^

Salute

A
A
A

Apnea del sonno

 
, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

L'apnea notturna è un arresto respiratorio che si verifica periodicamente in un sogno che dura più di 10 secondi in combinazione con un forte russamento costante e frequenti risvegli, accompagnato da sonnolenza pronunciata durante il giorno.

L'apnea notturna è divisa per origine in centrale, ostruttiva, mista.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8]

Che cosa causa l'apnea notturna?

Apnea notturna centrale

La forma centrale dell'apnea notturna è caratterizzata dall'assenza di movimenti respiratori e dal flusso d'aria attraverso il rinofaringe. Questo gruppo comprende malattie in cui apnea del sonno è il risultato di meccanismi centrali deteriorate respiratori regolazione: ischemica, infiammatoria, alcolico, atrofica, danni cerebrali farmaco, lesioni organiche del tronco cerebrale e la fossa posteriore; danno cerebrale nella malattia di Alzheimer; il parkinsonismo poststansephalic. Lo stesso gruppo include una rara sindrome di ipoventilazione alveolare primaria ("Sindrome di Maledizione di Undine") dovuta all'insufficienza primaria del centro respiratorio. L'apnea notturna notturna centrale si osserva di solito nei bambini che, dalla nascita, sono cianotici se non vi è patologia cardiaca o polmonare. Nei bambini con questa malattia, la funzione dei chemocettori centrali è ridotta, e nel midollo allungato e nella regione del centro respiratorio si riduce il numero di fibre nervose. La sindrome da apnea centrale del sonno è circa il 10% di tutti i casi di apnea.

trusted-source[9], [10], [11], [12], [13]

Apnea notturna ostruttiva

In apnea ostruttiva del sonno il flusso d'aria si ferma periodicamente completamente, mentre escursioni respiratorie della parete addominale anteriore e al torace memorizzati.

Le cause principali dell'apnea ostruttiva del sonno sono le seguenti:

  • violazione della pervietà delle vie aeree superiori dovuti al collasso della gola a causa della riduzione del tono muscolare della gola - dilatatori gola, rapitore della lingua, della faringe. Di regola, questo è osservato nelle persone con orofaringe inizialmente ridotta. Ostruzione avviene a livello della lingua, perché in questa parte del faringea lume non è supportato da ossa e cartilagine formazioni, e solo i muscoli più dilatatori tono della faringe, principalmente muscoli mento-linguale, che impedisce la linguetta alla parte posteriore della gola. Durante il sonno, si verifica una diminuzione del tono dei muscoli della lingua e dell'orofaringe, che causa l'ostruzione delle vie aeree.

Si presume che ci sia un difetto nel controllo del tono dei muscoli faringei da parte di strutture specializzate del tronco cerebrale.

C'è anche la speculazione che la riduzione del tono dei muscoli della faringe durante il sonno provoca lo sviluppo di apnea ostruttiva del sonno, solo se v'è restringimento delle vie aeree superiori (provoca restringimento elencati di seguito). Questo punto di vista si basa sul fatto che il calo del tono dei muscoli della faringe si osserva durante il sonno in individui perfettamente sani (vale a dire, in condizioni fisiologiche), e l'apnea ostruttiva del sonno si verifica dopo tutto, allora, se v'è un restringimento del lume delle vie aeree;

  • anomalie dello sviluppo (micrognazia - piccole dimensioni della mascella inferiore, retrognazia, macroglossia, posizione errata dell'osso ioide, ecc.), con conseguente riduzione del diametro delle vie aeree;
  • proliferazione del tessuto linfoide faringeo (adenoidi, ipertrofia tonsillare, malattie linfoproliferative);
  • tumori e cisti nella faringe;
  • cambiamenti infiammatori edematosi nei tessuti molli del collo; iperplasia pronunciata dello strato sottomucoso del tratto respiratorio superiore.

Fattori predisponenti importanti per l'apnea ostruttiva del sonno sono l'obesità, obstrukgavnye malattia polmonare cronica, cifoscoliosi, acromegalia (quando si osserva macroglossia), prendendo tranquillanti, l'abuso di alcol, di età superiore ai 50 anni, storia di famiglia.

