^

Salute

A
A
A

Pietre di Fecale

 
, Editor medico
Ultima recensione: 11.04.2020
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Le pietre fecali sono formazioni dense che in alcuni casi si formano nel colon dal suo contenuto. Il più delle volte si verificano nell'età anziana e senile. I fattori predisponenti sono la stasi a lungo termine dei contenuti intestinali causata da ipotensione o atonia del colon, disfunzione del colon nel morbo di Parkinson, anomalie congenite di esso sotto forma di megacolon, malattia di Hirschsprung, loop aggiuntivi.

Le cause pietre fecali

Le pietre fecali si trovano nella vecchia e nella vecchiaia. I fattori predisponenti sono la stasi a lungo termine dei contenuti intestinali, causata da ipotensione o atonia del colon, disfunzione del colon nel  Parkinsonanomalie congenite di  esso nella forma di  megaduemalattia di Hirschsprung, cappi supplementari.

Il fattore più importante che contribuisce alla formazione di calcoli fecali del colon dai suoi contenuti compressi è l'assorbimento intensivo di acqua, il lento movimento dei contenuti e la formazione di feci. Il contenuto dell'intestino tenue, proveniente dallo stomaco, è liquido e il suo passaggio attraverso l'intestino avviene rapidamente.

A volte una pietra, che è strettamente adiacente alla mucosa della parete del colon per lungo tempo, è "lapidata", che contribuisce alla sua fissazione in un dato luogo.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6]

Patogenesi

Le pietre fecali possono essere singole o multiple, di solito hanno forma rotonda o ovale, con un diametro fino a 8-15 cm A. Mopgo (1830) ha descritto una pietra intestinale del peso di 4 libbre (circa 1,9 kg). Le pietre intestinali hanno una consistenza densa, a volte molto dura, che ha permesso di chiamarle pietre.

Le pietre del colon sono costituite da feci compresse, a volte hanno una mescolanza di muco; in una sezione, in alcuni casi, hanno una struttura a strati (sono visibili i livelli concentrici). A volte si formano delle pietre fecali intorno al "nucleo", che possono essere ingerite casualmente e introdotte nelle bacche dell'intestino, pezzi di carne o ossa di pollo, pezzi di cibo non digerito e non digerito, conglomerati formati da fibre dietetiche poco digeribili, capelli inghiottiti, calcoli biliari, compresse grandi droghe scarsamente solubili e molti altri corpi estranei. In alcuni casi, la presenza di calcoli intestinali può causare forti dosi di antiacidi insolubili.

Sono descritte pietre costituite quasi esclusivamente da carbonato di magnesio, nonché da pietre contenenti l'80% di carbonato di calce o "massa di cera grassa", apparentemente derivanti da un consumo eccessivo di cibi molto grassi contenenti grassi refrattari di origine animale, o digestione insufficiente dei grassi.

In alcuni casi, i calcoli biliari abbastanza grandi entrano nell'intestino attraverso messaggi fistolosi della cistifellea con l'intestino (solitamente con un colon trasverso ) e persino i calcoli urinari che sono caduti nell'intestino attraverso i passaggi fistolosi della pelvi renale o della vescica.

trusted-source[7], [8], [9], [10], [11], [12], [13], [14], [15], [16]

Sintomi pietre fecali

Il dolore addominale spastico è possibile, a volte ulcerazione della parete intestinale, che può essere la causa del sanguinamento intestinale. Le grandi pietre fecali possono causare l'ostruzione intestinale.

Il corso del processo in un certo periodo di tempo (a volte molto lungo) è asintomatico o oligosintomatico, in altri casi si tratta di complicanze relativamente precoci.

trusted-source[17], [18], [19], [20], [21]

Dove ti fa male?

Complicazioni e conseguenze

Una delle principali complicanze è l'occorrenza di ostruzione intestinale ostruttiva (parziale o completa). Di solito una componente spastica svolge un ruolo noto nello sviluppo di questa complicanza. La letteratura descrive 6 casi rari di ostruzione intestinale quando si assumono grandi dosi di antiacidi gel insolubili. Sanguinamento intestinale dovuto alla formazione di piaghe da decubito e ulcerazioni della parete intestinale nel sito di adesione e pressione costante della pietra intestinale. In rari casi, con l'esistenza prolungata della pietra e dei cambiamenti cicatriziali-infiammatori nella parete intestinale nel sito del suo abutment, la stenosi intestinale con le forme del tempo.

trusted-source[22], [23], [24]

Diagnostica pietre fecali

La diagnosi di calcoli fecali è spesso difficile. Le grandi pietre, specialmente del colon, possono a volte essere determinate usando il metodo della palpazione profonda. In questo caso, le foche lungo il colon, soprattutto nelle persone che soffrono di stitichezza spastica, possono essere spesso rilevate durante l'esame palpatorio. Quando viene rilevata una compattazione limitata persistente in un paziente con palpazione dell'addome o quando viene rilevato un "difetto di riempimento" durante un esame a raggi X dell'intestino, si dovrebbe prima pensare a un tumore intestinale maligno. Se questa formazione è localizzata nel colon - sul cancro, soprattutto perché la lesione cancerosa del colon è molto più comune. Un numero di sintomi aggiuntivi - lieve dolore all'addome, perdita di appetito, vari gradi di perdita di peso, soprattutto pazienti anziani, ESR accelerata - suggeriscono anche lesioni tumorali dell'intestino, anche se possono essere causati da ragioni completamente diverse. Un ulteriore esame offre l'opportunità di chiarire la diagnosi: una radiografia del sondaggio dell'addome e un'ecografia permettono di identificare i calcoli contenenti sali di calcio. Con la localizzazione dell'istruzione nel colon, la diagnosi corretta può essere fatta con sigmoide o colonscopia. 

trusted-source[25], [26], [27]

Cosa c'è da esaminare?

Diagnosi differenziale

 La diagnosi differenziale delle pietre fecali dovrebbe essere effettuata anche con tumori benigni,  polipi intestinali.

trusted-source[28], [29], [30], [31], [32], [33], [34], [35]

Chi contattare?

Trattamento pietre fecali

Se viene stabilita la diagnosi di calcoli fecali, i lassativi  (in ospedale) ei clisteri a sifone (per le pietre del colon) sono prescritti per la pulizia . Se la pietra è scesa nel retto, può essere rimossa con un dito durante l'esame o, se necessario, con l'aiuto di strumenti chirurgici.

Con lo sviluppo dell'ostruzione ostruttiva  intestinale  , è necessario un intervento chirurgico.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.