^

Salute

List Malattia – M

A B C D E F G H I K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Le mutilazioni genitali femminili vengono abitualmente praticate in alcune parti dell'Africa (di solito nell'Africa settentrionale o centrale) dove sono profondamente radicate come parte di alcune culture. Le donne che fanno esperienza del piacere sessuale sono considerate incontrollabili, sono caute, non possono essere sposate.
La protrombina, o fattore II, sotto l'influenza dei fattori X e Xa passa in una forma attiva, che attiva la formazione di fibrina dal fibrinogeno. Si ritiene che questa mutazione tra trombofilia ereditaria sia del 10-15%, ma si verifica in circa 1-9% delle mutazioni senza trombofilia.
Mucocele dei seni paranasali - una ciste sorta ritenzione sacculare è qualunque seni paranasali uno, formata a seguito di obliterazione della congestione nasale e ductless all'interno della secrezione mucosa sinusale e ialina, nonché elementi di desquamazione epiteliale
Il tordo è una malattia causata da microrganismi, chiamati patogeni condizionalmente patogeni - Candida albicans. Potenzialmente pericolosi questi funghi diventano in determinate condizioni, ma in generale, questi microrganismi sono in uguali diritti con organi e sistemi umani e sono completamente innocui per una persona che ha una salute eccellente.
Nazoorbitalny mucormicosi - una rara infezione opportunistica causata da funghi della famiglia Mucoruceae, di solito colpisce i pazienti con chetoacidosi diabetica o immunosoppressione.
Mucopolisaccaridosi VII - progressiva autosomica recessiva malattia che si verifica come risultato della riduzione dell'attività dell'enzima lisosomiale beta-D-glucuronidasi, partecipando nel metabolismo di dermatan solfato, eparan solfato e condroitin solfato.
Mucopolisaccaridosi, tipo VI è una malattia autosomica recessiva caratterizzata da sintomi clinici severi o lievi; è simile alla sindrome di Hurler, ma differisce da esso con un intelletto riservato.
Mucopolisaccaridosi, il tipo IX è una forma estremamente rara di mucopolisaccaridosi. Ad oggi, c'è una descrizione clinica di un paziente, una ragazza di 14 anni.
Mucopolisaccaridosi IV - autosomica recessiva progressiva malattia geneticamente eterogenea derivante da mutazioni nei geni che codificano galattosio-6-solfatasi (N-acetilgalattosammina-6-solfatasi), che è coinvolto nel metabolismo di solfato keratan e condroitina solfato, o nel gene della beta-galattosidasi (questo modulo è una variante allelica Gml-gangliosidosi) che conduce alla manifestazione di mucopolisaccaridosi IVA e IVB rispettivamente mucopolisaccaridosi.

Mucopolisaccaridosi, tipo III - gruppo geneticamente eterogeneo di malattie ereditate dal tipo autosomico recessivo. Vi sono quattro forme nosologiche che differiscono nel grado di manifestazione delle manifestazioni cliniche e del difetto biochimico primario.

Mucopolisaccaridosi di tipo II - concatenato con malattia recessiva legata al cromosoma X derivante dalla diminuzione dell'attività lisosomiale iduronato-2-solfatasi, che è coinvolto nel metabolismo dei glicosaminoglicani. La mucopolisaccaridosi II è caratterizzata da disturbi psiconurologici progressivi, epatosplenomegalia, disturbi cardiopolmonari, deformità ossee. Ad oggi sono stati descritti 2 casi di malattia nelle ragazze associate all'inattivazione del secondo cromosoma X normale.
Mucopolisaccaridosi, tipo I - è una malattia autosomica recessiva derivante da una diminuzione dell'attività della lisosomiale aL-iduronidasi, che è coinvolta nel metabolismo dei glicosaminoglicani. La malattia è caratterizzata da disturbi progressivi provenienti dagli organi interni, dal sistema osseo, da disturbi psiconevrologici e cardiopolmonari.
Mucopolisaccaridosi (MPS) è una malattia metabolica ereditaria dal gruppo delle malattie da accumulo lisosomiale. Lo sviluppo della mucopolisaccaridosi ereditaria è causato da un'interruzione della funzione degli enzimi lisosomiali coinvolti nella degradazione dei glicosaminoglicani (GAG), importanti componenti strutturali della matrice intracellulare.
Le basi della mucinosi follicolare sono le alterazioni degenerative del follicolo pilifero e delle ghiandole sebacee con la distruzione della loro struttura e la deposizione di glucosaminoglicani (mucina).

In ogni momento non c'era più alcun problema eccitante e misterioso per l'umanità che la vita, la morte e le fasi di transizione tra questi concetti interconnessi e reciprocamente esclusivi. Gli stati che si affacciano sull'essere e sul non essere causano enormi interessi e stati di causa: letargia, alcune incredibili fasi di autosuggestione degli yogi indiani, ecc.

Quando si smette di respirare e si interrompe il battito cardiaco, un risultato fatale non si verifica immediatamente. C'è una specie di fase di transizione, che non può essere attribuita né alla vita né alla morte: questa è una morte clinica.
Presumibilmente, uno su 200.000 giovani atleti apparentemente sani sviluppa tachicardia o fibrillazione ventricolare improvvisa e muoiono improvvisamente durante lo sport. Gli uomini soffrono 9 volte più spesso. I giocatori di pallacanestro, i giocatori di football americano negli Stati Uniti e i giocatori di calcio in Europa hanno il rischio maggiore.

È estate. Il sole è caldo, il caldo. La natura chiama con la sua bellezza e serenità. Tutto andrebbe bene, ma il fascino estivo può essere facilmente rovinato da vari piccoli problemi e ferite. 

Il ragno Karakurt è uno degli insetti più velenosi conosciuti al mondo. Il morso di una vedova nera - e questo è il secondo nome di karakurt - è molto tossico e può portare alla morte della vittima.

Il morso della vipera - cosa potrebbe essere più spaventoso? Quindi sembra a tutti coloro che ne sentono parlare. Nessuno vuole essere morso da un serpente. Molti credono che il morso del serpente sia estremamente pericoloso e porti alla morte. La verità è lì. Ma è tutto così terribile? Scopriamolo.

Pages

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.