^

Salute

A
A
A

Naso secco

 
, Editor medico
Ultima recensione: 11.06.2019
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La congestione nasale e l'aridità impediscono la respirazione nasale e quindi impediscono alla mucosa nasale (l'epitelio ciliato della mucosa) di svolgere le sue funzioni principali: filtrare, riscaldare e inumidire l'aria respirata dai polmoni.

Quindi se soffri di una secchezza costante nel naso, tieni presente che le probabilità di contrarre un'infezione che si diffonde attraverso le goccioline trasportate dall'aria sono quasi al cento per cento.

trusted-source[1], [2], [3]

Le cause naso secco

La secchezza del naso e della gola è spesso lamentata da persone che vivono in un clima secco, in cui l'umidità dell'aria atmosferica è inferiore al 40%. Nella nostra zona climatica, in inverno, la bocca secca e il naso appaiono nelle stanze riscaldate e, in estate, durante il funzionamento prolungato del condizionatore d'aria, quando l'umidità dell'aria scende al 20-25%. Alcune mucose nasali si asciugano anche dall'acqua di rubinetto clorata. E, naturalmente, coloro che sono collegati con la produzione chimica o di cemento sono costantemente confrontati con questo problema.

Secchezza e croste nel naso possono anche essere una conseguenza dei farmaci, come gli antistaminici per il trattamento di allergie o ormoni. La mucosa nasale secca si nota dopo l'uso prolungato di gocce vasocostrittori nasali, che contengono atropina e suoi derivati.

Il naso secco in un bambino è un sintomo frequente della rinite catarrale cronica causata dall'infezione. Inoltre, può essere associato all'uso di vari rimedi nasali per il trattamento della rinite. Soprattutto quando un bambino è sepolto nel naso per molto tempo.

Secondo gli otorinolaringoiatri, la secchezza della mucosa nasale e l'eccessiva formazione di croste secche possono essere rinite atrofica o ipertrofica, cioè infiammazione cronica della mucosa nasale. In questa malattia, la sensazione di secchezza nella cavità nasale è accompagnata da una diminuzione dell'odore e degli epistassi.

Raramente, ma ancora, accade che i reclami di secchezza e congestione nasale sono il primo sintomo di scleroma nasale (rinoscleroma), una malattia infettiva cronica in cui la membrana mucosa delle vie respiratorie colpisce la bacchetta di Frish-Volkovich.

La secchezza delle mucose, compresi naso e bocca, è anche una caratteristica di una malattia autoimmune come la sindrome di Sjogren, in cui sono colpite quasi tutte le ghiandole del corpo. Infine, va tenuto presente che la secchezza del naso è un compagno indispensabile del diabete mellito e una diminuzione della produzione di ormoni sessuali negli uomini e nelle donne negli anziani.

La secchezza del naso durante la gravidanza può essere causata da quasi tutti i motivi sopra elencati. Sullo sfondo della ristrutturazione del corpo di una donna durante la gravidanza, questa patologia, come la bocca secca, è abbastanza comune.

trusted-source[4], [5]

Sintomi naso secco

I sintomi della malattia si manifestano sotto forma di secchezza e bruciore al naso, prurito nella cavità nasale, congestione nasale (specialmente di notte), formazione di croste sulla superficie mucosa. Ci possono essere mal di testa e sangue dal naso.

Secchezza appare intorno al naso - lungo il bordo tra la membrana mucosa e la pelle delle narici, mentre la pelle può apparire crepe dolorose, che a volte sanguinano.

trusted-source[6], [7]

Cosa c'è da esaminare?

Trattamento naso secco

Il trattamento della secchezza del naso si basa sulla terapia sintomatica locale finalizzata a rigenerare la mucosa nasale idratandola e ammorbidendo le croste che si formano dal secreto di secchezza delle ghiandole nasali.

Cosa fare con il naso secco? Inizia dall'aria nell'appartamento: il suo livello di umidità non deve essere inferiore al 60-70%. "Inumidiamo" e tutto il corpo - beviamo acqua, tè, composta, succo (in modo che i tessuti abbiano abbastanza liquido). Idratare separatamente la secchezza della membrana mucosa del naso - in modo da non formare croste che impediscono la normale respirazione fisiologica.

Quando si tratta di secchezza nel naso, l'irrigazione del muco con acqua salata dà un effetto positivo (mezzo cucchiaino di sale da cucina o sale marino per tazza di acqua bollita - 2-3 volte in ciascuna narice 3-4 volte al giorno).

Per lo stesso scopo vengono prodotti preparati a base di acqua di mare. Ad esempio, lo spruzzo della secchezza nel naso del Mare di Otrivin contiene una soluzione isotonica dell'acqua dell'Atlantico, lo spray Aqua Maris - l'acqua del Mare Adriatico. Spray Aqualor e Salin contengono una soluzione isotonica di cloruro di sodio (noto a noi come sale da cucina), e anche, secondo i produttori, tutte le sostanze attive e gli oligoelementi dell'acqua di mare.

Spray Balsam Narisan incorpora l'olio d'oliva, miele, estratti di calendula, amamelide Virginia e Kalanchoe pennate, così come oli essenziali di tea tree, eucalipto, pino, kayaputa, menta piperita e cedro. Il farmaco ha antisettico, antibatterico, antinfiammatorio, rigenerante e anti-edema e si applica ad adulti e bambini di età superiore ai 5 anni in malattie delle vie respiratorie superiori, con difficoltà di respirazione nasale.

Per il trattamento della secchezza del naso, si può usare Vitaon - una preparazione esterna rigenerante per la pelle e le mucose, che è un estratto di olio di foglie di menta piperita, boccioli di pino, cinorrodi e finocchio, erbe di assenzio, achillea, erba di San Giovanni, timo, celidonia e fiori calendula e camomilla.

I medici raccomandano di lubrificare la cavità nasale con una soluzione oleosa di vitamine A ed E (Aevit) o soluzione di Aekol, che contiene queste vitamine e viene utilizzata esternamente come agente di guarigione delle ferite. Per la rimozione delicata delle croste applicare un unguento salicilico al 2%.

I principali rimedi alternativi per il naso secco includono vari oli: oliva, pesca, mandorla, semi di lino, olio di sesamo, olio dell'albero del tè. Gli oli impediscono alle mucose di seccarsi, se regolarmente, almeno tre volte al giorno, li lubrificano nel naso.

La secchezza del naso non solo induce una persona a provare disagio, ma porta anche a una diminuzione della resistenza del corpo alle infezioni. Pertanto, è necessario prendere tutte le misure per ripristinare lo stato normale della mucosa nasale.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.