^

Salute

A
A
A

Tubercoloma polmonare

 
, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La tubercolosi dei polmoni è una forma clinica di tubercolosi, in cui si forma una lesione necrotica con diametro superiore a 12 mm nel tessuto polmonare, separata dal tessuto polmonare adiacente da una capsula a due strati.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8]

Epidemiologia

La tubercolosi si riscontra nel 2-6% dei pazienti con nuova diagnosi di tubercolosi respiratoria, soprattutto negli adulti di età compresa tra 20 e 35 anni. Più della metà dei pazienti viene rilevata mediante fluorografia di controllo, in quanto la maggior parte di essi non presenta chiari segni clinici della malattia.

trusted-source[9], [10], [11], [12], [13], [14], [15], [16]

Le cause tubercolosi polmonare

Lo sviluppo della tubercolosi si verifica sullo sfondo della reazione iperergica degli elementi cellulari del tessuto polmonare a Mycobacterium tuberculosis e l'aumento dell'attività dei processi fibroplastici nell'area dell'infiammazione tubercolare. La formazione della tubercolosi può essere promossa da un trattamento della malattia completamente incompleto, che porta a una conservazione più prolungata della popolazione di patogeni nella zona interessata.

trusted-source[17], [18], [19], [20], [21]

Patogenesi

Con lo sviluppo inverso inadeguato dell'infiammazione tubercolare, il riassorbimento e la riduzione della dimensione dell'infiltrato sono combinati con un aumento del volume delle masse caseo-necrotiche nelle sue parti centrali. Tale dinamica è osservata in presenza di ceppi di Mycobacterium altamente virulenti nell'infiltrato, nonché con aumento della tensione dell'immunità cellulare generale e locale. Uno strato di granulazioni appare intorno alla zona centrale di necrosi caseosa e le fibre di collagene si formano lungo i suoi bordi esterni e comincia a formarsi un sottile strato fibroso.

Un piccolo infiltrato con marcati cambiamenti necrotici nel centro può anche formarsi quando diversi fuochi focosi si uniscono. Un tale infiltrato viene anche rapidamente incapsulato e trasformato in tubercolosi.

La tubercolosi della capsula consiste di due strati. Lo strato interno, formato da granulazioni tubercolari, circonda il nucleo caseoso della tubercolosi. Lo strato esterno è rappresentato da fibre fibrose disposte concentricamente. Delimita la tubercolosi dal tessuto polmonare adiacente leggermente alterato. Un massiccio nucleo caseoso e una sottile (1-1,5 mm), capsula fibrosa ben formata sono segni morfologici caratteristici del tipo più comune di tubercolosi: i caseoma. Per il tipo infiltrativo-polmonare della tubercolosi, le sezioni alternate di necrosi caseosa con tubercoli a cellule epitelioidi e lo sviluppo di capsule deboli sono caratteristici.

La tubercolosi, che è formata da infiltrati e fuochi, è chiamata vera. Da posizioni patologiche, ci sono diversi tipi di vera tubercolosi: solitari (omogenei e stratificati) e conglomerati (omogenei e stratificati).

La tubercolosi omogenea solitaria è rappresentata da un fuoco arrotondato, caseoso-necrotico, circondato da una capsula a due strati. La tubercolosi omogenea del conglomerato consiste di diversi piccoli focolai caseosi uniti da una singola capsula a due strati. Nella tubercolosi a strati, il nucleo caseoso è circondato da strati concentrici di fibre collagene fibrose che si alternano a casi di necrosi caseosa. Questo indica un processo ondulatorio.

In molte tubercolosi progressiva, è possibile rilevare i siti di distruzione formati come risultato della fusione delle masse caseose e del loro riassorbimento da parte dei fagociti. Tali processi si verificano solo nelle regioni periferiche, non ci sono vasi sanguigni nelle sezioni centrali della tubercolosi e gli enzimi proteolitici e i fagociti non penetrano in queste sezioni. Di conseguenza, il decadimento nella tubercolosi ha una posizione regionale. Quando la capsula tubercolare si scioglie, si presentano le condizioni per comunicare la cavità di decadimento con il bronco. In questo caso, le masse caseose vengono scartate nel lume del bronco e la dimensione della cavità di decadimento aumenta.

Vari effetti avversi che sopprimono l'immunità cellulare e alterano i livelli ormonali nel corpo possono portare ad una marcata progressione della tubercolosi con lo sviluppo della polmonite caseosa o della tubercolosi cavernosa, seguita dalla trasformazione in tubercolosi polmonare cavernosa-fibrosa.

