^

Salute

A
A
A

Cardiomegalia: cos'è, indica come trattare

 
, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Ad oggi, le malattie del sistema cardiovascolare occupano una delle posizioni di primo piano tra tutti i processi patologici. Cardiomegalia o "cuore bovino" è caratterizzato da pronunciati cambiamenti nella forma, volume e dimensioni del muscolo cardiaco, con conseguente violazione del processo di pompaggio. Questa patologia non è una malattia indipendente, ma si sviluppa sullo sfondo di altre malattie cardiache. La cardiomioma può essere sia congenita sia acquisita, quindi si verifica con uguale frequenza a qualsiasi età.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7]

Epidemiologia

Secondo le statistiche dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, la cardiomegalia ha rappresentato il 9% di tutti i casi di malattie cardiovascolari, l'incidenza della malattia da 3 a 10 casi registrati su 100.000 persone.

trusted-source[8], [9], [10], [11], [12], [13], [14], [15], [16], [17], [18]

Le cause cardiomegalia

L'aumento delle dimensioni del cuore può essere una conseguenza di cambiamenti sia patologici che fisiologici. I processi naturali includono un cuore ingrossato negli atleti, a causa dei carichi muscolari cardiaci elevati è necessario pompare grandi quantità di sangue e, di conseguenza, anche le fibre muscolari aumentano. Per quanto riguarda i cambiamenti patologici, le seguenti cause sono attribuite a loro, il cui impatto può portare allo sviluppo di cardiomegalia:

trusted-source[19], [20], [21]

Fattori di rischio

I fattori che contribuiscono allo sviluppo della cardiomegalia includono:

  • malattie virali e infettive;
  • l'uso di farmaci necrotici;
  • abuso di alcol;
  • fumo di tabacco;
  • predisposizione genetica;
  • attività lavorativa, periodo di gestazione;
  • anemia cronica;
  • anamnesi allergica pesata;
  • malattie del sistema endocrino;
  • stress cronico;
  • sconfitta dell'apparato renale;
  • lavorare con sostanze tossiche.

trusted-source[22], [23], [24], [25], [26], [27], [28], [29]

Sintomi cardiomegalia

Una diagnosi accurata è formulata non solo sulla base degli esami condotti, ma anche sui reclami del paziente. Cardiomegalia spesso si sviluppa sullo sfondo di altre patologie del sistema cardiovascolare, quindi molto spesso non ci sono sintomi specifici sulla base dei quali è possibile stabilire una diagnosi precisa.

trusted-source[30], [31], [32]

Primi segni

La prima cosa a cui devi prestare attenzione quando sospetti una patologia cardiaca è la presenza di mancanza di respiro, gonfiore, dolore al cuore e sviluppo di un'aritmia diretta.

trusted-source[33], [34], [35], [36], [37], [38]

Cardiomegalia nel feto e nei neonati

La cardiomiopatia può essere una patologia congenita del muscolo cardiaco, che può essere rilevata al primo screening ecografico pianificato. Questa condizione è piuttosto pericolosa in primo luogo per il bambino e per la madre. In quasi ogni tre casi, la gravidanza si conclude con un'interruzione. Cardiomegalia del feto si sviluppa sotto l'influenza di fattori negativi sulla donna incinta nel primo trimestre, il periodo di posa di tutti gli organi e sistemi.

I difetti cardiaci congeniti possono manifestarsi nei primi giorni dopo la nascita, ma possono mantenere un flusso latente fino a quando i primi segni si manifestano in età avanzata. La cardiomiopatia si manifesta nei neonati sotto forma di letargia pronunciata, rapida stanchezza, ansia, rigetto del seno, cianosi orale.

trusted-source[39], [40], [41], [42], [43], [44], [45], [46], [47], [48]

Cardiomegalia nei bambini

Nei bambini di tutti i gruppi di ritorno, la cardiomegalia si forma nel caso di difetti cardiaci congeniti o acquisiti precedentemente non diagnosticati. A questa età, il processo patologico si manifesta nella forma: affaticamento rapido, diminuzione dell'attenzione, resistenza, disturbi del sonno, mancanza di appetito, disturbi neurologici e labilità psicoemotiva.

trusted-source[49], [50], [51], [52], [53], [54], [55], [56], [57], [58]

Fasi

Grado moderato di cardiomegalia

Molto spesso, il miocardio del ventricolo sinistro del cuore subisce cambiamenti patologici, normalmente lo spessore del muro è 1-1,2 mm. Piccole deviazioni dalla norma sono considerate moderate.

