^

Salute

A
A
A

Arrossamento dei capezzoli

 
, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

L'irrigidimento dei capezzoli può essere un segnale di diversa eziologia.

Processo infiammatorio, trauma meccanico, reazione allergica, dermatite, un sintomo di lattostasi, nonché un segno di sviluppo oncologico - questo è lontano da un elenco completo delle cause di arrossamento dell'areola del capezzolo. In ogni caso, questa non è la norma per la condizione delle ghiandole mammarie, il medico può determinare ed eliminare la causa dell'arrossamento dei capezzoli.

trusted-source[1], [2], [3], [4]

Le cause capezzoli arrossati

Le cause di arrossamento dei capezzoli sono rilevate con l'aiuto di una tempestiva chiamata al medico (mammologo, ginecologo, ostetrico, oncologo). Il sintomo stesso è che l'arrossamento dei capezzoli non è sempre la base per determinare la malattia, quindi la donna ha bisogno sia di un esame e di una consultazione e, possibilmente, di alcuni tipi di diagnostica relativi all'esame strumentale e all'analisi. Tra le cause dell'arrossamento, i capezzoli areola si trovano più spesso:

  • Se una donna allatta al seno, i motivi più comuni sono:
    1. Lesioni meccaniche al capezzolo. Ciò può essere dovuto alla posizione scorretta del bambino durante l'alimentazione, alla morso del bambino impropriamente formato o all'uso di biancheria intima scomoda.
    2. Durante l'allattamento al seno, la frequente causa di arrossamento dei capezzoli è la candidosi, che si sviluppa contemporaneamente con l'infezione da un'infezione fungina del bambino.
    3. La stagnazione del latte materno nei dotti del seno può anche provocare arrossamento nella zona dei capezzoli. La lattostasi è causata da una violazione del ritmo di afflusso e deflusso del latte, il rossore è più spesso causato dalla stagnazione.
  • Se una donna non rientra nella categoria delle donne partorienti, la causa dell'arrossamento dei capezzoli, prima di tutto, deve essere cercata in un reggiseno non correttamente selezionato. L'attrito meccanico provoca irritazione della pelle e sua iperemia.
  • Le cause di arrossamento dei capezzoli possono avere un'eziologia allergica. A sua volta, una reazione allergica è una risposta a tali fattori:
    1. Intimo sintetico.
    2. Lino, durante il lavaggio viene utilizzato profumi sintetici, detersivi in polvere.
    3. Allergia agli aerosol da eccessiva sudorazione.
    4. Irritazione da una crema per il corpo scadente.
    5. Allergie alimentari (il capezzolo areola raramente risponde a tale fattore).
  • Impetigo scabiosa - impetigine o eruzioni associate a infezione da stafilococco. L'impetigine nel capezzolo è piuttosto rara e il più delle volte questa malattia è preceduta da dermatite o addirittura da contatto con la scabbia.
  • Infiammazione della ghiandola del mug capezzolo (Montgomery collinette, glandulae areolares).
  • Psoriasi dei capezzoli. Questa è una malattia autoimmune allergica, accompagnata da bruciore, arrossamento dell'areola e del capezzolo stesso. Le macchie rossastre, di regola, non hanno contorni chiari e all'inizio della malattia non possono causare disagio (dolore o prurito).
  • Infezione da herpes, il più delle volte è HSV1 (virus dell'herpes 1). L'arrossamento dei capezzoli si trasforma rapidamente nella formazione di vescicole herpetiche caratteristiche.
  • periareolare dermatite atopica, nerodermit.
  • Cancro della mammella simile al seno (seno). Nel 90-95% della malattia di Paget viene combinato con un altro tipo di oncopatologia del seno. Molto spesso questa malattia viene diagnosticata in donne di età matura, ma nel complesso tale patologia neoplastica è rara - non più del 5% di tutte le malattie accertate del cancro al seno.

trusted-source[5], [6]

Patogenesi

La patogenesi, che spiegherebbe un tale fenomeno come l'arrossamento dei capezzoli, non può essere descritta brevemente. Di per sé, un sintomo non può essere considerato un indicatore incondizionato di una particolare malattia. Pertanto, elenchiamo le nosologie più gravi, escludendo lesioni meccaniche e condizioni fisiologiche, ad esempio, relative alla gravidanza e alla successiva alimentazione del bambino.

  1. Dermatite, neurodermatite. Praticamente tutti i tipi di neurodermatite sono associati a patologie neuroendocrine. La patogenesi dell'arrossamento dei capezzoli causato dalla neurodermite è causata da cambiamenti nel funzionamento del sistema nervoso, così come dalla violazione delle ghiandole della secrezione interna, del metabolismo, meno spesso da fattori dell'ambiente esterno. La disfunzione del sistema nervoso centrale e del sistema nervoso periferico innescano una cascata di reazioni, una delle conseguenze finali delle quali può essere il rossore dell'areola del capezzolo. Come un sintomo di iperemia e prurito dei capezzoli non è sempre stabile, dipende in gran parte dallo stato psico-emotivo del paziente. La violazione delle ghiandole surrenali non è realmente la causa principale, ma piuttosto la conseguenza e il risultato dell'esaurimento dopo un'elaborazione intensa e "stressante" costante di alcuni ormoni. Le sostanze anti-infiammatorie, come il cortisone, sono prodotte in quantità minime, il che consente al processo infiammatorio di svilupparsi senza impedimenti. Va notato che con la neurodermite la ghiandola tiroidea funziona in modo rinforzato con disfunzione simultanea delle gonadi.
  2. Arrossamento dei capezzoli causato da infezione da streptococco o da stafilococco ( impetigine ). La patogenesi della malattia è associata a microtrauma o eccessivo accumulo di liquido nella pelle sensibile del capezzolo dei capezzoli (macerazione). L'impetigine della zona parotidea viene spesso diagnosticata durante la stagione calda, quando le infezioni alla coccazione sono particolarmente attive. Principalmente questa malattia colpisce le giovani donne. L'impetigine è considerata una forma di contatto di infezione del derma, se parliamo di infezione dei capezzoli, può essere trasmessa attraverso indumenti intimi e biancheria intima. Gli enzimi di agenti infettivi vengono introdotti nelle microfessure, collegano le sostanze intercellulari della superficie della pelle, poi appare il rossore e si formano rash caratteristici (flicken). L'infiammazione della vescicola è accompagnata dall'accumulo di pus in esso e dalla crescita di una crosta specifica. Flicken spesso si fondono in un unico punto, che è il segno clinico di impetigine (anello zircinare). La malattia si sviluppa entro 4 settimane, dopo la formazione di croste e la loro scomparsa sulla pelle sono tracce appena percettibili. Dopo il trattamento, il capezzolo areola non soffre in senso estetico, la pelle non ha cicatrici o cicatrici.
  3. La psoriasi, che si sviluppa nel capezzolo, come altri tipi di psoriasi, non ha una chiara descrizione patogenetica. L'eziologia della malattia è ancora in fase di studio, i medici non hanno mai stabilito una sola ragione. L'arrossamento dei capezzoli con la psoriasi è abbastanza veloce, lasciando il posto a un altro sintomo, la formazione di placche psoriasiche. Da un punto di vista morfologico, i cambiamenti psoriasici sono associati ad un errato processo di divisione delle cellule epidermiche. Questo è un processo di sistema complesso, molto spesso dovuto a un fattore genetico. Le modifiche a questo processo possono anche essere spiegate dai seguenti motivi:
    • Disordini immunitari
    • Eziologia virale.
    • Fattori neurogeni
    • Interruzione del sistema endocrino.
    • Disordini metabolici
    • Fattore genetico
    • Malattie parassitarie
  4. Eczema dei capezzoli del petto. La patogenesi di questa malattia è complessa e consiste in più stadi di disordini in tutti i sistemi vitali. Si ritiene che il fattore scatenante dello sviluppo dell'eczema o dello sbiadimento sia la genetica e il lavoro del sistema nervoso centrale. Il rossore dei capezzoli del seno come un sintomo di eczema può svilupparsi con lo stress nervoso, la recidiva della malattia si verifica spesso in un contesto di grave affaticamento o trauma mentale. Gli studi hanno dimostrato che una madre che ha una storia di eczema, incluso nel capezzolo, nel 35-40% dei casi trasmette questa condizione al suo bambino. Se entrambi i genitori soffrono di eczema, i loro bambini rischiano di contrarre una malattia "legacy" nel 55-60% dei casi. L'infiammazione patogeneticamente eczematosa è causata da una reazione allergica di tipo ritardato, questa è una conseguenza dell'immunodeficienza nei legami cellulari, fagocitici e umorali.
  5. Cancro dei capezzoli del seno. La patogenesi della malattia di Paget è l'oncopatologia primaria dei dotti mammari, in cui il cancro si diffonde all'epidermide. Il processo può essere in forma invasiva e in situ (tumore intraepiteliale). L'arrossamento eczematico dei capezzoli si sviluppa sempre con un aumento del tumore intraluminale nella ghiandola mammaria. Se esaminate nei condotti, le cellule di Paget vengono rilevate - cellule neoplastiche caratteristiche con un nucleo allargato e un citoplasma leggermente macchiato. Il cancro del capezzolo viene diagnosticato abbastanza raramente, più spesso nelle donne dopo 50 anni, meno spesso nei pazienti giovani e anche negli uomini.

trusted-source[7], [8], [9], [10]

Sintomi capezzoli arrossati

Sintomi di arrossamento dei capezzoli può essere considerato uno dei segnali della malattia, ma più spesso è associato a cambiamenti fisiologici nella vita di una donna, cioè, sia da gravidanza o parto, e successivo processo di alimentazione infantile. L'oncopatologia può anche manifestarsi con l'arrossamento dell'areola o del capezzolo stesso, ma questo è estremamente raro.