Per il decorso stazionario di questa forma di tubercolosi si caratterizza per l'assenza di infiltrazione perifocale e segni di disintegrazione nella tubercolosi. Nel tessuto che circonda la tubercolosi sono visibili i cambiamenti dovuti alla pneumofibrosi. Così come denso. Senza evidenti segni di attività focolai.

Con un successivo decorso regressivo della tubercolosi, le masse caseose si compattano e si frammentano nel tempo, le dimensioni della tubercolosi diminuiscono lentamente, e gradualmente si inzuppano di sali di calcio. Al suo posto può formarsi una fitta messa a fuoco fibrosa o una zona di fibrosi polmonare limitata. A volte, con un decorso regressivo della tubercolosi, può verificarsi un rigetto pressoché completo delle masse caseose, dopo di che rimane una piccola cavità a parete sottile, le cui pareti sono l'ex capsula della tubercolosi. In futuro, una tale cavità è più spesso cicatrizzante. Con l'involuzione, la tubercolosi nel tessuto polmonare circostante è solitamente rivelata da alcuni fuochi fibrosi, corde formate da piccoli vasi o bronchi obliterati.

Una variante peculiare della tubercolosi è considerata una caverna piena, che si chiama falso tubercoloma o pseudotuberculoma. La caverna bloccata viene gradualmente riempita con masse necrotiche, linfatici e elementi cellulari e viene trasformata in una forma arrotondata e circoscritta dall'educazione del volume dei tessuti circostanti. Lo strato fibroso che circonda una falsa tubercolosi è solitamente piuttosto largo e nelle masse caseose non ci sono setti alveolari e altri elementi strutturali del tessuto polmonare.

Il decorso clinico della tubercolosi è progressivo, stazionario e regressivo.

trusted-source[22], [23], [24], [25]

Sintomi tubercolosi polmonare

La natura isolata della lesione in molti pazienti causa tubercolosi oligosintomatica, spesso inerte, cronica. Una riacutizzazione di solito si verifica sotto l'influenza di fattori avversi dell'ambiente esterno e interno, che riducono la probabilità di delimitazione di infiammazioni specifiche nei polmoni. I pazienti hanno notato debolezza, perdita di appetito, perdita di peso e talvolta un aumento della temperatura corporea a 37,5-37,8 ° C. Può verificarsi dolore toracico associato alla respirazione, tosse (secca o con una piccola quantità di espettorato). In rari casi, si verifica emottisi. I risultati dell'esame fisico dei polmoni dipendono dalle dimensioni della tubercolosi, dalla sua localizzazione e dalla fase del processo tubercolare.

trusted-source[26]

Cosa ti infastidisce?

Diagnostica tubercolosi polmonare

La principale sindrome radiologica nella tubercolosi è un oscuramento (focale) limitato, spesso localizzato in modo sub-omerale, nel 1 °, 2 ° o 6 ° segmento. Le tubercolosi piccole (fino a 2 cm di diametro), medie (2-4 cm di diametro) e grandi (più di 4 cm di diametro), che possono essere singole o multiple, sono isolate.

Arrotondato, la forma corretta di oscuramento corrisponde alla tubercolosi solitaria. La forma irregolare e il contorno esterno policiclico sono caratteristici della tubercolosi conglomerata. Spesso viene rilevata una cavità di decadimento, che è eccentrica e può avere una forma diversa. In caso di rigetto delle masse caseose attraverso il bronco, la cavità di disintegrazione si trova vicino alla bocca del bronco drenante.

I contorni della tubercolosi sono generalmente chiari. La sfocatura dei contorni indica infiltrazione perifocale, che appare durante la progressione della tubercolosi. Quando trovano anche un "percorso" alla radice polmonare sotto forma di fasci perivascolari e peribronchiali con focolai di contaminazione nel tessuto polmonare circostante.

La disomogeneità dell'ombra della tubercolosi può essere dovuta all'eterogeneità delle masse caseose: la presenza di cordoni fibrosi, calcinati e siti di distruzione in essi.

Una caratteristica importante dell'immagine a raggi X della tubercolosi è la presenza di pochi fuochi polimorfici e fibrosi polmonare nel tessuto polmonare circostante.

trusted-source[27], [28], [29]

Cosa c'è da esaminare?

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.