^

Salute

A
A
A

Sindrome da insufficienza di assorbimento intestinale: cause, sintomi, diagnosi, trattamento

 
, Editor medico
Ultima recensione: 31.05.2018
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Sindrome di insufficienza di assorbimento intestinale - un complesso di sintomi, che è caratterizzato da un disturbo di assorbimento nel piccolo intestino di uno o più nutrienti e una violazione dei processi metabolici. Al centro dello sviluppo di questa sindrome si trovano non solo i cambiamenti morfologici nella mucosa dell'intestino tenue, ma anche la violazione dei sistemi enzimatici, la funzione motoria dell'intestino, nonché il disturbo di specifici meccanismi di trasporto e disbiosi intestinale.

Isolare la sindrome primaria (ereditariamente condizionata) e secondaria (acquisita) di assorbimento alterato. La sindrome primaria si sviluppa con alterazioni ereditarie nella struttura della mucosa dell'intestino tenue e nella fermentopatia geneticamente determinata. Questo gruppo comprende relativamente rari assorbimento malattia congenita nell'intestino tenue causata da carenza nella mucosa degli enzimi specifici tenue - vettori. Questo disturbato assorbimento di monosaccaridi e amminoacidi (ad esempio, triptofano). Di disabilità primarie di assorbimento negli adulti, l'intolleranza ai disaccaridi è più comune. Sindrome di aspirazione fallimento secondario associato danni acquisito la struttura della mucosa dell'intestino tenue, o quelle che si verificano sue altre malattie e altre malattie della cavità addominale con un processo patologico che coinvolge l'intestino tenue. Tra le piccole malattie intestinali caratterizzate da disturbi del processo di assorbimento intestinale, isolato enterite cronica, malattia celiaca, morbo di Crohn, malattia di Whipple, enteropatia essudativa, diverticolosi con diverticolite, tumori intestinali, così come resezione estesa (oltre 1 m). Sindrome da insufficienza aspirazione può essere aggravata quando il sistema gepatobilparnoy malattie, violazione del pancreas esocrino della sua funzione associata. Si osserva nelle malattie che si verificano con il coinvolgimento nel processo della malattia dell'intestino tenue, in particolare in amiloidosi, sclerodermia, agammaglobulinemia, abetalipoproteinemia, linfoma, insufficienza cardiaca, disturbi circolatori arteriomesenteric, tirotoksikoza e ipopituitarismo.

L'assorbimento soffre anche di avvelenamento, perdita di sangue, beri-beri, danni da radiazioni. È stato stabilito che l'intestino tenue è molto sensibile all'azione delle radiazioni ionizzanti, in cui si verificano disturbi della regolazione neuroumorale e cambiamenti citochimici e morfologici nella mucosa. La distrofia e l'accorciamento dei villi compaiono, una violazione dell'ultrastruttura dell'epitelio e del suo sloughing. I microvilli sono ridotti e deformati, il loro numero totale diminuisce e la struttura mitocondriale è danneggiata. Come risultato di questi cambiamenti, il processo di assorbimento durante l'irradiazione viene interrotto, in particolare la sua fase di parete.

L'emergenza della sindrome da insufficienza di assorbimento negli stati acuti e subacuti è associata principalmente alla rottura della digestione intestinale dei nutrienti e al passaggio accelerato dei contenuti attraverso l'intestino. In condizioni croniche, un disturbo del processo di assorbimento nell'intestino è causato da alterazioni distrofiche, atrofiche e sclerotiche nell'epitelio e nel proprio strato della mucosa intestinale piccola. Allo stesso tempo, i sonnellini e le cripte si accorciano e si appiattiscono, il numero di microvilli diminuisce, il tessuto fibroso cresce nella parete intestinale e la circolazione sanguigna e linfatica viene disturbata. La riduzione della superficie di assorbimento generale e la capacità di assorbimento porta ad un disturbo di assorbimento intestinale. Per questo motivo, il corpo in quantità insufficiente riceve i prodotti di idrolisi di proteine, grassi, carboidrati, così come sali minerali e vitamine. Processi metabolici violati. Si sviluppa un'immagine somigliante a una distrofia alimentare.