I sintomi più comuni sono associati alle seguenti condizioni:

  1. Processo infiammatorio nei tubercoli di Montgomery. Queste sono ghiandole specifiche che sono considerate vestigiali. I tubercoli diventano evidenti durante la gravidanza, si infiammano, si dolgono e possono diventare rossi a causa dell'infiammazione. Allo stesso tempo, la pelle nella zona paranasale diventa molto sensibile, qualsiasi irritazione provoca prurito.
  2. Capezzoli di eczema (o eczema della porzione pigmentata del capezzolo). La pelle in questa zona è infiammata, focolai visivamente marcati di colore rosso caratteristico, ricoperti di crosta squamosa. I sintomi di arrossamento dei capezzoli sono accompagnati da forte prurito, bruciore. Lo sviluppo del processo porta alla comparsa di crepe, piaghe bagnate.
  3. Infezione erpetica. I sintomi di rossore, eruzioni cutanee, prurito, dolore, bruciore - tutto questo può influenzare i capezzoli e il parasole. L'eruzione ha la forma di vescicole, è accompagnata da forte prurito, iperemia, cattiva condizione generale del paziente.
  4. Capezzoli dermatite areola Il processo ha confini chiari, l'arrossamento dei capezzoli sembra un cerchio simmetrico. La pelle è edematosa, spesso erosa, si osserva essudazione, le fessure sono ricoperte da una crosta bagnata.
  5. Candidiasi o mughetto di capezzoli. Questa condizione è caratterizzata da nervosismo generale, la madre che allatta si stanca rapidamente. L'irrigidimento dei capezzoli può essere considerato il primo segnale dello sviluppo del processo, quindi c'è un rivestimento bianco, crepe, piaghe bagnate, prurito e dolore.
  6. Irritazione meccanica della pelle attorno ai capezzoli. I sintomi di rossore sono una conseguenza di indossare biancheria intima scomoda, che irrita la pelle delicata. Sensazioni raramente dolorose, il più delle volte arrossamento accompagnato da un leggero prurito.
  7. Cancro al capezzolo o cancro di Paget. I sintomi del cancro eczematico non sono sempre evidenti nelle prime fasi del processo. Pertanto, qualsiasi disagio nell'area dell'areola o del capezzolo dovrebbe allertare la donna e dare l'occasione di consultare un medico. Rossore, meno prurito, bruciore o dolore è già un segnale allarmante. Nella maggior parte dei casi, la malattia inizia con piccoli sigilli nella ghiandola mammaria, non provocano dolore, non causano disagio. L'area iperemica vicino al capezzolo può apparire come un eczema, ci sono anche scariche insolite dai capezzoli. Di regola, il cancro di Paget viene diagnosticato in donne di età superiore ai 50-55 anni con esami preventivi.

In caso di qualsiasi sintomo di disturbo, compreso l'arrossamento dei capezzoli, una donna deve stabilire la causa il più presto possibile con l'aiuto di un consulto medico e di un esame del seno completo.

Rossore attorno al capezzolo

Il rossore intorno al capezzolo, non associato a patologia grave, è più spesso una conseguenza dell'irritazione nel processo di allattamento al seno e si riferisce a fenomeni fisiologici di dolore postpartum. Tuttavia, non bisogna dimenticare il pericolo di altre malattie, che può essere determinato da un mammifero, un dermatologo o un ostetrico-ginecologo.

Elenciamo le ragioni che possono causare arrossamenti attorno al capezzolo:

  • Eczema del capezzolo. Il rossore è la fase iniziale, che non dura a lungo. Il processo si sviluppa abbastanza rapidamente ed è accompagnato dalla comparsa di iperemia della pelle. Il paziente avverte forti pruriti, bruciore a qualsiasi contatto o azione meccanica sulla pelle del seno. I segni caratteristici dell'eczema, ad eccezione del rossore attorno al capezzolo, possono essere considerati piccoli eritemi (papule), spesso scoppiano, secernendo essudato. La pelle nella zona delle lesioni eczematose è edematosa, le fessure sono ricoperte da croste umide.
  • Danni meccanici sotto forma di crepe sul capezzolo. Rossore come il primo stadio dello stato passa nelle fessure sanguinanti, che è inevitabilmente accompagnato dal dolore. L'esecuzione di forme di trauma meccanico del capezzolo è potenzialmente pericolosa e può portare a un processo infiammatorio, un aumento della temperatura. Molto spesso, questo fenomeno è tipico del periodo post-natale, quando una donna nutre un bambino, senza preparare preliminarmente le ghiandole mammarie. Inoltre, la causa potrebbe essere la posizione scorretta del bambino durante l'alimentazione, il morso dei denti del bambino in crescita. Le crepe sono pericolose perché piccole infezioni possono contrarre un'infezione e infettare non solo il corpo della madre, ma anche il bambino. Inoltre, l'arrossamento dei capezzoli e un'ulteriore infiammazione provocano danni al tessuto sottocutaneo e ai capillari. L'infiltrazione del processo infiammatorio all'interno è un rischio di sviluppare la mastite.
  • Il tordo inoltre è accompagnato non solo da prurito e bruciore, ma anche dall'arrossamento dei capezzoli durante il periodo iniziale di sviluppo della pelle fungina. Più tardi, dopo iperemia, una donna ha una sensazione dolorosa, specialmente durante l'allattamento del bambino. La pelle dei capezzoli assume un caratteristico colore rosso con un tocco bianco, luccica ed è fortemente irritata.
  • Il rossore intorno a un capezzolo con un secondo assolutamente sano e immutato è un sintomo grave, che parla del rischio di oncopatologia. Il cancro di Paget spesso non si manifesta nella fase iniziale dei segni clinici, la patologia può essere determinata anche quando c'è arrossamento del capezzolo, irritazione della pelle dell'areola. Più spesso questa malattia colpisce un petto, comunque in pratica di dottori ci sono anche casi bilaterali. Bruciore attorno al capezzolo, secrezione sierosa, cambiando la forma del capezzolo - questa è un'occasione per consultare immediatamente un medico.

Rossore vicino al capezzolo

Il rossore vicino al capezzolo non è necessariamente un sintomo di una malattia grave. Nella maggior parte dei casi, è l'irritazione dell'areola (il sito vicino al capezzolo). La causa meccanica (intimo stretto), il trauma (livido, caduta) e altri fattori "domestici" possono provocare un temporaneo arrossamento dei capezzoli. Inoltre, il rossore si verifica nelle madri che allattano, se non hanno preparato la ghiandola mammaria in tempo per il processo di alimentazione. Tuttavia, la congestione, il rossore vicino ai capezzoli può essere motivo di ansia, e questo è dovuto ai seguenti motivi:

  • Rossore vicino al capezzolo associato a portare un bambino. Durante questo periodo, molti sistemi del corpo di una donna cambiano il modo di funzionare. Le sensazioni del dolore, i cambiamenti nel colore dell'areola e del capezzolo sono considerati fenomeni fisiologici transitori e accettabili. Di solito i primi sintomi di un cambiamento nella ghiandola mammaria arrivano in 2-3 settimane dopo il concepimento, in connessione con la sensibilità generale di riorganizzazione ormonale, il tessuto mammario, i dotti iniziano a "prepararsi" per il parto. Qualsiasi attrito (abbigliamento scomodo, biancheria intima), irritazione meccanica (procedure igieniche eseguite con cura) può causare sia arrossamenti che dolore.
  • Vicino al capezzolo possono comparire arrossamenti, seguiti da vescicole rosa e umide con mughetto. Aureol sembra un punto irritato continuo, i capezzoli si gonfiano, fanno male. La candidosi è solitamente associata a una malattia fungina esistente della madre che allatta (candidosi del cavo orale o della vagina).
  • Il rossore vicino al capezzolo può essere causato da una tecnica di alimentazione scorretta, quando il bambino viene applicato al seno in modo tale che il grippaggio del capezzolo ne provoca il trauma
  • La mastite è anche un fattore che provoca arrossamento vicino al capezzolo. Questo processo infiammatorio si sviluppa più spesso sullo sfondo del ristagno del latte materno (lattostasi). I sintomi della mastite iniziale sono il dolore in tutte le ghiandole mammarie, ci può essere arrossamento vicino al capezzolo, aumento della temperatura corporea.
  • La mastopatia fibro-cistica si manifesta periodicamente con segni simili a quelli della mastite. Nel petto e nella regione del capezzolo c'è dolore, l'areola cambia colore, sensibilità. Questa malattia è diagnosticata nelle donne prima del ciclo mestruale (cioè, non nelle donne in gravidanza). La ghiandola mammaria aumenta significativamente di dimensioni, i capezzoli cambiano anche forma, l'areola leggermente iperemica.
  • L'arrossamento dei capezzoli e la pelle che li circonda possono essere la prova dell'inizio del processo tumorale. Spesso l'oncologia nelle donne non si manifesta sintomaticamente, né dolore, né altri segni e può avere solo segni visivi. Qualsiasi scolorimento della pelle vicino al capezzolo o deformità del capezzolo stesso dovrebbe costringere la donna a consultare immediatamente un medico per un esame approfondito e per identificare la causa della malattia.

Dolore e arrossamento del capezzolo

Cosa può causare dolore e arrossamento del capezzolo?

  • Maturazione sessuale della ragazza In età puberale, il sistema ormonale viene ricostruito in salti, tutti gli organi associati al suo funzionamento rispondono al minimo salto. Il dolore e l'arrossamento del capezzolo a questa età possono essere considerati una norma fisiologica se questi sintomi sono transitori. Altrimenti, la ragazza dovrebbe andare dal ginecologo.
  • Il periodo della menopausa, durante il quale lo sfondo ormonale colpisce gli organi ad esso associati.
  • Gravidanza. Nel periodo di attesa della nascita del bambino nel corpo della futura madre, tutto cambia letteralmente. Il dolore e l'arrossamento del capezzolo possono essere dovuti all'ipersensibilità della stessa ghiandola, all'afflusso di sangue e all'incremento delle dimensioni dei dotti. La causa potrebbe essere un aumento del livello di prolattina.
  • PMS (sindrome premestruale). Le trasformazioni cicliche ormonali provocano un temporaneo aumento della ghiandola mammaria, il capezzolo, poiché la sua parte più sensibile reagisce prima alla disponibilità del regulam. Il dolore e il rossore in questi casi sono considerati fisiologicamente accettabili e passano con l'inizio del periodo mestruale.
  • Periodo di allattamento al seno del neonato. Questo è il momento del "lavoro" delle ghiandole mammarie in generale, se non fossero state preparate in anticipo, quindi il dolore nei capezzoli, il rossore potrebbe essere una conseguenza. Inoltre, durante il periodo di allattamento, può verificarsi dolore ai capezzoli dovuto alla comparsa di una "vescicola del latte" (blocco del condotto). A sua volta, il blocco comporta il rischio di sviluppare la lattostasi. Pertanto, il dolore persistente, arrossamento del capezzolo non può essere ignorato, è necessario consultare un ostetrico, ginecologo e regolare i metodi di alimentazione (la tecnica di applicare il bambino al seno).
  • Mastopatia cistica - lesioni benigne nella ghiandola mammaria. Sigilli sotto forma di cisti, dolore al petto e capezzoli, il loro possibile rossore, scarico da essi, insolito per lo stato fisiologico di una donna - questi sono tutti sintomi di mastopatia. Certo, la diagnosi dovrebbe essere fatta dal medico dopo l'esame.
  • La mastite purulenta come processo infiammatorio in forma acuta può anche causare dolore e arrossamento dei capezzoli.
  • Il papilloma intraduttale (intraprotettivo) è un processo benigno di piccolo tumore che può svilupparsi in donne di età non superiore a 50-55 anni. Il primo sintomo è una qualsiasi quantità di secrezione purulenta dal capezzolo, ma i segni secondari possono essere dolore al posto della crescita del papilloma, arrossamento del capezzolo areola e sensazioni dolorose in lui.
  • Processo infiammatorio nel dotto del latte, non associato a gravidanza e parto - ectasia. Il dolore e il rossore nel capezzolo sono una delle manifestazioni cliniche dell'infiammazione.
  • Cancro al seno (tumore al seno). Per prevenire lo sviluppo di oncoprocess, qualsiasi disagio nel torace deve essere monitorato e consultare immediatamente un medico. Sintomi del dolore, arrossamento del capezzolo - questa non è ancora una diagnosi, ma un possibile segno di un processo patologico in via di sviluppo.
  • Psoriasi: arrossamento e dolore possono diventare i primi segni di una malattia localizzata nell'area del torace.
  • L'infezione virale erpetica nella zona della ghiandola mammaria colpisce più spesso i capezzoli. Sviluppano eruzioni cutanee, vescicole caratteristiche specifiche, il dolore appare, la pelle del capezzolo assume un colore rosso vivo.

