You are here

La sindrome di Barre-Liège

La malattia che si verifica sul terreno della compressione delle terminazioni nervose situate attorno all'arteria vertebrale è chiamata sindrome di Barre-Liège. Per la prima volta la patologia è stata descritta nel secolo scorso: a quel tempo era chiamata "emicrania cervicale", poiché uno dei principali sintomi della malattia è il dolore unilaterale nel tipo di emicrania.

Le cause la sindrome di Barre-Liège

Le cause della malattia sono considerate una lesione di 1-3 vertebre della regione cervicale, che porta alla trasmissione delle estremità velenose dei nervi spinali. Di conseguenza, la circolazione sanguigna e il flusso linfatico sono disturbati in questa zona.

Come risultato dei suddetti processi patologici, si forma gonfiore dei tessuti, che aumenta ulteriormente la compressione dei nervi. Allo stesso tempo, l'arteria vertebrale è compressa, il che porta ad un peggioramento della circolazione cervicale e cerebrale.

Comune causa la sindrome Leu-Barre, processi infiammatori sono considerati nel guscio subaracnoideo, linfatiche nodi regione cervicale, aterosclerosi arteriosa o compressione dell'arteria vertebrale.

Patogenesi

La patogenesi della sindrome consiste, oltre alla compressione delle terminazioni del nervo spinale, nel coinvolgimento del sistema nervoso autonomo associato al secondo e terzo nervo cervicale nel processo patologico. Di conseguenza, si stabilisce un persistente deficit di circolazione regionale, sia nell'area colpita che nei nervi cranici nella zona del ponte e del cervelletto.

Sintomi la sindrome di Barre-Liège

I primi segni della sindrome sono piuttosto specifici e rappresentano un costante dolore alla testa, spesso una natura pulsante. Il dolore è localizzato nel collo e nell'occipite, a volte afferrando la parte posteriore della testa. In molti casi, questa condizione è associata a un'emicrania comune, che spiega il nome di lunga data della sindrome di Barre-Liège - "emicrania cervicale".

Le varianti cliniche della sindrome possono essere suddivise in fasi:

  • Lo stadio funzionale è accompagnato da un mal di testa con sintomi autonomici, inclusa la disfunzione cocleovestibolare e visiva. Questo si manifesta con vertigini parossistiche (instabilità), perdita dell'udito, comparsa di "mosche" davanti agli occhi, sensazione di un corpo estraneo negli occhi.
  • Lo stadio organico è caratterizzato dalla comparsa di segni di disturbo transitorio ed emodinamico:
    • vertigini, dispepsia, attacchi di nausea;
    • attacchi ischemici con movimenti della testa, che durano fino a 10 minuti.

Forme

In base ai sintomi clinici, è anche possibile identificare alcuni tipi della sindrome di Barre-Liège.

  • La sindrome simpatica pre-ospedaliera di Barre-Lieu procede con dolori al collo e al collo, che possono dare alla regione frontale. Il dolore si intensifica al mattino dopo il risveglio (sensazione di "cuscino scomodo"), dopo una lunga camminata, viaggi di trasporto, sforzi fisici. La natura del dolore è pulsante, formicolio. Spesso la condizione è aggravata da disturbi visivi e vestibolari.
  • L'emicrania bazillare è una conseguenza della spremitura, ma spasmo dell'arteria vertebrale, che si manifesta con un improvviso mal di testa con vomito, vertigini e svenimento.
  • Manifestazioni della sindrome vestibulohohlearnogo sono:
    • rumore nelle orecchie;
    • cambiare l'intensità del dolore quando si muove la testa;
    • deterioramento della percezione del linguaggio silenzioso;
    • vertigini.
  • La sindrome oftalmica, in primo luogo, è caratterizzata da compromissione della funzione visiva (sfarfallio, perdita di campi visivi, alterazione della percezione visiva). Inoltre, ci sono segni di infiammazione della congiuntiva, come lacrime, arrossamento degli occhi.
  • Sindrome vegetativa si verifica in combinazione con altre sindromi di cui sopra. È caratterizzato da sensazioni di calo di temperatura, sudorazione, disturbi del sonno e addormentamento, manifestazioni cutanee.
  • La sindrome degli attacchi ischemici transitori manifesta disturbi parossistici sotto forma di nausea, frustrazione di coscienza e linguaggio, disfagia, diplopia.
  • Sindrome sincopale-vertebrale è un disturbo circolatorio improvviso che colpisce il funzionamento del sistema nervoso autonomo. Una delle caratteristiche principali: un breve svenimento con un forte movimento della testa.
  • La sindrome degli attacchi episodici è associata ad un peggioramento del flusso sanguigno negli emisferi caudali, il cui sintomo è una paralisi transitoria non prolungata delle mani e dei piedi dopo che la testa è stata lanciata all'indietro.

