^

Salute

A
A
A

Glucagone nel sangue

 
, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Valori di riferimento (norma) della concentrazione di glucagone nel plasma sanguigno negli adulti - 20-100 pg / ml (RIA).

Il glucagone è un polipeptide costituito da 29 residui di amminoacidi. Ha una breve emivita (alcuni minuti) ed è un antagonista dell'insulina funzionale. Il glucagone forma prevalentemente α-cellule del pancreas, il duodeno, tuttavia, la secrezione di cellule ectopiche nei bronchi e nei reni è possibile. L'ormone colpisce il metabolismo dei carboidrati e dei lipidi nei tessuti periferici. Nel diabete mellito, l'effetto combinato di questi ormoni si manifesta nel fatto che la carenza di insulina è accompagnata da un eccesso di glucagone, che, di fatto, causa iperglicemia. Questo è particolarmente ben dimostrato dall'esempio del trattamento del diabete di tipo 1, cioè della carenza assoluta di insulina. In questo caso, l'iperglicemia e l'acidosi metabolica si sviluppano molto rapidamente, il che può essere prevenuto prescrivendo la somatostatina, inibendo la sintesi e la secrezione di glucagone. Dopo questo, anche in assenza completa di insulina, l'iperglicemia non supera i 9 mmol / l.

Insieme alla somatostatina, la secrezione di glucagone sopprime glucosio, amminoacidi, acidi grassi e corpi chetonici.

Un aumento significativo della concentrazione di glucagone nel sangue è un segno di glucagone - un tumore di cellule alfa delle isole di Langerhans. Il glucagone è l'1-7% di tutti i tumori delle cellule dell'isoletta del pancreas; più spesso localizzato nel suo corpo o coda. La diagnosi della malattia si basa sulla rilevazione nel plasma sanguigno di una concentrazione molto elevata di glucagone - superiore a 500 pg / ml (può essere nell'intervallo di 300-9000 pg / ml). Il valore diagnostico ha ipocolesterolemia e ipoalbuminemia, che sono rilevati praticamente in tutti i pazienti. Ulteriori informazioni possono essere fornite dal test di oppressione della secrezione di glucagone dopo il caricamento con glucosio. Al paziente dopo il digiuno notturno, il sangue dalla vena viene inizialmente preso per determinare la concentrazione di glucosio e glucagone. Dopo questo, il paziente assume glucosio per via orale in una dose di 1,75 g / kg. Il sangue ripetuto per lo studio è preso dopo 30, 60 e 120 minuti. Normalmente, alla concentrazione massima di glucosio nel sangue, la concentrazione di glucagone si riduce a 15-50 pg / ml. Nei pazienti con glucagonoma, non vi è alcuna diminuzione del livello di glucagone nel sangue (test negativo). L'assenza di oppressione della secrezione di glucagone durante il test è possibile anche in pazienti dopo gastroectomia e diabete mellito.

La concentrazione del glucagone nel plasma sanguigno può aumentare nel diabete, feocromocitoma, cirrosi epatica, malattie e sindrome di Cushing, insufficienza renale, pancreatite, lesione pancreatica, giperglyukagonemii familiare. Tuttavia, l'aumento del suo contenuto è parecchie volte superiore al normale, osservato solo con tumori che secernono glucagone.

Una bassa concentrazione di glucagone nel sangue può riflettere una diminuzione generale della massa pancreatica causata da infiammazione, gonfiore o pancreatectomia.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8], [9]

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.