Arrossamento del capezzolo e compattazione

Arrossamento del capezzolo, la compattazione può essere causata dall'accumulo di entrambe le cellule lipidiche o da un segno di un processo purulento iniziale, ma può anche essere un segnale che l'oncologia si sviluppa nella ghiandola mammaria. Come manifestazione clinica, l'arrossamento del capezzolo in congiunzione con la struttura densa della parte del seno è un'occasione per l'immediata assistenza medica e per un esame completo.

Elenchiamo alcuni fattori che possono provocare arrossamenti nel capezzolo e compattazione stessa:

  • Cisti ateroma o ritenzione della ghiandola sebacea. La pelle nell'areola del capezzolo è ricca di ghiandole, comprese quelle unte. A loro volta, le ghiandole sebacee rilasciano costantemente una sostanza specifica - il segreto sebaceo. Per varie ragioni, non è completamente rimosso dalla ghiandola e ostruisce un dotto appena visibile nell'area del capezzolo. La malattia non è mortale per le donne, nella zona del capezzolo è rara, ma l'ateroma è soggetto a infiammazione, può insidiare e spesso ricorrere.
  • Un altro tipo di ateroma è il galattocele o un processo stagnante e il successivo blocco del dotto del latte nelle donne che allattano al seno.
  • Cistoadenopapilloma o papilloma intraprostatico. Neoplasia benigna di piccole dimensioni, che sembra una cisti. Tali papillomi possono formare in tutti i settori del seno e parti del capezzolo, dove ci sono condotti. Il cistoadenoma papillare può essere singolo (solitario) o multiplo. Se non viene trattato in modo tempestivo, il papilloma può provocare un processo di oncologia intraprotocollo. Pertanto, la tenuta e il rossore del capezzolo sono un segnale per iniziare l'esame e il trattamento.
  • La mastopatia fibro-cistica può anche causare dolore, arrossamento del capezzolo. La malattia è caratterizzata dal fatto che una donna inizia a esaminare (palpare) il seno e scopre in uno dei settori, forse più vicino al capezzolo, un sigillo. Queste manifestazioni necessitano di consulenza medica, diagnosi e trattamento.
  • La condensazione e l'arrossamento del capezzolo appaiono spesso nelle donne che allattano al seno. Questo stato è considerato transitorio e associato a tecniche di alimentazione scorrette, nonché a cambiamenti ormonali naturali nel corpo.
  • La gravidanza può diventare un fattore che provoca arrossamento, ingrossamento delle ghiandole mammarie e dei capezzoli propri. I capezzoli possono diventare più densi, sensibili. Questi sono i sintomi ammissibili di una riorganizzazione generale dei sistemi della futura madre.
  • Mastite. Oltre al capezzolo iperemico, alle sensazioni dolorose e al muco palpabile, la mastite può essere accompagnata da alta temperatura corporea, mal di testa e malessere generale. Il trattamento consiste nel neutralizzare i processi stagnanti nel sistema linfatico e nella ghiandola mammaria nel suo complesso.

Prurito e arrossamento dei capezzoli

Prurito, arrossamento dei capezzoli è una condizione di disagio e disturbo per le donne. Se l'arrossamento del capezzolo è accompagnato da bruciore, prurito, allora possiamo tranquillamente dire almeno sulla reazione di specifici neuroni del VNS (sistema nervoso autonomo) al fattore irritante. La causa specifica di prurito e arrossamento dei capezzoli è determinata dal medico - mammologo, ginecologo o dermatologo.

Se i sintomi sono transitori e scompaiono con un semplice cambio di biancheria intima sintetica, vestiti per cotone, prodotti comodi, il prurito è stato probabilmente causato da un'eccessiva secchezza della pelle del capezzolo tenero e dall'irritazione.

Inoltre, prurito, bruciore e arrossamento dei capezzoli possono indicare dermatiti. La dermatite a sua volta è divisa in diversi tipi:

  • Neurodermite, dermatite allergica.
  • Dermatite semplice (artificialmente) - si sviluppa solo nel punto di contatto con lo stimolo.

Distinguere queste malattie della pelle è abbastanza semplice, soprattutto nella fase iniziale.

  1. La dermatite da contatto (semplice) è caratterizzata da una chiara localizzazione dei sintomi, cioè prurito, l'arrossamento dei capezzoli sarà solo nel punto di contatto con lo stimolo. Se la dermatite non viene trattata tempestivamente, i capezzoli possono formare fessure e sviluppare un processo infiammatorio, spesso purulento.
  2. La reazione allergica alla pelle dei capezzoli è caratterizzata da un colore rosso più luminoso. Sulla pelle del capezzolo ci sono vescicole specifiche (vescicole), che alla dissezione fortemente prurito.

Inoltre, arrossamento e prurito possono essere sintomi di sviluppo di eczema capezzolo.

Come identificare i segni di eczema?

  • Rossore, eritema, prurito.
  • La formazione di piccoli papuli (noduli specifici) e cechi sulla pelle del capezzolo.
  • Le papule si trasformano in vescicole con un liquido (vescicole).
  • Il liquido nelle vescicole diventa purulento, le bolle si dirigono verso la fase pustolosa.
  • Le formazioni di bolle diventano bagnate, il rossore aumenta, la pelle del capezzolo si infiamma e si copre di una crosta.
  • Il processo di un recupero unico della pelle con eczema è caratterizzato dalla formazione di squame, elementi cheratinizzati.

La colorazione atipica dei capezzoli, il prurito può essere dovuto ai seguenti motivi:

  • lesioni cutanee fungine, il più delle volte questo accade con l'allattamento al seno in presenza di Candida albicans nella cavità orale del bambino.
  • l'espansione dei dotti del seno (seno), quando, oltre all'iperemia nell'areola, la donna osserva lo scarico, gonfiore e deformità del capezzolo.

Va notato che il rossore e prurito dei capezzoli è uno dei tratti distintivi di processo di cancro - cancro del capezzolo (cancro di Paget), in modo che quando i primi inquietanti sintomi donne dovrebbero essere escluse come, grave malattia pericolosa per la vita.

Capezzolo areola arrossente

L'arrossamento del capezzolo areola può essere un normale fenomeno fisiologico, purché nel corpo della donna vi sia una riorganizzazione ormonale - la gravidanza, la menopausa. L'areola è la pelle che copre il capezzolo, il colore della pelle può variare dal rosso al marrone scuro. La pigmentazione è il "lavoro" della melanina, che a sua volta comprende anche diversi componenti: la feomelanina e lo zoumelina, il loro rapporto e influisce sulla tonalità del capezzolo di areola.

Il colore del capezzolo del capezzolo dipende da molti fattori:

  • Fattore genetico
  • L'età della donna
  • Nazionalità.
  • Assunzione di alcuni farmaci (gruppo tetraciclina o salicilati).
  • L'inizio delle mestruazioni.
  • Gravidanza.
  • Il periodo puberale.
  • Climax.
  • Malattie dermatologiche
  • Infezioni virali e batteriche.
  • Oncopathology.

Consideriamo più in dettaglio le cause più comuni che causano l'arrossamento del capezzolo areola:

  1. Gravidanza e decolorazione del capezzolo, compresa l'areola - la causa più comune. L'irrigidimento dell'areola può essere causato dalla produzione intensiva di melanociti, anch'essi correlati al sistema ormonale.
  2. Irritazione cutanea elementare attorno al capezzolo. La ragione - l'attaccamento errato del bambino al seno durante l'alimentazione e il trauma alla pelle delicata dell'areola.
  3. Uso di un tiralatte selezionato in modo errato durante l'alimentazione di un neonato.
  4. Spesso l'arrossamento del capezzolo delle areole è causato da un evento piuttosto gioioso nella vita della madre e del bambino, correlato all'eruzione dei primi denti. L'inevitabile irritazione dei capezzoli, la pelle intorno a loro - è una sorta di "paga" per la crescita del bambino. Fortunatamente, un tale periodo non dura a lungo, e il bambino cresce, e la madre che allatta, di regola, si adatta rapidamente alla nuova tecnica di alimentazione
  5. Intossicazione di tutto l'organismo, più spesso medicamento. Se una donna soffre di una malattia cronica e prende un corso di farmaci dal gruppo tetraciclina per un lungo periodo, uno degli effetti collaterali dei farmaci può essere il rossore dell'areola capezzolo come reazione allergica.
  6. Candidosi durante l'allattamento di un neonato. I sintomi di infezione candidosa sono tipici: arrossamento del capezzolo, tessuti circostanti, crepe, prurito. Inoltre, si dovrebbe prestare attenzione alla cavità orale del bambino, di regola, la candidosi si trova nella madre e nel bambino.
  7. L'eczema è una malattia abbastanza rara nella ghiandola mammaria. Tuttavia, i casi trascurati possono dare una sintomatologia simile quando l'infiammazione eczematosa colpisce sia il capezzolo che l'areola
  8. Herpes. L'infezione virale si manifesta spesso nella regione del capezzolo, ma l'areola può anche essere soggetta al processo patologico e cambiare il suo colore.
  9. La dermatite atopica in combinazione con la pelle secca del capezzolo e dell'areola è caratterizzata da arrossamento tipico, prurito e comparsa di microfratture sul capezzolo.
  10. Cancro al seno (seno). L'arrossamento del capezzolo, le sue areole sono molto simili ai segni di eczema o psoriasi. I primi sintomi del cancro non sono troppo evidenti, quindi è pericoloso. Pertanto, per qualsiasi manifestazione atipica sul petto, nella regione del capezzolo, l'areola di una donna dovrebbe consultare un medico il più presto possibile al fine di escludere l'oncologia o iniziare il trattamento in una fase precoce. Il cancro di Paget può manifestarsi in tre forme:
    • Cambiamento di colore e sintomi dermatologici nella zona nipple-areolare.
    • Capezzolo areola arrossente combinato con un cambiamento di forma.
    • Onkoprotsess nella ghiandola mammaria senza manifestazioni cliniche nel capezzolo e areola. Rossore, bruciore nel capezzolo e nei tessuti circostanti è di solito un segno di un processo in corso.