Apnea del sonno misto

La sindrome da apnea del sonno mista si sviluppa quando le cause di entrambi i gruppi sono combinate. Per la maggior parte, i meccanismi centrali della regolazione sono violati in tutti i tipi di apnea del sonno.

Patogenesi dell'apnea notturna notturna

La patogenesi dei principali disturbi che si verificano durante l'apnea notturna notturna è principalmente nell'ipossiemia e nella frammentazione del sonno.

L'episodio di apnea che dura più di 10 secondi provoca lo sviluppo di ipossiemia. Con apnea più prolungata, l'ipossiemia è molto più pronunciata e si sviluppa anche l'ipercapnia. Al raggiungimento di una certa soglia ipossiemia e ipercapnia transizione avviene da una superficie sonno profondo in una fase in cui l'aumento del tono muscolare della faringe e della bocca, della faringe e recuperati permeabilità che è accompagnata da forte russamento. La ventilazione dei polmoni e lo scambio di gas sono normalizzati, di nuovo la fase di sonno profondo inizia fino a quando si sviluppa il successivo episodio di apnea e ostruzione. Secondo AM Wein et al. (1998), la durata media dei periodi di apnea è di 40 secondi, ma può raggiungere anche 200 secondi, periodi di apnea possono verificarsi così spesso che nei casi gravi occupano il 60% del tempo totale di sonno notturno. Quindi, l'apnea notturna, che spesso si verifica e dura a lungo, disturba il sonno, riduce la durata della superficie e le fasi profonde. Questo ha un enorme significato fisiopatologico. Durante la fase REM (la fase di movimento rapido degli occhi), si verifica l'elaborazione e l'assimilazione delle informazioni ottenute durante il periodo di veglia e, durante il sonno profondo, si verificano i processi di recupero energetico nel cervello. La violazione della durata delle fasi del sonno porta ad una diminuzione della memoria, l'intelligenza. Frequenti episodi di piombo apnea a ipossiemia, che è accompagnato da uno spasmo dei vasi sanguigni nel sistema della circolazione polmonare, un aumento della pressione arteriosa polmonare, porta alla formazione di malattie cardiache polmonari, ipertensione arteriosa in un grande cerchio, contribuisce allo sviluppo di aritmie cardiache, morte improvvisa.

Con la sindrome dell'apnea notturna, lo stato funzionale del sistema endocrino subisce grandi cambiamenti. È stata stabilita una diminuzione della secrezione di somatotropina (Grunstein et al., 1989), che contribuisce ad aumentare il peso corporeo dei pazienti a causa di una diminuzione dell'effetto lipolitico dell'ormone della crescita. Insieme a questo, c'è un aumento della secrezione notturna delle catecolamine (Tashiro et al., 1989), atriopeptide. Ehlenz et al. (1991) hanno riscontrato un aumento della produzione di endotelina - un potente fattore vasocostrittore nei pazienti con sindrome da apnea del sonno. Questi cambiamenti contribuiscono allo sviluppo dell'ipertensione.

Nei pazienti con sindrome da apnea del sonno, la secrezione di testosterone è significativamente ridotta, il che causa lo sviluppo di debolezza sessuale negli uomini.

Sintomi di apnea notturna

I pazienti affetti da apnea notturna presentano disturbi molto caratteristici che rendono facile sospettare questa malattia:

  • mancanza di un senso di vivacità dopo il sonno, una sensazione di stanchezza mattutina e debolezza dopo il risveglio;
  • stanchezza costante e sonnolenza per tutto il giorno;
  • maggiore inclinazione ad addormentarsi durante un'interruzione nel lavoro, mentre si guida un'auto (i pazienti che soffrono di apnea notturna hanno 2-3 volte più probabilità di entrare in incidenti automobilistici rispetto ad altri conducenti);
  • mal di testa al mattino e recidiva durante il giorno, dolore al collo, al collo;
  • aumentata irritabilità, labilità emotiva, diminuzione della memoria;
  • sensazioni spiacevoli nelle gambe di natura indeterminata, a volte percepite come una sensazione di dolore ai muscoli, alle ossa, specialmente di notte (sindrome delle gambe senza riposo);
  • diminuzione del desiderio sessuale, debolezza sessuale;
  • tipiche "lamentele night" - pesante russare, aumento dell'attività motoria durante il sonno, digrignamento dei denti (bruxismo), parlando nel sonno, il sonno di notte, con frequenti episodi di risvegli, alcuni pazienti possono essere enuresi notturna (enuresi). Va notato che il russare è - uno dei principali sintomi di apnea carotidea obstrukgivnyh - russamento è diverso dal banale loro frequenza, così come la comparsa, dopo periodi di pesante russare fasi silenzioso apnea.

