^

Salute

A
A
A

Malattie della trachea e dei bronchi: cause, sintomi, diagnosi, trattamento

 
, Editor medico
Ultima recensione: 31.05.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Malattie dei tubi trachea e bronchi, a seconda della specie possono essere nella competenza del medico di famiglia, medico generico, pneumologo, allergologo, endoscopist, chirurgo toracico, e anche i medici-genetica. Per otorinolaringoiatria queste malattie non hanno alcun rapporto diretto, tuttavia ci sono momenti in cui si rivolge a pazienti con denunce, che può essere causato da una sconfitta della laringe e della trachea. In questi casi, lo specialista ORL dovrebbe possedere informazioni di base sulle malattie della trachea e dei bronchi, per poter differenziare le principali forme nosologici rispetto a malattie come la laringe e trachea e dei bronchi, per fornire il primo soccorso in queste malattie, e indirizzare il paziente ad uno specialista per un consiglio. Le informazioni di base sulle malattie della trachea e dei bronchi includono i segni di una violazione delle funzioni di base del tratto respiratorio inferiore, che comprendono la violazione delle funzioni delle vie aeree, motorie e secretorie.

Il principale disturbo funzionale per varie condizioni patologiche della trachea e dei bronchi, che causano il verificarsi di ostruzioni al flusso d'aria, è la dispnea. Con questo concetto, le modifiche della funzione respiratoria sono implicite, manifestate nei cambiamenti nella frequenza, nel ritmo e nella profondità della respirazione.

La dispnea si verifica in quei casi in cui le vie respiratorie inferiori a causa di determinate condizioni patologiche non possono fornire un'ossigenazione completa del corpo e la rimozione dell'anidride carbonica da esso. L'accumulo di anidride carbonica nel sangue è controllato dai centri respiratori e vasomotori. L'aumento della sua concentrazione causa un aumento e un approfondimento dei movimenti respiratori, un aumento della frequenza cardiaca. Questi fenomeni aumentano il tasso di aria respiratoria che passa attraverso il sistema alveolare e aumentano la concentrazione di ossigeno nel sangue. Un ruolo importante nella regolazione della funzione respiratoria e dell'attività cardiaca è svolto da interocettori vascolari, in particolare glomeruli carotidi. Tutti questi meccanismi lavorano a percorsi liberi insufficienti complete per getto d'aria, ma al loro apporto di ossigeno ostruzione n deducendone l'anidride carbonica non sono sufficienti, e si verificano fenomeni quindi asfissia, ipossia causata da fattore.

Clinicamente distinguere le varie forme (tipi) ipossia: ipossia ipossica (mancanza di ossigeno nell'aria inspirata (come salire all'altezza), ipossia inalazione (con i polmoni e malattie respiratorie), ipossia hemic (per malattie del sangue, soprattutto in anemia, emorragia e alcuni avvelenamento, come ad esempio l'avvelenamento da monossido di carbonio, nitrati, ipossia circolatorio (disturbi circolatori), tessuti o cellule anossia (in violazione della respirazione dei tessuti, come ad esempio avvelenamento da cianuro, Quando alcune malattie metaboliche. La maggior parte ipossia è misto.

Hypoxic ipossia appare nei casi in cui la molecola di emoglobina sufficientemente satura di ossigeno, che può essere causato da motivi diversi e spesso - condizioni patologiche di respirazione esterna (paralisi respiratoria, miastenia gravis, bloccando la funzione dei muscoli respiratori, ostruzione delle vie aeree tumore interno ed esterno ed edematosa processi infiammatori, traumi, ecc.). Ipossico ipossia può verificarsi durante l'anestesia, pleurite essudativa, enfisema mediastinico e pneumotorace o riducendo superficie respiratoria alveolare (polmonite, atelettasia, fibrosi polmonare, enfisema polmonare. Ipossia Spesso ipossica combinazione con altri tipi di ipossia come determinato dagli opportuni cambiamenti patologici nel tessuto cerebrale il corpo, attività cardiovascolare, perdita di sangue, e così via. N.

La violazione della funzione delle vie aeree nella trachea e nei bronchi può essere dovuta a fattori meccanici, infiammatori traumatici e neurogenici.

Fattori meccanici o ostruttive possono essere causate da corpi estranei trachea e dei bronchi, i processi interni volume (granulomi infettive, tumori), processi di regolazione del volume (cancro, enfisema, flemmone mediastino), e altri. Una stenosi completa della trachea, i bronchi principali e primaria avviene molto raramente, ma nasce spesso più completa stenosi di piccoli bronchi che ha portato in aria per diverse ore dalla rispettive fette polmone riassorbito e sostituito trasudato, dopo riassorbimento quale un atelettasia si verifica su quella parte del polmone.