Va anche notato che il cancro di Paget non ha quasi mai effetto su entrambe le ghiandole mammarie. Se l'areola arrossamento, il prurito, le sensazioni dolorose sono osservate solo su un seno, è necessario essere immediatamente esaminati e iniziare il trattamento.

Rossore dei capezzoli durante la gravidanza

In gravidanza, l'arrossamento dei capezzoli è considerato un normale cambiamento associato alla ristrutturazione dell'intero organismo e del sistema ormonale in particolare.

Molto spesso il colore cambia non il capezzolo stesso, ma la sua areola, che diventa più scura, a volte quasi di colore marrone. L'arrossamento dei capezzoli e dell'areola si spiega con l'aumento della produzione di uno specifico pigmento protettivo, la melanina. A sua volta, lo sviluppo di quel pigmento è necessario per preparare le ghiandole mammarie per il processo di allattamento, per l'alimentazione. Il grado di cambiamento di colore, i tempi dipende dal trimestre di gravidanza, più spesso si verifica nel mezzo del periodo. Più vicino al parto con l'aumento delle ghiandole mammarie e l'estensione fisiologicamente spiegabile della copertura equina, i capezzoli e le areole acquisiscono un normale colore precedente. L'arrossamento dei capezzoli può anche "bypassare" la donna incinta allo stesso modo della pigmentazione della pelle in altre parti del corpo (cloasma), tutto dipende dalla predisposizione genetica e da altre caratteristiche individuali.

Cosa succede esattamente alla ghiandola mammaria durante la gravidanza?

  • Rafforzare la luminosità del colore del capezzolo e la sua areola.
  • Può apparire una cosiddetta areola secondaria, contenente le ghiandole di Montgomery (tubercoli che scompaiono con il tempo dopo il parto).

Quali sintomi possono accompagnare l'arrossamento dei capezzoli durante la gravidanza?

  • Una piccola sensazione dolorosa associata ad un aumento sia del seno che del capezzolo.
  • Spesso la pelle del capezzolo prude e prude, è causata dalla crescita, dall'ingrossamento della ghiandola mammaria e dallo stiramento del tegumento tenero.
  • Cambiare le dimensioni e la forma dei capezzoli.
  • La pelle dei capezzoli può diventare più secca e soggetta a screpolature. Questa condizione richiede un trattamento con idratanti neutri innocui, unguenti.
  • L'aureola del capezzolo può essere leggermente più scura del capezzolo stesso.
  • La pelle del capezzolo diventa più sensibile e reagisce a qualsiasi fattore di irritazione. Tuttavia, è durante questo periodo che una donna ha bisogno di preparare il seno e i capezzoli per il periodo di alimentazione del bambino, quindi non dovresti aver paura di esacerbare le sensazioni. Al contrario, le ghiandole mammarie dovrebbero essere "allenate", seguendo le procedure raccomandate dal medico.

Quali sono i sintomi di una futura mamma dovrebbe consultare immediatamente un medico?

  • Se l'arrossamento dei capezzoli durante la gravidanza è accompagnato da un forte dolore persistente.
  • Se la temperatura locale della pelle cambia verso l'alto (la pelle diventa calda, secca).
  • Se l'arrossamento dei capezzoli è accompagnato da una scarica inusuale da loro.
  • Se il dolore nella regione del capezzolo è localizzato solo su un seno.
  • Quando il rossore del capezzolo è accompagnato dall'apparizione di vescicole, papule.

In generale, l'arrossamento, l'ingrossamento dei capezzoli può essere uno dei primi segni dell'inizio del concepimento, che non è solo un fenomeno normale, ma per molte donne e una ragione di gioia in connessione con l'aspettativa della nascita di un bambino.

Arrossamento dei capezzoli durante l'alimentazione

Durante l'alimentazione, l'arrossamento dei capezzoli è considerato piuttosto frequente. Nella maggior parte dei casi, ciò è dovuto alla preparazione inadeguata del seno durante la gravidanza, alle caratteristiche individuali della pelle delle ghiandole mammarie e alla non conformità con le tecniche di alimentazione.

Considerare come avviene il processo di alimentazione del bambino, al fine di comprendere meglio come evitare l'arrossamento dei capezzoli durante l'alimentazione.

La produzione di latte materno è il processo di formazione attiva di un liquido secretorio specifico. Affinché il latte sia sufficiente, la ghiandola mammaria durante la gravidanza è aumentata, il suo apporto di sangue aumenta. Copertura papilla dermica caratterizzata dalla presenza di fibre lisce, anch'essi forniti con il flusso di sangue, quindi un capezzolo in grado di allocare non solo latte materno dopo la nascita, ma anche vari tipi di liquido secretoria è periodo di gravidanza o allattamento. Durante la fase di alimentazione, il capezzolo subisce un carico aggiuntivo, diventa più denso, si ispessisce e cambia colore in relazione a questi cambiamenti. Tali fenomeni sono considerati accettabili se la pelle del capezzolo mantiene la sua elasticità, non è coperta da fessure e in linea di principio non provoca sensazioni di disagio a una donna.

Inoltre, i cambiamenti nelle donne che danno alla luce per la prima volta, e quelli che rientrano nella categoria degli aborti, differiscono nell'aspetto e nell'attività delle manifestazioni.

  1. Le prime nascite sono la crescita dei dotti del latte, il cambiamento della forma del seno del capezzolo, la pigmentazione locale si sviluppa più attivamente, ma alla fine del periodo di alimentazione si recupera rapidamente, ritornando quasi ai parametri originali.
  2. Consegne ripetute - i cambiamenti del seno e dei capezzoli indotti dal periodo di gravidanza procedono lentamente, e dopo la cessazione dell'alimentazione rimangono parzialmente.
  3. La terza e successiva somministrazione è caratterizzata dal fatto che l'arrossamento dei capezzoli, l'ingrossamento delle ghiandole mammarie, la pigmentazione possono rimanere invariati per un periodo piuttosto lungo (in alcune donne i cambiamenti sono persistenti).

L'arrossamento dei capezzoli durante l'alimentazione può essere provocato da altri fattori:

  • L'abrasione, la comparsa di crepe è inevitabilmente accompagnata da arrossamento dei capezzoli durante l'alimentazione. La causa potrebbe essere un'anomalia della forma del capezzolo (piatta), pelle secca, una tecnica scorretta di applicazione del bambino alla ghiandola mammaria. Le crepe guariscono rapidamente con un trattamento adeguato, le condizioni trascurate possono portare a infezioni, infiammazioni.
  • Lactostasis. Questa non è una patologia, non una malattia, ma un processo stagnante, un blocco del condotto. Le cause della lattostasi possono essere diverse, ma i sintomi sono tipici: dolore, sensazione di pesantezza nella ghiandola mammaria, aumento della temperatura corporea, arrossamento dei capezzoli, palpazione della siringa locale. Lo stato di ristagno del latte può portare a un processo infiammatorio, fino alla mastite. Pertanto, con eventuali segni emergenti di lattostasi, le madri che allattano dovrebbero eseguire l'auto-massaggio del seno e, ancora meglio, consultare un medico.
  • L'arrossamento dei capezzoli durante l'alimentazione in concomitanza con cambiamenti nell'areola, gonfiore del torace, dolore può indicare mastite o mastopatia. Nella mastopatia, l'arrossamento dei capezzoli può essere combinato con la loro leggera retrazione, ma senza evidenti cambiamenti di forma.
  • Reazione allergica alla presenza di un'allergia in una storia di una madre che allatta. Arrossamento dei capezzoli durante l'alimentazione con le allergie - è l'occasione per vedere un medico, il temporaneo abbandono dell'allattamento al seno e un trattamento adeguato in considerazione del fatto che la necessità di nutrire il suo bambino dovrebbe venire prima (antistaminici ricezione indesiderabili, dovrebbe essere rivisto donne di dieta per trovare ed eliminare il grilletto reazione).
  • Se una donna usa un tiralatte di scarsa qualità, anche il rossore del capezzolo e dell'areola può essere spiegato da questo fattore.
  • Candidosi, caratterizzata da arrossamento dei capezzoli, dolore, prurito e infiammazione dell'areola. Il mughetto, di regola, colpisce il bambino, spesso è la candidosi della cavità orale del bambino che provoca l'arrossamento dei capezzoli nella madre.
  • Molto raramente l'arrossamento dei capezzoli e delle areole durante il periodo di alimentazione può indicare il cancro di Paget. Questa malattia è abbastanza rara tra le malattie delle ghiandole mammarie nelle donne in gravidanza e in allattamento.

Complicazioni e conseguenze

Le conseguenze dell'arrossamento dei capezzoli dipendono dalla causa e dalla gravità della condizione.

Se l'arrossamento dei capezzoli è associato a cambiamenti fisiologici - gravidanza, menopausa, alimentazione del bambino con il latte materno, le conseguenze non disturbano la donna perché sono praticamente inesistenti. La nuance rossa dei capezzoli e dell'areola, di regola, scompare, lasciando il posto al solito colore della pelle.

Un'eccezione può essere la seconda o la terza gravidanza, quando lo sfondo ormonale viene abitualmente trasformato e lo sviluppo del pigmento (melanina) è fissato.

Tuttavia, la diagnosi precoce e il mancato trattamento adeguato dei sintomi possono minacciare gravi malattie, fino a quelle oncologiche.