Complicazioni e conseguenze

Se una malattia come la sindrome di Barre-Liège non risponde al trattamento o è analfabeta, possono verificarsi le seguenti conseguenze negative:

  • Violazione della circolazione sanguigna in alcune aree del cervello. Questa complicazione si manifesta dapprima come un attacco ischemico temporaneo, che poi si trasforma in un ictus con tutto il conseguente deterioramento della condizione.
  • Svenimento, disturbi di coordinazione, perdita di efficienza e incapacità di servizio. Di conseguenza - disabilità.

Diagnostica la sindrome di Barre-Liège

La diagnosi si basa generalmente sulle informazioni che il medico riceve, sulla base delle lamentele dei pazienti e dell'esame neurologico esterno. Spesso il medico scopre la tensione dei muscoli del collo, problemi con i movimenti della testa, dolore quando si preme sulla prima e seconda vertebra cervicale.

Oltre a quanto sopra, è possibile condurre altre attività diagnostiche.

  • Diagnostica strumentale:
    • Raggi X in varie proiezioni permette di rilevare anomalie nell'articolazione atlanto-occipitale, così come altri fattori che provocano la compressione dell'arteria vertebrale;
    • metodo di dopplerografia: consente di valutare il grado di deterioramento dell'erogazione di sangue dei vasi sanguigni;
    • Risonanza magnetica cerebrale: aiuta a determinare la causa dell'ischemia e localizza con precisione il punto di compressione vascolare.

Le analisi di sangue o di urina (test di laboratorio) con la sindrome di Barre-Liège sono scarsamente istruttive.

Cosa c'è da esaminare?

Diagnosi differenziale

La diagnosi differenziale viene eseguita con un'emicrania comune , la sindrome di Meniere e l' osteocondrosi cervicale.

Chi contattare?

Trattamento la sindrome di Barre-Liège

Il trattamento della sindrome di Barre-Liège non può essere unilaterale. Lo schema terapeutico complesso è nominato prendendo in considerazione l'età del paziente, il grado di malattia e le caratteristiche individuali del paziente.

Al fine di prevenire lo sviluppo di ischemia, le misure mediche sono inizialmente rivolte all'eliminazione della compressione e dei disturbi circolatori.

Sulla base dei risultati della diagnosi, il medico può elaborare un regime di trattamento utilizzando diversi metodi.

I farmaci sono prescritti per eliminare la causa della sindrome di Barre-Liège e alleviare le condizioni del paziente. Solitamente prescritti antidolorifici, farmaci antinfiammatori non steroidei e farmaci che migliorano l'apporto di sangue al cervello.

Dosaggio

Effetti collaterali

Istruzioni speciali

Ketorol

Prendere 10 mg a 4 volte al giorno. Durata della ricezione - non più di 5 giorni.

Diarrea, gastrite e ulcera gastrica, dolore renale, perdita dell'udito, tinnito, aumento della pressione sanguigna, anemia.

Non può essere usato per il trattamento di bambini sotto i 16 anni.

Il perfezionato

Assumere 1-2 compresse fino a 3 volte al giorno, ma non più di 5 giorni consecutivi.

Manifestazioni allergiche, alterazione della funzionalità renale, colorazione delle urine in rosa, abbassamento della pressione sanguigna.

Non usare in malattie dei reni, sotto pressione ridotta, e anche per il trattamento di pazienti con alcolismo cronico.