Di conseguenza, piccole malattie intestinali in cui cambiano i processi di assorbimento, sono una causa comune di malnutrizione. Tuttavia, va notato l'elevata sensibilità del piccolo intestino per malnutrizione proteico-energetica in relazione a specifici perdita giornaliero di nutrienti a causa di un aggiornamento dell'epitelio intestinale, quale periodo è di 2-3 giorni. Si sta creando un circolo vizioso. Il processo patologico nell'intestino tenue che si verifica quando carenza proteica, assomiglia a quella nelle malattie dell'intestino ed è caratterizzata da mucosa diradamento, perdita di disaccaridasi cerchi "spazzola", malassorbimento di mono e disaccaridi, riduzione digestione e l'assorbimento di durata del trasporto proteina aumentare il contenuto del budello colonizzazione parti superiori dell'intestino tenue da parte di batteri.

A causa del danneggiamento della struttura della mucosa dell'intestino tenue, la sua permeabilità passiva cambia, a causa della quale grandi macromolecole possono penetrare nei tessuti subepiteliali, aumenta la probabilità di danno funzionale delle connessioni intercellulari. La formazione insufficiente di enzimi che distruggono le proteine, i trasportatori dei prodotti finali della digestione attraverso la parete intestinale porta a una carenza di aminoacidi e al digiuno proteico dell'organismo. Difetti nel processo di idrolisi, una rottura nell'assorbimento e l'utilizzazione dei carboidrati causano un deficit di mono- e disaccaridi. La violazione dei processi di scissione e assorbimento dei lipidi aumenta la steatorrea. La patologia della mucosa e la disbatteriosi intestinale, la ridotta secrezione della lipasi pancreatica e la violazione dell'emulsificazione dei grassi da parte degli acidi biliari portano ad un assorbimento insufficiente dei grassi. Si manifesta una violazione dell'assorbimento di grasso e con l'assunzione eccessiva di calcio e sali di magnesio con il cibo. Sul deficit di vitamine idrosolubili e liposolubili, ferro, oligoelementi, associati a un cambiamento nell'assorbimento di queste sostanze nelle malattie dell'intestino, molti ricercatori hanno attirato l'attenzione. Sono state analizzate le cause del disturbo del loro assorbimento, l'influenza di alcuni nutrienti sull'assorbimento degli altri. Pertanto, è stato suggerito che i difetti di assorbimento della vitamina B12 sono associati a un'interruzione primaria del suo trasporto nell'ileo o all'effetto della disbiosi intestinale, poiché non sono eliminati da un fattore interno. Se il malassorbimento di acido nicotinico è compromesso, è possibile una carenza proteica. Il rapporto tra l'aspirazione e l'escrezione di xilosio è stato ridotto del 64% con carenza di ferro e normalizzato con l'assunzione dei suoi preparati.

Va sottolineato che la carenza selettiva di un solo nutriente è estremamente rara, l'assorbimento di un numero di ingredienti è spesso compromesso, il che causa una varietà di manifestazioni cliniche della sindrome di assorbimento alterato.

Il quadro clinico è piuttosto tipico: la combinazione di diarrea con la ripartizione di tutti i tipi di metabolismo (proteine, grassi, carboidrati, vitamine, minerali, acqua salata). L'impoverimento del paziente cresce fino alla cachessia, debolezza generale, diminuzione dell'efficienza; a volte ci sono disturbi mentali, acidosi. Segni Polyhypovitaminosis sono frequenti, l'osteoporosi e anche osteomalacia, B12-acido folico-anemia da carenza di ferro, alterazioni cutanee trofiche, chiodi, gipoproteinemicheskie gonfiore, atrofia muscolare, insufficienza polighiandolare.