Elenchiamo alcune delle conseguenze più pericolose per la salute delle donne:

  • Melanoma del capezzolo, i cui sintomi sono molto simili alla dermatite ordinaria. Questo, oltre al rossore dei capezzoli, può essere prurito, irritazione cutanea areola, peeling. Spesso una donna inizia a curare i capezzoli, ritenendo che neutralizzi una reazione allergica transitoria. Il risultato può essere effettivamente raggiunto, la sintomatologia si attenua per pochi giorni, ma poi ritorna di nuovo e peggiora. Le ricadute di arrossamento dei capezzoli, la desquamazione della pelle diventa più frequente, c'è dolore, sensazione di bruciore nel capezzolo e scarico atipico da esso. La diagnosi del processo oncologico smentisce o conferma una biopsia. Le conseguenze di malattie non tempestivamente rilevate possono essere deplorevoli, pertanto, in caso di qualsiasi segno di disturbo che compare nella zona mammaria, una donna dovrebbe consultare un medico e iniziare immediatamente il trattamento.
  • Cancro al capezzolo o cancro di Paget. Nella fase trascurata cambia il colore dell'areola, la pelle diventa rosso scuro, si sfoglia, coperta da una caratteristica crosta. Il cancro del capezzolo colpisce più spesso un seno, questo è il suo sintomo specifico. Pertanto, se una donna osserva un arrossamento del capezzolo su un solo seno, un appello a un mammologo, un oncologo dovrebbe essere immediato. La diagnosi tempestiva della malattia, la terapia iniziata aumenta significativamente le possibilità di recupero e riduce il rischio di conseguenze negative.
  • Seno. Le sue conseguenze sono il ritorno dei sintomi, cioè le ricadute, nonché il rischio di sviluppare il cancro al seno. La gravità delle conseguenze è direttamente correlata all'eziologia della malattia. Se la causa della mastopatia è insufficienza ormonale associata a disfunzione tiroidea, il trattamento deve essere completo. Senza l'uso di farmaci specifici per normalizzare la funzione tiroidea, le recidive sono quasi inevitabili. Se la mastopatia si sviluppa sotto forma di nodi, il rischio di invadere la malattia nel processo oncologico è alto. Si ritiene che l'arrossamento dei capezzoli non sia il principale segno di mastopatia, tuttavia può essere un segnale che la patologia passa allo stadio critico. Per prevenire gravi conseguenze è possibile solo con l'aiuto di un regolare esame del seno presso il mammografo e iniziare tempestivamente un trattamento adeguato.
  • Eczema, neurodermite capezzolo. Le conseguenze di questo danno spesso disagio psicologico, poiché il colore, a volte la forma e l'aspetto del capezzolo, l'areola è disturbato. Per una donna, questo non è proprio uno spettacolo estetico può essere una scusa per l'umore basso, fino alla depressione. In questi casi, il livello di ansia dovrebbe essere ridotto informando sulle conseguenze dell'eczema del capezzolo. Infatti, con trattamento complesso, osservanza di tutte le raccomandazioni mediche, la pelle è ripristinata abbastanza rapidamente, l'arrossamento dei capezzoli passa. Se la neurodermite procede a lungo in forma grave, si ripresenta, correggere l'aspetto del capezzolo e areola dopo il trattamento può essere fatto con l'aiuto di procedure cosmetiche o chirurgia plastica. Le conseguenze del capezzolo eczema non sembrano molto belle, ma non rappresentano una minaccia per la vita e sono suscettibili di correzione.

trusted-source[11], [12], [13], [14], [15]

Complicazioni

Complicazioni dei capezzoli arrossati - questo è di solito una forma trascurata di cancro. Tutti gli altri tipi di complicanze non sono minacciosi, sebbene possano dare sensazioni sgradevoli, disagio e visivamente non esteticamente gradevoli. Se il rossore di nippli in tempo per iniziare a guarire, per trattare la pelle correttamente, effettuare tutte le raccomandazioni del medico e osservare una buona igiene personale, complicazioni suscettibili di correzione e casi difficili corretti con procedure cosmetiche minimamente invasive o operazioni.

Cosa può provocare complicazioni: e cosa possono essere:

  • Thrush. La complicazione può essere considerata l'interruzione dell'alimentazione del bambino, così come un danno erosivo abbastanza profondo alla pelle dei capezzoli, naturalmente, se la malattia viene diagnosticata in ritardo e non viene trattata adeguatamente.
  • I dotti lattiero-caseari possono ostruirsi se l'arrossamento dei capezzoli è un sintomo di mastite. Aiutare a ridurre la gravità della complicazione può modificare il regime di alimentazione, deve essere concordato con il medico curante. I blocchi non sono considerate essere un conseguenze formidabili, ma portare all'abbandono dell'allattamento al seno, e questo a sua volta, non è auspicabile per il bambino (sappiamo tutti che il latte materno - il modo migliore per rafforzare il sistema immunitario e altri del neonato).
  • Anche le crepe nella pelle dei capezzoli sono piene di complicazioni. L'infezione, che penetra nella superficie della ferita, provoca un processo infiammatorio nel capezzolo. L'infiammazione è potenzialmente pericolosa di per sé e comporta il rischio di infiammazione del seno intero (mastite). Inoltre, attraverso le crepe nel capezzolo si ottiene Candida, rispettivamente, c'è un "campo" per lo sviluppo del mughetto, che viene trattato in modo complesso - la terapia viene mostrata sia per la madre che per il bambino.
  • La mastite, in cui è possibile l'arrossamento dei capezzoli, dovrebbe essere considerata separatamente. Le complicanze della mastite sono una forma infiltrativa della malattia e anche la mastite purulenta è possibile. Tutte queste complicanze sono pericolose infiammazioni dei linfonodi, forme estreme di complicazioni - flemmone o processo cancrenoso.
  • Se l'arrossamento dei capezzoli non è curabile, o la donna non presta attenzione al sintomo e inizia ad avere uno stato estremo della pelle del seno, è possibile infettarsi fino all'ascesso. Complicazioni associate a suppurazione, irto di chirurgia e corrispondente periodo di recupero dopo di esso.
  • Sepsi. Questa complicazione è estremamente rara, ma dovrebbe essere menzionata. L'intossicazione settica del corpo è una conseguenza di un processo infettivo estremamente trascurato
  • Il cancro di Pagetta. Il processo oncologico.

trusted-source[16], [17], [18]

Diagnostica capezzoli arrossati

La diagnosi di arrossamento dei capezzoli inizia con il trattamento di una donna dal medico. Successivamente, una procedura standard viene eseguita da qualsiasi medico professionista:

  • Mettere in discussione il paziente, raccogliendo l'anamnesi. Il rossore dei capezzoli è un segno che non può essere considerato l'unica manifestazione clinica di una singola malattia. Un ginecologo o un mammologo può chiedere quando è apparso il rossore del capezzolo o dell'areola, quali sensazioni scomode accompagnano questo sintomo, in quali circostanze è sorto l'arrossamento dei capezzoli.
  • Esame (palpazione) del seno. In questo modo il medico controlla il seno per la presenza o l'assenza di processi tumorali, sigilli e altri segni di grave patologia. La palpazione non è l'unico metodo di esame, pertanto, identificando un sintomo di ansia, il medico può prescrivere ulteriori procedure diagnostiche.
  • Ultrasuoni delle ghiandole mammarie per chiarire la posizione della compattazione, la sua forma e lo stadio di sviluppo.
  • Secondo le indicazioni, può essere prescritta una biopsia, è necessario per il sospetto cancro di Paget. Le cellule atipiche possono essere rilevate nel materiale della pelle, così come il campionamento del fluido secreto dal capezzolo per l'esame al microscopio.
  • Se l'arrossamento dei capezzoli è provocato da un processo infiammatorio, a una donna possono essere assegnati esami del sangue, test delle urine per identificare la causa dell'infiammazione.
  • È abbastanza difficile diagnosticare l'arrossamento dei capezzoli con il sospetto di eczema. Il processo si sviluppa spesso rapidamente e la donna non cerca immediatamente l'attenzione medica, provando a curare il problema lei stessa. Ricevendo la ricezione dal ginecologo, il paziente dimostra i capezzoli in questo modo, quando l'infiammazione può essere considerata polimorfica, cioè la sintomatologia punta a diverse possibili cause contemporaneamente. Per specificare la diagnosi, viene prescritto un esame del sangue o un test cutaneo per gli allergeni per escludere una reazione allergica.

trusted-source[19], [20], [21], [22], [23], [24]

Analisi

Gli analgeses con arrossimento dei capezzoli, di regola, non sono richiesti. Il più delle volte, il medico ha abbastanza tempo per raccogliere l'anamnesi (informazioni sull'insorgenza di un sintomo), l'esame e l'osservazione del trattamento in dinamica. Tuttavia, ci sono ragioni che causano arrossamento. Irritazione della pelle dei capezzoli che necessitano di chiarimenti.

Quali test possono essere prescritti:

  • Esame del sangue per gli ormoni. Spesso i cambiamenti nel background ormonale provocano processi patologici nelle ghiandole mammarie e come uno dei sintomi della malattia - arrossamento dei capezzoli
  • Un esame del sangue per la determinazione del patogeno del processo infiammatorio.
  • Un esame del sangue per specificare l'agente eziologico di un'infezione batterica.
  • Le reazioni allergiche che causano arrossamento della pelle del seno, dei capezzoli o dell'areola, richiedono l'identificazione di un allergene specifico. A una donna possono essere assegnati test allergici - sia con l'aiuto della ricerca sulla pelle, sia con il sangue.
  • Se la madre che allatta nota il bambino e i sintomi del mughetto in lei, che è caratterizzato da sintomi specifici, compreso l'arrossamento dei capezzoli, il medico può prescrivere un'analisi per determinare il tipo di infezione da candidosi.
  • Con un'eruzione erpetica, si raccomanda di donare il sangue per l'esame e il rilevamento del tipo di herpes.
  • Se un paziente è sospettato di oncologia, i test per i marcatori tumorali vengono assegnati al paziente.
  • In papilloma intraduttale può essere assegnato come la diagnostica hardware (ecografia, mammografia), e le analisi (immunofermentogramma, analisi completo del sangue, per specificare i disturbi del metabolismo).

Anche a arrossamento dei capezzoli della lista un'indagine completa inclusi i test standard - KLA (CBC), l'analisi biochimica, alcuni test del fegato e altri esami del sangue clinici.

trusted-source[25], [26], [27], [28], [29]

Diagnostica strumentale

La diagnostica strumentale con arrossamento dei capezzoli viene nominata come metodo per concretizzare la diagnosi. L'irrigidimento dei capezzoli può essere un segno di molte malattie, pertanto, oltre all'esame e all'analisi delle analisi del sangue, il medico necessita di ulteriori informazioni e informazioni.

Quali tipi di diagnostica strumentale vengono utilizzati nella diagnosi di un sintomo: arrossamento dei capezzoli?

  1. Ultrasuoni delle ghiandole mammarie per identificare o escludere i processi tumorali latenti, e anche per specificare la localizzazione, la forma e le dimensioni dei sigilli (cisti, neoplasie).
  2. Mammografia - un metodo strumentale specifico, progettato per studiare esclusivamente le ghiandole mammarie.
  3. RM - Risonanza magnetica per chiarimenti visivi di cambiamenti nella forma, dimensione dei capezzoli, nonché per specificare la specie, il tipo di tumore.
  4. Ecografia per visualizzare lo stato dei dotti del latte e del sistema vascolare, che fornisce nutrimento ai tessuti delle ghiandole mammarie.
  5. Biopsia. Analisi del materiale tissutale della ghiandola mammaria o del capezzolo per l'individuazione di cellule atipiche (tumorali), del loro tipo, della loro quantità. La biopsia come metodo di diagnostica strumentale consente di differenziare il processo del tumore e di prescrivere un trattamento adeguato ed efficace.

