnosi strumentale è necessaria per uno studio più accurato del problema, specialmente nel caso dello sviluppo di questa patologia nelle donne in età riproduttiva con un decorso ricorrente della malattia. Per fare questo, usa colposcopia. Questo è un metodo di ricerca, che consiste nell'utilizzare un dispositivo speciale: il colposcopio. Questo ti permette di vedere la mucosa della vagina in un aumento di diverse decine di volte. In questo caso, è possibile visualizzare quelle modifiche che non sono visibili durante l'ispezione normale. Il vantaggio di questo metodo è anche la possibilità di una biopsia parallela. Può essere eseguito con una pinza speciale, che si trova all'estremità del colposcopio. Il materiale mucoso viene inviato all'esame istologico per rilevare il grado di cambiamento ed escludere la trasformazione maligna.

trusted-source[30], [31], [32], [33], [34], [35]

Diagnosi differenziale

La diagnosi differenziale di secchezza nella vagina deve essere effettuata tenendo conto del sintomo principale e con l'obiettivo di escludere patologia organica, soprattutto se si tratta di una giovane donna, che porta molti problemi, fino ai problemi con il concepimento del bambino. Spesso il sintomo principale sono sensazioni spiacevoli sotto forma di bruciore e prurito, quindi è necessario differenziarlo con il mughetto, che è accompagnato dalle stesse sensazioni soggettive e spesso accade nelle giovani donne. Ma la principale differenza diagnostica del mughetto è la scarica, che ha il colore bianco, la consistenza, l'odore sgradevole, che può essere determinato immediatamente durante l'esame. Tali scariche possono essere molto abbondanti o viceversa. Quando la secchezza vaginale, non dovrebbe esserci scarico se è solo una determinata patologia.

Inoltre, la secchezza vaginale in menopausa dovrebbe essere differenziata con l' erosione. L'erosione è un difetto della membrana mucosa, che in colposcopia ha un aspetto caratteristico e può essere facilmente distinta dal semplice microtraumatismo quando la vagina è secca. L'erosione nelle ragazze sotto i 25 anni può essere fisiologica, quindi è necessario distinguere questi concetti, in modo da non danneggiare misure mediche non necessarie. È anche importante condurre una diagnosi differenziale con la vulva vulgaris. Questa patologia, che è caratterizzata dalla presenza di processi displastici nelle cellule con una tendenza alla crescita atipica, e spesso questo è il risultato di un prematuro trattamento della secchezza vaginale nelle donne del periodo della menopausa. Pertanto, è molto importante condurre un esame istologico dello striscio per un'accurata diagnosi differenziale di questi due processi.

Una corretta diagnosi e un'adeguata diagnosi differenziale consentono di identificare tempestivamente eventuali violazioni per la rimozione dei sintomi e migliorare la qualità della vita del paziente.

Chi contattare?

Trattamento secchezza nella vagina

Il trattamento della secchezza nella vagina dovrebbe essere complesso e dovrebbe avere un focus eziologico. È importante eliminare prima la causa, e solo allora usare i fondi per il trattamento. Esistono metodi di trattamento medicamentosi e non medicamentosi. I metodi medici di trattamento hanno lo scopo di eliminare i reclami e i sintomi del paziente utilizzando un trattamento sintomatico locale. Il trattamento non farmacologico mira a correggere lo squilibrio ormonale da una parte e l'effetto preventivo dall'altra. È molto importante regolare il modo di vita e la nutrizione, che influisce direttamente sulla nostra salute. Prima di tutto, durante il trattamento e fino alla scomparsa dei sintomi, è necessario abbandonare la vita sessuale, in quanto ciò aumenta il trauma e riduce la funzione di barriera. È necessario utilizzare i mezzi locali per correggere la condizione.