Movalis

Assegnare un dosaggio fino a 15 mg al giorno.

Anemia, dolore addominale, dispepsia, fastidio al sito di iniezione.

Non usare in concomitanza con altri farmaci antinfiammatori non steroidei.

Tsinnarizin

Assumere dopo i pasti, 2 compresse tre volte al giorno.

Fatica, tremore nelle mani e nei piedi, sete, dispepsia, aumento della sudorazione, eruzioni cutanee.

Per la durata del trattamento deve essere scartato dal consumo di alcol.

È anche importante usare medicinali che migliorano i processi energetici nel cervello e anche alleviare i sintomi. A tale scopo, è consuetudine prescrivere agenti colinergici (ad es. Gliatilina), rilassanti muscolari (midolo), agenti antimigrogeni.

Leggi anche:

Le vitamine nella sindrome di Barre-Liège hanno un ruolo speciale. Non è un segreto che molti preparati vitaminici stabilizzino il sistema nervoso e prevengano lo stress. Inoltre, il gruppo vitamina B può normalizzare i livelli di serotonina nel corpo.

  • La tiamina - in una certa misura, anestetizza, migliora il flusso sanguigno, elimina il mal di testa e aumenta l'irritabilità.
  • Riboflavina: riduce la frequenza e la forza dell'emicrania. È stato dimostrato dall'esperienza che solo questa vitamina può ridurre il numero di crisi di circa il 35%.
  • Acido nicotinico - facilita il lavoro del sistema nervoso, favorisce la vasodilatazione, facilitando la manifestazione della sindrome.
  • Piridossina - è coinvolto nella regolazione dell'attività cerebrale, in parte un antidepressivo.
  • Cyanocobalamin: sostiene il lavoro dell'intero sistema nervoso.

Oltre alle vitamine, il normale funzionamento del sistema nervoso e la normalizzazione del tono vascolare richiedono il magnesio. Le principali azioni del magnesio - è il miglioramento dei processi metabolici nel cervello, la vasodilatazione, la protezione dallo stress, ecc.

È meglio scegliere complessi preparati vitaminici che contengano tutte le vitamine e i minerali necessari, poiché si completano a vicenda, il che fornisce un effetto cumulativo persistente.

Il trattamento fisioterapico della sindrome di Barre-Liège include:

  • L'uso di un collare speciale di Shantz, che riduce il carico dalla colonna vertebrale, o meglio, dalla sua regione cervicale. Il colletto ha dimensioni individuali;
  • L'agopuntura e la riflessoterapia aiutano a ridurre il dolore, eliminare le vertigini, calmare il paziente;
  • Inoltre, sono prescritti magnetoterapia, elettroforesi, terapia diadinamica (correnti di Bernard), terapia fisica.

L'omeopatia viene prescritta solo dopo aver determinato le cause esatte della sindrome di Barre-Liège. Solo in questo caso possiamo aspettarci un beneficio significativo dai farmaci.

Con dolore costante, si consiglia di utilizzare la diluizione C6-C12. Le medicine contengono da 6 a 8 granuli fino a 3 volte al giorno. Durata dell'ammissione - fino a quando la condizione migliora.

  • Arnica: aiuta a premere il dolore, i traumi cerebrali e anche il dolore, a seconda della posizione della testa o dello stato emotivo.
  • Bryonia - adatto a pazienti con dolori pulsanti e contrazioni, che sono accompagnati da attacchi di vomito e dispepsia.
  • Hamomilla - è usato per alleviare la condizione in pazienti che sono particolarmente sensibili a qualsiasi dolore.
  • Kokkulyus - può essere prescritto per il dolore nella regione occipitale, che sono combinati con vertigini e disturbi del sonno.
  • Veratrum - sarà efficace per i dolori che sono accompagnati da perdita di coscienza, sudorazione, specialmente quando la testa o il busto sono inclinati anteriormente.

Il medico-omeopata può nominare e altri mezzi che non sono presenti nell'elenco proposto da noi. Il fatto è che i preparati omeopatici vengono sempre utilizzati secondo le indicazioni individuali e, inoltre, possono avere proprietà sia curative che preventive.