La diagnosi strumentale per l'arrossamento dei capezzoli è necessaria per escludere o confermare il cancro di Paget. L'individuazione tempestiva della patologia del cancro aumenta in modo significativo le probabilità di guarigione in generale e influenza anche la qualità della vita del paziente anche negli stadi più gravi del cancro al seno.

Una diagnosi precisa consente di differenziare il tipo, la gravità della malattia, il rischio di sviluppare e diffondere il processo nelle aree vicine del seno, dei linfonodi e degli organi. Mammografia, risonanza magnetica, ultrasuoni, raschiature immunoistochimiche (citologia) sono lontani da un elenco completo di metodi strumentali che aiutano il medico a fare una diagnosi accurata e iniziare il trattamento.

Diagnosi differenziale

La diagnosi differenziale per l'arrossamento dei capezzoli è necessaria per specificare la causa del sintomo e la nomina di un trattamento efficace. Ciò è particolarmente importante se un mammologo, un ginecologo, sospetta lo sviluppo di un processo oncologico nella ghiandola mammaria. Il cancro di Pagetta ha un segno caratteristico - cambiamenti nella forma, nel colore del capezzolo. Quanto prima viene fatta una diagnosi corretta con questa patologia, tanto più la terapia complessa con successo passa e tanto più è probabile che abbia un risultato positivo.

In che modo la diagnosi differenziale funziona con il cancro di Paget?

  • Raccolta di informazioni e l'inizio dello sviluppo dei sintomi, le circostanze del suo aspetto, lo stato generale di salute, compresa la presenza di malattie croniche.
  • Esame delle ghiandole mammarie, palpazione.
  • Esame ecografico del seno
  • Esame mammografico
  • L'esame del tessuto (pelle del capezzolo, area adiacente - areola) è un'analisi istologica o citologica. La citologia comporta l'assunzione di tessuto o di scarico dal capezzolo e l'esame della stampa con un vetro speciale. La tecnica di analisi è abbastanza semplice, in contrasto con ulteriori azioni e interpretazione del risultato. Il vetro viene applicato sulla zona interessata della pelle del capezzolo, l'impronta risultante viene macchiata ed esaminata con un metodo microscopico. L'istologia differisce dal citometodo in quanto il materiale tissutale è ottenuto con un ago speciale. Viene eseguita l'anestesia locale, il tessuto viene prelevato con un ago e quindi esaminato con un microscopio. Il materiale diagnostico può essere ottenuto direttamente dal tessuto del capezzolo, dall'areola e dai linfonodi vicini, se la malattia è iniziata e si sviluppa abbastanza a lungo.
  • Sono necessarie analisi immunologiche per identificare i composti di oncoproteina e la citocheratina. Ciò consente di confermare o escludere completamente il cancro al seno e di chiarire lo stadio di sviluppo del cancro di Paget.

Se il medico, una volta esaminato, a parte l'arrossamento dei capezzoli, trova segni clinici di neurodermite, eczema o psoriasi, la diagnosi differenziale può includere l'esame del tessuto per l'individuazione di agenti infettivi. Tali azioni sono necessarie per chiarire la diagnosi e la prevenzione di un processo infiammatorio secondario nella ghiandola mammaria. Inoltre, arrossamento, irritazione, prurito della zona capezzolo può essere un segnale allergie, ritenzione ipercheratosi capezzolo zoster, impetigine e le malattie più gravi, ad esempio, melanomi. La differenziazione è un'opportunità per escludere errori medici, selezionare farmaci e metodi per il trattamento, per dare alle donne un senso di benessere e di salute in generale.

La diagnosi differenziale condivide tali malattie:

  • Eczema.
  • Papilloma intra-flusso.
  • Lichene pellegrino
  • Il capezzolo del lattaio.
  • Dermatite.
  • Eczema.
  • Carcinoma a cellule squamose.
  • Il cancro di Paget.
  • Mastite.
  • Allergy.

trusted-source[30], [31], [32], [33]

Trattamento capezzoli arrossati

Il trattamento dell'arrossamento dei capezzoli è direttamente correlato all'eziologia della malattia sottostante.

Le cause più comuni di arrossamento dei capezzoli e metodi standard di trattamento:

  1. Crepe nei capezzoli del seno. Una simile condizione della pelle viene solitamente diagnosticata nelle donne che allattano al seno. Il modo più efficace per curare rapidamente le crepe del capezzolo è preparare le ghiandole mammarie per l'alimentazione. La prevenzione della malattia previene in gran parte lo sviluppo di processi erosivi profondi. Anche se appaiono delle crepe, non producono sensazioni sgradevoli, non interferiscono con il regime di alimentazione e guariscono con successo. Il trattamento di arrossamento dei capezzoli con crepe consiste nell'attenta cura del seno, nel trattamento dei capezzoli con mezzi antisettici, nell'osservanza di una dieta e, soprattutto, nella modifica del programma e della tecnica di alimentazione stessa. I medicinali esterni sono prescritti dal medico curante, possono essere soluzioni anti-infiammatorie, lozioni idratanti, creme e unguenti antibatterici.
  2. Thrush. L'arrossamento della pelle del capezzolo o dell'areola è accompagnato da un forte prurito, quindi il trattamento include necessariamente i rimedi che rimuovono l'irritazione. Inoltre, la dieta di una donna cambia necessariamente, vengono prescritti farmaci che attivano l'immunità e eliminano la causa - l'infezione del corpo con le candidosi. Va anche notato che il mughetto colpisce quasi sempre sia la madre che il neonato, quindi il trattamento è sia una donna che un bambino.
  3. Allergy. Prima di tutto, le cause di una reazione allergica vengono neutralizzate: dopo la diagnosi, quando viene rilevato un allergene, vengono esclusi tutti i rischi di contatto con esso. Se l'arrossamento dei capezzoli è causato da un allergene alimentare, il sistema e la dieta cambiano. L'eliminazione di un agente allergenico aggressivo consente di eliminare rapidamente le manifestazioni cliniche esterne della malattia e prevenirne l'insorgenza in futuro. Gli antistaminici possono essere prescritti, sia sotto forma di agenti esterni, sia sotto forma di compresse.
  4. I processi tumorali al torace, nei quali l'arrossamento del capezzolo è considerato una delle manifestazioni cliniche del cancro di Paget, sono soggetti a trattamento complesso. La terapia, le procedure sono nominate dall'oncologo. L'intervento chirurgico è indicato per un certo grado di gravità del processo, quando l'operazione arresta lo sviluppo di cellule atipiche.
  5. La mastite, la mastite, oltre a farmaci e farmaci esterni sotto forma di compresse, viene anche trattata con procedure di fisioterapia. La fisioterapia consente di risolvere i fenomeni stagnanti nelle ghiandole mammarie e accelerare il recupero.

Le donne che scoprono un arrossamento dei loro capezzoli, ricorrono spesso a metodi alternativi di trattamento. Tali metodi possono effettivamente essere efficaci, a condizione che il medico li raccomandi. L'automedicazione e le malattie del seno sono inaccettabili, soprattutto se consideriamo che il cancro al seno è ancora in testa tra tutte le patologie oncologiche nelle donne tra i 20-25 ei 55 anni.

Medicina

I farmaci che sono prescritti per l'arrossamento dei capezzoli possono essere sia esterni che sotto forma di compresse. La categoria, la classificazione dei farmaci dipende dalla causa della malattia e dall'intero sistema di trattamento. Elenchiamo i farmaci più comuni che possono ridurre l'intensità del sintomo e dare un effetto terapeutico.

  • A crepe su capezzoli le medicine sono nominate o nominate nella forma esterna. Può essere unguenti contenenti sostanze anti-infiammatorie non aggressive, tenendo conto del fatto che spesso nelle madri che allattano si verificano delle crepe. Ecco una lista dei mezzi più popolari per il trattamento delle crepe:
    • Lanovit.
    • Unguento contiene.
    • Avent (Avent).
    • Bepanten.
    • Unguenti contenenti beta-carotene o tocoferolo.
    • Dexpantenolo.
    • Crema-balsamo per la guarigione delle crepe nei capezzoli.
    • Desitin.
    • Sudocrem.
    • Lanovit.
    • Unguento retinoico
    • Capisco.
    • Vulnuzan.
    • Actovegin sotto forma di un gel.
    • Una soluzione di chlorophyllipt.
  • L'eczema dei capezzoli comporta un trattamento prolungato e persistente, poiché la dermatite eczematosa è intrinsecamente allergica. Gli agenti che sono prescritti per l'eczema possono essere:
    • Prednisolone, che ha proprietà anti-allergiche, antipruritiche, anti-infiammatorie.
    • Unguento idrocortisone. Medicina efficace per la forma allergica dell'eczema. L'unguento ha le sue controindicazioni, pertanto non è consigliabile utilizzarlo da solo
    • Dermasan, un farmaco efficace, se neurdermatitis, eczema viene diagnosticato per la prima volta e nella fase iniziale di sviluppo.
    • Poiché l'arrossamento dei capezzoli con eczema è accompagnato da un forte prurito, peggioramento del benessere generale, i pazienti possono essere prescritti tranquillanti, antidepressivi.
    • Etimol, che ha effetto antistaminico e anti-infiammatorio.

Gravi fasi di eczema del capezzolo suggeriscono l'uso di farmaci a base di ormoni corticosteroidi. Tutti i tipi di dermatite eczematosa richiedono farmaci che hanno un effetto immunomodulatore:

  • Il tordo sui capezzoli viene trattato con preparazioni di un gruppo antifungino - fluconazolo, diflucano e da una varietà. Le medicine sono selezionate e nominate dal medico, specialmente se la terapia è per una madre che allatta.
  • Il cancro di Paget. Le medicine sono prescritte rigorosamente secondo il tipo di oncopatologia. Quindi, con la forma ulcerosa del cancro, oltre alla tradizionale terapia antitumorale, possono essere raccomandati mezzi esterni che alleviano adeguatamente l'infiammazione della pelle. Se il tumore si sviluppa come un tipo eczematoso, i farmaci vengono selezionati come parte di un trattamento simile alla terapia di eczema.

Farmaci con i capezzoli arrossati - questa è la prerogativa di un medico, solo un esperto può differenziare le manifestazioni cliniche, fare una diagnosi accurata e scegliere farmaci efficaci ed efficaci.