La stenosi incompleta del bronco può verificarsi se c'è o non c'è meccanismo di valvola, e la valvola esistente "funziona" solo in una direzione: passa l'aria, o solo durante l'inspirazione, o solo durante l'espirazione. Se la valvola impedisce l'ingresso di aria nei bronchi sottostanti (valvola inspiratoria), allora il riassorbimento di aria in essi porta ad atelettasia della corrispondente parte del polmone; una valvola espiratoria provoca un traboccamento dei bronchi e del tessuto polmonare sottostanti con aria (enfisema). Il meccanismo della valvola può essere causato da tumori mobili, i loro frammenti, corpi estranei mobili, ecc. Con la valvola espiratoria, a causa del traboccamento del tessuto polmonare con l'aria, può rompersi con la formazione di air bag. Con un meccanismo valvolare incompleto, si osserva il fenomeno dell'ipoventilazione, che può verificarsi in un tipo inspiratorio o espiratorio ed è accompagnato da un collasso del tessuto polmonare o del suo enfisema, rispettivamente.

Stenosi tracheale in manifestazioni cliniche simili a una stenosi della laringe, esclusi quelli nella stenosi della laringe si osserva anche espresso Athos, mentre la stenosi della voce della trachea è sonora, ma indebolito. La stenosi acuta completa della trachea porta al soffocamento immediato e alla morte del paziente per 5-7 minuti. La stenosi incompleta determina lo sviluppo dell'ipossia ipossica, il cui adattamento dipende dal grado di stenosi e dalla velocità del suo sviluppo.

I fattori ostruttivi che causano l'ipossia includono processi edematosi e infiltrativi che si sviluppano con un'infiammazione banale e specifica. Questo dovrebbe includere e fenomeni ostruttivi causati da broncospasmo in condizioni asmatiche, nonché edema allergico della membrana mucosa e dello strato sottomucoso dell'albero tracheobronchiale.

A fattori traumatici causano dispnea includono agenti meccaniche, termiche e chimiche che provocano la distruzione della mucosa e lo strato sottomucosa della trachea e dei bronchi gravità variabile (sia prevalenza e profondità). Da fattori meccanici comprendono la trachea e bronchi corpo estraneo, colpi di pistola, contusioni e la compressione del torace, in cui ci sono lacrime e distacchi di questi organismi, di frantumazione del tessuto polmonare, danno d'organo e del mediastino la colonna vertebrale. Questi stessi fattori devono essere classificati e danni iatrogeni derivanti da traheo- e broncoscopia durante la rimozione di corpi estranei ecc Meccanismo d'tracheale chimica e fisica e lesioni bronchiali identico a quello che si verifica quando le lesioni della laringe e questi fattori invariabilmente accompagna.

Nella patogenesi della dispnea, le malattie neurologiche possono giocare un ruolo importante, in cui vi sono quelle o altre lesioni dei nervi periferici che innervano la trachea e i bronchi, o le strutture centrali che regolano il tono muscolare di questi organi. Questi disturbi, correlati ai nervi motori, causano disturbi motori - nervi vegetativi - disturbi trofici e, soprattutto, funzione secretoria. Questi ultimi si riflettono in cambiamenti quantitativi e qualitativi nella produzione delle ghiandole mucose del tratto respiratorio inferiore e la funzione motoria dell'epitelio ciliare cambia significativamente, il che interrompe l'escrezione, cioè la funzione di evacuazione.

Ipersecrezione è una reazione di difesa per la restituzione di qualsiasi processo infiammatorio, fornendo cataboliti washout, globuli bianchi morti e cellule microbiche, tuttavia, l'eccessivo accumulo di muco riduce l'attività della funzione disposizione feci di epitelio ciliato e si muco in gran numero entra in fattore di volume gioco, rafforzando il fenomeno di ipossia ipossica. Inoltre, l'effetto serra che ne deriva promuove la moltiplicazione del microbiota e l'aumento dell'infezione secondaria. Quindi, l'ipersecrezione porta alla creazione di un circolo vizioso che aggrava la condizione patologica di questo organo.

Iposecretione si verifica nei processi atrofici della mucosa e dei suoi elementi (ozona, scleroma, silicosi e altre distrofie occupazionali del tratto respiratorio). L'ipoecrezione è il risultato dell'ipotropia degli elementi morfologici, non solo delle mucose delle vie respiratorie, del loro scheletro cartilagineo e di altri elementi di questi organi (muscoli lisci, apparato nervoso e linfaddenoide).

