Tubercolosi delle meningi (meningite tubercolare)

La meningite tubercolare è più comune nei bambini e negli adolescenti che negli adulti. Di solito è secondario, si sviluppa come complicazione della tubercolosi di un altro organo (polmone, linfonodi bronchiali o mesenterici) con conseguente disseminazione ematogena e danno alle meningi.

La tubercolosi dei meningi colpisce soprattutto i bambini sotto i 5 anni. Molto spesso la malattia si sviluppa durante i primi anni dopo l'infezione con l'Ufficio. Circa il 70% dei bambini è malato prima dei 2 anni. Nella stragrande maggioranza dei casi (90-95%), la meningite tubercolare si verifica nel paziente con tubercolosi polmonare o extrapolmonare attiva. Può svilupparsi sullo sfondo della tubercolosi dei linfonodi intratoracici o di un complesso primario complicato dalla generalizzazione ematogena. In un piccolo numero di casi, la meningite si verifica in assenza di alterazioni tubercolari visibili nei polmoni e in altri organi - questa è la cosiddetta meningite primaria isolata. Inoltre, i fattori di rischio dovrebbero essere presi in considerazione:

  • età (diminuzione della reattività e difesa immunitaria del corpo);
  • stagionalità (in primavera e in autunno c'è un cambiamento nelle fasi del processo allergico e della reattività dell'organismo):
  • infezioni intercorrenti e precedentemente trasmesse (morbillo, pertosse, varicella, scarlattina, influenza, ecc.);
  • trauma craniocerebrale (ridotta reattività del tessuto cerebrale) con danni alle membrane e alla sostanza cerebrale.

Per una diagnosi tempestiva, è necessario ricordare che nel corso della meningite da tubercolosi, in assenza di trattamento, si possono distinguere tre periodi:

  • periodo prodromico;
  • periodo di irritazione delle meningi molli;
  • periodo di paralisi e paresi (meningoencefalite).

La localizzazione di lesioni specifiche nella meningite tubercolare è un blando involucro cerebrale della base del cervello (dall'intersezione delle vie visive al midollo allungato). Il processo può diffondersi alle superfici laterali degli emisferi, nel corso dei solchi silvani - meningite basilare-convettiva.

La malattia di solito inizia con un'infiammazione aspecifica, successivamente (in media dopo 10 giorni) passa in uno specifico e sviluppa essudativa, e quindi un'infiammazione alterativa-produttiva con la formazione di una malattia caseosa.

Il posto centrale è occupato dalla sconfitta di vasi cerebrali, principalmente di vene e arterie di piccolo e medio calibro secondo il tipo di peri o panvasculite con trombosi. Delle grandi arterie, l'arteria cerebrale media soffre più spesso.

Ci sono tre forme principali di tubercolosi delle meningi: meningite basilare, meningoencefalite e forma spinale.

Sintomi di tubercolosi di meningi

La malattia il più spesso si sviluppa bruscamente. In giovane età un bambino non può presentare reclami, ma un'attenta mamma presterà attenzione a tali precursori della malattia, come diminuzione dell'appetito, aumento della sonnolenza, adynamy.

Nei primi giorni della malattia, le convulsioni, la frustrazione della coscienza e i sintomi focali del danno del sistema nervoso centrale appaiono sotto forma di compromissione delle funzioni dei nervi cranici, paresi o paralisi degli arti. I sintomi meningei possono essere espressi debolmente, una bradicardia è assente. La sedia diventa più frequente 4-5 volte al giorno, che, in combinazione con il vomito (2-4 volte), assomiglia alla dispepsia. Allo stesso tempo non c'è asportazione, una fontanella grande è tesa, rigonfia. L'idrocefalo si sta sviluppando rapidamente. A volte il quadro clinico della meningite tubercolare in un bambino allattato al seno è talmente stropicciato che non si vede nulla, se non un aumento della temperatura corporea, che aumenta la sonnolenza e l'adynamia. L'importanza decisiva in questi casi è il rigonfiamento e la tensione della fontanella. Se la diagnosi non è tempestiva, la malattia progredisce e dopo 2, un massimo di 3 settimane porta alla morte.

Sintomi di tubercolosi di meningi

Diagnosi di tubercolosi di meningi

Se sospettata di meningite, cioè in presenza di febbre, cefalea persistente, intensificante, sindrome meningea e disseminazione miliare nei polmoni, è indicata una puntura lombare.

Il carattere del liquido cerebrospinale nella tubercolosi delle meningi nei bambini è il seguente:

  • reazioni positive di Pandi e Non-Apelt;
  • numero di cellule (citosi) 100-400 in 1 ml e oltre, principalmente linfociti;
  • il contenuto di glucosio è stato ridotto a 1,1-1,65 mmol / l (ad una velocità di 2,2-3,9 mmol / l).

Quando il liquore è in piedi per 12-24 ore, una delicata pellicola simile a una ragnatela cade, in cui, come nella centrifuga, vengono rilevati i micobatteri.

Diagnosi di tubercolosi di meningi

Cosa c'è da esaminare?

È importante sapere!

La meningite virale è considerata uno dei tipi relativamente favorevoli di infiammazione e viene spesso trattata come un paziente ambulatoriale. Soffrono di meningite virale nella maggior parte dei quali bambini, meno giovani sotto i 30 anni, il picco epidemiologico in estate ed è collegato con lo scoppio di infezione da enterovirus rispettivamente, l'agente eziologico della malattia nel 80% dei casi - l'RNA contenenti enterovirus ECHO. Leggi di più...

Ultima revisione di: Alexey Portnov , esperto medico, su 31.05.2018

Il portale iLive non fornisce consulenza medica, diagnosi o trattamento.
Le informazioni pubblicate sul portale sono solo di riferimento e non dovrebbero essere utilizzate senza consultare uno specialista.
Leggi attentamente le regole e norme del sito.

Copyright © 2011 - 2019 iLive. Tutti i diritti riservati.