Unguento per arrossire i capezzoli

L'unguento dall'arrossamento dei capezzoli viene selezionato in base alla causa che provoca il sintomo. Inoltre, si dovrebbe prendere in considerazione i dati anamnestici della donna e lo stato della sua salute al momento di iniziare il trattamento.

Nella maggior parte dei casi, l'arrossamento dei capezzoli è associato a cambiamenti ormonali nel corpo o alla gravidanza o allattamento. L'oncopatologia può anche essere una causa di irritazione cutanea del capezzolo, un cambiamento nella sua forma, ma in tali casi, il trattamento e gli unguenti dovrebbero essere specifici, così come il processo della malattia stessa.

L'elenco degli unguenti dall'arrossamento dei capezzoli:

  • Con la lattostasi (stasi del latte) si raccomanda l'uso di unguenti rinfrescanti o assorbibili. Questo effetto ha Traumeel, tutti i preparati di unguento con arnica, estratto di calendula, castagna, gel di eparina.
  • Anche le crepe nei capezzoli vengono curate con successo sotto forma di unguenti. Unguento da arrossamento dei capezzoli con crepe dovrebbe avere antinfiammatorio, azione antibatterica ad arrestare rapidamente la diffusione dell'infezione e non "lasciare" la sua profondità nel tessuto mammario. Efficace Solkoseril, pomate contenenti lanolina unguento sintomitsinovaja, PureLan, Bepanten, crema con olio di olivello spinoso, pantenolo, Tsindol, Desitin e altri farmaci che possono essere molto efficace se prescritto da un medico sulla testimonianza e dopo la diagnosi.
  • La candidosi, che provoca arrossamento dei capezzoli, viene trattata con mezzi esterni che neutralizzano l'infezione fungina. Unguento dall'arrossamento dei capezzoli con mughetto è un unguento alla nistatina, flucazazolo, lamizolo. Tuttavia, va ricordato che il mughetto è un fenomeno che si verifica durante l'allattamento. Pertanto, qualsiasi unguento può entrare nel tratto digestivo del bambino, quindi prescrivere farmaci, compresi gli unguenti, dovrebbe essere solo un medico.
  • L'eczema è trattato come un'allergia nel suo insieme. L'unguento per l'eczema del capezzolo può essere efficace se combinato con l'assunzione di farmaci sotto forma di compresse. Farmaci per l'eczema sono classificati come gli antistaminici e corticosteroidi possono essere prescritti se eczema diventa grave fase - Prednisolone, Pelle-Kap, Soderm, Dermasan. Anche efficace è un unguento con un effetto di asciugatura.

Trattamento alternativo

Il trattamento alternativo dell'arrossamento dei capezzoli può essere molto efficace se viene stabilita una causa esatta del sintomo e il trattamento è prescritto da uno specialista, un medico. È particolarmente importante ricordarlo alle donne in gravidanza e allattamento. Non tutti i phytogens, le infusioni di erbe, i decotti possono essere innocui, inoltre, quando l'uso illetterato della fitoterapia è sprecato tempo prezioso e la malattia può assumere una forma pesante. Tradizionalmente, il trattamento alternativo viene utilizzato contemporaneamente alla terapia di base o dopo come mezzo per correggere il risultato.

Fitoterapia con arrossamento dei capezzoli - queste sono le procedure:

  • Lozioni (decotti, infusi).
  • Produzione e uso di unguenti a base di estratti di erbe, piante.
  • Bagni comuni per tutto il corpo con decotto di erbe, piante medicinali.
  • Comprime con infusione di fitosomi.
  • Ingestione di brodi preparati appositamente.

I preparati a base di erbe dovrebbero avere le proprietà principali che aiutano a neutralizzare l'arrossamento dei capezzoli:

  • Sicurezza e assenza di effetti collaterali.
  • Azione anti-infiammatoria o antibatterica.
  • Effetto mitigante.
  • Azione di guarigione delle ferite.
  • Asciugare le proprietà delle ferite di bagnatura.
  • Ripristino, effetto decongestionante.

Il trattamento alternativo per l'arrossamento dei capezzoli comporta l'uso di tali piante o erbe:

  1. Erba di San Giovanni.
  2. Mint.
  3. Piantaggine.
  4. Camomilla.
  5. La radice del marshmallow.
  6. La sequenza
  7. Corteccia di quercia
  8. Serpente degli altipiani.
  9. Violet.
  10. Dente di leone.
  11. Foglie e fiori di trifoglio.
  12. Sophora è giapponese.
  13. Foglie di betulla
  14. Foglie di mirtillo
  15. Aghi di ginepro

Elencare tutte le erbe medicinali o le piante all'interno dell'articolo non è possibile, quindi suggeriamo di studiare diverse ricette collaudate ed efficaci:

  1. Preparare la fitospora - per 1 parte di origano, menta, foglie di piantaggine, bacche di ginepro, camomilla, erba di San Giovanni. 1 cucchiaino di raccolta di erbe sminuzzate secche versare un bicchiere di acqua bollente, insistere 40-45 minuti. L'infusione filtrata viene raffreddata a una temperatura confortevole e utilizzata come una lozione, che rimuove il prurito, l'irritazione e l'arrossamento dei capezzoli.
  2. Foglie di geranio secco, lavanda, radice di tarassaco, fiori e foglie di violetta, spray, centaio, celidonia, corteccia di quercia - 1 parte ciascuno. 2 cucchiai di miscela versare 1 litro di acqua bollente e insistere nel thermos per 10-12 ore (comodo da infornare durante la notte). Se l'infusione è troppo concentrata, scura, viene leggermente diluita con acqua e utilizzata come lavaggio dell'intero seno, incluso il capezzolo. Il lavaggio deve essere effettuato almeno due volte al giorno per 10-14 giorni. Inoltre, il brodo agisce perfettamente come una lozione. I tovaglioli di garza vengono inumiditi nell'infusione di erbe, spremuti e applicati al capezzolo arrossato e danneggiato per 1 ora. Questo metodo è efficace per le crepe del capezzolo e la neurodermatite.
  3. Non meno efficace è la ricezione di fitovann. La seguente ricettazione - pari take celidonia e camomilla (25 g), versare 500 ml di acqua fredda, ora brew, quindi lasciate cuocere per circa 15 minuti. Filtrare e versare in bagno, diluire la temperatura calda e confortevole con acqua, fare il bagno a giorni alterni per due settimane. Arrossamento trattamento alternativo bruciare capezzolo consiste nel sistema di fare il bagno in un bagno di estratto di radice di bardana - radice cucchiaio fresato versare 500 ml di acqua, bollita per 10 minuti, versato in volume d'acqua di base nella vasca.
  4. Decotto, che dovrebbe essere bevuto per un mese. Foglie di ribes nero, ortica, erba e fiori di viole, camomilla, rosa canina - 1 cucchiaio. La miscela viene conservata in un barattolo asciutto o in un sacchetto di tela. Ogni giorno, preparare un decotto - 1 cucchiaino di phytospora viene versato 300 ml di acqua bollente, insiste 30-40 minuti. Un brodo curativo teso dovrebbe essere bevuto a piccoli sorsi durante il giorno, il corso - un mese. Il prodotto pulisce perfettamente il sangue, rafforza il sistema immunitario e aiuta il corpo a far fronte ai processi infiammatori, inclusa la ghiandola mammaria.
  5. Per la categoria di trattamento alternativo sono tali ricette - applicando alla polpa di ciuccio rosso di zucca cruda, farina di piselli mescolata con succo di cavolo. Non dimenticare le utili proprietà cicatrizzanti e antiedematiche delle foglie di cavolo o delle foglie di bardana. Infiammazione purulenta della ghiandola mammaria che provoca febbre e arrossamento della pelle del capezzolo, puoi provare a curarla con i fagioli appena raccolti. Lo stesso effetto ha una benda con fichi al vapore e purè.

Il trattamento alternativo delle malattie della pelle dei capezzoli porta a un risultato solo se la causa del sintomo è stabilita con precisione e lo schema di terapia a base di erbe è costituito dal medico.

trusted-source[34], [35], [36]

Trattamento a base di erbe

Il trattamento con le erbe con i capezzoli arrossati aiuta a ridurre il disagio, rimuovere irritazioni, infiammazioni o prurito. Le erbe correttamente selezionate sono in grado di avere un effetto antisettico, antinfiammatorio e accelerare la guarigione delle microfessure e delle ferite. Allo stesso tempo, va ricordato che non tutti i fitogeni sono neutri e sicuri, quindi, prima di utilizzare decotti o infusi, è consigliabile consultare un fito-terapeuta specializzato o un medico curante.

L'elenco di mezzi e metodi che sono inclusi nella categoria di "fitoterapia":

  • Trattamento di erba di San Giovanni. Il brodo o l'infuso di erba di San Giovanni guarisce piccole ferite, crepe sui capezzoli. Ricetta per brodo - 2 cucchiai di erbe secche versare 2 bicchieri di acqua fredda, lasciare fermentare in questa forma per 4-5 ore. Quindi il liquido viene fatto bollire per 10 minuti, raffreddato ad una temperatura confortevole, filtrato. Il brodo risultante può pulire i capezzoli ogni 2 ore per 2-3 giorni. Anche efficaci sono lozioni - un tampone di cotone immerge in un decotto, imbevuto e sovrapposto sulla pelle del capezzolo e dell'areola. Proprietà utili e possiede l'olio di erba di San Giovanni (può essere acquistato in farmacia), si applica a un tovagliolo di garza, applicato ai capezzoli, lasciando per 1 ora.
  • Arrossamento dei capezzoli, pelle infiammata dell'areola, specialmente quando la dermatite eczematosa è ben trattata. Far bollire la zucca, impastata con latte allo stato di pappa. L'impiastro risultante viene raccolto in un sacchetto di garza (o avvolto in un panno di cotone sottile). La carne rimane sui capezzoli per la notte. Questo metodo aiuta a rimuovere l'infiammazione e attiva i contenuti purulenti dalle ferite purulente.
  • I semi di psillio sono utili per l'arrossamento dei capezzoli come agente antinfiammatorio. I semi devono essere schiacciati in un macinino da caffè o schiacciati, versare acqua bollente nella proporzione di 1 cucchiaio per tazza di acqua bollente. Il brodo raffreddato viene usato come lozioni. Inoltre è efficace la fitomassa dei semi - i semi schiacciati vengono versati con una piccola quantità d'acqua fino alla consistenza della spessa panna acida. Unguento lubrificare la pelle arrossata 2-3 volte al giorno fino a quando l'irritazione è completamente neutralizzata.
  • I fagioli di Sophora giapponese insistono sulla base di alcol (1: 1). La tintura aiuta con le lesioni cutanee ulcerose opache del capezzolo (dermatite, eczema). Sophora è efficace come mezzo, tirando pus, disinfettando le ferite.
  • Le foglie e le infiorescenze di calce hanno un effetto antisettico. Gli impacchi di brodo di tiglio sono un ottimo modo per alleviare l'arrossamento dei capezzoli.
  • L'amido di riso è efficace nel bagnare le forme di eczema del capezzolo. L'amido viene applicato sulla garza, applicato sulla zona interessata del seno, lasciando per 4-5 ore.
  • Trifoglio di infuso (un cucchiaino di erbe per un bicchiere di acqua bollente - 15 minuti per insistere) è usato come rimedio per rimuovere il rossore dell'areola dei capezzoli. L'unguento di pane dolce - erba macinata mista a propoli, viene applicato al seno con mastite o sulla pelle attorno al capezzolo con papillomi intra-flusso.
  • Il succo di aloe è in grado di guarire le crepe dei capezzoli, piccole ferite erosive. Le foglie di aloe vengono lasciate riposare per 2-3 giorni in un luogo buio, macinare o schiacciare, strizzare la polpa, applicare il succo sulle ferite, sulla pelle del capezzolo.
  • Il trattamento a base di erbe include l'uso di celidonia. Va notato che il succo di celidonia può essere utile e avere un effetto negativo. Pertanto, l'uso di questo metodo richiede una stretta osservanza della prescrizione. 5 gocce per 150 ml di acqua bollita sono una concentrazione sicura che ha un effetto curativo sui capezzoli arrossati e screpolati.