Uno studio obiettivo pazienti con ipertensione può essere trovato (al 50% dei pazienti secondo Fletcher, 1985), la genesi non completamente conosciuto. Si prevede che la riduzione della tensione di ossigeno a tessuti ed organi stimola chemiorecettori di vasi arteriosi e venosi, causando un potenziamento degli effetti eccitatori afferenti sui neuroni autonomi centrali, che aumenta l'effetto di vasocostrittori nervi simpatici nelle arterie ed arteriole (PA Zelveyan et al., 1997 ). AP Zilber (1994) sottolinea l'importanza di un aumento della pressione intracranica nei pazienti con sindrome da apnea del sonno nello sviluppo di ipertensione. Essa ha anche il valore di un'ipersecrezione notte di catecolamine e una maggiore attività di produzione di endotelina vasocostrittore. E 'anche un impatto negativo sullo stato di apparecchi ipossiemia juxtaglomerular dei reni nei pazienti con apnea del sonno.

La progressione dell'apnea notturna è spesso accompagnata da disturbi del ritmo cardiaco. Secondo i dati del coautore Ribieri. (1987), ci sono i seguenti tipi di aritmie e disturbi della conduzione:

  • aritmia sinusale - nel 78-100% dei pazienti (molti ricercatori considerano l'aritmia sinusale come parametro di screening nella diagnosi della sindrome da apnea del sonno);
  • bradicardia sinusale con una frequenza cardiaca fino a 30-40 al minuto - nel 10-40% dei pazienti;
  • blocco sinoauricolare e atrioventricolare - nel 10-36% dei pazienti

Tachicardia, extrasistole ventricolare e sopraventricolare durante episodi di apnea notturna sono più comuni nei pazienti anziani che soffrono, di regola, di malattie del sistema cardiovascolare. Molti pazienti con apnea notturna sviluppano infarto del miocardio, ictus e descrivono la possibilità di sviluppare una morte improvvisa. L'apnea notturna riduce l'aspettativa di vita dei pazienti.

Con lo sviluppo dell'ipertensione polmonare nell'auscultazione del cuore, si sente l'accento del tono II sull'arteria polmonare.

La maggior parte dei pazienti con apnea notturna notturna è sovrappeso, spesso superiore al 120% dell'ideale. In alcuni pazienti con sindrome dell'obesità e dell'apnea del sonno, la sindrome di Pickwick può essere identificata, con la definizione, di regola, della forma ostruttiva della sindrome. Rapaport et al. (1986) cita i seguenti criteri diagnostici per la sindrome di Pickwick:

  • ipossiemia e ipercapnia diurna;
  • ipertensione arteriosa;
  • policitemia;
  • cuore polmonare;
  • obesità ipotalamica.

Nelle persone obese, una delle cause dell'apnea ostruttiva del sonno è il restringimento delle vie respiratorie dovuto alla deposizione di "cuscinetti adiposi". L'aumento della dimensione del collo in uomini e donne è un fattore di rischio significativo per lo sviluppo della sindrome da apnea del sonno. Secondo Davies and Stradling (1990), gli uomini con una circonferenza del collo di 43 cm e più, e le donne - 40 cm o più hanno il più alto rischio di sviluppare apnee notturne.

Diagnosi di apnea notturna notturna

Per la diagnosi clinica di apnea notturna, si raccomanda di utilizzare il metodo di VI Rovinsky. Essa si basa sul contatto con i parenti del paziente e la loro partecipazione nel determinare se l'apnea del sonno: un membro del paziente durante la notte la famiglia con l'aiuto di ore regolari con una seconda mano determina la durata degli episodi di apnea del sonno e contando indice di apnea - il numero di episodi di apnea per 1 ora di sonno.

trusted-source[14], [15], [16], [17], [18], [19], [20], [21], [22]