Alla base di disturbi escrezione è ipofunzione della clearance mucociliare, completa scomparsa è dovuta a processi infiammatori o neoplastici suppurativa, che porta alla stasi broncopolmonare - la principale causa della infiammazione nel tratto respiratorio inferiore.

Sindromi tracheobronchiali sindromi tracheobronchiali sono in gran parte determinato dagli organi rapporto topografoanatomicheskim con collo e del mediastino, che possono influenzare significativamente lo stato del lume della trachea e dei bronchi a verificarsi in questi corpi di varie malattie. La trachea, grazie alla sua posizione anatomica, effettua escursioni in entrambe le direzioni laterali e verticali; le vengono dati i movimenti dei polmoni, dell'aorta, dell'esofago, della colonna vertebrale. Un tale impatto attiva su corpi vicini della trachea e dei bronchi sono spesso altera significativamente la funzione della diagnosi differenziale quest'ultimo e difficile tra malattie del torace. Così, stati patologici osservati nella parte superiore della trachea, può simulare o associati a malattie laringe malattie simili della trachea nelle regioni inferiori, soprattutto nella zona di biforcazione, spesso prendere malattie broncopolmonari aspetto e lesioni in sezioni centrali della trachea può essere preso per la malattia di organi adiacenti, situato a questo livello, in particolare l'esofago. Aspetti simili delle difficoltà di diagnosi differenziale delle malattie del sistema tracheobronchiale riguardano completamente i bronchi. Un aiuto significativo in questo problema è fornito dalla conoscenza dei segni delle sindromi tracheali e bronchiali.

Le sindromi tracheali sono divise in alta, media e bassa.

Le sindromi tracheali alte sono caratterizzate da acidità e sudorazione nella laringe e nella trachea superiore. Il paziente assume una posizione forzata con la testa inclinata in avanti, rilassando la trachea e aumentandone l'elasticità e la compliance. Questa posizione dovrebbe essere distinta dalla posizione forzata derivante dall'origine dispnea-laringea, in cui il paziente devia dalla testa all'indietro per facilitare la respirazione toracica. Nelle malattie della parte superiore della trachea, la fonazione è disturbata solo quando i nervi laringei (ricorrenti) inferiori sono coinvolti nel processo patologico.

La sindrome tracheale media è caratterizzata solo da segni di lesione tracheale. Il sintomo più caratteristico è la tosse dovuta alla sua irritazione ai nervi sensibili della trachea. È un carattere parossistico, a volte indomabile e può essere un segno di entrambe le malattie infiammatorie banali acute e processi specifici e neoplastici. In processi banali all'inizio della malattia, una tosse "secca" è particolarmente dolorosa, quindi con la comparsa dell'espettorato diminuisce l'intensità di rilassamento, dolore e persecuzioni. La dispnea con questa sindrome si verifica quando il processo patologico è caratterizzato da un segno di ostruzione della trachea e una diminuzione della sua funzione delle vie aeree. Mancanza di respiro e segni di ipossia ipossica in questi casi all'inizio della malattia possono manifestarsi solo con lo stress fisico, ma dopo questi fenomeni non durano a lungo a causa della mancanza di corrente latente di ossigeno nel corpo. Con la crescita del processo patologico (edema, infiltrazione, compressione dell'esofago in crescita da parte del tumore, enfisema mediastinico, ecc.), I fenomeni di dispnea crescono e diventano permanenti anche in uno stato di riposo fisico.

Con la sindrome tracheale anteriore, la dispnea aumenta di notte ed è accompagnata da respirazione rumorosa. Il paziente si sveglia improvvisamente durante un attacco di soffocamento con un'espressione di spavento, un volto cianotico, respiro e polso sono accelerati. Questi eccessi notturni spesso simulano l'asma. La dispnea tracheale è accompagnata da russamento, ma a differenza della dispnea laringea, quando il russare si verifica solo sull'ispirazione, con dispnea tracheale, si verifica durante l'inspirazione e l'espirazione. Il coinvolgimento nel processo dei nervi ricorrenti può manifestarsi con un disturbo tonale della voce, una caratteristica del quale è una transizione involontaria del solito tono a un falsetto (voce bitonale).

Il contatto diretto della trachea con l'esofago causa spesso danni alle articolazioni in alcune condizioni patologiche, e quindi i sintomi della lesione esofagea vengono alla ribalta. In questo caso, parlano di una sindrome tracheo-esofagea, che è caratterizzata da segni di ostruzione dell'esofago e ostruzione respiratoria della trachea.