Il trattamento a base di erbe è un metodo eccellente, che integra la terapia di base per le malattie complesse dei capezzoli, nonché un mezzo per prevenire varie lesioni della pelle del seno.

Omeopatia

L'omeopatia è un metodo efficace aggiuntivo, che risolve il trattamento di base con l'aiuto di farmaci. Va ricordato che l'omeopatia con arrossamento dei capezzoli deve essere accuratamente selezionata, e il corso del trattamento può essere molto lungo. I rimedi omeopatici funzionano bene nel trattamento dell'arrossamento dei capezzoli per le donne in gravidanza o in allattamento, a condizione che il complesso sia nominato specialista. L'omeopatia agisce delicatamente, non causa effetti collaterali e può essere utilizzata per quasi tutte le categorie di pazienti.

Ecco alcuni esempi di schemi omeopatici che possono essere prescritti per una donna con i capezzoli arrossati:

  • Calcarea carbonica.
  • Grafite.
  • Akonit.
  • Zolfo.
  • Mastopol.
  • Conium.
  • Bryonia.
  • Phytolacca.

L'omeopatia è efficace per trattare la causa del sintomo, il rossore, il prurito e l'irritazione dei capezzoli come conseguenza della malattia viene spesso rimosso nella prima settimana di assunzione di rimedi omeopatici. Ad esempio, trattamento della lattostasi (ristagno del latte):

  • L'aconito è efficace all'inizio della malattia, specialmente con la mastopatia. Il dosaggio e il trattamento sono prescritti da uno specialista in omeopatia.
  • Bryony aiuta come assorbente morbido.
  • Belladonna funziona alla grande nei processi infiammatori che provocano l'arrossamento dei capezzoli.
  • Il carbonato di calcio aiuta a normalizzare l'afflusso e il deflusso del latte materno, in modo da prevenire lo sviluppo della lattostasi e, di conseguenza, l'irritazione, l'arrossamento dei capezzoli delle ghiandole mammarie.
  • Pulsatilla nigricans aiuta a ridurre il rischio di ristagno del latte materno, quindi può essere considerato un mezzo per prevenire vari problemi con la pelle dei capezzoli.
  • La terapia omeopatica locale è l'uso di arnica, calendula in varie forme. Questi farmaci aiutano a guarire i capezzoli screpolati, piccole ferite, anche purulente.
  • Il borace aiuta ad asciugare le ferite umide e ulcerate sulla pelle dei capezzoli.

L'omeopatia può accelerare il processo di trattamento dell'arrossamento dei capezzoli, ridurre la gravità dei sintomi anche con gravi patologie delle ghiandole mammarie, ma il trattamento deve essere prescritto da un medico con conoscenze e esperienze speciali con i farmaci omeopatici.

Trattamento operativo

Il trattamento chirurgico per l'arrossamento dei capezzoli, l'irritazione della pelle del seno è una misura estrema, che è indicata solo in gravi forme di gravi malattie. Di norma, misure preventive preventive, cura del seno, diagnosi accurata e trattamento conservativo danno il loro risultato e la donna ha l'opportunità di evitare un intervento chirurgico. Il trattamento chirurgico è prescritto nelle oncopatologie o nella fase avanzata della mastopatia. Inoltre, i tipi severi di mastopatia vengono trattati tempestivamente, se la diagnosi mostra un'infiammazione di natura purulenta. L'ascesso viene aperto, drenato, la procedura può essere eseguita sia in anestesia locale che in anestesia generale, a seconda della profondità di suppurazione e dell'estensione della sua diffusione. Considera l'opzione di un intervento chirurgico per il cancro di Paget:

  • Il metodo dell'intervento operativo e il suo volume sono direttamente correlati alla diagnosi e allo stadio della malattia oncologica.
  • La mastectomia radicale è la scelta del metodo per la forma invasiva del processo oncologico.
  • Rimozione parziale del settore, tessuto (muscolo pettorale) è indicato con cancro non invasivo.
  • La resezione di una parte del seno può anche essere mostrata nella fase iniziale del processo, nel qual caso la chirurgia include la rimozione del capezzolo e dell'areola. Dopo il periodo di recupero, una donna può rivolgersi a un chirurgo plastico per mammoplastica mammaria, capezzolo e areola.
  • Se le cellule atipiche sono localizzate solo nella regione del capezzolo, questo sito viene rimosso e la diffusione delle cellule viene interrotta dalla radioterapia.
  • Tipicamente, il trattamento chirurgico per il cancro di Paget è accompagnato da ulteriori metodi e procedure che bloccano la diffusione di cellule atipiche - chemioterapia, procedure gamma, la nomina di terapia ormonale.
  • I linfonodi possono anche essere rimossi se le cellule tumorali si diffondono al sistema linfatico. La differenziazione della diagnosi e localizzazione della lesione è chiarita con l'aiuto di ultrasuoni, mammografia, biopsia, analisi citologica.
  • La gamma-terapia è indicata come alternativa al trattamento chirurgico per i pazienti di età superiore ai 60 anni, quando l'operazione non può essere eseguita secondo gli indici di età fisiologica.

Va ricordato che la diagnosi e il trattamento tempestivi iniziano ad aiutare una donna a salvare il seno o consentire a un medico di prescrivere un metodo di intervento chirurgico che preserva l'organo. Inoltre, la diagnosi precoce delle cellule atipiche riduce il rischio di complicanze dopo l'intervento chirurgico e aumenta le possibilità di sopravvivenza anche nelle forme più gravi di cancro al seno.

Prevenzione

Prevenzione dell'arrossamento del capezzolo, l'areola consiste in un esame sistematico del seno, un'attenta e attenta cura del seno nel suo complesso. La consulenza generale sulla prevenzione è identica alle raccomandazioni per prevenire i disordini mammari e pelvici nelle donne. Ciò è dovuto alla prevalenza relativamente alta del cancro tra il gentil sesso.

Suggerimenti per prevenire l'arrossamento dei capezzoli, malattie associate alle ghiandole mammarie nelle donne:

  • Cura attenta del seno e igiene
  • L'uso di un comodo, preferibilmente biancheria intima di cotone (reggiseni, magliette, top)
  • Tenere le ghiandole mammarie dalla luce solare diretta e dal calore
  • L'uso di mezzi naturali per la cura del seno, l'esclusione di saponi, gel contenenti sostanze chimiche e profumi sintetici, riduce significativamente il rischio di irritazione della pelle sensibile
  • Durante la gravidanza, è consigliabile preparare adeguatamente il seno per il periodo di alimentazione per ridurre al minimo il rischio di crepitio, arrossamento e irritazione dei capezzoli dell'areola
  • Eliminazione degli alimenti allergenici dalla dieta, rispetto delle regole di uno stile di vita sano in generale
  • Rafforzamento del sistema immunitario, che aiuta a resistere alle malattie infettive e virali
  • Appello tempestivo a specialisti, dottori al minimo segnale di allarme, sintomi trovati nell'area delle ghiandole mammarie
  • Condurre un'auto-diagnosi regolare del seno.

trusted-source[37]

Previsione

La prognosi per l'arrossamento dei capezzoli è generalmente una delle più favorevoli tra tutte le malattie tipicamente "femminili". L'arrossamento dei capezzoli viene trattato in modo rapido ed efficace, naturalmente, a condizione che la diagnosi della causa del sintomo sia accurata e che il trattamento sia avviato in tempo.

Elenciamo le varianti delle previsioni per il trattamento dell'arrossamento dei capezzoli:

  1. Thrush. Un trattamento efficace elimina completamente l'arrossamento dei capezzoli, la prognosi del trattamento della candidosi mucocutanea è favorevole
  2. Seno. La prognosi dipende dal tipo, dal grado di diffusione dell'infiammazione nel torace, ma nel complesso l'esito del trattamento è generalmente buono
  3. Le forme gravi di mastopatia possono portare all'oncopatologia o diventare un ambiente favorevole per lo sviluppo del cancro al seno. La prognosi della terapia per il tumore al seno è direttamente correlata a quando il trattamento è iniziato e con il grado di gravità della patologia
  4. La previsione per il cancro di Paget è variabile. Il rischio di un esito negativo è associato allo stadio del cancro, alla sua attività e allo stato della salute della donna, più precisamente, con la presenza o l'assenza di malattie croniche prima della diagnosi
  5. Il pannello prognostico in oncopatologia ha anche uno spettro abbastanza ampio. La scienza medica non si ferma, letteralmente ogni anno compaiono nuove tecnologie, metodi, dispositivi e strumenti, contribuendo a ridurre le statistiche negative del cancro. Se le cellule atipiche sono ancorate in tempo, non ci sono metastasi, il tasso di sopravvivenza dei pazienti è quasi del 90% entro 4-5 anni. L'ulteriore prognosi dipende dalla probabilità di ricaduta e dalle misure preventive che la donna sta assumendo.

L'arrossamento dei capezzoli non è un sintomo potenzialmente letale, tuttavia, come sintomo, il sintomo deve chiarire la causa sottostante e un trattamento adeguato. Se l'irritazione cutanea del capezzolo, il rossore o le crepe sono trattati in modo completo e tempestivo, le sensazioni fastidiose e dolorose passano rapidamente e senza conseguenze. Proteggere il seno, controllarlo sistematicamente e prendersene cura - questo è il modo principale, aiutando ad evitare molti dei problemi associati a malattie del seno nel suo complesso.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.