Il trattamento operatorio con la sindrome di Barre-Liège viene utilizzato solo se esiste una significativa compressione comprovata dei vasi e la terapia conservativa non porta l'effetto previsto. La compressione vascolare può verificarsi a causa della compressione da parte di osteofiti o neoplasie patologiche. A seconda della causa di questa condizione, l'osteofita viene rimosso o il tumore viene resecato.

È anche possibile condurre simpatectomia - intervento chirurgico per rimuovere un'area specifica del reparto simpatico del sistema nervoso autonomo.

Trattamento alternativo

I metodi alternativi che possono essere usati per alleviare la malattia con la sindrome di Barre-Liège sono piuttosto diversi. Ad esempio, puoi consigliare le seguenti ricette di medicina alternativa, testate nel tempo:

  • Applicare impacchi caldi sul retro della testa e del collo.
  • Ogni mattina, pratica una doccia a contrasto.
  • Durante un attacco, bevi il tè caldo con il limone.
  • Effettuare un automassaggio di una testa con due mani, in una direzione dalla nuca alle tempie.
  • Durante un attacco, inalare la miscela alcolica da una soluzione di ammoniaca e alcol di canfora.
  • Applicare impacchi da cipolle grattugiate crude all'occipite.

La terapia a base di erbe di solito integra la terapia tradizionale. Migliorare le condizioni del paziente può essere, utilizzando tali varianti di ricette:

  • Preparare l'infusione di menta di 250 ml di acqua bollente e 1 cucchiaino pieno di foglie di menta essiccate. Insistere 20 minuti. Bere 1/3 di tazza tre volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti.
  • Prendi l'erba lombaggine (2 cucchiaini), versa 250 ml di acqua calda e insisti per la notte. Al mattino, filtrare e bere un po 'per tutto il giorno.
  • Preparare l'infusione di fiori di sambuco - 250 ml di acqua bollente per 1 cucchiaio. L. Fiori. Insistere per 30 minuti, filtrare. Bere infuso con miele, 50-75 ml tre volte al giorno prima dei pasti.

Prevenzione

Per prevenire l'insorgere della sindrome di Barre-Liège, si raccomanda di mantenere la salute della colonna vertebrale, poiché l'assenza di disturbi dalla colonna vertebrale garantisce praticamente che la malattia non si presenti.

È utile eseguire esercizi per rafforzare i muscoli della schiena, cercare di mantenere una postura corretta, evitare traumi alla schiena e mangiare completamente.

Il cibo non dovrebbe contenere una grande quantità di sale e l'equilibrio di proteine, lipidi e carboidrati dovrebbe essere mantenuto il più alto possibile. Importante è anche la presenza nel cibo di un numero sufficiente di vitamine e minerali. Tutte queste raccomandazioni aiuteranno a mantenere la salute dei dischi intervertebrali e dell'intera colonna vertebrale nel suo complesso.

Previsione

La prognosi della sindrome di Barre-Liège dipende dal grado e dalla causa della compressione dell'arteria vertebrale, nonché dalla scala delle cure mediche fornite.

Con lo sviluppo più sfavorevole dell'evento, il paziente può diventare disabilitato.

La difficoltà è spesso che la sindrome di Barre-Liège non viene riconosciuta tempestivamente. A volte si perde tempo prezioso e si possono sviluppare complicazioni indesiderate. Pertanto, è molto importante contattare i medici in tempo e seguire tutte le fasi del trattamento prescritte.

È importante sapere!

Qual è il compito del medico nel trattamento del dolore al collo? Prima di tutto, devi rimuoverli. Inoltre è importante rimuovere le cause del dolore: la deformazione delle vertebre, la loro posizione errata, rimuovere le infezioni dal corpo. Leggi di più...

Ultima revisione di: Alexey Portnov , esperto medico, su 25.06.2018

Il portale iLive non fornisce consulenza medica, diagnosi o trattamento.
Le informazioni pubblicate sul portale sono solo di riferimento e non dovrebbero essere utilizzate senza consultare uno specialista.
Leggi attentamente le regole e norme del sito.

Copyright © 2011 - 2019 iLive. Tutti i diritti riservati.