  1. Ovestin è un rimedio ormonale, il cui principio attivo è l'estriolo del gruppo dei brevi gestageni, che consente di utilizzarlo come agente patogenetico. L'estriolo ripristina la normale funzione delle cellule endoteliali e rimuove i sintomi comuni della malattia stimolando l'attività proliferativa delle cellule. Si raccomanda di utilizzare questa preparazione solo sullo sfondo dello sfondo ormonale del paziente. Il modo di usare il farmaco è in compresse alla stessa ora del giorno, preferibilmente prima dei pasti. Dosaggio del farmaco - una compressa al giorno per tutto il tempo senza interruzione. Possibile ritenzione di liquidi e mal di testa, quindi il farmaco non è raccomandato con ipertensione concomitante. È anche possibile la comparsa di ittero e sanguinamento uterino, che richiede un aggiustamento della dose. Le controindicazioni all'assunzione del farmaco sono la patologia del sistema di coagulazione del sangue, la patologia delle navi e delle vene coronarie, il diabete, una storia di emorragia cerebrale o ictus ischemico. Precauzioni - nel caso degli antibiotici, l'efficacia del farmaco è ridotta, quindi è necessario dosare correttamente i farmaci e tenere conto della loro interazione. 
  2.  L'Angelica è un farmaco ormonale che contiene l'estradiolo nelle ovaie e può essere usato per trattare la secchezza della vagina nelle donne durante la menopausa. Il meccanismo d'azione risiede anche nelle caratteristiche patogenetiche dell'azione degli estrogeni sulle cellule. Il farmaco agisce in questo caso per incoerenza ormonale e, a causa di ciò, la secchezza della vagina durante la menopausa è meno pronunciata. Effetto benefico del farmaco a causa del suo effetto locale sull'endometrio e sulla ghiandola, aumentando la secrezione di secrezione, che aiuta a normalizzare non solo la secchezza della pelle della vagina, ma rinnova anche l'ambiente per l'ulteriore normale funzionamento dei batteri dell'acido lattico. A causa di questo effetto, la secrezione del muco vaginale viene ripristinata. Dosaggio del farmaco - una compressa vaginale una volta al giorno. Precauzioni - In presenza di calcoli nei reni o nella cistifellea, usare con cautela. Gli effetti collaterali possono essere sotto forma di reazioni allergiche, così come l'ingorgo iniziale delle ghiandole mammarie, le secrezioni dall'utero in una piccola quantità. È anche possibile agire sul sistema nervoso centrale con lo sviluppo di mal di testa, aumento della depressione.

I lubrificanti per la secchezza della vagina sono utilizzati per eliminare il disagio durante il rapporto sessuale, così come nel trattamento complesso per il recupero più rapido dello stato normale della mucosa vaginale. Per fare questo, è possibile utilizzare gel, unguenti e oli con diverse vitamine.

  1. Gynocomfort è un gel composto da molti componenti: camomilla, olio dell'albero del tè, malva, pantenolo e acido lattico. A causa di questa composizione, il farmaco elimina i sintomi di prurito e bruciore, ripristina le aree interessate delle cellule, idrata e ammorbidisce la membrana mucosa, prevenendone il danno. Il farmaco viene utilizzato sotto forma di gel vaginale con un applicatore. Il dosaggio del farmaco è di tre millilitri una volta al giorno. Il modo di applicazione è quello di raccogliere il gel nell'applicatore, inserirlo nella vagina e rimuovere l'applicatore. Gli effetti collaterali possono essere solo sotto forma di irritazione locale o arrossamento, poiché il farmaco non ha un effetto sistemico.

Il gel di Solcoseryl può anche essere usato come rimedio locale per il trattamento, poiché ha un pronunciato effetto restitutivo sulle mucose.

L'uso di fondi per normalizzare il pH della vagina è necessario per ripristinare il lavoro dei batteri dell'acido lattico, che contribuisce a un migliore effetto di altri agenti. Pertanto, uno dei componenti del trattamento della secchezza nella vagina è l'uso di agenti topici probiotici.

