^

Salute

A
A
A

Diagnosi del pancreas

 
, Editor medico
Ultima recensione: 17.06.2019
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

I pazienti con patologie pancreatiche possono lamentare dolori addominali, nonché dispepsia, debolezza generale.

Reclami

Il dolore nell'addome, di durata e natura abbastanza diverse, è localizzato più spesso nella metà superiore dell'addome, principalmente nella regione epigastrica o nell'ipocondrio sinistro, che si irradia nella parte posteriore. Possono essere acuti, intensi, herpes zoster, con irradiazione nella regione lombare, che nella pancreatite acuta è associata a una violazione del deflusso di secrezione dal pancreas e all'azione dei propri enzimi proteolitici. I dolori lunghi e intensi sono caratteristici di tumori; spesso aumentano la posizione del paziente sul retro, il che costringe i pazienti a prendere una posizione semi-piegata.

Fenomeni dispepici, nausea, vomito si verificano spesso con varie patologie pancreatiche a seguito di cambiamenti nella sua attività enzimatica o riflessivamente.

L' ittero meccanico con prurito della pelle è caratteristico per la sconfitta della testa del pancreas con violazione del deflusso della bile.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8], [9], [10], [11], [12]

Metodi fisici della ricerca sul pancreas

All'esame, l'esaurimento, l'ittero con le sue conseguenze caratteristiche sotto forma di grattarsi, l'emorragia è rivelato. La palpazione del pancreas rimane un metodo inefficace. Solo con un marcato aumento della ghiandola a causa di una lesione tumorale con palpazione profonda in grado di rilevare la neoplasia.

Ulteriori metodi di ricerca sul pancreas

I metodi di laboratorio e strumentali consentono di rilevare con maggiore precisione il processo distruttivo attivo nella ghiandola; valutare la funzione pancreatica esocrina residua; valutare la funzione endocrina del pancreas e valutare le caratteristiche morfologiche della ghiandola.

Esame a raggi X del pancreas. Un esame radiografico della cavità addominale può rilevare calcificazioni nella ghiandola. Quando viene introdotto il contrasto del bario, si possono ottenere segni indiretti di processi infiammatori e neoplastici nella parte prossimale del pancreas, tenendo conto dei cambiamenti nella membrana mucosa del duodeno.

Esame ecografico del pancreas. Questo metodo non invasivo e sicuro è in grado di rilevare cisti e neoplasmi nel pancreas e anche di determinarne l'aumento a causa di edema o densificazione (fibrosi).

tomografia computerizzata. Nei pazienti con obesità e ostruzione intestinale, l'ecografia è solitamente difficile, quindi è consigliabile condurre una tomografia computerizzata, che consente anche di valutare i cambiamenti morfologici nella ghiandola, identificare un tumore, cisti, infiammazione, edema.

Angiografia delle arterie del pancreas. L'angiografia selettiva delle arterie, che fornisce sangue al pancreas, è adatta alla diagnosi di tumori. Ti permette di rilevare un restringimento del lume delle navi e una violazione della loro posizione. Di solito questa ricerca viene eseguita dopo l'ecografia e la tomografia computerizzata.

Colangiopancreatografia retrograda endoscopica. Questo studio è considerato uno dei metodi più preziosi di visualizzazione dei dotti pancreatici e biliari. Dopo l'endoscopio viene introdotto nel condotto iodurato agente di contrasto biliare comune, e quindi sottoposto a raggi X, che consente non solo di stabilire la causa ittero, ma anche per rilevare variazioni del pancreas, la caratteristica di processi infiammatori e neoplastici. Con la pancreatite cronica, il dotto può essere deformato e si possono osservare sezioni di costrizione ed espansione. Se c'è un tumore, possono verificarsi stenosi del condotto isolato o completa ostruzione.

Esame radioisotopico del pancreas. Questo studio del pancreas utilizzando metionina marcata con isotopo radioattivo selenio è generalmente significativamente meno accurato rispetto ai metodi di indagine elencati.

Studio degli enzimi pancreatici nel sangue e nelle urine. Necrosi tessuto pancreatico risultante dalla ostruzione del cancro del dotto può essere valutata aumentando la concentrazione degli enzimi nel sangue pancreatico, urine, e altri ambienti del corpo. La misura più comune dell'attività di amilasi e lipasi. Durante la pancreatite acuta, l'elevato livello di amilasi sierica persiste fino a 10 giorni e di solito è accompagnato da iperamilasuria. Aumento della amilasi nel siero e nelle urine si verifica non solo nella pancreatite, ma anche con la malattia delle vie biliari, gastrica perforazione ulcera, ostruzione intestinale, alcune malattie virali, a causa, a quanto pare, con concomitanti lesioni pancreatiche.

A causa del fatto che l'amilasi entra nel sangue non solo dal pancreas, ma anche dalle ghiandole salivari, vengono fatti dei tentativi per determinare i suoi isoenzimi. Utilizzando il dosaggio radioimmunologico, viene valutata l'attività sierica di altri enzimi, tripsina, lipasi, elastasi.

Ricerca della funzione del pancreas. La funzione esocrina del pancreas è valutata mediante stimolazione diretta e indiretta. La stimolazione diretta consiste nella somministrazione parenterale di numerosi ormoni, in particolare la secretina e la colecistochinina, nonché le loro combinazioni. La stimolazione indiretta è l'ingestione di nutrienti. In entrambi i casi, la misurazione degli enzimi pancreatici - amilasi, tripsina, lipasi (la cui concentrazione sotto l'influenza di secretina inizialmente diminuisce leggermente e poi aumenta) nei contenuti duodenali, che si ottiene con una sonda. Un ulteriore e importante metodo per valutare la funzione esocrina del pancreas è studiare le feci per determinare il contenuto di grassi e prodotti proteici in esso contenuti.

La valutazione quantitativa del contenuto di grasso nelle masse fecali, così come la chimotripsina e la tripsina in modo abbastanza preciso, ci consente di rilevare una progressiva diminuzione della funzione della ghiandola.

Il test per la tolleranza al glucosio consente di valutare la funzione endocrina del pancreas, che è disturbato in 3/4 pazienti con pancreatite o con un tumore pancreatico.

L'esame della funzione del pancreas, specialmente esocrino, è importante nei pazienti con insufficienza di assorbimento per chiarire la causa di questa patologia e, in particolare, per determinare il ruolo della riduzione della funzione pancreatica.

trusted-source[13], [14], [15], [16], [17], [18], [19], [20]

Chi contattare?

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.