  1. grado di cardiomegalia

Il primo grado di sviluppo della cardiomegalia inizia da un aumento della parete del miocardio nell'intervallo da 1, 2 mm a 1,5 mm.

  1. grado di cardiomegalia

Il secondo grado corrisponde ad un aumento dello spessore della parete da 1,5 mm a 2 mm.

  1. grado di cardiomegalia

Il terzo grado di sviluppo della condizione patologica corrisponde ad un aumento del muro fino a 2 mm e oltre.

trusted-source[59], [60], [61], [62], [63], [64], [65]

Forme

I tipi di cardiomegalia dipendono dalla causa originale, rispetto alla quale si è sviluppato il processo patologico.

trusted-source[66], [67]

Complicazioni e conseguenze

L'aumento del muscolo cardiaco può portare allo sviluppo di una serie di altre complicazioni e patologie, oltre a quella che è la causa primaria dello sviluppo della cardiomegalia. Con un eccessivo allargamento del cuore, alcune parti del miocardio sono esposte a una maggiore pressione, che può successivamente portare allo sviluppo di complicazioni come ischemia, infarto o ictus.

trusted-source[68], [69], [70], [71], [72], [73], [74]

Diagnostica cardiomegalia

La diagnosi di questa patologia, così come ogni altra malattia del sistema cardiovascolare, si basa su numerosi studi di laboratorio e strumentali.

trusted-source[75], [76], [77], [78], [79], [80], [81], [82],

Auscultazione in cardiomegalia

L'esame del paziente attraverso lo stetoscopio, il medico può notare l'allargamento del cuore confina con toni smorzati, l'attenuazione nella parte superiore del primo tono, rigurgito rumore e sintomi specifici "galoppo." Dati più specifici dipendono dalla causa iniziale della cardiomegalia.

trusted-source[83], [84], [85], [86], [87], [88]

Analisi

Con la cardiomegalia scoperta di recente, è necessaria una completa analisi del sangue, comprese analisi sierologiche, immunologiche e biochimiche.

Parametri elevati di CK e KFK-MB indicano lo sviluppo di un processo acuto nel miocardio dell'infarto del miocardio.

Elevati livelli di ferro e transferrina sono una conferma diretta dello sviluppo della cardiomiopatia dilatativa.

Il fattore di necrosi, i killer naturali, gli anticorpi circolanti specifici sono marcatori di cardiomiopatia dilatativa

trusted-source[89], [90]

Diagnostica strumentale

ECG: modifica ST-T, in alcuni casi ipertrofia ventricolare sinistra, onda Q pronunciata nelle derivazioni I, aVL, V5-6.

Ecocardiografia: ingrandimento di LV e RV, violazione della contrattilità, ipertrofia asimmetrica del setto, aumento dello spessore della SVL.

Cardiomegalia sul roentgenogram

La conclusione sullo sviluppo della cardiomegalia può essere ottenuta effettuando una radiografia in due proiezioni, il più delle volte usando una scala e un lato. L'aumento di LP è indicato dalla densità raddoppiata dell'ombra radiografica situata lungo il bordo destro del cuore e il livello elevato di bronchi in piedi sul lato sinistro. L'aumento della cavità ventricolare sinistra viene determinato diminuendo l'intensità dell'ombra dell'intero cuore direttamente sulla proiezione rettale anteriore e aumentando il contorno ventricolare sinistro. L'aumento di PP è difficile da riconoscere sul roentgenogramma, in alcuni casi si nota una diminuzione della curvatura della silhouette.

Ecocardiografia transesofagea : è un ulteriore metodo di diagnosi in quei casi in cui la cardiografia ECG standard non era molto istruttiva.

Stress ECHO-CT : un metodo di diagnosi che consente di determinare l'eziologia dello sviluppo del processo patologico (insufficienza cardiaca ischemica o non ischemica) e valutare l'efficacia del trattamento.