  1. L'ecofemina   è un rimedio che aiuta a normalizzare la microflora vaginale a causa del contenuto di specifici lattobacilli, che hanno proprietà antagoniste in relazione ai microrganismi patogeni. Il principale principio attivo del farmaco è il lattobacillo di diversi ceppi, che normalmente colonizzano la vagina e aiutano a normalizzare lo stato del pH. Dosaggio del farmaco - una compressa vaginale due al giorno, il corso del trattamento - sei giorni senza interruzioni. Il modo di usare la medicina - è necessario usare la supposta vaginally, ma solo in mancanza di un processo incendiario attivo. Gli effetti collaterali sono possibili solo sotto forma di spiacevoli sensazioni di bruciore o prurito nella vagina.
  2. L'unguento alla calendula è un rimedio ampiamente utilizzato in tale patologia grazie alla sua composizione naturale e alle sue ricche proprietà. La calendula è una fonte naturale di sostanze minerali e molti microelementi. Fiori di calendula hanno nella loro composizione vitamine di diversi gruppi - A, C, D e diversi microelementi. Questa pianta contiene sostanze attive e acidi polinsaturi, che migliorano i processi metabolici locali nella cellula e stimolano il metabolismo dell'intero organismo. I fitonidi sono sostanze antibatteriche naturali che inibiscono la moltiplicazione della maggior parte dei batteri. I flavonoidi hanno una spiccata proprietà antiossidante rispetto allo sviluppo di processi maligni nelle cellule e nei tessuti. Gli acidi grassi polinsaturi inibiscono l'infiammazione nella cellula a causa dell'inibizione dei geni caratteristici e dei sistemi enzimatici. Grazie alla sua ampia composizione, questa pianta è ampiamente utilizzata in medicina e principalmente in ginecologia per le sue proprietà utili: proprietà desensibilizzanti e restitutive, proprietà battericide e fungistatiche, proprietà toniche e ammorbidenti locali. Inoltre, il farmaco ha una proprietà antispasmodica che aiuta a ridurre l'irritazione e il dolore locale.

Il farmaco è disponibile in una forma farmacologica di unguento. Per il trattamento, è necessario fare un tampone di garza e inumidire l'unguento per entrare nella vagina due volte al giorno - al mattino e alla sera. Dopo la procedura, è necessario un po 'di tempo per riposare, che migliora l'efficacia di tale trattamento locale a causa di un maggiore assorbimento. Il corso del trattamento deve essere di almeno una settimana e preferibilmente anche di dieci giorni per un migliore effetto terapeutico. Gli effetti collaterali del farmaco possono essere in forma di ipersensibilità e rash cutanei e sintomi locali - prurito, irritazione, bruciore. Precauzioni - usare con febbre da fieno con cautela.

Tale trattamento locale contribuisce alla regressione dei sintomi e normalizza la funzione delle ghiandole con un miglioramento dello stato della funzione di barriera della vagina.

Vitamine e trattamento fisioterapico può essere utilizzato per migliorare l'effetto di farmaci, mezzi di rigenerazione più pronunciati comprende la vitamina A ed E. Allenamento fisico con secchezza vaginale possono essere utilizzate con sempre maggiore attenzione ai muscoli del pavimento pelvico, che migliora la circolazione sanguigna e linfatica.

Il trattamento operatorio di questa patologia non è usato.

Trattamento alternativo di secchezza nella vagina

Gli agenti alternativi sono preferiti perché possono essere utilizzati per lungo tempo senza molti danni alla salute e talvolta possono eliminare completamente i sintomi.

  1. Un mezzo molto buono e conveniente per l'uso locale è il lavaggio con soluzioni medicinali. Per questo puoi usare camomilla e stringa. Cinque cucchiai di erba di camomilla e due cucchiai di un giro versano un litro di acqua calda bollita, e poi insistono per dieci minuti. La soluzione calda deve essere lavata due volte al giorno.
  2. Per rimuovere un prurito e sensazione di bruciore, il lavaggio fuori dalla notte con una soluzione da un utero borico aiuterà. Per fare questo, devi prima prendere le foglie della pianta, versarle con acqua calda bollita e insistere prima che la soluzione diventi un po 'calda. Dopo di ciò, è necessario aggiungere alcune gocce di ampolle vitamina A ed E e passare le procedure igieniche serali con questa soluzione. Il corso del trattamento non è inferiore a cinque giorni.
  3. Un buon rimedio per il trattamento della kraurosi è l'uso dell'olivello spinoso. Per fare questo, prendere l'olio di olivello spinoso, che può essere acquistato in farmacia in un barattolo, quindi fare un tampone di garza, applicare l'olio su un tampone e inserire nella vagina per venti minuti. Un tal prodotto ha proprietà idratanti eccellenti che allevieranno l'irritazione e la sintomatologia diminuirà.

