Stenosi dell'arteria carotidea

Le arterie producono sangue, saturo di ossigeno, organi interni. Con l'aiuto delle arterie carotidi, che si trovano su entrambi i lati del collo, il sangue arterioso viene erogato al cervello. La stenosi delle arterie carotidi è idiopatica o dovuta all'aterosclerosi, restringimento di una o due arterie.

Le cause stenosi dell'arteria carotidea

Tra le principali cause e fattori di rischio per lo sviluppo della stenosi dell'arteria carotidea, gli angiologi chiamano:

  1. Fattore ereditario (se l'aterosclerosi è stata rilevata nei membri della famiglia, i loro parenti diretti possono sviluppare una stenosi dell'arteria carotidea).
  2. Età anziana - di solito questa malattia si manifesta più spesso in persone di età superiore ai 70 anni.
  3. Segni sessuali - di solito la stenosi dell'arteria carotide è più comune nelle donne.
  4. Ipertensione.
  5. Dipendenza da nicotina
  6. Diabete mellito di tipo 1 o tipo 2.
  7. L'inattività fisica.
  8. Dieta impropria
  9. Disturbi metabolici in eccesso.

Sintomi stenosi dell'arteria carotidea

I segni specifici di questa malattia sono assenti, ma ci sono un certo numero di segni che possono indicare un mini-ictus o TIA:

  1. Danneggiamento rapido e improvviso dell'acuità visiva. In questo caso, entrambi gli occhi e un occhio possono essere immediatamente colpiti.
  2. Intorpidimento di una metà della faccia. Potrebbe esserci debolezza nelle braccia e nelle gambe su un lato.
  3. Una persona potrebbe non capire quello che gli altri dicono di lui. Il suo discorso diventa incoerente e poco compreso.
  4. Violazione della coordinazione dei movimenti.
  5. Confusione, vertigini.
  6. Difficoltà a deglutire

La stenosi dell'arteria carotide interna interna, generale, destra o sinistra si sviluppa nella maggior parte dei casi a causa della placca aterosclerotica, ipercolesterolemia.

Spesso placche aterosclerotiche di questa localizzazione possono portare allo sviluppo di ictus ischemico e ai sintomi corrispondenti: intorpidimento degli arti, faccia, vertigini, mal di testa.

Diagnostica stenosi dell'arteria carotidea

I seguenti metodi diagnostici sono utilizzati per diagnosticare la stenosi dell'arteria carotidea:

  1. Ultrasuoni è uno studio che aiuta a studiare le arterie carotidi per il restringimento.
  2. Il metodo di antigrafo è un esame invasivo che viene eseguito inserendo un catetere speciale nell'arteria sul braccio o sulla gamba. Attraverso di esso, viene introdotto uno speciale agente di contrasto e viene eseguita una serie di fotografie a raggi X. Questo metodo aiuta non solo a vedere dove l'arteria si restringe, ma anche a considerare attentamente tutti i dettagli della lesione.
  3. MRA - con l'introduzione di un mezzo di contrasto, l'arteria carotidea viene scansionata. Grazie all'angiografia a risonanza magnetica, un radiologo può ottenere maggiori informazioni sulla costrizione.
  4. CT: questo metodo viene utilizzato solo se esiste il rischio di sviluppare ictus ischemico o attacchi ischemici transitori.

Trattamento stenosi dell'arteria carotidea

Prima di tutto, il paziente dovrebbe cambiare completamente il suo modo di vivere abituale. È necessario smettere di fumare, abusare di alcool, controllare il livello di colesterolo nel sangue con l'aiuto di una dieta ipocolesterolemizzante.

Anche prescritto e farmaci. I più popolari tra loro sono gli agenti antipiastrinici. Questi fondi possono ridurre il rischio di complicazioni sotto forma di infarto miocardico e ictus. Il più delle volte ai pazienti viene prescritto l'acido acetilsalicilico, il clopidorgel, il dipiridamolo. Anche prescritto farmaci dal gruppo di anticoagulanti, ad esempio Warfarin.

Operazione in stenosi dell'arteria carotide

Tipicamente, il metodo di scelta per la stenosi aterosclerotica delle arterie carotidi è l'endoarterectomia carotidea. Viene eseguito solo in pazienti con un livello di stenosi dell'arteria carotidea superiore al 50%.

Durante l'intervento chirurgico, l'angiosurgeon esegue una piccola incisione sul collo e rimuove i blocchi trombotici e le placche aterosclerotiche. Quindi, cucitura dell'arteria e applicazione di punti di sutura.

Stenting - la procedura di posizionamento nel restringere, a causa di aterosclerosi, parte della carotide dello stent, (condotto dal metallo della struttura cellulare).

All'interno dell'arteria, lo stent si apre gradualmente, spingendo la sezione ristretta e ripristinando il lume, migliora la circolazione sanguigna e l'ossigenazione del cervello. Dopo 1-3 giorni dopo la procedura di stenting, il paziente viene di solito dimesso a casa.

Prevenzione

La prevenzione di questa malattia include:

  1. Il giusto stile di vita e una speciale dieta ipocolesterolemizzante.
  2. Non fumare o abusare di alcol.
  3. Cerca di allenarti più spesso e cammina.
  4. Sottoporsi sempre a esami preventivi con specialisti.
  5. Controllo del livello di glucosio nel sangue.

Previsione

Con una diagnosi tempestiva e con il giusto trattamento, la stenosi dell'arteria carotidea può essere curata abbastanza rapidamente. Ma vale la pena notare che dopo la terapia il paziente deve condurre uno stile di vita corretto e abbandonare le abitudini nocive.

È importante sapere!

L'arteria ulnare (a. Ulnaris) è, per così dire, un'estensione dell'arteria brachiale, dalla quale si estende nella fossa ulnare a livello del processo coronoideo dell'ulna. Poi sulla strada per il pennello l'arteria passa sotto il pronatore rotondo, dandogli i rami muscolari. Leggi di più...

Ultima revisione di: Alexey Portnov , esperto medico, su 26.06.2018

Il portale iLive non fornisce consulenza medica, diagnosi o trattamento.
Le informazioni pubblicate sul portale sono solo di riferimento e non dovrebbero essere utilizzate senza consultare uno specialista.
Leggi attentamente le regole e norme del sito.

Copyright © 2011 - 2019 iLive. Tutti i diritti riservati.