I sintomi dell'apnea notturna ostruttiva notturna

  • notte rumorosa russare
  • periodi di intercettazione della respirazione o "otturatore" respiratorio durante il sonno
  • marcata eccessiva sonnolenza diurna (specialmente nelle persone che guidano un veicolo)
  • Incidenti sul lavoro o incidenti stradali causati dalla sonnolenza diurna o dall'affaticamento durante il giorno
  • cambiamenti individuali nel carattere del paziente sullo sfondo di affaticamento o affaticamento del giorno

Indicatori di apnea notturna ostruttiva notturna

  • un aumento del peso corporeo, in particolare un significativo (> 120% del peso corporeo ideale)
  • circonferenza del collo (dimensione del colletto):
    • uomini> 43 cm
    • donne> 40 cm
  • ipertensione arteriosa sistemica
  • restringimento nasofaringeo
  • ipertensione polmonare (marker rari)
  • cuore polmonare (marcatore raro)

Normalmente, l'arresto della respirazione durante il sonno può essere osservato anche nelle persone sane, principalmente durante la fase REM, ma la sua durata non supera i 10 s, con una frequenza di apnee non superiore a 5 all'ora (apnea fisiologica).

Pathognomonic per apnea del sonno è considerato uno stato dove apnea che dura più di 10 secondi avviene almeno 30 volte durante le 7 ore di sonno o indice apnea del sonno superiore a 5, o indice distress respiratorio (numero di apnee e ipopnee per ora di sonno 1) maggiore di 10.

Britannico Pneumologia Society raccomanda diagnosticare "apnea del sonno", se durante il sonno almeno 15 volte entro 1 ora di desaturazione dell'ossigeno è superiore a 4% in presenza del paziente durante la veglia di saturazione di ossigeno superiore al 90% (desaturazione - cadendo grado di saturazione di ossigeno nel sangue a causa dell'apnea).

Dati di laboratorio

  1. Prove generali di sangue e urina - di solito senza cambiamenti significativi. Nelle persone con sindrome di Pickwick, così come con ipossiemia significativa, può verificarsi eritrocitosi sintomatica.
  2. Studio della composizione gassosa del sangue - diminuzione della pressione parziale dell'ossigeno e aumento del biossido di carbonio.

Ricerca strumentale

  1. ECG - la posizione verticale dell'asse elettrico del cuore è possibile (principalmente in individui con eccesso di peso corporeo o enfisema polmonare) e variazioni diffuse sotto forma di una diminuzione dell'ampiezza dell'onda T in molti elettrocateteri. Nelle forme gravi di sindrome da apnea del sonno - varie violazioni della frequenza cardiaca.
  2. Spirografia: una diminuzione della capacità vitale (un sintomo non permanente), si osserva principalmente nei pazienti con obesità, sindrome di Pickwick, enfisema.
  3. Esame a raggi X dei polmoni - non ci sono cambiamenti specifici, enfisema polmonare, basso diaframma a cupola può essere osservato.
  4. La ricerca polisonnografica (eseguita in laboratori di ricerca specializzati) rivela una violazione delle fasi del sonno e della loro durata.

Il programma di esame per apnea notturna notturna

  1. Esami del sangue generali, analisi delle urine.
  2. ECG.
  3. Spirography.
  4. Indagine sulla composizione del gas nel sangue.
  5. Consultazione di un neurologo e otorinolaringoiatra.
  6. Esame a raggi X dei polmoni
  7. Conteggio del numero di episodi di apnea entro un'ora di sonno notturno e durata dell'apnea (definizione di indice di apnea).
  8. Uno studio su un paziente in un laboratorio specializzato di ricerca sul sonno è uno studio polisonnografico classico che include lo studio delle fasi del sonno e della loro durata, controllo del respiro, ECG, encefalogramma e composizione del sangue nel sangue. Viene anche utilizzata l'elettrooculografia, la registrazione del flusso d'aria vicino alla bocca e al naso con un termistore, le escursioni del torace e la parete addominale anteriore durante la respirazione sono determinate. Allo stesso tempo, viene studiata la tensione nel sangue di ossigeno e anidride carbonica e la saturazione dell'emoglobina del sangue.
  9. Monitora il controllo del ritmo cardiaco, della conduzione e della pressione sanguigna.

Cosa c'è da esaminare?

Quali test sono necessari?

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.