Il trattamento a base di erbe può essere usato come tè per ripristinare la normale funzione dello strato mucoso della vagina e anche come rimedio locale.

  1. Per preparare una soluzione medicinale, il tè viene preparato dalle erbe, che ha un effetto isterotropo. Le foglie di achillea e salvia vengono insaporite in acqua bollita e bollite per cinque-dieci minuti, dopo di che si beve tè anziché tè fino a quattro volte al giorno.
  2. Le foglie di ortica nella quantità di 2 cucchiai vengono prodotte in acqua bollita e hanno insistito, dopo di che prendono mezzo bicchiere 2-3 volte al giorno.
  3. Piantaggine ha un tropismo al tessuto vaginale e aiuta a ridurre l'espressione di prurito e secchezza migliorando la circolazione sanguigna. Inoltre, l'infuso di piantaggine ha un effetto calmante. Per preparare la medicina è necessario prendere le foglie di prezzemolo, versarle con alcool e insistere per almeno tre giorni. Prendi questa soluzione dovrebbe essere un cucchiaino al mattino e alla sera.

Il trattamento omeopatico ha i suoi vantaggi a causa della possibilità di un trattamento a lungo termine e di un'azione multiforme sul corpo della donna.

  1. Seppia - più è un rimedio omeopatico combinato, sotto forma di liquido. È disponibile sotto forma di gocce e il dosaggio del preparato è di otto gocce per trattamento. Metodo di applicazione - la soluzione deve essere gocciolata in 100 millilitri di acqua bollita e bevuta mezz'ora prima dei pasti. Il corso del trattamento non è inferiore a tre mesi. Precauzioni - con recente trauma cerebrale e la patologia dei vasi del cervello, usare con cautela. Gli effetti collaterali sono rari e sono possibili reazioni cutanee allergiche.
  2. Il croco è un rimedio omeopatico che ha una composizione di sostanze organiche e aiuta a normalizzare la secrezione vaginale ed elimina prurito e bruciore, idratando la mucosa. Il farmaco viene utilizzato nella forma farmacologica delle gocce omeopatiche e dosato quattro gocce due volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti allo stesso tempo. Il corso del trattamento è di tre mesi. Non ci sono stati effetti collaterali. Controindicazioni per l'ammissione Croco - è l'ipersensibilità ai componenti del farmaco.

trusted-source[36], [37], [38]

Prevenzione

La prevenzione della secchezza nella vagina può essere aspecifica e specifica. Le misure preventive non specifiche sono un trattamento tempestivo delle malattie infiammatorie della sfera sessuale femminile, l'evitamento di assunzione prolungata e irragionevole di agenti antibatterici e la normalizzazione della vita sessuale. Misure specifiche possono essere utilizzate dopo l'intervento chirurgico - a questo scopo, è possibile utilizzare creme e unguenti vaginali basati su rimedi naturali e vitamine.

trusted-source[39], [40], [41]

Previsione

La prognosi di questa patologia per il recupero è favorevole, specialmente nelle giovani donne. Nelle donne anziane, i farmaci ormonali devono essere utilizzati anche per un trattamento efficace.

trusted-source[42]

È importante sapere!

La ricerca microbiologica e batterioscopica viene utilizzata per diagnosticare i processi infiammatori e consente di stabilire la condizione della biocenosi vaginale, nonché alcuni agenti causali delle malattie a trasmissione sessuale. Questa ricerca viene effettuata al riferimento primario della donna al ginecologo e anche prima delle operazioni ginecologiche e delle manipolazioni diagnostiche. Leggi di più...

!
Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.
You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.