Alcune condizioni patologiche della parte centrale della trachea sono accompagnate da sensazioni dolorose, che differiscono dal dolore e dalla persecuzione in quanto possono irradiare nelle direzioni ascendenti e discendenti, così come nella spina dorsale. Di solito tali segni sono caratteristici per processi distruttivi (tumori maligni, granulomi infettivi, IT infetto), e in tali condizioni si osservano rumori tracheali respiratori - da "bianco" a respiro sibilante tonale.

-Tracheal fistole esofagee causano i fenomeni più dolorosi causati colpire e massa alimentare liquido nella trachea: ostruzione respiratoria acuta, tosse incontrollata, specialmente se un oggetto estraneo raggiunge la carena.

Sindromi tracheali basse sono caratterizzate da segni vicini a manifestazioni di lesioni bronchiali. Nella maggior parte dei casi, questa sindrome è caratterizzata da un afflosciamento al petto nell'area del processo xifoideo, dall'aspetto di una tosse "profonda", particolarmente indomabile e dolorosa durante la diffusione del processo patologico sulla chiglia della trachea.

La diagnosi delle sindromi di cui sopra è completata da metodi di radiografia e tracheobronchoscopy.

Quest'ultimo viene utilizzato per i segni sindromici prolungati che non sono caratteristici del processo infiammatorio banale a quelli accompagnati da sindrome del dolore inusuale, cambiamenti allarmanti nel sangue rosso, espettorato sanguinante o emorragico, ecc.

Sindrome bronchiale Le manifestazioni di questa sindrome includono compromissione della pervietà bronchiale, la funzione secretoria del loro apparato ghiandolare e disturbi sensoriali che provocano i seguenti sintomi.

La tosse è il sintomo più antico e permanente di una lesione bronchiale. È un atto riflesso, che svolge un ruolo importante nella autopulizia del tratto respiratorio come un corpo estraneo, ed i prodotti formati da endogenamente diversi processi patologici (muco, sangue, pus, prodotti tessuto polmonare decadimento). Questo riflesso è causato da irritazione delle terminazioni nervose sensitive del nervo vago, dove viene passato al centro della tosse nel midollo allungato. Influenza corticale sul riflesso della tosse per ridurre la possibilità di sue manifestazioni in leggera irritazione dei recettori sensoriali periferici, ma con tosse indomito e forte questi effetti non sono sufficienti per la completa soppressione di quest'ultimo. Tosse può essere secco, umido, convulsa, bitonale, origine - allergica, cuore, malattie della faringe, laringe, la trachea e dei bronchi, riflesso - dopo stimolazione delle terminazioni nervose vago differente (non di respirazione) corpi. Un esempio di quest'ultimo è una tosse "orecchio" che si verifica quando l'orecchio del nervo vago è irritato, tosse "gastrica" e "intestinale". La cosiddetta tosse nervosa è spesso un'abitudine che rimane fino alla fine della vita.

L'espettorato è un segreto patologico, secreto dalla tosse del tratto respiratorio.

La quantità di sputo somministrato per un giorno è da 2-3 sputacchi (per bronchite acuta, nella fase iniziale della polmonite) a 1-2 litri (con bronchiectasie, edema polmonare, ecc.).

Solitamente l'espettorato è inodore ma durante la stagnazione e entra nel suo batteri putrefattivi nell'espettorato diventano maleodoranti (bronchite putrida, bronchiectasie, cancrena, cancro con decadimento).

Colore, trasparenza e coerenza espettorato dipendente dalla sua composizione o cibo impurità incidentali o agenti inalatori (polvere di carbone, polvere e particelle di inchiostro. P.). Espettorato può essere acquoso e trasparente, viscoso e vetrosi, fangoso giallo-verde, grigio, striato o coaguli di sangue, omogeneamente colorato sangue e m. P. Un espettorato particolarmente viscoso accade con polmonite lobare durante attacco d'asma bronchiale in una fase precoce processi infiammatori banali nelle vie aeree.

La laminazione dell'espettorato è determinata dalla sua raccolta in quantità sufficienti in un recipiente di vetro trasparente. In alcune malattie, accompagnata dal rilascio di grandi quantità di espettorato (bronchite putrida, bronchiectasie, cancrena, cancro con il collasso, a volte la presenza di cavità tubercolosi polmonare) su espettorato piedi è diviso in 3 strati. Lo strato superiore - opaco, biancastro o verdastro, a volte schiumoso - consiste in frazioni purulente, molto muco e piccole bolle d'aria. Lo strato intermedio è un liquido grigiastro, più trasparente. Lo strato inferiore è giallo-verdastro, sciolto, traballante, composto da detriti e corpi purulenti.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8], [9], [10], [11]

Cosa c'è da esaminare?

Quali test sono necessari?

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.