La pelle diventa secca, spesso iperpigmentata in alcuni punti, l'edema si verifica a causa del metabolismo delle proteine e degli elettroliti dell'acqua, il tessuto sottocutaneo è poco sviluppato, i capelli cadono e la fragilità delle unghie aumenta.

A causa della carenza di varie vitamine, compaiono i seguenti sintomi:

  1. con insufficienza di tiamina - parestesia della pelle di mani e piedi, dolore alle gambe, insonnia;
  2. acido nicotinico - glossite, cambiamenti della pelle del pellgroide;
  3. Riboflavina - cheilite, stomatite angolare;
  4. acido ascorbico - gengive sanguinanti, emorragie sulla pelle;
  5. vitamina A - un disturbo della visione del crepuscolo;
  6. vitamina B12, acido folico, così come ferro - anemia.

I segni clinici associati a disturbi metabolici di elettroliti comprendono tachicardia, ipotensione, sete, secchezza della pelle, e la lingua (carenza di sodio), dolore o debolezza nei muscoli, indebolimento dei riflessi tendinei, cambiamenti nel ritmo cardiaco, spesso sotto forma di (carenza di potassio) aritmia positivo sintomo "roll muscolare" a causa di una maggiore eccitabilità neuromuscolare, intorpidimento delle labbra e le dita, l'osteoporosi, a volte un osteomalacia, fratture ossee, crampi muscolari (carenza di calcio), diminuzione della funzione sessuale (carenza di manganese).

I cambiamenti negli organi endocrini si manifestano clinicamente con una violazione del ciclo mestruale, la comparsa di impotenza, una sindrome insipida, segni di ipocorticismo.

Vi sono informazioni sulla dipendenza dei sintomi clinici sulla localizzazione del processo nell'intestino tenue. La sconfitta di parti prevalentemente prossimali porta ad una compromissione dell'assorbimento delle vitamine del gruppo B, dell'acido folico, del ferro, del calcio e del danno alle sezioni centrali e all'intestino prossimale - amminoacidi, acidi grassi e monosaccaridi. Per la localizzazione predominante del processo patologico nei reparti distali, il disturbo di assorbimento della vitamina B12, gli acidi biliari è caratteristico.

Molte ricerche sono state dedicate ai moderni metodi di diagnosi dei disturbi dell'assorbimento in varie malattie dell'intestino.

La diagnosi si basa sulla valutazione del quadro clinico della malattia, sulla determinazione del contenuto proteico totale, delle frazioni proteiche, delle immunoglobuline, dei lipidi totali, del colesterolo, del potassio, del calcio, del sodio, del ferro nel siero del sangue. Nello studio del sangue, oltre ad anemia, ipoproteinemia, ipocolesterolemia, ipocalcemia, ipoferemia, lieve ipoglicemia si manifestano. Un esame coprologico rivela steatorea, creatoria, amilorrea (rivelano amido extracellulare), aumento della secrezione con feci di sostanze nutritive non digerite. Con il deficit di disaccaridasi, il pH delle feci si riduce a 5.0 e sotto, il test per gli zuccheri nelle feci e nelle urine è positivo. Con il deficit di lattasi e l'intolleranza dovuta a questo latte, talvolta può essere rilevata la lattosuria.

Nella diagnosi di intolleranza ai disaccaridi, i campioni con cariche mono e disaccaride (glucosio, D-xilosio, saccarosio, lattosio) aiutano nella successiva determinazione di sangue, feci, urina.

Nella diagnosi della malattia celiaca in primo luogo prendere in considerazione l'efficacia di una dieta priva di glutine (che non contiene prodotti di grano, segale, avena, orzo), e nella diagnosi di enteropatia essudativa gipoproteinemicheskoy - l'escrezione giornaliera di proteine nelle feci e urine. Aiutare la diagnosi e consentire un'idea del grado di malassorbimento di vari prodotti dell'assorbimento intestinale delle prove di idrolisi: oltre al campione con un D-xilosio, galattosio e altri saccaridi utilizzato yodkalievuyu studio campione con un carico di ferro, carotene. A tal fine utilizzare anche metodi basati sull'uso di sostanze marcati con radionuclidi: albumina, caseina, metionina, glicina, acido oleico, vitamina B12, acido folico e altri.