RM (risonanza magnetica) : consente di determinare con precisione il peso dello spessore della parete cardiaca, il volume del ventricolo sinistro, oltre a utilizzare questo metodo di diagnosi può determinare l'ispessimento della parete del pericardio e lunghezze delle sezioni necrosi.

trusted-source[91], [92], [93], [94], [95], [96], [97], [98]

Cosa c'è da esaminare?

Diagnosi differenziale

La diagnosi comparativa di cardiomegalia viene eseguita con pericardite costrittiva, atrio di mixoma e anormalità di Ebstein.

Chi contattare?

Trattamento cardiomegalia

Se ci sono segni di cardiomegalia, una persona deve essere avvertita immediatamente che il corpo sviluppa processi irreversibili che danneggiano le pareti del miocardio e la cavità cardiaca. Pertanto, il metodo più efficace di trattamento in questa situazione è l'intervento chirurgico. Ma nonostante questo, le persone che soffrono di questa patologia dovrebbero mantenere regolarmente le loro condizioni con l'aiuto della terapia farmacologica e rispettare tutte le raccomandazioni del medico curante, in particolare, riguardo uno stile di vita sano.

Terapia farmacologica

A seconda del grado di sviluppo della malattia e della presenza di patologie concomitanti, viene prescritto un ciclo di farmaci, che spesso include:

  • preparazioni diuretiche:

Furosemide : da 40 mg al giorno.

Effetti collaterali: vomito, nausea, vertigini, diarrea, ipotensione, arrossamento, prurito e gonfiore.

Controindicazioni: primo trimestre di gravidanza, allattamento al seno, ipopotassiemia, coma renale, insufficienza renale nella fase terminale.

  • anticoagulanti:

Warfarin : 2,5-3 mg una volta al giorno

Effetti collaterali: sanguinamento, anemia, reazione allergica, diarrea, vomito, vertigini.

Controindicazioni: reazione allergica alle sostanze incluse nella preparazione, predisposizione a sanguinamento, cirrosi, insufficienza epatica e renale, neoplasie maligne, vene varicose esofagee, ipertensione arteriosa.

  • Beta-bloccanti:

Anaprilina : da 10-15 mg a 100 (dose massima) al giorno (maggiore è il dosaggio, maggiore è il numero di ricevimenti di 10-20 mg per dose)

Effetti collaterali: vomito, nausea, vertigini, bradicardia, insonnia, forte dolore al collo e alla fronte, mancanza di respiro, tosse, eruzioni cutanee sotto forma di orticaria, prurito.

Controindicazioni: reazione allergica, stenocardia, blocco atrioventricolare, asma bronchiale, diabete, colite.

  • bloccanti dei recettori dell'angiotensina:

Losartan : fino a 5 mg una volta al giorno

Effetti collaterali: nausea, possibilmente vomito, diminuzione della pressione, ipercalcemia.

Controindicazioni: ipersensibilità ai componenti inclusi nel farmaco, al periodo di gestazione e allattamento.

Cardiomegalia può svilupparsi in un contesto di carenza di vitamine, quindi uno dei componenti importanti della terapia farmacologica è la nomina di un complesso di vitamine, che deve necessariamente includere la vitamina B1.

Fisioterapia

Un altro componente importante del trattamento della cardiomegalia è la fisioterapia, che si raccomanda di eseguire sia durante il periodo di esacerbazione che durante il periodo di remissione. I seguenti metodi sono i più efficaci nel trattamento della cardiomegalia:

  • elettroforesi con farmaci antinfiammatori;
  • UHF-terapia;
  • magnete;
  • inalazione con ormoni steroidei;
  • UHF-terapia;
  • bagni di radon o di anidride carbonica;
  • terapia ipossica.

Controindicazioni alle procedure di fisioterapia:

  • grado medio e grave di patologia cardiaca;
  • insufficienza cardiaca;
  • insufficienza circolatoria;
  • aritmia.

Medicina alternativa

Oltre alla terapia farmacologica, molti pazienti ricorrono a vecchie e comprovate ricette per la medicina alternativa, la raccolta di erbe aiuta a rafforzare il muscolo cardiaco e purificare il sistema vascolare.

