^

Salute

List Malattia – A

A B C D E F G H I K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Il cardias acalasia è una malattia neurogena, che si basa su una violazione della motilità esofagea, caratterizzata da una violazione della sua peristalsi e da un rilassamento insufficiente dello sfintere esofageo inferiore durante la deglutizione. I sintomi dell'acalasia sono caratterizzati da una disfagia che progredisce lentamente, solitamente con l'assunzione di cibi liquidi e solidi e rigurgito di cibo non digerito.

Avvelenamento a seguito di incidenti e intossicazione volontaria autoinflitta (intenzionale) sono un motivo comune per contattare i dipartimenti di emergenza e una serie di decessi.

Puoi essere avvelenato non solo consumando l'olio all'interno: i fumi della benzina, che causano segni di intossicazione interna quando inalato, sono considerati pericolosi. Come evitare l'avvelenamento piuttosto che trattarlo? 

L'alcol etilico è un prodotto biologico idrofilo di fermentazione presente ovunque: nell'acqua di corpi idrici naturali e precipitazioni atmosferiche, altri liquidi naturali, negli strati del suolo, nei tessuti vegetali, negli animali e nell'uomo. 

In caso di avvelenamento da piombo, spesso i sintomi inizialmente minimi possono successivamente portare a encefalopatia acuta o danno irreversibile all'organo e di solito comportano deficit cognitivi nei bambini.
Un piccolo numero di piante comuni è velenoso. Alle piante altamente tossiche e potenzialmente fatali ci sono fagioli di ricino comune, acri di preghiera, cicuta velenosa, acqua di cicuta, oleandro e digitale contenenti glicosidi.
Avvelenamento da ciguatera avviene da mangiare qualsiasi> 400 specie di pesci intorno alle scogliere tropicali della Florida, Indie Occidentali o sull'Oceano Pacifico, dove dinoflagellati producono tossine che si accumulano nella carne del pesce.
L'avvelenamento da paracetamolo può causare gastroenterite entro poche ore e danni al fegato entro 1-3 giorni dopo l'ingestione. La gravità del danno al fegato dopo un singolo sovradosaggio acuto può essere prevista dalla concentrazione di paracetamolo nel plasma sanguigno.
Avvelenamento da monossido di carbonio provoca sintomi acuti: mal di testa, nausea, debolezza, angina da sforzo, dispnea, perdita di coscienza e a chi. I sintomi neurologici possono svilupparsi dopo una settimana.

Questa è una sostanza molto pericolosa che agisce abbastanza rapidamente e porta a gravi conseguenze, disabilità e persino la morte. 

Tale avvelenamento non sempre diventa ovvio - a volte acquista un decorso cronico e le sostanze nocive si accumulano nei tessuti umani per anni e persino decenni. Come determinare l'avvelenamento e quali misure devono essere prese per eliminare i suoi effetti?

L'isoniazide è un agente antibatterico utilizzato per il trattamento della tubercolosi. Questo è un potente rimedio, che si trova in una classificazione separata nella directory farmaceutica. 

Anche se c'è una bottiglia con una soluzione alcolica di iodio - un potente antisettico - in ogni armadietto delle medicine di casa, probabilmente non tutti sanno che l'avvelenamento da iodio è possibile e il suo eccesso può persino portare a tiroidite.

Sebbene l'1,2-diidrossietano (etandiolo-1,2) sia classificato come tossico di terzo grado di quattro dal grado di effetti negativi sul corpo, l'avvelenamento da glicole etilenico porta a conseguenze molto gravi e può portare alla morte.

L'avvelenamento da fumo si verifica abbastanza spesso e può avere conseguenze molto gravi. Può essere sia lieve intossicazione e avvelenamento grave, che comporta gravi violazioni a tutti i livelli del corpo, che vanno dal cellulare, e terminando sistemico, organismo. Come per ogni altro avvelenamento, una persona ha bisogno di cure di emergenza.

L'avvelenamento da ferro è la principale causa di morte per avvelenamento nei bambini. I sintomi iniziano con gastroenterite acuta, passando nel periodo di latenza, quindi shock e insufficienza epatica.

Il farmaco Corvalol è usato da molti per alleviare gli spasmi coronarici nell'angina pectoris vasospastica e normalizzare il battito cardiaco e alleviare il dolore nelle aritmie neurogeniche cardiache.

L'atropina è ampiamente utilizzata nella sola medicina sotto forma di solfato e fa parte di molti farmaci complessi: l'anti-asma (Solutan, Franol), gli antispastici (Besalol, Spasmoveralgin) e alcuni altri. È usato in oftalmologia e psichiatria. 

L'amanita muscaria (agarico di mosca) è un fungo ectomicorrizico spettacolare e ben noto che è naturale e comune nelle foreste di conifere e latifoglie della zona temperata dell'emisfero settentrionale. 

L'avvelenamento da salicilati può causare vomito, tinnito, frustrazione, ipertermia, alcalosi respiratoria, acidosi metabolica e insufficienza multiorgano.

Pages

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.