Sono noti altri test: respiratorio, basato sulla determinazione nell'aria espirata dell'isotopo dopo somministrazione orale o endovenosa di sostanze marcate con 14 C; etinoperfusione e altri.

La sindrome da assorbimento alterato è patognomonica per molte malattie dell'intestino tenue, in particolare, enterite cronica di gravità moderata e in modo particolarmente grave. E 'stato osservato sotto forma comune della malattia di Crohn con lesioni primarie del piccolo intestino, il morbo di Whipple, grave malattia celiaca, intestino amiloidosi, essudativa enteropatia gipoproteinemicheskoy et al.

Il trattamento della sindrome (ereditaria) primaria di assorbimento alterato consiste principalmente nella nomina di una dieta con l'esclusione o la restrizione di cibi intollerabili e piatti che causano un processo patologico nell'intestino tenue. Pertanto, con intolleranza ai mono- e ai disaccaridi, si raccomanda una dieta che non li contenga o che contenga una quantità insignificante; L'intolleranza al glutine (enteropatia del glutine) è una dieta priva di glutine (un'alimentazione ad eccezione di cibi e pietanze a base di frumento, segale, avena, orzo).

Con la sindrome secondaria (acquisita) di alterato assorbimento intestinale, la malattia primaria deve essere prima trattata. In korontin somministrata (180 mg / die) per insufficiente attività della membrana degli enzimi digestivi, steroidi anabolizzanti (retabolil, Nerobolum), un inibitore della fosfodiesterasi - aminofillina, inductor lisosomiali enzimi - fenobarbital, che stimolano l'idrolisi dei processi a membrana nel piccolo intestino. A volte, al fine di migliorare l'assorbimento dei monosaccaridi suggerire i mezzi Adrenomimeticalkie (efedrina), beta-bloccanti (Inderal, obzidan, Inderal), dezoksikortikosteronatsetat. Assorbimento monosaccaride, aumentando le prestazioni a bassa e ad alta riduzione normalizzare inibitori chinine (prodektina) holinoliticheskie (atropina solfato) e ganglioblokiruyuschie (benzogeksony) significa. Per correggere i disordini metabolici parenterale somministrati idrolizzati di proteine, Intralipid, glucosio, elettroliti, ferro e vitamine.

Come terapia sostitutiva, gli enzimi pancreatici (pancreatina, mezim-forte, trienzima, panzinorm, ecc.) Sono mostrati, abominati in alte dosi, se necessario - in combinazione con antiacidi.

Quando la sindrome malassorbimento causato da disbiosi intestinale prescrivere antibiotici (brevi cicli di antibiotici ad ampio spettro, eubiotics - Bactrim, derivati naftiridina - nevigramon) seguito da applicazione di farmaci tali biologici come bifidumbakterin, colibacterin bifikol, laktobakterin. Quando violazione intestinale funzione connessa assorbimento disturbo ileo (ileite al terminale, resezione dell'intestino tenue) mostra preparazioni adsorbente nevsosavsheysya acidi biliari, facilitando la loro separazione dalle feci (lignina) o formare con essi nell'intestino di complessi non assorbibili (colestiramina ), che aumenta anche la loro escrezione dal corpo.

Tra gli agenti sintomatici utilizzati nella sindrome di assorbimento alterato, sono raccomandati farmaci cardiovascolari, spasmolitici, legati al vento, astringenti e altri.

La prognosi per la sindrome dell'assorbimento intestinale alterato, come in ogni patologia, dipende dalla diagnosi tempestiva e dalla nomina precoce della terapia mirata. Questo è associato alla prevenzione del malassorbimento secondario nell'intestino tenue.

Cosa c'è da esaminare?

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.