Decotto alle erbe : per preparare il brodo servono 20 g di coda di cavallo, 50-60 g di biancospino e 40 g di aringhe di montagna, la miscela risultante deve essere riempita con un bicchiere di acqua bollente e lasciata fermentare per un'ora. L'infusione richiede 20 ml 6 volte al giorno.

Tintura di rosmarino su un vino rosso: 100 g di foglie di rosmarino devono essere versate 2 l di vino da tavola rosso, lasciare fermentare in un luogo buio e secco per 30 giorni. Prendi 20 ml 2-3 volte al giorno, fino a 6-9 mesi.

Adone : un cucchiaio di erbe secche tritate versare un bicchiere di acqua calda, lasciare infornare in un luogo caldo, quindi filtrare e prendere 1-2 cucchiai 3-4 volte al giorno.

trusted-source[99], [100], [101], [102], [103]

Ricette per il trattamento della cardiomegalia con agenti alternativi

Mirtilli rossi : una bacca ricca di molte vitamine, utile sia in forma fresca che secca. Quando le malattie cardiache si consiglia di consumare 1 cucchiaio da tavola di bacche strofinate con lo zucchero 3-4 volte al giorno.

Barbabietola rossa: con sistema cardiovascolare congenito si consiglia di bere succo di barbabietola rossa appena spremuto con un cucchiaino di miele.

Succo d'aglio: per rafforzare la parete del muscolo cardiaco e dei vasi sanguigni si raccomanda al mattino, a stomaco vuoto, di bere 6-7 gocce di succo d'aglio e un cucchiaino di olio d'oliva.

Omeopatia

I rimedi omeopatici nel trattamento della cardiomegalia occupano anche una nicchia, il più delle volte raccomandano:

Album Arsenicum : il farmaco viene utilizzato in un dosaggio da 3 a 30 bar

Indicazioni: malattie cardiovascolari, patologie gastrointestinali, nevralgie, nefriti, asma bronchiale, pleurite, polmonite, eczema.

Effetti collaterali: diarrea, nausea, vomito.

Controindicazioni: insufficienza renale, dispepsia, neurite.

Arnica : utilizzata in un dosaggio da 3 a 30 bar.

Indicazioni: trattamento delle malattie del sistema cardiovascolare, del sistema nervoso.

Effetti collaterali: vertigini, nausea, vomito.

Controindicazioni: sensibilità individuale ai componenti inclusi nel farmaco, gravidanza, periodo di allattamento al seno, aumento della coagulabilità del sangue.

Claronin : dosaggio di 15 gocce una volta al giorno.

Indicazione: IHD, angina, cardiosclerosi, cardiomegalia, miocardite, pericardite, distonia vegetovascolare, sovratensione fisica e mentale.

Effetti collaterali: vertigini, nausea, vomito.

Controindicazioni: non identificato.

Trattamento chirurgico

Il trattamento chirurgico della cardiomegalia è il più efficace tra tutti i metodi di trattamento, fino ad oggi i chirurghi medici esperti ricorrono a operazioni come:

  • operazione per sostituire le valvole cardiache;
  • chirurgia di bypass coronarico, viene eseguita in caso di cardiopatia ischemica progressiva;
  • l'installazione di pacemaker, la cui azione è diretta alla regolazione del battito cardiaco;
  • l'installazione di dispositivi di una circolazione ausiliare del ventricolo sinistro è spesa.

Prevenzione

Le misure preventive sono basate sulla esclusione di tutti i possibili fattori di rischio, il cui effetto può innescare lo sviluppo del processo patologico: il fumo, l'uso di stupefacenti e di bevande alcoliche, stress costante, cattive condizioni di vita.

Oltre alla prevenzione della cardiomegalia acquisita, è necessario prevenire la patologia congenita, che include:

  • registrazione prima della dodicesima settimana di gravidanza nella consultazione delle donne;
  • screening precoce;
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • terapia vitaminica;
  • osservanza delle raccomandazioni del medico.

trusted-source[104], [105], [106], [107], [108]

Previsione

È impossibile parlare di pieno recupero con questa condizione patologica, poiché la cardiomegalia implica cambiamenti strutturali nelle pareti del cuore. Tuttavia, un trattamento adeguatamente selezionato può migliorare significativamente la qualità della vita del paziente.

trusted-source[109], [110], [111], [112], [113], [114], [115]

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.